Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Open space in stile Feng Shui: ecco i nostri consigli

Per raggiungere l'equilibrio tra corpo e mente, dovremmo organizzare gli spazi in cui abitualmente viviamo secondo lo stile Feng Shui, sempre più di tendenza.
- Complementi d'arredo

Lo stile Feng Shui favorisce il rilassamento e il benessere fisico e interiore


Il Feng Shui è una disciplina nata in Cina, volta a raggiungere l'equilibrio tra corpo e mente attraverso l'organizzazione degli ambienti in cui si vive abitualmente.

È uno stile che sta riscuotendo parecchio successo tra le ultime tendenze di design d’interni.

La casa è il nostro rifugio, il luogo dove trovare benessere e serenità. Vediamo quindi alcune idee pratiche su come poter arredare un open space in stile Feng Shui.


Ingresso con cucina a vista Feng Shui

Ingresso con cucina a vista Feng Shui

Ingresso con cucina a vista Feng Shui
Living in stile Feng Shui

Living in stile Feng Shui

Living in stile Feng Shui
Bagno in stile Feng Shui

Bagno in stile Feng Shui

Bagno in stile Feng Shui
Cucina in stile Feng Shui

Cucina in stile Feng Shui

Cucina in stile Feng Shui
Camera da letto con bagno in camera in stile Feng Shui

Camera da letto con bagno in camera in stile Feng Shui

Camera da letto con bagno in camera in stile Feng Shui

Iniziamo dall'ingresso, che nelle culture orientali viene considerato il centro di tutte le energie vitali.

L'ingresso deve essere uno spazio pulito, ben illuminato e con pareti bianche. Niente quadri né oggetti superflui.
L'ingresso di casa dà il benvenuto a chi entra. Per questo, deve trasmettere subito un senso di armonia e leggerezza, benessere e tranquillità.

Anche per la zona living valgono i medesimi criteri. La luce deve essere la protagonista indiscussa e lo spazio centrale della stanza va lasciato libero. Gli arredi essenziali sono un bel divano, da sistemare a ridosso della parete, e un tappeto, meglio se in nuance calde. Perfetta anche una pianta come il bambù o il bonsai.

Feng Shui camera da letto


Sicuramente, la stanza che per eccellenza deve trasmettere serenità e benessere, è la camera da letto.
Seguendo alla lettera i dettami dello stile Feng Shui, questa dovrà trovarsi lontana dall’ingresso.

Qui, deve vigere il minimalismo; quindi, tinte tenui alle pareti e mobili essenziali e dalle forme arrotondate.

Massima attenzione va poi riservata al posizionamento del letto. Anzitutto, rivolgere la testiera a est, dove sorge il sole.
E mai avere la testa verso la porta.

Inoltre, il letto non andrebbe sistemato tra la porta e la finestra perché andrebbe ad ostacolare il flusso di energie positive. Infine, evitare quadri, specchi e fotografie.

Lo stile Feng Shui in cucina e bagno


Nell'ottica dello stile Feng Shui, la cucina è il luogo del ritrovo e della condivisione. Per questo, al centro dell'ambiente si deve mettere il tavolo da pranzo, attorno al quale convergono equilibrio e armonia.

Bisogna poi prestare grande attenzione alla disposizione degli arredi perché non bisogna mai avvicinare due forze tra loro opposte. Pertanto, i fornelli – simbolo di fuoco - vanno sempre tenuti lontani da lavello e lavastoviglie che, invece, simboleggiano l'acqua.

Secondo il Feng Shui, la stanza da bagno rappresenta il tempio dell’introspezione e del benessere interiore.
L'ideale sarebbe che questa stanza si trovi a nord e lontano dalla cucina, sempre per il discorso degli elementi acqua e fuoco che si oppongono. Inoltre, per favorire il relax, arredare l'ambiente con mobili dai contorni sinuosi, che ricordano il dolce fluire dell’acqua. Consentiti anche gli specchi, purché non uno di fronte all’altro.

In generale, i materiali più indicati per lo Stile Feng Shui sono il legno e la ceramica perché naturali e riconducibili al concetto di purezza.

Infine, arricchire la casa con piante che depurano l'ambiente e antistress, come la Sansevieria e le Orchidee, simboli di rinascita e purificazione. In cucina, via libera alle erbe aromatiche che diffondono un gradevole aroma.

riproduzione riservata
Articolo: Open space stile Feng Shui per rilassarsi in casa
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Open space stile Feng Shui per rilassarsi in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giovanni pizzimenti
Salve a tutti, sto per acquistare un appartamento e sinceramente non ho la minima idea di come poterlo modificare sfruttando al meglio gli spazi.L'unica cosa certa e creare...
giovanni pizzimenti 08 Gennaio 2022 ore 11:19 34
Img lorenzo fragale
Salve,siamo una giovane coppia che sta comprando un appartamento ancora in costruzione, esso si trova al primo piano su due, all'inizio pensavamo che fosse facile progettare e...
lorenzo fragale 29 Giugno 2021 ore 20:13 11
Img claudioastolfi
Buongiorno, dovrei disporre i mobili nel mio soggiorno open space con la cucina. Vi allego planimetria della casa e qualche idea di disposizione che mi è venuta in mente.Le...
claudioastolfi 29 Agosto 2020 ore 12:11 13
Img marcor91
Ciao a tutti, dopo i lavori di restauro che mi porterà ad avere cucina e salotto open space, dopo vari progetti siamo arrivati ad una forse definitiva soluzione (allego...
marcor91 11 Luglio 2020 ore 12:06 12
Img francescobottino
Buonasera a tutti, sono nuovo in questo forum, mi presento sono Francesco. Ho intenzione di alzare un nuovo piano sulla mia casa e prima di cominciare a richiedere autorizzazioni...
francescobottino 18 Giugno 2020 ore 18:33 13