• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Ottenere un bagno pulito in poco tempo col metodo cinese

Tutti i passaggi da eseguire col metodo cinese, e i relativi materiali occorrenti. L'impiego di ingredienti naturali per la pulizia del bagno col metodo cinese
Pubblicato il

Pulire il bagno sporchissimo velocemente


Spesso ci capita di dover pulire il bagno, e a ritrovarsi anche un bagno sporchissimo, ma il tempo a nostra disposizione non è molto generoso. Che fare?

Arrangiare un minimo di pulizie o affidarsi a una tecnica comprovata per rimuovere lo sporco in pochi minuti?

Ovviamente propenderemo verso l'ultima ipotesi, e da ora in avanti sarà possibile grazie al metodo cinese. Il medesimo metodo consente di pulire con sistematicità e ottenere un bagno pulito in poco tempo

Il bagno, d'altronde, è uno degli ambienti che tendono a sporcarsi maggiormente, essendo funzionale appunto all'igiene personale.

Qualora attendiate degli ospiti che vi abbiano telefonato all'ultimo minuto, ponete pure in essere i seguenti accorgimenti per rimuovere ogni traccia di virus e batteri, e far risplendere water, lavandino, doccia, bidet.

Continuate a leggere e scoprirete che non si tratta di un'utopia.


La differenza rispetto al metodo tradizionale


Attualmente si è abituati a pulire il bagno con i detergenti chimici, e lo si fa angolino per angolino. Il metodo cinese invece rivoluziona il concetto di pulizia in bagno.

Vediamo le differenze rispetto al metodo tradizionale Vediamo le differenze rispetto al metodo tradizionale

Innanzitutto evitate i detergenti chimici perché, in base a un loro uso massiccio, si arrecano danni all'ambiente ma anche alla salute.

E inoltre, per come si sarà a questo punto intuito, non vi sarà neppure la necessità di strofinare minuziosamente per rimuovere le tracce di sporco.
E ciò vale anche per un bagno sporchissimo.

Entriamo maggiormente nel dettaglio.


Gli ostacoli che solitamente troviamo per una pulizia accurata


Nel bagno proliferano germi, batteri, incrostazioni calcaree.
L'igienizzazione del water in particolare, richiede sforzi e una particolare dedizione, dato che si tratta dell'elemento in assoluto più sporco, per ovvie ragioni.

Come pulire il bagno: ostacoli per rimuovere lo sporco, come quello del water Come pulire il bagno: ostacoli per rimuovere lo sporco, come quello del water

Ma anche la doccia richiede una dose non da meno di energie, assolvendo ogni giorno all'igiene quotidiana complessiva. Vi troviamo accumuli di peli, capelli, oltre a germi e cellule morte della pelle. Fatti analoghi per il lavandino, e in parte per il bidet.

Tutto ciò porta fra l'altro ad incrostazioni di tartaro e calcare.
Ora spieghiamo, a questo punto, i passaggi del metodo cinese.


Come rimuovere dal water le macchie marroni sul fondo e altro


Con questo metodo non avremo risultati stentati, ma una pulizia accurata e anche meno dispendiosa, come si accennava. Iniziamo con lo spostare tutti gli oggetti presenti sulle superfici: sarebbero solamente d'ostacolo nella pulizia.

Come pulire il bagno: il metodo cinese fa uso di bicarbonato per il wcCome pulire il bagno: il metodo cinese fa uso di bicarbonato per il wc

Con ciò si inizia da quegli oggetti che, per loro natura, non dovrebbero trovarsi in bagno, ma anche gli altri se è per quello, come detergente intimo e detergenti vari, deodoranti, dopobarba, ecc. Una volta fatto ciò, procediamo con l'immettere nel water del bicarbonato di sodio.

Ora, con lo spazzolone si strofini per bene sia il fondo (dove si annidano le macchie marroni) che le pareti del water. Per la quantità di bicarbonato da immettere, ne basta una manciata. È importante lasciare lo spazzolone all'interno del vaso, giusto il tempo di dedicarci alla rimanente parte di pulizia.


Come avere sempre il bagno pulito in pochi minuti: il lavandino


Passiamo ora al lavandino. Prendiamo una spugna in microfibra e inumidiamola per mezzo di un mix tra acqua ossigenata e disinfettante (possiamo optare per una soluzione in parti uguali, e per quel tanto che serva ad inumidire la spugna).

Facciamo uso di acqua ossigenata e disinfettante, per mezzo di spugna o pannoFacciamo uso di acqua ossigenata e disinfettante, per mezzo di spugna o panno

La spugna dovrà essere quasi totalmente inumidita per procedere.
Strofiniamo sia il ripiano del lavandino che le piastrelle.

Il movimento ottimale nello strofinio delle superfici, nell'ultimo caso (le piastrelle a parete) è quello che va dall'alto verso il basso.


La seconda passata al wc


Se lo spazzolone del wc era da lasciare in bilico, è perché c'è ancora una passata da effettuare. Riprendiamo dunque a spazzolare le pareti del water.

Come pulire il bagno: la seconda passata del wc col metodo cinese Come pulire il bagno: la seconda passata del wc col metodo cinese

L'operazione consterà di un altro minuto nel complesso.
Oltre alla ripresa dello strofinio delle superfici paretali, essa prevede altresì la pulizia del coperchio e ogni altro angolo.

Solo così saranno totalmente eliminati i batteri derivanti dalle feci.


Come avere sempre il bagno pulito in pochi minuti: la doccia


Puliamo adesso la doccia. Prendiamo un'altra manciata di bicarbonato di sodio e mescoliamola in un contenitore con un po' di aceto.

Possiamo spargere il composto ottenuto tramite un erogatore a spruzzo sulle pareti del box doccia, da lasciare a riposo per alcuni minuti.

Al posto di un solito detergente, usiamo aceto e bicarbonato, da spruzzare Al posto di un solito detergente, usiamo aceto e bicarbonato, da spruzzare

Una volta che esso abbia esercitato la propria efficacia, possiamo avvalerci di un panno in microfibra per la pulizia delle ante del box.
Con il soffione della doccia, ricorriamo alla medesima operazione.

La differenza è che qui basterà un solo minuto per lasciar agire la soluzione, prima di ricorrere al panno per il risciacquo.


La pulizia di specchio e altre componenti del bagno


Scopriamo adesso come pulire efficacemente lo specchio, ma anche come pulire le piastrelle del bagno col metodo cinese. Usufruiamo di un detergente lavavetri per la pulizia dello specchio, detergente con cui impregnare una spugna apposita.

Scopriamo infine come pulire specchio e piastrelle col metodo cinese Scopriamo come pulire le piastrelle del bagno e lo specchio

Dopodiché risciacquiamo la spugna al termine e puliamo con la medesima anche finestre e davanzali.



Facciamo una passata generale sulle piastrelle, laddove necessitino di essere pulite (specie in presenza d'incrostazioni o altri segni).

riproduzione riservata
Metodo cinese per pulire il bagno in poco tempo
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.967 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI