Misure e ingombro porte interne

NEWS DI Porte interne16 Luglio 2014 ore 12:29
Tra le misure da controllare in un progetto ci sono quelle che riguardano le porte interne, sia la luce utile di passaggio sia lo spazio per l'apertura dell'anta.

Porte interne, come regolarsi sulle misure delle aperture


Porte interne, misure e ingombri: Porta interna con anta battenteEsistono delle regole precise per quanto riguarda le misure minime e massime da tenere in considerazione in fase di progettazione ex novo oppure di ristrutturazione di una qualsiasi abitazione. I vincoli riguardano ovviamente gli spazi minimi per ogni ambiente, a seconda delle diverse funzioni che vi si svolgeranno, così come le dimensioni delle aperture vetrate per l'illuminazione naturale, l'altezza dei parapetti, l'altezza minima interna degli ambienti di servizio e non, eccetera eccetera.

Tra le misure da controllare in fase di progettazione ci sono quelle che riguardano le porte interne, considerando sia la luce utile di passaggio vera e propria, sia lo spazio necessario all'apertura dell'anta.

Il problema non è di poco conto, se si considerano tutte le casistiche, semplici e più complesse, come può infatti accadere nel caso di più aperture in un corridoio o in un disimpegno, laddove la soluzione alternativa di porte scorrevoli nel telaio a muro non sia possibile, oppure nel caso di presenza di persone con difficoltà motorie più o meno gravi.

Lasciando quest'ultimo riferimento ad articoli che hanno trattato l'argomento in maniera più specifica, mi occuperò invece di alcune tra le situazioni che più frequentemente si trovano in una comune abitazione, con la misura relativa della porta da adottare.


Porte interne, misure minime di progetto


Porte interne, misure e ingombri: Porta con anta battenteSi parte dal presupposto che un'apertura tra due ambienti deve consentire il passaggio comodo sia di una persona sia di un qualsiasi mobile. Inoltre, l'ampiezza interna utile deve contemplare l'eventualità che questa persona possa avere problemi di deambulazione, per cui necessita di una sedia a rotelle.

È questa la ragione per cui, alla vecchia casistica che prevedeva le misure standard per una porta basate su numeri quali 80 cm per porte d'ingresso e interne, 70 cm per porte di accesso a locali di servizio e 60 cm per le scorrevoli di accesso a cabine armadio e simili, si è sostituita la misura minima della luce netta di una porta pari a 75 cm (D. M. 14 giugno 1989 n. 236).

Porte interne, misure e ingombriAl netto dunque delle varie interpretazioni, a volte anche in senso più restrittivo, in sede di regolamenti edilizi locali (ad es. la Regione Lombardia chiarisce come le porte interne di accesso a zona giorno e servizio igienico debbano avere luce utile non inferiore a 80 cm), teniamo questa come misura di riferimento minima.

Tutto quanto stabilito dalla normativa vale ovviamente non solo nel caso di nuove costruzioni ma anche in caso di ristrutturazioni, quindi lavori di restauro, manutenzione straordinaria, eccetera.


Porte interne e spazi di manovra


Oltre alle misure relative alla porta in senso stretto, è importante tenere conto anche della distribuzione planimetrica degli ambienti in cui queste aperture vanno ad essere posizionate, in quanto l'ingombro dell'anta battente in fase di apertura va ad incidere sull'assetto stesso degli ambienti e sugli spazi a disposizione.

Porte interne, misure e ingombriPrendiamo il caso di un corridoio. È ovvio che avrà una misura in larghezza che terrà conto della posizione delle aperture, ma in ogni caso questa misura non sarà minore di 1 m, con spazi di manovra comodi vicino alle aperture stesse.

A maggior ragione se non è possibile prevedere delle porte scorrevoli nel muro, l'ingombro dell'apertura andrà ad influenzare anche la collocazione dei vari mobili negli ambienti coinvolti.

Tornando al discorso del corridoio, lo spazio di manovra, quindi l'apertura dell'anta della porta, è più comoda se si sviluppa all'interno dell'ambiente. In questo modo si eviterà che una porta eventualmente lasciata aperta crei problemi a chi stia procedendo nel corridoio, magari su una sedia a rotelle.

Porte interne, misure e ingombri: Porta scorrevoleÈ ovvio che nel caso di porte scorrevoli questo problema non esiste, così come può essere evitato nel caso di porte con chiusura a pacchetto, che sfruttano lo spessore del muro per il loro ingombro, quando aperte. In quest'ultimo caso l'apertura utile nel muro deve essere considerata un po' più ampia, per la natura stessa di queste ante.

Porte interne, misure e ingombri: Porta scorrevole con maniglioneAttenzione, quindi, in fase di progettazione, alla scelta del modello delle future porte. Se, infatti, le classiche porte battenti hanno dei vincoli in quanto ad ingombro in fase di apertura dell'anta, quelle scorrevoli oppure a pacchetto a due o più settori hanno il vincolo di ingombro maggiore nello spazio stesso di passaggio.

Si rischia, quindi, di avere sulla carta delle misure minime corrette e a norma per poi scoprire, dopo il montaggio della porta, che la luce netta utile si riduce perché abbiamo scelto un modello non previsto di porta scorrevole con maniglione (che non permette all'anta di scomparire del tutto nella parete) oppure a pacchetto.
Porte interne, misure e ingombri
Considerate anche le distanze, tra loro, di varie aperture poste in sequenza, come nel caso, ad esempio, della porta dell'antibagno e quella del bagno vero e proprio. Questo, ovviamente, se non è possibile prevederne almeno una scorrevole, come capita nel caso del corridoio in figura, dove non ci sarebbe lo spazio per far scorrere la porta sul muro o nel muro.

riproduzione riservata
Articolo: Misure e ingombro porte interne
Valutazione: 4.19 / 6 basato su 32 voti.

Misure e ingombro porte interne: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Roberta Ruggiero
    Roberta Ruggiero
    Martedì 13 Giugno 2017, alle ore 14:52
    Nella parte riguardante l'ingombro di una porta scorrevole si capisce l'altezza ma non la lunghezza.
    Io per esempio ho una parete di 140 cm. e non riesco a capire dall'articolo che porta scegliere.
    rispondi al commento
  • Sergio
    Sergio
    Giovedì 30 Giugno 2016, alle ore 11:34
    Ho una nuova porta del bagno la cui anta sfiora il lavabo di 1 mm.

    Esiste una norma da rispettare a tale riguardo.

    Sergio
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Misure e ingombro porte interne che potrebbero interessarti
Corretto montaggio delle porte interne

Corretto montaggio delle porte interne

Porte interne - Quali sono gli errori da evitare nel montaggio delle porte interne, i possibili danni che emergono dalla scelta sbagliata e dalla posa in opera dei controtelai.
Porte interne a prova d'acqua

Porte interne a prova d'acqua

Infissi - Una tipologia di porte particolarmente resistenti.
Porte fuori standard

Porte fuori standard

Infissi - Nei casi di scarsa illuminazione naturale, o di aerazione di ambienti da ristrutturare, possono essere sfruttati i vani delle porte con misure non standard.

Ristrutturare senza problemi

Ristrutturazione - Posare il nuovo pavimento senza danneggiare la porta.

Come sfruttare al massimo gli spazi interni

Progettazione - Criteri pratici su come utilizzare al massimo gli spazi interni.

Decorazioni adesive per le porte di casa

Porte interne - Per ravvivare l'ambiente di casa, un'idea è quella di personalizzare le porte interne applicando cover adesive, decorazioni facili da applicare che donano colore.

Porte che arredano

Porte interne - La scelta del tipo di porta diventa fondamentale per la realizzazione di un ambiente accogliente, la sua relazione con l'arredo poi rende accattivante lo spazio.

Impreziosire la casa con le porte interne ad arco

Porte interne - Le porte ad arco donano alla casa, specie alla zona living, un'impronta dallo stile raffinato e ricercato, una rifinitura dal sapore classico in chiave moderna.

Porte da interno

Infissi - Le porte interne svolgono una funzione indispensabile, separare i vari ambienti di una casa. Quelle in legno massello si adattano ad ogni contesto architettonico.
REGISTRATI COME UTENTE
293.351 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Vendita porte interne
    Vendita porte interne...
    90.00
  • Controtelaio per porte a scomparsa
    Controtelaio per porte a scomparsa...
    140.00
  • Porte interne hdf pantografate
    Porte interne hdf pantografate...
    250.00
  • Porte grezze massello
    Porte grezze massello...
    400.00
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.