Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Pavimento autolivellante: caratteristiche e posa in opera

Il pavimento autolivellante può essere un ottimo alleato nelle ristrutturazioni, riducendo le macerie da smaltire, garantendo una semplice manutenzione nel tempo
14 Febbraio 2020 ore 15:20 - NEWS Pavimenti e rivestimenti

Pavimento autolivellante: una soluzione che semplifica la vita


Uno dei problemi che si affrontano in una ristrutturazione di una casa è quello della sostituzione della pavimentazione. Questa lavorazione, infatti, oltre a essere onerosa in quanto ad acquisto di materiali e manodopera per demolizione e rifacimento, porta con sé anche la questione della produzione di grossi quantitativi di macerie da smaltire.


Il pavimento autolivellante è oggi impiegato anche in ambito residenziale

Il pavimento autolivellante è oggi impiegato anche in ambito residenziale

Il pavimento autolivellante è oggi impiegato anche in ambito residenziale
Molto apprezzata è la continuità del pavimento autolivellante - foto Pinterest

Molto apprezzata è la continuità del pavimento autolivellante - foto Pinterest

Molto apprezzata è la continuità del pavimento autolivellante - foto Pinterest
La resina autolivellante è usata per pavimenti e rivestimenti

La resina autolivellante è usata per pavimenti e rivestimenti

La resina autolivellante è usata per pavimenti e rivestimenti
Un pavimento autolivellante dona contemporaneità agli spazi

Un pavimento autolivellante dona contemporaneità agli spazi

Un pavimento autolivellante dona contemporaneità agli spazi
Ci sono sistemi utilizzabili anche su riscaldamento a pavimento

Ci sono sistemi utilizzabili anche su riscaldamento a pavimento

Ci sono sistemi utilizzabili anche su riscaldamento a pavimento

La questione può essere in parte risolta ricorrendo a pavimentazioni incollate su quelle esistenti, ma anche in questo caso ci sono degli inconvenienti, legati ad esempio alla formazione di un maggiore spessore che determina la necessità di modificare infissi interni ed esterni.

Un pavimento autolivellante può essere un'ottima soluzione per evitare tutti questi inconvenienti, grazie al suo spessore molto ridotto che in media va dai 2 mm ai 5 mm.


Il pavimento autolivellante: caratteristiche e impieghi


I sistemi per pavimento autolivellante sono costituiti per lo più da miscele di materiali, come resine e materiali cementizi facili da stendere e capaci di autolivellarsi sulle superfici a cui vengono applicati. Il supporto su cui andrà applicato il pavimento in questione deve essere stabile e resistente, per ottenere risultati omogenei.

Questa tipologia di pavimentazione è nata per i grandi spazi, industriali e commerciali per intenderci e, grazie al fatto che garantisce igiene e pulizia, anche per gli ambienti sanitari.
Col tempo, però, la tecnologia ha ottenuto dei risultati molto performanti anche a livello estetico, tanto da far rientrare questa soluzione tra quelle di uso anche in ambito residenziale.

Pavimento autolivellante Stone International
Negli ultimi tempi, infatti, si tende a ridurre di molto le fughe tra le piastrelle nelle pavimentazioni, prediligendo anche dei formati molto grandi, proprio perché piace un effetto omogeneo e di superficie continua, piana e liscia. Applicando ad esempio una resina autolivellante si riesce ad ottenere proprio un effetto del genere.

A ciò si aggiunga che c'è la possibilità di personalizzare il pavimento in resina autolivellante con colori di tendenza o anche inserendo all'interno di una resina trasparente autolivellante decorazioni e mosaici di vario tipo.

I pavimenti autolivellanti sono adatti ad ambienti interni, ma si possono trovare in commercio anche soluzioni per pavimento autolivellante per esterno.

Infine, i più recenti prodotti consentono l'impiego dei sistemi di pavimentazione autolivellante anche nel caso di riscaldamento a pavimento.


Accorgimenti per realizzare un pavimento autolivellante


Non ci sono particolari regole da seguire per applicare un pavimento autolivellante, ma è bene comunque affidarsi a mani esperte, che eviteranno il generarsi di spiacevoli inconvenienti.

Già si è detto che bisogna fare attenzione che il supporto abbia caratteristiche adeguate, sia cioè stabile e resistente, liscio e ben livellato.

Pavimenti autolivellanti ecologici IPM
Per quanto riguarda l'applicazione in ambienti esterni, inoltre, è necessario evitare periodi troppo freddi o troppo caldi e la presenza di forti venti.

Un vantaggio del livellante per pavimenti, oltre a quelli cui si è fatto già riferimento, è la rapidità di posa e di asciugatura, per cui nelle schede tecniche della maggior parte dei prodotti in commercio c'è scritto che già dopo poche ore il pavimento è calpestabile, mentre per il posizionamento di pesi notevoli è bene aspettare qualche giorno.


Quanto costa un pavimento autolivellante?



I prezzi dei pavimenti autolivellanti possono spaziare molto: dai 20 ai 120 euro.

La loro variabilità dipende dalla tipologia, dalla qualità, dai materiali impiegati, dal colore, dalla finitura e dall'aggiunta che si fa o meno di ulteriori elementi tipo glitter, foglie, sassolini e altro.

A questo costo va aggiunto poi quello della manodopera.

Si può tranquillamente ricorrere al fai da te, ma, come si è ricordato poco fa, affidarsi a un professionista dà sempre una maggiore garanzia sulla riuscita.

Infine, i costi di manutenzione sono abbastanza ridotti, in quanto si tratta di sistemi facili da pulire e che in certi casi hanno un'ottima resistenza a graffi e abrasioni.


Sistemi di pavimentazione autolivellante in commercio


Molte sono le soluzioni che si possono trovare in commercio per questa tipologia di pavimentazione. Stone International srl propone Ultradecor, un prodotto cementizio polimerico per pavimenti e rivestimenti con alta resistenza all'abrasione.

Si tratta di un prodotto che può essere colorato con Colortop per ottenere effetti nuvolati o spatolati molto d'impatto. Un'altra caratteristica molto positiva di questo prodotto è che non teme i cicli di gelo e disgelo, per cui è adatto anche agli spazi all'aperto.

Autolivellante Oltremateria
Altra casa che produce un ottimo prodotto è Oltremateria con l'omonimo prodotto Oltremateria®, che ai vantaggi di un pavimento autolivellante aggiunge le sue certificazioni come materiale ecologico. Oltremateria, infatti, garantisce un'ottima qualità dell'aria indoor, con basse emissioni di VOC, grazie all'Ecomalta TM monocomponente a base d'acqua.

Tutti i polimeri utilizzati sono considerati dalla EINECS secondo la direttiva CEE/92/32 ecocompatibili e conformi alla direttiva comunitaria 2004/42/CE relativa ai VOC.
Inoltre, esso non presenta emissioni radioattive ed è riciclabile a fine vita come inerte per l'edilizia. Infine, questo sistema assicura anche una bassissima trasmissione del rumore e una conservazione del suo colore nel tempo, poiché non subisce l'ingiallimento dovuto alla luce col passar del tempo.

IPM Italia produce IPM Silentia, sistema poliuretanico autolivellante con una forte riduzione del rumore, grazie alla sua alta resistenza al calpestio.

Infine, vi proponiamo i sistemi di Mapei per pavimentazione autolivellante. Tra i prodotti di questa azienda annoveriamo Novoplan Maxi, livellante cementizio ad alta fluidità, specifico per le pavimentazioni riscaldanti e/o raffrescanti.
Novoplan Maxi, autolivellante prodotto da MAPEISempre di MAPEI c'è Ultratop System, un sistema cementizio autolivellante con alta resistenza all'abrasione e all'usura, a base di leganti idraulici con indurimento ultrarapido.
Sistema autolivellante Ultratop di MAPEIL'applicabilità di questi prodotti è svariata, includendo capannoni industriali e commerciali, ma anche residenze, chiese, uffici e resort.

riproduzione riservata
Articolo: Pavimento autolivellante
Valutazione: 4.63 / 6 basato su 35 voti.

Pavimento autolivellante: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giuseppe Bianco
    Giuseppe Bianco
    Domenica 30 Settembre 2012, alle ore 12:53
    Vorrei sapere:
    1) se il pavimento autolivellante può fare da supporto per l'incollaggio di un parquet da cm 1;
    2) se è possibile impiegarlo dopo la rimozione delle piastrelle e di un parquet già esistenti;
    3) in questo secondo caso, se lo spessore totale (pavimento autolivellante su massetto esistente + colla + nuovo parquet o nuove piastrelle eviteranno di tagliare gli infissi;
    4) il prezzo a mq.
    Prego riscontrare con urgenza.
    Ringrazio e distintamente saluto. Giuseppe Bianco Tel. 050-574845 e-mail: biancogius@gmail.com
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.584 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pavimento autolivellante che potrebbero interessarti


Rinnovare il pavimento con un nuovo colore

Pavimenti e rivestimenti - Rinnovare il pavimento di casa cambiando solo il colore è una soluzione possibile grazie all'applicazione di vernici apposite e seguendo alcune regole di base.

Come realizzare un set da toilette effetto madreperla

Decorazioni - Come creare in poche semplici mosse un prezioso set da bagno con la resina epossidica. Tutto l'occorrente, le fasi di lavorazione e alcune variazioni su tema.

Pavimenti e rivestimenti continui in resina: guida alla scelta

Pavimenti e rivestimenti - Tra le varie alternative ai tradizionali pavimenti e rivestimenti, la resina è semplice, di grande impatto e crea una superficie continua. Come e quali scegliere?

Tavoli in resina

Arredamento - Non solo pavimenti e rivestimenti: oggi la resina si utilizza anche per creare complementi d'arredo, come i tavoli, dagli effetti straordinari.

Nuove piastrelle: imitano effetto resina

Pavimenti e rivestimenti - Le piastrelle che imitano la resina: esteticamente interessanti perché portano il glamour della resina mantenendo la durezza e la funzionalità delle mattonelle.

Pavimenti e rivestimenti in pannelli di resina

Pavimenti e rivestimenti - L'idea di prodotti per il rivestimento e la pavimentazione per il bagno ci fa pensare istintivamente alle classiche piastrelle in ceramica o gres porcellanato,

Complementi in resina per l'arredobagno

Mobili bagno - L'utilizzo della resina per l'arredobagno è una scelta di gusto che offre ampie possibilità e personalizzazioni, oltre a resistenza all'umidità e praticità.

Pavimenti in resina: pro e contro di questa tipologia di rivestimento

Pavimenti e rivestimenti - Se dovete ristrutturare casa e cercate una soluzione per i pavimenti interni che non preveda la demolizione, potete scegliere la resina, resistente e posa rapida

Resine luminose

Pavimenti e rivestimenti - La resina, integrata con sistemi di illuminazione, trova applicazione in diversi angoli della nostra casa: rivestimenti, pavimentazione, oggettistica e complementi.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro1981
Ciao a tutti,ho steso una resina epossidica per pavimenti venduta su Ebay da GSG Color, un vero fallimento, più che una resina sembrava uno stucco, la vendevano come...
alessandro1981 12 Settembre 2015 ore 13:03 4