Muri traforati per recintare e decorare

NEWS DI Sistemazione esterna24 Settembre 2015 ore 00:08
I muri traforati sono costruiti mediante la sovrapposizione di mattoni usuali, spesso in laterizio, disposti in modo diverso e con l'aiuto di elementi speciali.

Costruire un muro di mattoni


Una parete di mattoni è una tra le migliori strutture murarie esistenti, sia per la robustezza e durabilità sia per la bellezza, e si compone, nella maggior parte dei casi, di laterizi a forma di parallelepipedo legati da malta.

Gli aspetti vantaggiosi di questo tipo di muratura sono collegati principalmente alle caratteristiche eccellenti dei laterizi, materiali porosi dotati di piccolissime cellule che conferiscono un carattere isolante e allo stesso tempo una traspirabilità favorevole all’igiene e salubrità dell’ambiente.

Disegno di muro traforato
Il laterizio è un materiale composto di argilla con quantità variabili di carbonato di calcio, sabbia, ossido di ferro; è cotto a una temperatura variabile da 900 a 1000°C, può essere pieno con dimensioni medie e comuni pari a 25 x 12 x 5,5 cm e avere resistenza a compressione di circa 150 kg/cmq oppure può essere forato e utilizzato come tavella, tavellone, volterrana, per muri divisori e solai.

La malta è un materiale legante formato da acqua e inerti e la sua tipologia varia al variare della natura del legante che può essere gesso, calce, cemento; esiste la malta aerea il cui processo di presa del conglomerato avviene in presenza d’aria, idraulica il cui processo avviene in presenza d’aria o acqua, la malta bastarda composta di calce, cemento e gesso, malta per stucchi e adesiva.

Le apparecchiature murarie traforate si compongono, nella maggior parte, di mattoni in laterizio pieno e di malta di allettamento, soprattutto con base in calce, che garantisce di tenere uniti i mattoni tra loro e più di tutto di distribuire il carico sull’intera sezione orizzontale del muro, neutralizzando le asperità delle superfici di appoggio.

L’immagine in alto raffigura un esempio di apparecchiatura muraria i cui elementi sono disposti a correre in alcuni filari sostenuti da coppie di laterizi collocati a fascia, e questi ultimi sono circoscritti da vuoti che creano il traforo della struttura.


Dalla disposizione tradizionale dei mattoni alle sistemazioni più creative


In una muratura tradizionale di mattoni, gli elementi sono disposti in opera in piano, a strati orizzontali detti corsi, ricorsi o filari ben allettati nella malta, con i giunti verticali sfalsati rispetto a quelli del precedente o successivo ricorso e cioè disposti a cavallo di due mattoni sottostanti; nelle murature traforate gli elementi, si dispongono per alcuni filari in modo tradizionale per altri in maniera differente e dunque in modo inclinato, a coltello.

Il mattone può essere pertanto collocato a fascia, nel caso in cui il lato lungo è nel senso longitudinale del muro, oppure di punta o in chiave se il lato lungo è normale al filo esterno della parete.

È possibile osservare nella raffigurazione sottostante una serie di esempi di mattoni disposti a fascia con porzioni di muro scoperte e dunque traforate.

Disegno di mattoni disposti di fascia
A seguire, si osserva un disegno di mattoni disposti di fascia e di coltello che sviluppano una parete con superfici traforate di maggior ampiezza e snellezza visiva.

Disegno di mattoni disposti di fascia e di coltello
Ancora si può notare un altro schizzo riguardante la disposizione inclinata dei mattoni e la sistemazione mista di elementi collocati di fascia e altri inclinati; la prima sistemazione, ha una modalità di esecuzione e difficoltà analoghe a quelle della muratura a spina di pesce, pertanto si ha la necessità di costruire, prima della posa in opera dei laterizi, alcune dime per sostenere il posizionamento degli elementi e la loro tenuta, in più è richiesta notevole attenzione e precisione nei tagli obliqui dei laterizi che poggiano sui filari orizzontali.

Disegno di mattoni disposti inclinati
Infine, si ha una rappresentazione di murature costruite con l’impiego di mattoni speciali disposti a conferire un singolare aspetto estetico e garantire le prestazioni cercate.

Disegno di mattoni speciali
Questo genere di murature sono utilizzate per la realizzazione di muri di separazione, per la recinzione di ambienti esterni, per limitare l’insolazione e l’introspezione verso l’interno; progettate e realizzate per lo più per esterni come apparecchiature murarie da giardino ma anche per interni nel caso in cui si ha la necessità di erigere un tramezzo con la parte superiore traforata per consentire un lieve passaggio di luce e di aria.

La peculiarità di queste pareti è permettere il passaggio d’aria e luce di giorno e poi lasciar intravedere di notte anche quella artificiale che crea giochi d’ombra davvero interessanti ed esalta alcune porzioni di muro in modo spettacolare.

Si consiglia di eseguire i lavori in una stagione né troppo calda né troppo fredda oppure, se si è costretti, di bagnare abbondantemente i mattoni prima dell’uso, nella stagione calda, per facilitare l’adesione alla malta, e comunque di premere o battere gli elementi con il manico della cazzuola o con il martello per far sì che si assestino e aderiscano allo strato di malta sottostante, posta sul precedente ricorso costruito. Nella stagione fredda, invece, è necessario sospendere l’esecuzione dell’opera perché l’acqua contenuta nella malta, solidificandosi per il gelo, interrompe il processo chimico-fisico della presa.

È bene quindi, prima di avviare la costruzione dell’apparecchiatura muraria traforata, progettare la geometria del muro, verificare che il disegno della disposizione dei mattoni soddisfi le necessità estetiche e funzionali desiderate, accertarsi della stabilità e resistenza adottando laterizi di ottima qualità, stabilire il periodo in cui erigere la parete.

riproduzione riservata
Articolo: Muri di recinzione traforati
Valutazione: 5.53 / 6 basato su 17 voti.

Muri di recinzione traforati: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Muri di recinzione traforati che potrebbero interessarti
Muro di recinzione e permesso di costruire: i chiarimenti della Cassazione

Muro di recinzione e permesso di costruire: i chiarimenti della Cassazione

Leggi e Normative Tecniche - In caso di realizzazione di un muro di cinta la Cassazione precisa quando sia necessario richiedere il permesso di costruire e le autorizzazioni paesaggistiche.
Realizzare un accesso carraio da una strada comunale in pendenza

Realizzare un accesso carraio da una strada comunale in pendenza

Progettazione - La realizzazione di un accesso carraio da strada pubblica in pendenza presuppone alcune questioni progettuali specifiche a cui è necessario prestare attenzione
Come costruire recinzioni decorative con mattoni traforati

Come costruire recinzioni decorative con mattoni traforati

Sistemazione esterna - Recinzioni in muratura con mattoni traforati: disegni illustranti le fasi di costruzione, per creare attraenti schermi decorativi in semplice modalità fai da te

Come realizzare un muretto di recinzione

Fai da te Muratura - La costruzione di una recinzione in muratura permette di delimitare in modo semplice il confine della propria area verde e di creare zone adibite a diverso uso.

Difetti di posa in opera dei mattoni

Facciate e pareti - I muri di mattoni durevoli e belli a vedersi, nascondono tante piccole difficoltà nella loro realizzazione, basta prestare attenzione ed essere molto meticolosi.

Muri e rivestimenti murari con pietra a secco

Progettazione - Per elaborare interessanti soluzioni architettoniche, oltre a nuove tecnologie e materiali, si possono adottare tradizioni e materiali costruttivi del passato.

Preparazione di un muro di cemento o mattoni

Progettazione - Con l'arrivo della bella stagione sopraggiunge anche la voglia di dedicarsi a qualche lavoro manuale esterno: ecco qualche consiglio per sistemare un muro di cinta.

Muratore Fai da Te

Fai da te Muratura - Alcune tipologie di lavori interni che non riguardano le strutture portanti, possono essere fatti col fai da te con i giusti attrezzi e alcune adeguate nozioni.

Muri curvi in mattoni

Facciate e pareti - Quali sono le valutazioni di massima e le accortenze da seguire per una corretta costruzione di un muro di mattoni a faccia a vista su base geometrica curva.
REGISTRATI COME UTENTE
295.591 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mattoni a vista al mq
    Mattoni a vista al mq...
    60.00
  • Ideal standard sanitari filomuro filo parete vaso
    Ideal standard sanitari filomuro...
    590.00
  • Mensola in resina
    Mensola in resina...
    900.00
  • Avvolgitubo da parete per giardino
    Avvolgitubo da parete per giardino...
    35.60
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.