Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Mutuo condominiale

Il mutuo può essere stipulato non solo da un privato per l'acquisto o la ristrutturazione di una casa, ma anche da un intero condominio, quando ci sono spese ingenti.
04 Gennaio 2014 ore 00:28 - NEWS Mutui e assicurazioni casa
mutuo , condominio , mutuo chirografario

Quando si può stipulare un mutuo condominiale?


Il mutuo è una forma di finanziamento che può essere richiesta non solo da un singolo privato per l'acquisto o la ristrutturazione di una casa, ma anche da un intero condominio, quando bisogna far fronte alle spese per la manutenzione periodica delle parti comuni e queste sono particolarmente ingenti, per cui facendo ricorso ad un prestito è possibile renderle più leggere.

mutuo condominialeI condomini possono quindi stipulare in tal caso un mutuo iscrivendo un'ipoteca sulle parti comuni dell'edificio da ristrutturare che diventano garanzia per la banca o la società finanziaria. Si tratta di quelle parti come l'androne, il cortile, il giardino, i vani tecnici, ecc.

Per stipulare un mutuo ipotecario è necessaria l'unanimità dei votanti in assemblea condominiale, a meno che i lavori non siano necessari per la ricostruzione o il miglioramento del bene comune.
In tal caso, in sede di votazione, è sufficiente la maggioranza dei condomini, che rappresentino almeno i due terzi dei millesimi di proprietà. Ciò ai sensi dell'art. 1108, ultimo comma, del codice civile, applicabile anche al condominio in virtù del richiamo operato dall'art. 1139 c.c..

In alternativa è anche possibile stipulare un mutuo chirografario, quindi simile ad un prestito ad personam, che non prevede un'ipoteca sull'edificio, ma un'altra forma di garanzia, come ad esempio la stipula di un'assicurazione sulla casa .

In questo caso è necessaria sempre l'unanimità dei votanti in assemblea. Anche la scelta della cifra da richiedere, del tasso d'interesse da applicare o della periodicità di rimborso delle rate, deve essere deliberata all'unanimità, per cui molte volte la pratica diventa lunga e difficile, per l'inevitabile difficoltà di trovare un accordo tra tutti i condomini. Le difficoltà aumentano con l'aumentare del numero dei condomini, per cui è più frequente che questa scelta venga fatta per lavori su piccoli condomìni.


Il mutuo condominiale chirografario può essere stipulato mediante la firma dell'amministratore pro tempore che rappresenta la totalità dei condomini.

Purtroppo, però, le somme che è possibile finanziare con questo tipo di mutuo non sono particolarmente elevate, viste le minori garanzie, e si aggirano di solito intorno ai 100.000 euro. La durata non è in genere superiore ai 72 mesi (6 anni). I tassi applicati sono pertanto più simili a quelli di un prestito a lungo termine che a quelli di un mutuo vero e proprio.

Le spese per il rimborso del mutuo saranno poi ripartite tra i condomini in base ai millesimi di proprietà, trattandosi di un intervento relativo a un bene comune.

Per qualunque tipo di mutuo si decida di stipulare, comunque, la decisione deve essere presa in sede assembleare e non può essere stabilita autonomamente dall'amministratore, come per una normale spesa di gestione.


Caratteristiche del mutuo condominiale


Le regole per un mutuo condominiale sono in genere simili a quelle di un mutuo stipulato da un privato.

Il tasso d'interesse di un mutuo condominiale, che viene stabilito alla firma del contratto, può essere fisso, variabile o misto. Quest'ultima alternativa è quella preferibile, perché permette di bilanciare pregi e difetti dell'uno e dell'altro sistema.

mutuo condominialeAnche il piano di ammortamento, cioè la modalità di restituzione delle rate, può essere di vari tipi. Se il mutuo è stipulato al tasso fisso, le rate saranno tutte uguali. Nel caso del tasso variabile, invece, varieranno a seconda del tasso in vigore.

I parametri da stimare per valutare l'onere di restituzione all'istituto di credito sono:
- lo spread, che misura il ricarico e varia da banca a banca;
- il TAN, tasso annuo nominale, che fa riferimento solo al tasso d'interesse annuo;
- il TAEG, il tasso annuo effettivo globale, che comprende non solo il tasso d'interesse, ma anche le spese relative da pagare.

Ma, complessivamente, nel costo del mutuo, bisogna considerare tutta una serie di altre spese:
- le spese di istruttoria;
- le spese per la perizia redatta dal tecnico incaricato dalla banca;
- le spese notarili;
- eventuali spese di gestione;
- le spese per la stipula di una polizza assicurativa da scoppio e incendio del fabbricato.

Il mutuo condominiale presenta le caratteristiche di portabilità, nel senso che, nel caso in cui le condizioni siano ritenute non più convenienti, il condominio mutuatario può rinegoziarlo con la stessa banca o trasferirlo, mediante surroga, ad una banca con condizioni più favorevoli.

riproduzione riservata
Articolo: Mutuo condominiale
Valutazione: 4.62 / 6 basato su 13 voti.

Mutuo condominiale: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Mutuo condominiale che potrebbero interessarti

Le parti comuni di un edificio

Parti comuni - Nei condomini convivono parti di proprietà esclusiva a fianco a parti di proprietà comune, cioè beni funzionali al miglior godimento della proprietà esclusiva.

Mutuo chirografario: di cosa si tratta e come funziona

Affittare casa - Quali sono le caratteristiche del mutuo chirografario, per quali motivi viene richiesto e quali sono le modalità di restituzione. Cerchiamo di fare chiarezza.

Mutuo di cittadinanza: di cosa si tratta?

Affittare casa - Come funziona il mutuo di cittadinanza, requisiti per accedere alla misura inserita in un disegno di legge presentato il mese scorso dal senatore Emanuele Dessi


Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.

È possibile detrarre gli interessi del mutuo per acquisto pertinenza?

Mutui e assicurazioni casa - Che succede se si stipula un mutuo per acquistare una pertinenza all'abitazione principale? Si potrà beneficiare della detrazione del 19% sugli interessi passivi?

Stop al fondo di garanzia prima casa per il 2019

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il fondo di garanzia prima casa è ormai agli sgoccioli. Nonostante i successi riscontrati si dovrà mettere la parola fine per mancanza di risorse a disposizione

Mutuo liquidità

Normative - Tra le diverse tipologie di mutuo, esaminiamo in questo articolo quella detta mutuo liquidità, assimilabile ad un prestito personale.

Mutuo casa al 100%

Normative - Da un po' di tempo si stanno diffondendo i mutui ipotecari per l'acquisto di un immobile che coprono fino al 100% dell'importo da pagare, cioe' il valore totale dell'abitazione da acquistare.

Accollo del mutuo

Mutui e assicurazioni casa - L'accollo del mutuo consiste nel subentrare nelle obbligazioni contratte da chi ha stipulato un mutuo, quando si vuole acquistare l'immobile coperto da quel mutuo.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luisolp
Salve, il condominio in cui abito dovrebbe effettuare dei lavori di coibentazione sfruttando il superbonus 110 e cedendo il credito ad una Esco. Contemporaneamente io vorrei...
luisolp 28 Febbraio 2021 ore 11:12 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 25 Febbraio 2021 ore 09:49 11
Img lutex
Salve, sto eseguendo dei lavori di ristrutturazione del mio appartamento. Ieri l'amministratore del condominio mi segnala che l'inquilino dell'appartaento di fianco al mio gli ha...
lutex 02 Febbraio 2021 ore 10:57 7
Img atievoli65
Salve a tutti. Abito in un complesso di 5 unità abitative e sono il proprietario del semi interrato.Ogni unità ha il suo pozzo nero e purtroppo da uno di questi, ci...
atievoli65 27 Gennaio 2021 ore 19:16 1
Img ciprianocaterino
Salve ragazzi ho dei dubbi riguardo sulle detrazioni fiscali. Io e la mia compagna abbiamo comprato un immobile e abbiamo dovuto fare una ristrutturazione totale facendo un mutuo...
ciprianocaterino 22 Gennaio 2021 ore 21:21 2