Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Niente immobili urbani nel Piano Casa

Gli immobili situati all'interno del centro urbano non saranno oggetto del Piano Casa, per quanto riguarda gli ampliamenti volumetrici.
24 Marzo 2009 ore 19:36 - NEWS Normative
casa

È da giorni che in Italia si parla di Piano Casa, e la stampa ha ampiamente diffuso varie anticipazioni su quelli che ne saranno i contenuti.

Centro urbanoÈ di qualche ora fa una clamorosa smentita da parte del premier Berlusconi, il quale ha dichiarato, rispondendo ai giornalisti che lo interrogavano sulle critiche di incostituzionalità piovute in questi giorni da più parti, che il provvedimento non riguarderà gli immobili urbani, ma soltanto case monofamiliari, bifamiliari e le costruzioni da rifare dopo la demolizione dei vecchi immobili.

Il Presidente del Consiglio ha così sostenuto che le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi sono diverse rispetto ai contenuti sui quali il Governo sta lavorando e che la bozza diffusa presenta indicazioni differenti da quello che dovrebbe essere il testo da approvare venerdì.

Gli ampliamenti volumetrici sarebbero quindi permessi solo aquei proprietari che hanno a disposizione villette da ingrandire e che, investendo nell'edilizia, farebbero circolare denaro e rimetterebbero così in moto l'economia.

A questo punto, quindi, non ci resta che attendere il varo definitivo del testo di legge poiché, allo stato attuale, le parole del premier potrebbero dar adito a diverse interpretazioni.
CondominoAppare chiaro, ad esempio, che dagli ampliamenti volumetrici risulteranno esclusi i condomini con più appartamenti, ma potrebbero essere escluse anche quelle abitazioni, che pur essendo mono e bifamiliari si trovano all'interno dei centri cittadini, e non nelle zone periferiche di espansione urbanistica.

D'altro canto, bisogna osservare che, se anche la nuova normativa allo studio riguardasse tutto il territorio urbano in maniera indiscriminata, risulterebbero delle situazioni più premiate rispetto ad altre.
Il caso della villetta isolata, ad esempio, risulterebbe naturalmente quella più congeniale ad un eventuale ampliamento, sia per l'individualità della proprietà, che per la disponibilità di spazi verso cui estendersi.
L'appartamento in condominio, invece, risulterebbe poco adatto ad un ampliamento, se non con superfetazioni come quelle necessarie per la chiusura di balconi e terrazzi che potrebbero rovinare l'estetica delle facciate e degradare il panorama urbano.

Se da un lato, quindi, si può accogliere favorevolmente una maggiore circoscrizione degli immobili passibili di intervento, resta il fatto che ci si troverà di fronte ad un provvedimento che risulterebbe discriminatorio per alcuni cittadini rispetto ad altri.
Non ci resta altro, a questo punto, che aspettare il provvedimento definitivo, per poter emettere un giudizio concreto.

riproduzione riservata
Articolo: Niente immobili urbani nel Piano Casa
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Niente immobili urbani nel Piano Casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.274 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 28 Marzo 2021 ore 10:23 44
Img gennaroscarlato
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di delucidazioni sul credito d'imposta prima casa. Vi spiego la mia situazione...Nel novembre 2019 ho venduto casa (prima casa) e ho acquistato...
gennaroscarlato 04 Marzo 2021 ore 17:54 3
Img raffaptr@tiscali.it
Sto acquistando casa in costruzione che sta usufruendo del sisma bonus, dal valore di 70.000 € più i bonus di circa 106.000 € quindi in totale circa 176.000 &euro...
raffaptr@tiscali.it 03 Marzo 2021 ore 11:44 1
Img geppoz
Buon pomeriggio, ho da poco acquistato una villetta come prima casa. Questa non ha riscaldamento, nè condizionatori. Però, facendo il cappotto termico e sostituendo...
geppoz 01 Febbraio 2021 ore 18:19 3
Img natty81
Buonasera. Stiamo ristrutturando casa indipendente, vorremmo metter impianto d'allarme. Chiedevo se i marchi Casasicura o Antifurto365 siano affidabili.Oppure Sicuritalia.O meglio...
natty81 24 Gennaio 2021 ore 16:01 2