• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Oggetti africani

Un continente, una tavolozza dove manca il pennello e la mano dell'artista.
Pubblicato il
Indice dei Contenuti

Paesaggio africanoIl continente nero: Africa, dove la vita non è sfumata, dove i confini cromatici sono marcati, netti, scanditi da situazioni al limite dell'assurdo.

Dici Africa e dici nero. Ma non solo.

Di colori ce ne son tanti e ognuno ha un significato. Posti incantevoli che fanno da contraltare alla miseria e alla povertà.

I colori dell'AfricaAnimali esotici che abitano luoghi devastati. Sorrisi ampi e sinceri che fanno a pugni con la durezza della vita. Africa.

Dove le mezze misure non esistono. Nel paese dove non esistono scale di grigio, vi sono però tonalità incantevoli da cui è difficile distogliere lo sguardo. Posti, luoghi, persone, situazioni.

A ciascuno il suo, direbbe Leonardo Sciascia.
A ogni cosa, ogni volto, ogni animale appartiene un colore.

I colori: tutto ciò che ci circonda.


E se è vero che quando dici Africa pensi al tutto, allora è facile chiudere gli occhi e immaginarsela. Il bianco e il nero, il verde e l'azzurro, l'arancio e il giallo.

Colori che danno vita e colori che rappresentano la morte. Colori allegri e colori spenti. Paradossi ctessuto Adinkra Adire African textilesromatici con una certezza di fondo: le sfumature non esistono. Africa, il regno dei colori.

Un continente, una tavolozza dove manca il pennello e la mano dell'artista. Un incontro di tonalità su una tela martoriata. Africa.

Quel continente nero dove il nero ha sempre la meglio. Boschi, foreste, coste meravigliose, turisti, ricchezze minerarie. Colori accesi, colori vivaci.
Ma anche fame, carestie, malattie, povertà, sfruttamento. Colori spenti.
Fanno tutti parte della stessa tavolozza.

Si mischiano ma non si mescolano.
Si scontrano ma non s'incontrano.

Tessuto Asafo di Adire African textilesUn pastrocchio di colori dove ognuno vuol primeggiare.
E colore in questo caso significa vita.

Il rosso, simbolo della fecondità e della vita, il bianco ed il nero, in contrapposizione tra di loro: vita eterna e l'oscurità.

Il viaggio in questo continente, attraverso la cultura ricca di suggestioni e di testimonianze oggettive, significa raccogliere ed accogliere uno stile di vita forse lontano dalla nostra realtà.
Arredare in stile Africano significa circondarci di stoffe dai colori caldi e solari.

Tessuto bogolan di Adire African textilesTipiche i bogolan, realizzate con una tecnica di tintura tradizionale dell'Africa occidentale, praticata dalle etnie Dogon, Bobo, Senufo, Minlanka, Malinke e Bambara. Tessuti quasi sempre realizzati dalle donne anziane della tribù con l'utilizzo del fango che, per reazione chimica sul supporto con materiali vegetali o minerali, genera sfumature particolari.

Anche le compagnie Asafo realizzano sulle stoffe, in chiave africana, simboli e modelli delle strutture sociali militari, navi, armi ed organizzazioni militari.

La tecnica di realizzazione di queste stoffe prevede che i personaggi dell'evento raccontato, siano cuciti sulle bandiere come in un quadro in cui si narra la storia di questi uomini e le loro gesta.

Guardiano di reliquiario di Craft ArtAlcuni orditi li possiamo ammirare ed acquistare sul sito www.adire.clara.net.
Maternita etnia Bangwa, Cambogia di Craft Art
Tipiche anche le statue tribali che oggi sono molto richieste giacché portano, nelle nostre case, quel mistero capace di abbattere ogni confine geografico e culturale.

Realizzati quasi sempre in teak, questi oggetti hanno in sé la simbologia espressa della tradizione artigiana.

Sculture di animali dal lungo becco ricurvo, visi docili di fanciulle danzanti, fattezze gentili di donne dal ventre prominente, maschere Bundu legate alle cerimonie di iniziazione femminili, uomini dell'etnia dei Dogon, del Benin, Oba (re) con armi, le maschere fang semplici ed astratte, i quadri facciali e la colonna ujiamaa rappresentativa della genealogia della tribù.

Quasi tutte queste figure sono legate allo spiritualismo, alle differenti fedi locali che caratterizzano il territorio.

Statue e maschere  di Craft Art
Statua reliquaria di Craft ArtTramonto

Guardavo con occhio rapito
montagne che cangiavano nel cielo,
paesaggi fugaci,
risaie tinte d'ambra,
azzurri laghi ed isole incantate,
canti d'uccelli e stridere di scimmie,
borghi di pescatori in riva al mare,
sotto palme di cocco....
Ma fu solo un istante.
Il sole, a picco, precipitò al di là dei monti.
Il mondo trascolorò, tingendosi di rosso.

B.Moore

Libia deserto

riproduzione riservata
Oggetti africani
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.794 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img chiara123
Qualcuno mi sa gentilmente indicare un centro commerciale o negozio non di piccole dimensioni (zona Milano o limitrofe) dove acquistare mobili etnici?Grazie!!...
chiara123 25 Maggio 2007 ore 10:42 13
Img silviamir
Sono di Milano, qualcuno mi sa indicare qualche rivenditore di mobili etnici che non sia propriamente con i prezzi stile gioielleria?Sto cercando un divano, mobili per la sala, e...
silviamir 24 Novembre 2005 ore 11:48 1