Progettare una parete in pietra fra soggiorno e cucina

NEWS DI Zona living02 Luglio 2016 ore 09:24
Una parete in pietra naturale è frapposta tra living e cucina: tagli geometrici e linee incrociate rendono unico e attraente questo muro divisorio a tutta luce.

Una parete in pietra come restyling divisorio tra cucina e living


Natural wall: in questo redazionale voglio presentarvi una mia soluzione progettuale finalizzata a schermare la cucina dal soggiorno, attraverso la messa in opera di un'attraente parete in pietra naturale.

Vari possono essere gli approcci progettuali atti a connotare gli spazi di casa, tanto se si opta per le classiche e nette separazioni, quanto se si è orientati verso moderne spazialità piuttosto informali e fluide.

Parete in pietra per dividere living e cucina
In alcuni casi, si predilige uno spazio completamente aperto, adottando la cosiddetta modalità open space, nella quale possono essere concepiti o meno, uno oppure più filtri parziali tra una zona funzionale e l'altra.

Si possono realizzare delle scenografiche quinte divisorie in diversi tipi di materiali, allo scopo di suddividere in maniera dinamica e glamour gli ambienti della zona giorno.
In altre situazioni, si preferisce mantenere uno stacco marcato tra il locale cucina e il soggiorno, attraverso le tradizionali pareti in muratura o in cartongesso, al fine di determinare una total privacy tra i due distinti volumi.

In alternativa, si può comunque intervenire in modo poco invasivo, semplicemente trasformando un preesistente tramezzo divisorio, facendo sì che divenga una struttura più permeabile dal punto di vista funzionale ed esteticamente più valida.

Vediamo insieme come ho pensato di cambiare volto alla separazione tra cucina e living: pochi interventi non eccessivamente dispendiosi, hanno consentito di mantenere pressoché invariate le preesistenti relative volumetrie dei due locali interconnessi, creando altresì un piacevole layout d'arredo.


Soggiorno e cucina prima di creare la parete divisoria in pietra


Il grafico dello stato dei luoghi mostra la zona giorno di un appartamento metropolitano di modeste dimensioni. L' ingresso dell'abitazione apre direttamente sul soggiorno, attraverso cui si accede anche a un angusto cucinotto penalizzato da una superficie rettangolare stretta e lunga.

Pianta di soggiorno e cucinino prima di creare la parete in pietra
Due ampie porte finestre illuminano ciascuno dei due singoli vani, senza però riuscire a ottenere una soddisfacente vivibilità, soprattutto per quanto riguarda la ristretta area adibita a cucina. Di conseguenza, si è reso necessario un intervento di restyling che riuscisse a interconnettere le due zone, cercando anche di aumentare il grado di luminosità globale.


Parete in pietra tra living e zona cucina: vista in pianta


La pianta di progetto evidenzia i cambiamenti attuati in questa zona giorno, per dare forma a una comunicazione biunivoca tra l'angolo cottura e il soggiorno.
È stata demolita la porzione di tramezzatura divisoria tra cucina e living, limitatamente al lato prossimo alle due finestrature, creando un dinamico varco tra i due ambienti; in questo modo si è concretizzata automaticamente una amplificazione della luce naturale entro gli spazi di tutta l'area giorno.

Interparete in pietra tra zona cucina e soggiorno
La precedente porta di passaggio tra l'ex cucinotto e il soggiorno è stata parzialmente richiusa, come sarà riscontrabile nel prossimo disegno prospettico.
Per l'ambientazione cucina sono stati riutilizzati gli arredi già in possesso dei padroni di casa , con l'aggiunta di un bancone snack e di un rinnovato piano di lavoro.


Disegno prospettico di interparete in pietra fra cucina e soggiorno


Attraverso il disegno prospettico ho raffigurato la parete divisoria in pietra; il punto di vista è dall'ambientazione living, per cui le due finestrature appaiono sul lato destro della rappresentazione, mentre la porta d'ingresso principale dell'immobile risulta visibile sul fondo a sinistra.

L'interparete in pietra fa da cornice scenica alla porta d'entrata in casa; un bancone a penisola, anch'esso rivestito in pietra verso il divano, demarca la free division tra soggiorno e cucina.
Nell'insieme, la struttura del divisorio in pietra assume la conformazione di una enorme L, se si include anche il piano snack.

Disegno di interparete di pietra fra living e zona cottura
La precedente porta di passaggio tra i due ambienti è stata parzialmente richiusa dalla costruzione della stessa parete in pietra, lasciando aperto soltanto un piccolo varco geometrico a forma di L capovolta, quasi come fosse una vetrina virtuale di comunicazione tra i due distinti spazi funzionali.
Questa finestratura interparietale dona un senso ottico di maggior profondità spaziale, incrementando ancor più la luminosità di ambedue le zone così interconnesse.

Una mensola aerea in legno di wengé fa da raccordo strutturale tra la parete perimetrale di destra e lo stesso setto in pietra; tale ripiano ligneo è sostenuto al controsoffitto mediante un robusto tirante di acciaio, che funge anche da rompitratta strutturale.
Da notare la continuità materica tra la mensola trasversale e il telaio ligneo interno della finestra virtuale a forma di L capovolta; si viene a creare un'asimmetria di volumi vuoti e pieni, offrendo basi d'appoggio per oggettistica d'arredo.

Si intravede l'angolo cottura, contraddistinto da un gioco di linee verticali e orizzontali; un comodo divano angolare, un tavolo con piano in cristallo e sedie in metacrilato completano l'arredamento del salone.

Un gioco di faretti a luce radente mette in risalto la policromia della pietra naturale, regalando la giusta atmosfera soft all'angolo salotto.

Sul muro perimetrale di destra, un'applique di design in gesso dona una dimensione décor alla parete, illuminando selettivamente la zona pranzo.


Progettare online la suddivisione degli spazi di casa


Nell'articolo vi ho descritto una delle tante modalità attuabili per conferire classe e razionalità alla zona giorno di un'abitazione di piccola metratura: aprendo il tramezzo divisorio si è ottenuto l'effetto di raddoppiare lo spazio e la luce.

Si è realizzata una sinergia e una intercomunicazione dinamica tra gli ambienti; al contempo, ogni zona risponde perfettamente alle proprie specifiche funzionalità conservando la giusta e reciproca privacy spaziale.
La naturalità della parete in pietra viene proposta attraverso tagli geometrici che ne caratterizzano la struttura in toto, producendo un layout architettonico assai personale.

Il nostro servizio online di progettazione a mano libera offre una efficace consulenza specialistica, mirata alla brillante risoluzione delle svariate problematiche abitative di qualsiasi contesto residenziale.

Planimetrie distributive e disegni realistici in 3D vengono studiati accuratamente per fornire sempre un quadro d'insieme chiaro e significativo, creando nuove forme strutturali le quali risultino non soltanto belle, ma anche estremamente funzionali e pratiche per l'utilizzo quotidiano.

riproduzione riservata
Articolo: Parete in pietra tra soggiorno e cucina
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Parete in pietra tra soggiorno e cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Parete in pietra tra soggiorno e cucina che potrebbero interessarti
Parete divisoria

Parete divisoria

Parete divisoria semicircolare in cartongesso. Con mensola-snack e vano passavivande, in connessione cottura - pranzo. Più spazio alla cucina, più luce al living.
Struttura a T in cartongesso per dividere cucina e soggiorno

Struttura a T in cartongesso per dividere cucina e soggiorno

Soggiorno e angolo cottura separati da una struttura a T in cartongesso: una mensola aerea trasversale e un setto espositore verticale creano una free division.
Dividere in due il soggiorno

Dividere in due il soggiorno

In questo progetto parleremo della possibilità di dividere il salotto in due zone ricavando quindi uno spazio per il pranzo con accesso diretto alla cucina e l'altro per il relax.
Parete vetrocemento e cartongesso

Parete vetrocemento e cartongesso

Parete curvilinea in vetrocemento e cartongesso. Divisione fluida tra ingresso e zona notte. Solida trasparenza, per filtrare e riflettere la luce tra gli ambienti.
Dividere gli spazi della zona giorno con pareti curve

Dividere gli spazi della zona giorno con pareti curve

Progetto a mano libera per distribuire gli spazi tra salotto, cucina e disimpegno, con pareti curve in cartongesso che creano divisioni fluide tra gli ambienti.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.347 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento in pietra
    Pavimento in pietra...
    75.00
  • Pavimento in porfido per esterni
    Pavimento in porfido per esterni...
    90.00
  • Walky barrier divisorio per auto
    Walky barrier divisorio per auto...
    62.83
  • Pavimentazione in pietra di Luserna Alessandria
    Pavimentazione in pietra di...
    121.00
  • Posa pavimenti effetto legno
    Posa pavimenti effetto legno...
    22.00
  • Copri vasca tunnel
    Copri vasca tunnel...
    5540.00
  • Rifacimento facciate, pitture esterne
    Rifacimento facciate, pitture...
    25.00
  • Gazebo pergola 3x2
    Gazebo pergola 3x2...
    159.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.