• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Cosa sono i pannelli Xlam e quali caratteristiche possiedono

Nell'ambito dell'edilizia residenziale sostenibile, il pannello Xlam è una soluzione ideale per la realizzazione di edifici altamente resistenti e duraturi nel tempo
Pubblicato il

Pannelli Xlam legno


Le abitazioni costruite in legno sono una soluzione che negli ultimi anni si sta facendo spazio nel territorio italiano. Tra le varie tecnologie c'è il pannello x-lam multistrato autoportante.
Questo pannello, dalle elevate performance meccaniche, è costituito da strati incrociati di legno massiccio che si incollano tra di loro o si tengono insieme mediante viti di legno.

Le tavole vengono assemblate in più direzioni cosicchè le fibre degli strati risultino ortogonali tra loro, ottimizzando le performance finali.

Occorrono almeno 3 strati per costruire un pannello xlam a cui si aggiungerà in seguito un materiale isolante naturale. Le dimensioni sono variabili a seconda delle funzioni che avrà l'edificio.


Xlam dettagli costruttivi


Le tavole utilizzate sono in legno di conifera che viene sottoposto a un processo di essiccazione tale da garantire protezione dagli agenti biologici.

Il materiale possiede performance di durabilità e resistenza, nonché ottimo comportamento antisismico e resistenza al fuoco.

Pannelli in legno x-lam Dolomiti
I pannelli si realizzano in stabilimento per poi essere sagomati tramite delle macchine ad alta precisione. In seguito si trasportano in cantiere dove vengono assemblati con dei fissaggi meccanici, ovvero angolari in acciaio con opportune viti e chiodi.

L'x lam è costituito da circa il 99% di legno e il resto da colla, priva di prodotti chimici, così da mantenere inalterata la naturalezza del legno.

Il materiale isolante viene inserito o all'esterno, nel caso di cappotto coibentato, o all'interno, occupando lo spazio libero nell'intercapedine dove alloggiano gli impianti.


Produzione e applicazioni dei pannelli x-lam


La produzione del pannello x lam si suddivide in tre qualità di superficie:

  • la qualità industriale non a vista;

  • la qualità xlam a vista tipo A;

  • la qualità a vista tipo B.


Queste ultime vengono adoperate per la realizzazione di parti interne degli edifici e lasciate a vista.

I pannelli industriali, invece, si rivestono di solito con un cappotto esterno.
Per quanto concerne le applicazioni, i pannelli x lam si usano per la realizzazione di qualsiasi tipo di struttura, residenziale o industriale, per edifici a un solo piano o a più piani.

Nello specifico, l'utilizzo è esteso a:

  • pareti xlam portanti;

  • solaio xlam intermedio e di copertura;

  • tramezzi interni.


Resistenza al fuoco di una casa xlam


Le abitazioni realizzate con pannelli xlam sono particolarmente resistenti al fuoco e alla combustione.

Questa si misura in minuti, ovvero il tempo minimo che l'elemento deve resistere al fuoco.

A seconda della resistenza a combustione le classi antincendio si suddividono in:

  • igniritardante R30;

  • ad alta capacità igniritardante R60;

  • igniresistente R90;

  • altamente igniresistente R180.


I requisiti sono fissati dalle norme edilizie di ogni regione e suddivisi in base all'uso dell'edificio.


Struttura a telaio in legno e pannelli xlam: differenze


È importante fare una distinzione tra una struttura in legno a telaio e una struttura in pannelli xlam.

In un sistema a telaio, la struttura portante è realizzata con travi e montanti, quando invece si costruisce una casa in xlam, la struttura portante è formata da pannelli massicci.

Differenza tra strutture a telaio e strutture in xlam
Nel caso di pareti a telaio in legno, la sezione è costituita da una varietà di materiali, mentre nelle case in legno xlam, il materiale è unico a cui si aggiunge lo strato di isolamento.

La differenza tra i due sistemi è individuabile solo in fase costruttiva perché a opera ultimata la struttura è ricoperta da finiture interne ed esterne.


Legno xlam vantaggi e svantaggi


Costruire case in xlam comporta numerosi vantaggi:

  • le strutture realizzate con questo materiale sono altamente resistenti, grazie all'incollaggio dei pannelli in tutte le direzioni delle fibre;

  • i pannelli richiedono la copertura a cappotto, che abbina le qualità del legno con il miglioramento termico sia estivo che invernale degli ambienti;

  • la struttura xlam è duratura e resistente agli agenti atmosferici;

  • il legno è un materiale che brucia in maniera lenta e le parti non intaccate dalle fiamme conservano le performance strutturali, offrendo così protezione in caso di incendio;

  • i pannelli trasferiscono i carichi in entrambe le direzioni, in questo modo la struttura è in grado di raggiungere dimensioni e altezze maggiori;

  • le case realizzate in xlam sono ecologiche e rispettose dell'ambiente, in quanto il materiale è del tutto naturale;

  • il legno è capace di assorbire e rilasciare il vapore negli ambienti; questo porta a una buona regolazione del livello di umidità;

  • la struttura xlam è molto flessibile e assicura una perfetta stabilità dimensionale anche in caso di sismi;

  • oltre alle caratteristiche isolanti, il pannello xlam ha performance di inerzia termica e quindi di sfasamento e accumulo della temperatura;

  • il legno è capace di integrarsi con materiali diversi come il vetro e l'acciaio;

  • la posa in opera è veloce, grazie al fatto che l'edificio viene costruito a secco;

  • l'Xlam è esteticamente gradevole e infatti può essere lasciato anche a vista.


Gli svantaggi sono di gran lunga inferiori rispetto ai vantaggi sopra citati ma è bene tenerli in considerazione:

  • costruire un edificio in xlam comporta una spesa superiore al 5% rispetto ad una casa realizzata con struttura a telaio;

  • i pannelli xlam sono meno leggeri dei pannelli a telaio.


Tipologia di case xlam


Xlam Dolomiti propone elementi strutturali in legno di altissima qualità.
Nella fase di progettazione, i tecnici specializzati predispongono un predimensionamento strutturale utile sia per lavorare i pezzi che per la fase di costruzione.

Pannelli xlam DolomitiPannelli xlam Dolomiti

Il materiale di cui sono composti i pannelli di xlam Dolomiti è l'abete rosso e la produzione avviene mediante un processo automatizzato inserito in un ambiente a temperatura controllata di circa 22°C e umidità tra il 50% e il 60%.

I pannelli escono dagli stabilimenti già pronti per essere trasferiti e assemblati in cantiere.


Pannello e parete xlam


Anche l'azienda Costantini Case In Legno propone il sistema xlam per costruzioni in legno. I pannelli COST-PLY sono in legno massiccio di abete rosso a strati incrociati formati da diversi strati di lamelle, incollati gli uni sugli altri.

Pannelli in xlam di Costantini legnoPannelli in xlam di Costantini legno

Lo spessore varia tra i 19 e i 40 millimetri e la larghezza tra gli 80 e i 260 millimetri.
La produzione avviene in tre diverse fasi. Nella prima si selezionano le lamelle a seconda della resistenza per poi essere controllate e giuntate a testa per il raggiungimento della lunghezza richiesta.

Nella seconda fase le lamelle si incollano per formare gli strati delle tavole e nell'ultima fase queste ultime vengono incollate, incrociando le fibre a 90°.

riproduzione riservata
Pannelli xlam caratteristiche e impieghi
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.578 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI