Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sistemi per il consolidamento delle fondazioni

Le crepe nei muri sono frutto del cedimento delle fondazioni perciò è necessario un consolidamento del terreno di fondazione. Ecco come intervenire sulle fondazioni.
- NEWS Restauro edile

Micropali di fondazione e consolidamento GEOSEC


Le fondazioni rappresentano la parte dell'edificio che trasferisce i carichi al terreno.

Le crepe sui muri sono il campanello d'allarme che sta ad indicare il potenziale cedimento delle fondazioni, spesso ciò dipende dal ritiro dei terreni fondali che provocano un abbassamento differenziale di una parte dell'edificio.


Interventi di consolidamento fondazioni

Interventi di consolidamento fondazioni

Interventi di consolidamento fondazioni
Consolidamento fondazioni con micropali Geosec

Consolidamento fondazioni con micropali Geosec

Consolidamento fondazioni con micropali Geosec
Interventi alle sottofondazioni

Interventi alle sottofondazioni

Interventi alle sottofondazioni
Intervento di consolidamento Geosec

Intervento di consolidamento Geosec

Intervento di consolidamento Geosec


Il cedimento del terreno di fondazione è una delle cause principali di dissesto delle strutture.
Le fessurazioni e le fastidiose crepe nelle pareti si verificano indifferentemente che si tratti di edifici fatiscenti o più recenti, indipendentemente dall'ubicazione della casa, in pianura o in collina, la causa principale è lo stato del terreno di sottofondazione.

In passato risolvere problematiche di cedimento differenziale del terreno e consolidare le fondazioni implicava operazioni lunghe e molto invasive, per tale motivo si preferiva demolire l'edificio con problematiche e costruirne uno nuovo.

Quando si verifica un cedimento occorre prontamente rimediare rinforzando le fondazioni in modo tale da accrescere la potenza del suolo per scongiurare danni ulteriori all'edificio.

Una soluzione tanto efficace quanto poco invasiva è il consolidamento delle fondazioni con micropali.


A seconda delle proprietà del terreno di fondazione e le eventuali disomogeneità, le fondazioni sono generalmente dimensionate in base ai margini di sicurezza.
Le fondazioni possono essere dirette o indirette, tra le indirette si rintracciano i pali infissi oppure gettati in opera.

Le crepe nei muri e nelle pareti, fessure e avvallamenti sui pavimenti, porte e finestre che non si chiudono, sono tutti segnali di un cedimento del terreno e delle fondazioni.

Micropali Geosec
Nell'immaginario comune si pensa che sia sufficiente a risolvere tale problematica andando a riparare le lesioni con semplici stuccature o intonaci, ma non è così.

Occorre intervenire tempestivamente consolidando la fondazione del fabbricato, in modo mirato ed efficace.
Solo successivamente a tale intervento sarà possibile chiudere le lesioni e risolvere le questioni estetiche.

Le crepe nei muri possono derivare da:

  • crepe strutturali su edifici a muri portanti;

  • lesioni strutturali su edifici misti in muratura e telaio;

  • lesioni murarie non strutturali.

Fondamenta casa: Come capire quando siamo in presenza di un cedimento della sottofondazione


Tra le principali lesioni nei muri si rintracciano le lesioni orizzontali nelle murature: sono generalmente il sintomo di una parete che si sta abbassando nella sua interezza.

Intervedi di consolidamento con micropali di fondazione

Oppure fessurazioni a incrociate: spesso sono causate dallo scuotimento del terremoto; le lesioni a 45 gradi invece, a differenza delle precedenti, sono il segnale di un cedimento localizzato, ortogonale all'inclinazione della lesione.

Tra le più comuni troviamo anche le lesioni verticali, le quali spesso rappresentano movimenti in luogo dei giunti tra due corpi di fabbrica. E per finire le comuni lesioni a scalini.

Monitoraggio strutturale lesioni

Le crepe nelle strutture portanti sono le più pericolose e possono essere divise nelle seguenti classi:

  • Crepe per azioni riconducibili a carichi troppo elevati sulla struttura;

  • Fessure e crepe per deterioramento dovuto a scarsa qualità dei materiali;

  • Lesioni dovute a cedimenti del terreno di fondazione;

  • Degrado strutturale per corrosione delle armature metalliche interne a travi, pilastri, solai;

  • Lesioni dovute a dilatazioni termiche dei materiali;

  • Assorbimento differenziale di umidità con cicli di gelo e disgelo;

  • Crepe dovute ad azioni sismiche antiche o recenti.


Spesso per monitorare l'evoluzione di una lesione sul muro si utilizzano dei vetrini.
In soldoni, la tecnica dei vetrini consente solo ed esclusivamente un controllo, nel momento in cui il vetrino si spezza viene rilevato l'evento ma non l'entità del movimento nel tempo. Infatti, quel vetrino non sarà più utilizzabile.

Consolidamento fondazioni Geosec
Al contrario utilizzare un fessurimetro consentirà di tenere sotto controllo l'andamento della lesione nel tempo, riuscendo a stabilire i movimenti millimetrici del caso.

Geosec Srl specializzato in ground engineering offre assistenza tecnica ed ha ottime referenze per gli interventi di consolidamento delle fondazioni mettendo in sicurezza gli edifici con i metodi più innovativi.

I principali interventi sono due, le iniezioni di resine espandenti: tecnica ideale per consolidare il terreno di fondazioni la dove serve mediante iniezioni mirate e con micropali di fondazione per il consolidamento strutturale profondo delle fondazioni.

Cedimenti strutturali casa: approfondimenti riguardo i micropali di fondazione GROUNDFIX®


GROUNDFIX®
è una tecnologia di palificazione attiva, mini invasiva, che si avvale di elementi modulari in acciaio assemblati ed infissi a pressione nel terreno, mediante martinetti idraulici prefissati alla struttura di fondazione originaria con piastre e malte di ancoraggio ad alta resistenza.

Questa è la soluzione strutturale più indicata per un consolidamento che va in profondità delle fondazioni trasferendo i carichi sul terreno portante.

L'installazione dei micropali presso infissi GROUNDFIX®, prevede la possibilità di ancoraggio e successivo contrasto della struttura edificata.

La posa del palo infatti consiste nell'introduzione lenta nel terreno attraverso una pressione costante, fino al raggiungimento dell'orizzonte solido di progetto.

Studio delle crepe
Al termine dell'infissione, si potranno applicare i carichi superiori a quelli d'esercizio, e viene fatta una prova di carico per il collaudo finale dell'opera di consolidamento delle fondazioni su ogni singolo micropalo.

micropali consolidamento delle fondazioni Geosec
Se necessario, possono essere abbinate delle iniezioni di resine espandenti in superficie per il ripristino del contatto tra la fondazione originaria e il suo piano di posa, oppure per migliorare l'addensamento del terreno nello strato attraversato dal palo.

Durante gli interventi di ripristino e sostegno delle fondazioni GEOSEC® assicura la presenza costante sul cantiere di un proprio tecnico qualificato, sempre in stretta collaborazione con l'ufficio tecnico centrale della sede e con la Direzione Lavori.

Lettura fessure lesioni
I vantaggi tecnici rispetto ai tradizionali interventi di palificazione:

  • Possibilità di collaudare la portata di ogni singolo micropalo;

  • Possibilità di precarico attivo;

  • Assenza di materiale di risulta;

  • Rapidità nei tempi di realizzazione;

  • Ridotto impatto del cantiere;

  • Assenza di vibrazioni durante l'infissione dei micropali;

  • Quando la struttura lo consente, sarà possibile il recupero di cedimenti.


Conformazione ed applicazione dei micropali di acciaio


I pali modulari sono realizzati con elementi in acciaio S355J2 per successivo assemblaggio in opera, con diametri di produzione che oscillano tra i 63 – 76 – 114 mm.

I micropali ad infissione necessitano di una struttura di contrasto e di un buon punto di ancoraggio, perciò occorrono fondazioni in cemento armato o cordolature rinforzate alle quali collegare e fissare le piastre di ancoraggio dei micropali.

Consolidamento sottofondazionale
Infatti i micropali vengono impiegati quando non è possibile consolidare al meglio il volume significativo della fondazione, ovvero quel volume di terreno che sostiene l'intero carico dell'immobile. Proprio in questo caso specifico il micropalo può rivelarsi molto utile per raggiungere strati di terreno più compatti e robusti adeguati a sopportare il carico della costruzione soggetto d'intervento.


Perchè scegliere la professionalità di Geosec:

Su tutti gli interventi di consolidamento delle fondazioni GEOSEC è concessa una garanzia contrattuale dell'azienda e una garanzia assicurativa postuma decennale.

Inoltre è possibile richiedere lo sconto in fattura: cedendo il credito di imposta è possibile usufruire dello sconto immediato del 50% in fattura GEOSEC. Tale servizio è gestito in collaborazione con Istituti Bancari di primaria affidabilità verso i quali verrà dirottato il credito.
Analoga procedura sarà possibile anche per coloro che invece potranno usufruire dell'agevolazione sismabonus o superbonus 110%.

Interventi ed agevolazioni Geosec
Tutti gli interventi GEOSEC per il consolidamento delle fondazioni beneficiano dell'IVA ridotta 10% anziché il 22%.

Geosec offre la possibilità di finanziamento a partire da rate in 12 mesi, grazie alla collaborazione e convenzione con società finanziarie del settore.

Sarà quindi possibile richiedere un finanziamento per l'importo da pagare fino a 12 rate a tasso 0%. Possibilità di proposta anche per rateizzazioni superiori di 24 e 36 mesi.

Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA




A chi rivolgersi per un consolidamento su struttura esistente utilizzando i micropali


Geosec Decidere di affidarsi alla competenza di GEOSEC significa avere la possibilità di valutare insieme a una équipe di esperti, le migliori modalità operative e dunque le meno invasive, a garanzia del miglior risultato.

L'azienda è in grado di fornire, su richiesta, una proposta d'intervento, che verrà seguita nel dettaglio in tutte le sue fasi esecutive, con le relative garanzie del caso.

E' possibile contattare senza impegno i tecnici Geosec Srl così da poter concordare un primo sopralluogo gratuito in ogni zona d'Italia per la verifica preliminare dello stato dei luoghi e del dissesto.

riproduzione riservata
Micropali e consolidamento fondazioni
Valutazione: 5.42 / 6 basato su 43 voti.
Geosec azienda specializzata nel settore dei consolidamenti di terreno con tecniche e sistemi MINI invasivi a mezzo iniezione di resine espandenti. Garantisce sull'intero territorio Italiano una operatività e intervento capillare e professionale.

Micropali e consolidamento fondazioni: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Lilly_59
    Lilly_59
    Venerdì 18 Dicembre 2020, alle ore 00:00

    Buongiorno io ho da poco ristrutturato casa ( circa due anni) e nei muri interni si stanno facendo delle piccole lesioni verticali, mi devo preoccupare?

    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Lilly_59
      Martedì 12 Aprile 2022, alle ore 10:23
      Buongiorno le consiglio di far eseguire un sopralluogo ad un tecnico per capire se si tratta di lesioni d'intonaco, quindi più superficiali o lesioni passanti che riguardano invece il paramento murario!
      rispondi al commento
    • Adriana Zingone
      Adriana Zingone Lilly_59
      Martedì 12 Aprile 2022, alle ore 14:11
      Esatto, segua il consiglio dell'Ing. Montesano, spesso ad un occhio poco esperto le crepe possono spaventare, con l'aiuto ed il sopralluogo di  un tecnico capirà che tipo dì intervento bisogna fare se superficiale oppure più sostanziale 
      rispondi al commento
  • Matteoraggi
    Matteoraggi
    Giovedì 11 Luglio 2013, alle ore 16:59
    Cosa cambia fra schiuma-resina e micro pali?
    rispondi al commento
    • Arch.indaco
      Arch.indaco Matteoraggi
      Venerdì 12 Luglio 2013, alle ore 17:31
      Per Mateo Raggi: In generale il consolidamento con resine è preferibile per cedimenti più superficiali, mentre i micropali sono più adatti a raggiungere strati del terreno più profondi.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cambriagiuseppe
Buongiorno,vi contatto per avere il parere vostro sulla mia attuale situazione.Spiego brevemente la situazione attuale:Io e mia moglie siamo comproprietari esclusivi del piano...
cambriagiuseppe 21 Aprile 2022 ore 15:49 2
Img robi77
Nel mio terreno di proprietà (guaio) si è verificata una frana, a 5-40 mt dalla casa di residenza. - Sapete se posso fruire di detrazioni o sconto in fattura per...
robi77 15 Maggio 2021 ore 11:51 3
Img raf52
Salve,vorrei consolidare una parete interna di 8x3 Mt con intonaco armato ( tipo Mapei, Keracoll..).Chiedo a quanto si aggira il costo compresa la manodopera e la fornitura del...
raf52 30 Gennaio 2021 ore 18:34 6
Img gian antoniosampietro
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando un appartamento con solaio di tavelloni appoggiati sopra travi IPN120 con interasse di 1 mt. Decisamente sottodimensionato, e le flessioni...
gian antoniosampietro 20 Dicembre 2020 ore 15:11 1
Img robi77
Buongiorno,chiedo esperti parere per la realizzazione di una paratia di pali con progetto allegato, non essendomi chiaro quanti pali e che tipo, soesa min/max.Questo per un...
robi77 09 Luglio 2019 ore 10:00 1