Musica in casa

NEWS DI Progettazione06 Marzo 2011 ore 12:17
Consigli e regole progettuali per allestire ed arredare un ambiente dove ascoltare o suonare musica.
musica

La passione per la musica è un passatempo che accomuna molte persone, sia per quanto riguarda il suo ascolto che per l'esecuzione stessa.
Oggi questa passione coinvolge soprattutto la fruizione attraverso l'ascolto mediante impianti stereo, radio e televisione. Ma in passato essa riguardava soprattutto la sua esecuzione e, addirittura, la composizione.

Impianto stereoNelle antiche dimore signorili, infatti, esisteva infatti una vera e propria stanza della musica, dove ci si riuniva per suonare o cantare e dove i bambini venivano educati alla lettura degli spartiti sin dalla più tenera età.
Nelle case attuali, invece, l'angolo dedicato alla musica, spesso ricavato da ambienti destinati ad altre funzioni, come il soggiorno, può essere inteso come luogo in cui riporre gli strumenti da suonare e in cui fare lezione.

Vediamo quindi quali sono le principali regole progettuali da ricordare per allestire questo ambiente e come arredarlo.

La prima caratteristica fondamentale per un locale destinato alla musica sono le sue caratteristiche acustiche, cioè il modo in cui il suono si diffonde, e da cui dipende la qualità dell'ascolto.
Le caratteristiche acustiche di un locale dipendono dalla sua forma ed ampiezza, aspetti tenuti in grande considerazione nella progettazione di teatri ed auditorium, dove è molto importante che non ci sia un divario eccesivo tra quando vengono percepiti i suoni diretti e quando vengono percepiti quelli riflessi.

Per quanto riguarda gli ambienti domestici sono da evitare locali molto grandi e vuoti con pareti lisce, dove è facile che si generino fenomeni di rimbombo.
Così, per valutare al meglio l'acustica di una stanza, è opportuno fare delle prove, ascoltando il suono di una radio in diversi unti, fino a percepire l'ascolto perfetto.

PianoforteÈ importante anche che nella stanza siano presenti superfici assorbenti. Il soffitto, ad esempio, può essere ricoperto con pannelli fonoassorbenti, il pavimento con moquette o una serie di tappeti e molto importante è anche la presenza di divani e poltrone imbottite.
Ad ogni modo, per proteggere le altre stanze della casa , e soprattutto degli appartamenti adiacenti, da un suono che può anche propagarsi ad alto volume, è giusto isolare gli ambienti acusticamente.

Se si hanno in casa strumenti musicali tradizionali, quelli cioè realizzati con materiali naturali, non bisogna sottovalutare le condizioni atmosferiche degli ambienti.
Questi materiali, infatti, patiscono sia l'eccessiva umidità che i climi troppo secchi e non debbono essere esposti a fonti di calore dirette e alla luce diretta. Per ovviare all'eccessiva secchezza dell'aria si possono utilizzare degli umidificatori durante il periodo in cui i riscaldamenti sono accesi.

Se la musica è solo ascoltata non è necessario disporre di un locale apposito, ma con i moderni stereo compatti è sufficiente un angolo in soggiorno o in camera da letto. Per l'arredo saranno sufficienti una poltrona per l'ascolto e un mobile per l'impianto e i supporti audiovisivi.

JukeboxNel caso in cui si suonino strumenti musicali, invece, è meglio disporre di un locale apposito, soprattutto per strumenti come la batteria o la chitarra elettrica, situazioni in cui potrebbe fare al caso una cantina, ben isolata acusticamente.

Del resto tali strumenti hanno spesso amplificatori che oltre ad essere voluminosi potrebbero non intonarsi con un arredamento di tipo tradizionale.
Il pianoforte, invece, rappresenta esso stesso un elegante pezzo d'arredo. Solitamente lo si accosta ad una parete, ma va lasciato un po' di spazio altrimenti si potrebbero creare fastidiose vibrazioni.

Gli strumenti musicali richiedono di essere spolverati frequentemente e riposti nelle loro custodie quando non si usano, mentre quelli grandi, come il pianoforte, vanno ricoperti con un telo quando ci si assenta per lungo tempo da casa.

Musica vuol dire non solo strumenti per suonarla ma anche apparecchiature per riprodurla e non è detto che queste debbano essere per forze modernissimi impianti hi-fi.
Un oggetto di modernariato spesso apprezzato sono i vecchi juke-box anni '50 e '60 che per le loro forme stravaganti e i curiosi giochi di luce possono diventare un particolare pezzo d'arredo.


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Musica in casa
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 3 voti.

Musica in casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Musica in casa che potrebbero interessarti
Impianto Hi Fi domestico per musica in alta definizione

Impianto Hi Fi domestico per musica in alta definizione

TV ed elettronica - Un impianto Hi Fi domestico di alta qualità può rivoluzionare il modo di ascoltare la musica, trasformando un momento di svago in un'esperienza ricca di emozioni.
Giardininterrazza 2011

Giardininterrazza 2011

Giardino - Alll'Auditorium Parco della Musica di Roma, la prima manifestazione italiana dedicata al verde urbano.
Spazio agli hobby: un angolo per la musica in soggiorno

Spazio agli hobby: un angolo per la musica in soggiorno

Soluzioni progettuali - Scegliendo e disponendo i mobili in maniera opportuna, con poca spesa è possibile ricavare in soggiorno una zona musica per coltivare un hobby nel tempo libero.

Sistemi audio per la vasca

Vasche e docce - Il bagno è ormai un ambiente deputato al benessere e al relax, quindi la musica diventa un complemento indispensabile per completare la giusta atmosfera.

Ascoltare musica Wireless

Impianti - Il piacere della musica in casa con un impianto ad Alta Fedeltà diventa libero e senza vincoli con i nuovi sistemi wireless e lo streaming musicale tra ambienti.

Musica digitale e nuovi sistemi wireless

Impianti - Se amate la musica, qualsiasi tipo di musica, apprezzerete sicuramente le nuove tecnologie che vi permettono di ascoltarla dovunque, in qualsiasi condizione ambientale.

Divani con la musica integrata

Arredamento - Esistono vari modelli di divani componibili predisposti per accogliere all?interno di un elemento della composizione un sistema integrato audio.

Nuovo teatro dell'Opera a Firenze

Architettura - Anno nuovo, teatro nuovo. A Firenze è appena stato inaugurato il nuovo Teatro dell?Opera, precisamente il 21 dicembre 2011.

Impianti audio per la casa: queste le nuove tecnologie

TV ed elettronica - Una casa a tutta musica grazie ai nuovi sistemi audio che diffondono l'audio tramite wifi e bluetooth, usufruendo della playlist salvata o dello streaming audio
REGISTRATI COME UTENTE
295.774 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pannelli fonoassorbenti piramidale MAPPYSIL
    Pannelli fonoassorbenti piramidale...
    9.02
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Trasforma vasca in doccia firenze e toscana
    Trasforma vasca in doccia firenze...
    2300.00
  • Imbiancatura pareti al mq milano
    Imbiancatura pareti al mq milano...
    5.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.