Normativa per pergolati e pensiline fotovoltaiche

NEWS DI Impianti rinnovabili11 Novembre 2014 ore 18:29
Prima di installare un pergolato o una pensilina con pannelli fotovoltaici occorre verificare la normativa statale e locale con il proprio tecnico di fiducia.

Pergolato fotovoltaico, tettoia fotovoltaica e pensilina fotovoltaica


L'installazione di pergolati e pensiline fotovoltaiche contribuisce alla diffusione sul territorio di fonti energetiche rinnovabili.Questo articolo, rivolto principalmente a tecnici e operatori del settore (ad esempio fabbricanti e rivenditori di pannelli fotovoltaici e/o di strutture da esterni) ha l'obiettivo di fornire una panoramica generale sulle prescrizioni in materia di installazione di pannelli fotovoltaici, o meglio di strutture da esterni (sopratutto pergolati, tettoie e pensiline) con copertura costituita parzialmente o interamente da pannelli fotovoltaici: infatti, oltre alle normali prescrizioni per l'installazione di pergolati e gazebo, per il montaggio di manufatti con pannelli fotovoltaici integrati nella copertura è necessario confrontarsi con le specifiche normative di settore.


Normativa di riferimento sull'installazione di pannelli fotovoltaici


Per prima cosa è necessario ovviamente verificare se esistono normative statali in materia di installazione di pannelli fotovoltaici: la risposta è sì. Le principali normative in materia sono infatti due: il Decreto Ministeriale 19 febbraio 2007, che stabilisce i requisiti che gli impianti fotovoltaici devono rispettare per accedere agli incentivi finanziari previsti per la diffusione sul territorio delle fonti energetiche rinnovabili; e il Decreto Ministeriale 5 luglio 2012, che definisce i nuovi incentivi per la produzione di energia fotovoltaica (Quinto Conto Energia).

Decreto ministeriale 19 febbraio 2007


I decreti ministeriali citati nell'articolo consentono di ottenere incentivi per l'installazione di pannelli fotovoltaici.In particolare, questo decreto è importantissimo anche per gli interventi di tipo edilizio perché introduce i concetti (ai nostri fini assolutamente fondamentali) di parziale integrazione architettonica e totale integrazione architettonica dei pannelli fotovoltaici: sostanzialmente un impianto fotovoltaico parzialmente o totalmente integrato dal punto di vista architettonico è un impianto i cui moduli e pannelli, anzichè appoggiati al suolo come avviene normalmente nei campi fotovoltaici, sono installati su elementi di arredo urbano (ad esempio i chioschi o le pensiline delle fermate dei mezzi pubblici), superfici esterne degli edifici (facciate e coperture) ed elementi architettonici di vario tipo (tra cui ovviamente anche i pergolati, le tettoie e le pensiline).

Le definizioni di totale e parziale integrazione architettonica vanno però completate con quanto prescritto negli Allegati 2 e 3 del Decreto Ministeriale, che per la loro importanza e chiarezza ritengo doveroso citare:

Parziale integrazione architettonica (Allegato 2 del Decreto Ministeriale) - Tipologie di interventi valide ai fini del riconoscimento della parziale integrazione architettonica (Art. 2, comma 1, lettera B2): […] Moduli fotovoltaici installati su elementi di arredo urbano, barriere acustiche, pensiline, pergole e tettoie in modo complanare alla superficie di appoggio senza la sostituzione dei materiali che costituiscono le superfici d'appoggio stesse.
Cioè nel nostro caso si tratta sostanzialmente di pannelli fotovoltaici montati a posteriori su una struttura di pergolato, una tettoia o altro simile manufatto già esistente.

Totale integrazione architettonica (Allegato 3 del Decreto Ministeriale) - Tipologie di interventi valide ai fini del riconoscimento dell'integrazione architettonica (Art. 2, comma 1, lettera B3): […] Pensiline, pergole e tettoie in cui la struttura di copertura sia costituita dai moduli fotovoltaici e dai relativi sistemi di supporto [...].
In questo caso si tratta quindi di veri e propri pergolati e pensiline fotovoltaiche, cioè ideati e commercializzati come tali dalle aziende produttrici.

È evidente che queste definizioni, pur non avendo un immediato carattere prescrittivo in materia edilizia (in quanto, come già accennato, il Decreto Ministeriale non riguarda direttamente questo campo), lo assumono quando fatte proprie da un Regolamento Edilizio, un Regolamento Urbanistico-Edilizio (RUE) o dalle Norme Tecniche di Attuazione di un Piano Regolatore Generale (PRG).
In questi casi tali definizioni diventano quindi vere e proprie normative anche ai fini della prassi costruttiva, e sopratutto dei manufatti ammissibili o non ammissibili: se quindi le definizioni di parziale e totale integrazione archittonica sono state recepite dal Regolamento Edilizio o dal PRG del vostro comune (o addirittura vi sono state inserite precise definizioni di pergolato - o pergola - fotovoltaico e pensilina fotovoltaica), per installare detti manufatti dovrebbe essere sufficiente seguire le prescrizioni relative sia a forma, dimensioni e caratteristiche tecniche del manufatto, che sopratutto all'iter burocratico necessario alla sua installazione.


Decreto ministeriale 5 luglio 2012


Questo secondo decreto rappresenta in un certo senso la normale evoluzione e completamento del Decreto ministeriale 19 febbraio 2007. Infatti, l'articolo 2 comma 1 introduce un'altra definizionie fondamentale, e cioè:
Impianto fotovoltaico integrato con caratteristiche innovative: è l'impianto fotovoltaico che utilizza moduli non convenzionali e componenti speciali, sviluppati specificatamente per sostituire elementi architettonici, e che risponde ai requisiti costruttivi e alle modalità di installazione indicate in Allegato 4.
Questa definizione va ovviamente completata con quanto prescritto dall'Allegato 4, il quale prescrive che i moduli che compongono gli impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative devono:
1) sostituire gli elementi architettonici degli edifici, come ad esempio le coperture (sia opache che trasparenti o semi trasparenti), le superfici opache verticali (cioè in sostanza i rivestimenti delle facciate), e infine le superfici apribili (porte, finestre e vetrine);
2) possedere ovviamente significative innovazioni di carattere tecnologico;
3) oltre alla produzione di energia elettrica, essere progettati e realizzati industrialmente per svolgere anche funzioni architettoniche fondamentali quali ad esempio la protezione o regolazione termica dell'edificio, la tenuta all'acqua e la protezione dalle intemperie e la resistenza meccanica, garantendo prestazioni paragonabili a quelle degli elementi sostituiti;
4) inserirsi armoniosamente nel disegno architettonico dell'edificio, salvaguardandone l'estetica.

Anche in questo caso, tali prescrizioni non solo si adattano perfettamente ai pergolati e alle pensiline fotovoltaiche, ma, se fatte proprie da un Regolamento Edilizio o un Piano Regolatore Generale, assumono valore prescrittivo anche in materia urbanistico-edilizia.

riproduzione riservata
Articolo: Normativa per pergolati e pensiline fotovoltaiche
Valutazione: 5.14 / 6 basato su 7 voti.

Normativa per pergolati e pensiline fotovoltaiche: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giuseppe Tamburo
    Giuseppe Tamburo
    Giovedì 28 Luglio 2016, alle ore 23:21
    Ritengo molto utili le informazioni fornite per la chiarezza e la concretezza dell'esposizione.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Normativa per pergolati e pensiline fotovoltaiche che potrebbero interessarti
Pergolato fotovoltaico

Pergolato fotovoltaico

Impianti rinnovabili - I pergolati fotovoltaici, cioè con copertura costituita in tutto o in parte da pannelli fotovoltaici, contribuiscono a soddisfare il fabbisogno energetico domestico.
Pensiline fotovoltaiche

Pensiline fotovoltaiche

Impianti rinnovabili - Con una pensilina fotovoltaica si risolve il problema di mettere al riparo l'automobile dalle intemperie e si usufruisce di un impianto fotovoltaico integrato.
Lampade da giardino fotovoltaiche

Lampade da giardino fotovoltaiche

Impianti rinnovabili - Sul mercato si trovano lampioni e faretti a led con pannelli fotovoltaici integrati pensati specificamente per illuminare il giardino senza alcun costo aggiuntivo.

Tegola fotovoltaica: caratteristiche e tipologie

Impianti rinnovabili - Tegole fotovoltaiche: la nuova tecnologia che consente di utilizzare l'energia solare senza alcun impatto estetico. La soluzione ideale per i centri storici.

Cos'è il fotovoltaico trasparente?

Impianti rinnovabili - I pannelli fotovoltaici trasparenti catturano solo i raggi ultravioletti e infrarossi, quelli dello spettro invisibili all'occhio umano e per questo traslucidi.

Guaine impermeabili speciali

Progettazione - Guaine impermeabili come pannelli fotovoltaici.

Tesla brevetta il solar roof: ecco di cosa si tratta

Affittare casa - Il brevetto depositato da Tesla dei tetti solari consentirà di acquisire informazioni su un prodotto innovativo e di rilievo nel settore delle energie rinnovabili

Tegole Fotovoltaiche

Impianti rinnovabili - Per ottenere un tetto performante ed energeticamente efficiente, le tegole fotovoltaiche sono l'ideale per intervenire su parti di copertura, anche storiche.

I pannelli fotovoltaici rossi: perfetti per mimetizzarsi in zone sottoposte a vincolo

Soluzioni progettuali - I pannelli fotovoltaici rossi costituiscono una svolta nel mondo del fotovoltaico. Adatti nei centri storici si mimetizzano con le tegole e con i coppi in cotto
REGISTRATI COME UTENTE
295.587 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pensiline pvc
    Pensiline pvc...
    740.00
  • Pensilina Trendy 150 online
    Pensilina trendy 150 online...
    1237.57
  • Pensilina newentry 75
    Pensilina newentry 75...
    366.03
  • Pensilina newentry 100
    Pensilina newentry 100...
    462.52
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.