Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Membrane traspiranti antifiamma

NEWS Progettazione02 Ottobre 2012 ore 01:03
Le membrane traspiranti sono determinanti nella realizzazione di organismi edilizi performanti e sani e devono garantire anche la sicurezza antincendio.

L'attenzione degli ultimi anni a procedure e protocolli di costruzione che producano manufatti edilizi sani, ecocompatibili ed ecosostenibili, ha avuto una notevole ricaduta sulle tecnologie applicate al mondo delle costruzioni, generando famiglie di prodotti differenziati e specializzati destinati ad assolvere specifiche funzioni necessarie alle performance funzionali degli edifici.

Una delle tipologie di prodotto che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede in questo settore è quella delle membrane traspiranti, elementi destinati a svolgere delle speciali funzioni affinché l'involucro edilizio eserciti in maniera ottimale i compiti che gli sono propri, dal punto di vista della protezione dalle intemperie e di un corretto scambio termico interno-esterno; oltre alle necessarie caratteristiche prestazionali per cui sono impiegate, alle membrane traspiranti si chiedono sempre più prestazioni e caratteristiche innovative in ragione delle funzioni che i singoli edifici devono ospitare e della sicurezza dei loro occupanti.

Innovazione nelle membrane traspiranti


DuPont Tyvek FireCurbLo studio dell'integrazione di funzioni prestazionali e caratteristiche di sicurezza nelle membrane traspiranti è alla base di una nuova tecnologia brevettata dalla DuPont che ha riversato nella nuova famiglia di membrane traspiranti per edilizia DuPont Tyvek, dotate di capacità di ritardo di fiamma, una soluzione rivoluzionaria e ambientalmente sostenibile priva di emissioni tossiche. L'utilizzo di queste nuove membrane a ritardo di fiamma di alto livello (fino alla classe B), che saranno presto disponibili sul mercato dall'autunno 2012 con il nome commerciale DuPont Tyvek FireCurb, è consigliato per pareti, facciate e tetti inclinati.

Un prodotto del genere si inserisce in un contesto normativo sempre più (giustamente) restrittivo riguardo alla protezione antincendio di grossi complessi edilizi, che ospitano un elevato numero di frequentatori, caratteristiche che la DuPont ha riversato nelle nuove membrane Tyvel FireCurb, la cui reattività al fuoco si traduce, a contatto con le fiamme, con una attenuazione delle stesse fino allo spegnimento, limitando la propagazione delle fiamme tra i piani attraverso l'involucro esterno e, quindi, riducendo i danni causati dalle fiamme.

L'impiego di tali membrane, installate abitualmente sul lato esterno del materiale isolante o integrate nel sistema strutturale di una parete, protegge gli investimenti economici cospicui immessi nella costruzione degli edifici, già dalla fase del cantiere, nella quale contribuiranno a ridurre i rischi di incendio da scintille tipico di alcune attività cantieristiche; per favorirne l'impiego in vari e differenti contesti costruttivi, la gamma commerciale prevederà tipologie adatte alle facciate ventilate, facciate con giunti aperti, strutture in legno ed elementi di copertura.

Dal punto di vista della riduzione della propagazione di fiamme e di fumo, particolare attenzione è stata posta nel non impiegare alogeni, i quali, se infiammati, possono aggravare la tossicità dei fumi e dei gas prodotti nel corso di un incendio e per questo DuPont ha studiato ed implementato una tecnica che non comporta l'uso di alogeni ma di un agente contenente fosforo, il quale, a contatto col calore, permette la formazione di uno strato superficiale carbonizzato, difficile da bruciare ed in grado di comportarsi come barriera al rilascio di materiali infiammabili dalla membrana nella fiamma. Tutto questo si traduce in una propagazione più lenta, o addirittura stoppata, delle fiamme sulla membrana, con conseguente minor fumo prodotto nel corso di un incendio.

Riwega USB FlammaxAnche Riwega, realtà di livello internazionale del settore, ha in catalogo dal 1998 membrane termosaldate per l'impermeabilizzazione all'aria, al vento e all'acqua, specifiche per l'impiego su tetti a falda e pareti in legno. Dal punto di vista della sicurezza e protezione in caso di incendio, tra i molti di gamma spicca la membrana traspirante denominata USB Flammaxx, realizzata con materiali non infiammabili ed una speciale cura progettuale e produttiva ai dettagli che la rendono la prima membrana autoestinguente altamente traspirante e resistente allo strappo, nel massimo rispetto delle normative Europee in materia.

USB Flamaxx è assimilabile ad una vera e propria pelle speciale per i tetti e per le pareti, che difende da pioggia, vento, neve e fuoco, permettendo al contempo il passaggio e lo smaltimento dell'umidità formatasi nella coibentazione o nei tavolati di legno.

In sostanza è una membrana traspirante, in tessuti di polipropilene trattati per essere difficilmente infiammabili, termosaldata a 3 strati e tra le sue funzioni c'è quella di proteggere tavolati in legno e coibentazione dall'eventuale fuliggine del camino, che a volte può provocare incendi ai tetti. La sua stratificazione prevede uno strato protettivo superiore, idrorepellente, stabilizzato ai raggi UV ed autoestinguente, seguito da un film microporoso impermeabile e traspirante, ed infine da uno strato protettivo inferiore assorbente e di difficile infiammabilità.

riproduzione riservata
Articolo: Membrane traspiranti antifiamma
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Membrane traspiranti antifiamma: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
319.081 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Membrane traspiranti antifiamma che potrebbero interessarti


Nastri autoadesivi impermeabili

Ristrutturazione - Risolvere il problema delle infiltrazioni.

Risparmio energetico e comfort climatico

Ristrutturazione - La ricerca nel settore delle tecnologie per l'edilizia è rivolta in massima parte allo studio di sistemi che consentano il maggior risparmio energetico

Come isolare e impermeabilizzare le coperture

Isolamento termico - Per velocizzare le operazioni di posa in opera è possibile utilizzare pannelli prefabbricati composti da isolanti termici accoppiati a membrana impermeabilizzante.

Schermi e Membrane Traspiranti

Isolamento termico - Riuniscono in piccoli spessori alte prestazioni tecnologiche, perfette per involucri di edifici che ambiscono a raggiungere i requisiti dell'Agenzia CasaClima.

Membrane impermeabilizzanti leggere

Ristrutturazione - Le membrane impermeabili leggere riescono grazie ad un peso minore dei rotoli, ad agevolare il trasporto e la messa in opera in cantiere dei manti impermeabili.

Membrane per l'edilizia innovative ed ecologiche

Ristrutturazione - L'aggiornamento tecnologico dei componenti e prodotti per l'edilizia e le costruzioni  è costantemente orientato al miglioramento e perfezionamento

Soffitti d'autore

Facciate e pareti - Come si realizzano controsoffittature artistiche in poco tempo.

Impermeabilizzazione totale del calcestruzzo

Progettazione - Un metodo risolutivo di impermeabilizzazione del calcestruzzo.

In che modo avviene il corretto isolamento dei muri di fondazione

Risanamento umidità - L'isolamento dei muri di fondazione degli edifici evita che l'umidità provochi danni derivanti dalla risalita capillare e dal percolamento di acqua dal terreno.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonimo
Buonasera a tutti, il mio appartamento è posto sopra i garage. Nelle camere ho un forte problema di umidità e muffa (parquet "alzato", mobili e letto "marciti"...
anonimo 27 Gennaio 2014 ore 22:10 1
Img carlocorneo
Buonasera, ho la necessità di conoscere se:1) il rifacimento completo del tetto condominiale, (con l'applicazione di un nuovo strato di guaina bituminosa ecc....con la...
carlocorneo 12 Dicembre 2019 ore 21:34 7
Img vitocross
Buongiorno, sono nuovo del forum spero di stare scrivendo nella giusta sezione. Provo a descrivere brevemente la mia situazione per poi arrivare al punto con la domanda che vorrei...
vitocross 10 Maggio 2017 ore 15:40 3
Img bissa40
A proposito di pitture termoisolanti, ho letto poco fa che altroconsumo ha testato quattro di queste pitture. la migliore, secondo altroconsumo è stata atriathermika che ".
bissa40 10 Maggio 2015 ore 17:53 2
Img biagiom
Salve,ho problemi di umidità, di risalita pavimentazione, provocati da garage condominiale aperto sottostante la mia camera da letto.Volevo sapere chi deve sostenere i...
biagiom 19 Novembre 2013 ore 00:24 2