• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come coltivare la Nemophila, il fiore che viene dal Giappone

La Nemophila, conosciuta anche come Fiordaliso selvatico, è una pianta facile da coltivare, che regala una fioritura rigogliosa sia in giardino che in vaso.
Pubblicato il

Generalità della Nemophila


La Nemophila Menziesii, conosciuta anche come Fiordaliso selvatico, è una pianta erbacea dal portamento tappezzante utilizzata soprattutto nella realizzazione di bordure e di aiuole.

Appartenente alla famiglia delle Boraginaceae e originaria dell'America settentrionale e dell'Asia, in particolare del Giappone, questa pianta è caratterizzata da piccoli fiori azzurri che sbocciano in primavera e in estate, e da foglioline che presentano 5 lobi dal colore verde chiaro.
I fiori, dalla caratteristica forma a campanula, presentano 5 petali azzurri con una sfumatura bianca al centro, con i lobi inferiori più grandi rispetto a quelli superiori, mentre l'altezza massima della pianta è di circa 20 cm.

In alcuni casi, i petali della Nemophila possono presentare altre tonalità, come il bianco e il rosa pallido; una varietà della pianta, la Nemophila maculata, invece, possiede fiori di colore bianco con delle macchie viola.


Varietà di Nemophila Menziesii


Il termine Nemophila deriva dal Greco antico e significa pianta che ama i prati, per la sua predilezione per le zone soleggiate.

Nemophila Menziesii da AmazonNemophila Menziesii da Amazon

Esistono circa 11 specie annuali di Nemophila, che possono essere divise in 2 tipologie: la Nemophila Menziesii e la Nemophila maculata. Quest'ultima presenta delle piccole foglie lobate che vanno a formare un cespo esteso, mentre gli steli, in cima, sono costituiti da fiori bianchi con venature color porpora, che si estendono dal cuore fino alle punte, e una piccola macchia viola su ciascun petalo.

La Nemophila Meziensii, invece, è la specie più diffusa e, come accennato, possiede fior celesti con un cuore bianco.


Questa specie è chiamata anche comunemente occhi azzurri, proprio per il caratteristico colore azzurrino dei petali del fiore che si manifesta già nelle prime settimane dalla semina.


Come coltivare la Nemophila


La Nemophila è una pianta piuttosto semplice da coltivare ma richiede alcune piccole attenzioni.

La pianta, ad esempio, preferisce un'esposizione al sole oppure a mezz'ombra. Particolarmente sensibile alle temperature troppo alte, la Nemophila deve essere protetta dal calore eccessivo durante i mesi estivi, per poter regalare una fioritura abbondante e in salute.

Fiore di NemophilaFiore di Nemophila

Per questo, durante l'estate, si consiglia di collocare la pianta in punto ben illuminato evitando che venga colpita direttamente dai raggi del sole. Nel periodo invernale, invece, la Nemophila è in grado di sopportare anche le temperature più rigide.

La pianta riesce a crescere bene in qualsiasi tipo di terreno, anche nella comune terra da giardino, ma si consiglia di scegliere un terriccio ricco di sostanze organiche, sciolto e ben drenato, ad esempio un mix di torba, corteccia e terriccio, così da fornire alla pianta un apporto nutritivo che permetterà una crescita forte e vigorosa.


Irrigazione e cura della Nemophila


La Nemophila deve essere innaffiata regolarmente, specialmente durante i mesi più caldi. Tra un'irrigazione e l'altra, però, bisognerà assicurarsi che il terreno sia completamente asciutto, in modo da evitare pericolosi ristagni d'acqua che potrebbero danneggiare la pianta.

Nemophila maculata da AmazonNemophila maculata da Amazon

Per nutrire al meglio la Nemophila, si raccomanda anche di aggiungere all'acqua delle irrigazioni del concime per piante da fiore, ogni 10 o 15 giorni. Per mantenere in buona salute la pianta, è necessario anche eliminare i fiori appassiti man mano che si seccano.

Le stesse indicazioni valgono sia per la Nemophila coltivata in piena terra che per quella in vaso. In quest'ultimo caso, sarà molto importante un'innaffiatura regolare, in quanto all'interno del vaso il terreno tenderà ad asciugarsi più velocemente.


Moltiplicazione della Nemophila


La moltiplicazione della pianta avviene per seme, durante la primavera. Il terreno dovrà essere preparato in modo adeguato alla semina ed essere mantenuto costantemente umido fino a quando i semi saranno germogliati del tutto.

Nemophila aiuola
A questo punto, le piantine appena nate dovranno essere diradate, lasciando tra di esse uno spazio di 10-15 cm circa. Si consiglia di seminare la Nemophila direttamente nel luogo in cui si vuole coltivare la pianta.

Nella fase della semina, poi, è preferibile arricchire il terriccio con dello stallatico maturo, sempre per assicurare alla Nemophila una crescita robusta e una fioritura bella e rigogliosa.


Malattie della Nemophila


Nonostante si tratti di una pianta forte e resistente, la Nemophila può subire gli attacchi di parassiti come gli afidi e i ragnetti rossi.

Distesa di Nemophila blu
Per evitare le infestazioni di questi parassiti, si raccomanda di utilizzare degli antiparassitari specifici prima che avvenga la fioritura, oppure ricorrere a prodotti naturali fai da te a base di aglio.


Acquistare la Nemophila


Per chi vuole coltivare la Nemophila in giardino e sul terrazzo, è possibile acquistare i semi della pianta presso vivai e aziende agricole specializzate oppure comodamente online.

Sull'emporio virtuale di Amazon, è disponibile un'ampia scelta di sementi di Nemophila a prezzi molto convenienti.

Nemophila pianta

La confezione da 50 semi a marchio SVI, ad esempio, permette di ottenere una fioritura di Nemophila blu forte e abbondante, grazie all'alta qualità della semenza, ed è disponibile al prezzo di 11,97 euro.

riproduzione riservata
Nemophila: coltivare il fiordaliso selvatico in giardino
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.942 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI