Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Pavimento flottante

NEWS Pavimenti e rivestimenti04 Novembre 2014 ore 16:35
Parliamo di una soluzione ottimale da adottare in caso di passaggi di tubazioni e cavi, di isolamento termico e acustico o in ristrutturazioni di immobili di pregio.

Caratteristiche del pavimento flottante


Il pavimento flottante o galleggiante è una tipologia di rivestimento sopraelevato costituito, dal basso, da un supporto di base che lo distanzia dal piano di calpestio originario, una struttura di rinforzo o una barriera all'umidità, da una struttura portante interna, spesso costituita da un pannello ligneo, e dal rivestimento superiore da scegliere tra numerose finiture: parquet, gres porcellanato, granito, etc.

pavimento flottanteLa struttura di sostegno per interni è spesso costituita da piedini in acciaio incollabili o fissabili al pavimento di base, regolabili in altezza; sono associati a dei traversi atti a formare un vero e proprio reticolo di sostegno che ne assicuri la stabilità; a seconda dei carichi che il pavimento dovrà sopportare è necessario scegliere diverse strutture di sostegno.
Per gli ambienti esterni i supporti sono realizzati, invece, in materiale plastico.
Completano il tutto profili bordati lungo il perimetro, per garantire la tenuta dell'acqua in caso di infiltrazioni e materassini opzionali insonorizzanti che garantiscono isolamento acustico e assenza di scricchiolii.

La posa può essere effettuata in qualunque ambiente con l'auspicio che il piano di posa originario sia il più livellato e omogeneo possibile, in modo da garantire facilità nel montaggio e stabilità della struttura.

La scelta di un pavimento flottante è dettata spesso da esigenze tecniche: viene installato in caso di ristrutturazioni interne o di nuovi spazi esterni per consentire il passaggio di cavi e tubazioni, oppure grazie alle sue proprietà isolanti, sia a livello termico che acustico, in luoghi che necessitano di un maggior isolamento.


Nel caso di ristrutturazioni, soprattutto in immobili storici e di pregio, viene utilizzato spesso un pavimento flottante in vetro, in modo da non occultare la pavimentazione originaria ma preservandola dall'usura; nel caso delle classiche abitazioni è possibile scegliere tra rivestimenti laminati, resilienti come il pvc o il linoeum, o addirittura finiture tessili come la moquette, oppure parquet, ceramica, etc.
In questo caso l'installazione di un pavimento flottante permette il passaggio di tubazioni e cavi al di sotto dello stesso senza dover eseguire opere murarie; in caso di malfunzionamenti o guasti sarà necessario, semplicemente, sollevare i pannelli con l'utilizzo di una ventosa.

All'esterno, invece, il pannello dovrà presentare maggiori capacità di resistenza alle variazioni di temperatura e tenuta all'acqua.
Ma vediamo insieme alcuni esempi di pavimenti flottanti e le loro caratteristiche prestazionali.


Esempi di pavimento flottante


Installare un pavimento flottante non vuol dire rinunciare all'estetica, limitandosi nella scelta dei vari tipi di rivestimenti: come sopra accennato, infatti, è possibile scegliere tra un' ampia gamma di finiture, come se si trattasse di una normale pavimentazione.

Novoceram, ad esempio, è una azienda dedita proprio alla produzione di pavimenti sopraelevati concepiti come la sintesi tra tecnologia ed eleganza, funzionalità e resa visiva: tra le ultime novità registriamo la linea Formes, pavimentazione flottante con finitura in gres porcellanato colorato a massa.
È un sistema modulare, disponibile in quattro dimensioni e tre varianti di colori con evidenti variazioni cromatiche e di venature, elementi indispensabili per la posa di un pavimento ispirato alla natura.

pavimento flottante novoceram

Insomma che sia in ceramica, parquet o laminato, un pavimento galleggiante presenta vantaggi dal punto di vista tecnico e nulla da eccepire sotto il profilo estetico.
Non soffermandoci quindi su esempi dei vari materiali in commercio, analizziamo una evoluzione tecnologica della pavimentazione galleggiante che la rende, ancor più, una soluzione molto interessante da installare.

pavimento flottante sunfloorTeknofloor è un'azienda specializzata nella realizzazione di pavimenti sopraelevati, o come cita l'azienda stessa, sopraevoluti; tra le varie tipologie, citiamo un interessante progetto: è Sunfloor, pannello radiante per pavimenti flottanti che riscalda, deumidifica e aumenta il comfort ambientale. Ma vediamo il funzionamento.

Si tratta di una serie di pannelli radianti gestiti da centraline digitali che, funzionando da termostato, permettono di regolare accensione e spegnimento, nonché la temperatura; il sistema si basa sulla diffusione del calore per irraggiamento, permettendo così di diffondere in maniera uniforme il calore.
Potendo connettere un numero limitato di pannelli alle centraline è necessario progettarne correttamente sia il numero che il posizionamento in relazione alla conformazione dell'ambiente.

I vantaggi, però, sono molti: facilità nell'installazione e nella rimozione, con possibilità di trasporto dell'impianto anche in caso di trasloco, consumi ridotti stimati nell'ordine di 220 W al giorno con 45 centesimi di spesa per pannello; possibilità di collegamento dell'impianto a sistemi di produzione di energia elettrica alternativa, come fotovoltaico o minieolico.

riproduzione riservata
Articolo: Pavimento flottante
Valutazione: 4.21 / 6 basato su 14 voti.

Pavimento flottante: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
316.691 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pavimento flottante che potrebbero interessarti


Lana Vetro e Materiali Isolanti

Progettazione - Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.

Isolamento acustico pavimento

Isolamento Acustico - La scelta di disporre di ambienti isolati acusticamente nella casa, necessita di interventi e scelte tecniche adeguati agli obbiettivi che ci si propone di raggiungere.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Serramenti per edifici passivi

Infissi Esterni - A taglio termico, a giunto aperto, con isolanti interposti, in legno, alluminio e pvc: le diverse tipologie di serramenti garantiscono una varieta' di scelta, abbinata ad alte prestazioni.

Caratteristiche dei materiali isolanti

Isolamento termico - L'isolamento termico ed acustico di un edificio è ormai un valore fondamentale nella definizione del comfort abitativo e del valore commerciale di un immobile.

Sistemi di isolamento acustico e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'applicazione di sistemi di isolamento acustico rientra tra gli interventi detraibili al 50% o al 65%, qualora vi sia isolamento anche dal punto di vista termico.

Materassini acustici per la posa parquet

Pavimenti e rivestimenti - I materassini isolanti sono sempre più diffusi nella tecnica della posa del parquet flottante, che non prevede l'utilizzo di colle, per la semplice applicazione

Isolamento acustico degli edifici

Isolamento Acustico - Nelle costruzioni esistenti si possono mettere in atto diversi sistemi per ridurre i rumori; nelle nuove costruzioni invece occorre adeguarsi alle norme vigenti.

Soluzioni per isolare il pavimento da rumori, da calpestio, da urto

Pavimenti e rivestimenti - Il rumore da calpestio e la caduta di oggetti spesso sono la causa di un discomfort all'interno della casa. Ecco come isolare acusticamente il pavimento di casa
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alpha
Salve, scrivo da zona in pianura nella provincia di Verona, chiedo gentilmente info per un minimo isolamento interno (max 5cm) di un soffitto (asse nord-sud) spesso 20 cm di...
alpha 18 Agosto 2020 ore 11:29 2
Img bennyforum
Ciao a tutti, sono il proprietario di un appartamento all'ultimo piano e del terrazzo esattamente sovrastante in una palazzina condominiale. Sapete dirmi se facendo i lavori di...
bennyforum 08 Luglio 2020 ore 19:09 1
Img pasquy1987
Buongiorno. Possiedo un'abitazione unifamiliare mi riscaldo con caldaia a condensazione a metano. Vorrei fare isolamento termico di una superficie superiore al 25% e per...
pasquy1987 14 Giugno 2020 ore 10:06 2
Img s.m.
Ciao a tutti. Sto provvedendo a far chiudere il terrazzo della mia abitazione (posta al secondo piano di una villetta) in modo tale da poter ricavare una cucina-soggiorno,...
s.m. 13 Giugno 2020 ore 11:37 4
Img riccardo883
Buonasera,con la mia famiglia abbiamo diviso una casa in due appartamenti, fortunatamente abbiamo comunicanti solo una parete che confina con salone da una parte e cucina...
riccardo883 10 Giugno 2020 ore 16:43 8