• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come coltivare un melo da fiore sul terrazzo e in giardino

Il Melo da fiore è una pianta robusta e facile da coltivare, e con i fiori profumati e dai colori delicati decora con eleganza sia il terrazzo che il giardino.
Pubblicato il

Generalità del Melo da fiore


Il Melo da fiore è un alberello robusto e dal carattere rustico, originario delle zone temperate e temperate-fredde dell'Europa. La pianta presenta una chioma espansa e decisamente ramificata, con un'altezza massima di circa 5 o 7 m.

Viste le sue dimensioni, il Melo da fiore può essere coltivato sia in vaso sul terrazzo che nei giardini più piccoli.

Le foglie del Melo da fiore sono di forma ovale o ellittica, con un margine leggermente seghettato e un colore variabile che passa dal rosso scuro, tipico della stagione primaverile, al verde porpora in primavera e al rosso arancio prima dell'arrivo dell'autunno.
La caratteristica più importante della pianta è la fioritura abbondante e spettacolare, che avviene di solito nel mese di aprile. I fiori del Melo, bianchi o rosa e riuniti in mazzetti, hanno un aspetto molto appariscente e sono delicatamente profumati.

Anche al termine della fioritura, la pianta conserva il suo alto valore estetico, grazie al contrasto dei fiori con la tonalità verde porpora delle foglie.


Perché coltivare il Melo da fiore


Per i suoi fiori delicati ed eleganti e le tonalità accattivanti, sia dei boccioli che delle foglie, il Melo da fiore è una pianta utilizzata soprattutto a scopo ornamentale.

Il Melo, inoltre, è facile da coltivare e da curare e, una volta cresciuto, crea un ambiente decisamente incantevole negli spazi esterni della casa..

Melo da fiore albero da AmazonMelo da fiore albero da Amazon

La pianta produce anche dei piccoli frutti in grappoli, dai toni accesi del rosso e del giallo, che rappresentano un valore aggiunto dal punto di vista estetico.

Il Melo da fiore, oltre ad avere un grande effetto decorativo, è anche in grado di resistere all'attacco di parassiti e ad altre patologie, dimostrando una notevole robustezza.


Varietà del Melo da Fiore


Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, il Melo da Fiore comprende molte varietà e specie che si ibridano molto facilmente, per ottenere esemplari sempre più appariscenti e forti.

Tra i Meli da fiore più belli e facili da coltivare anche nel nostro Paese, troviamo la Malus Robusta Red Sentinel, la Malus floribunda e la Malus transitoria.


Coltivazione in vaso del Melo da fiore


Le specie di Melo dalle dimensioni più ridotte possono essere coltivate senza problemi in vaso, sul terrazzo o sul balcone: le specie più adatte alla coltivazione in vaso sono la Malus Red Sentinel e la Malus Golden Hornet.

Melo da fiore Red Sentinel da AmazonMelo da fiore Red Sentinel da Amazon

Per far crescere bene il Melo da fiore in contenitore, occorre avere un occhio di riguardo verso le annaffiature, che devono essere regolari e frequenti, soprattutto in estate, e più sporadiche nei mesi più freddi.

Dove posizionare il Melo


La posizione migliore in cui collocare il vaso è soleggiata, ma al riparo dai raggi diretti del sole, specialmente nella stagione estiva. In primavera, invece, si consiglia di aggiungere terriccio fresco e ricco in sostanza organica.


Coltivazione del Melo da fiore in piena terra


Se invece si sceglie di coltivare i Fiori melo in giardino e quindi in piena terra, i risultati che si otterranno saranno ancora più soddisfacenti, vista la rapidità e la facilità con cui la pianta cresce in qualsiasi tipologia di terreno.

Il Melo, quando coltivato in giardini, ha bisogno di avere un po' di spazio libero attorno e deve essere messo in una buca profonda.

Dopo aver scavato una buca grande, circa il doppio rispetto alla grandezza del vaso in cui si trova la pianta al momento dell'acquisto, si dovrà mescolare del terriccio con dello stallatico maturo, creando anche un fondo con sabbia e ghiaia per favorire il drenaggio dell'acqua.


Mettere quindi a dimora il Melo nella buca, riempiendo poi con il terriccio e compattando con delicatezza il substrato. Successivamente, sarà necessario irrigare abbondantemente tutta l'area della buca, provvedendo a creare un'opportuna pacciamatura.


Cura del Melo da fiore


Qualunque sia la modalità di coltivazione prescelta, il Melo da fiore sarà resistente anche alle basse temperature, ma durante la fase della crescita dovrà essere protetto dai venti freddi, soprattutto nel caso di coltivazione in vaso.

Annaffiatura del Melo


Per ottenere fiori di melo particolarmente abbondanti, si consiglia un'esposizione in pieno sole, mentre per il terriccio la pianta non ha esigenze particolari; da tenere sotto controllo è invece il drenaggio dell'acqua, in modo da evitare ristagni che potrebbero essere nocivi per la salute del Melo.

Melo da fiore bianco
Le annaffiature devono essere regolari tutto l'anno, specialmente in estate e in primavera, mentre d'inverno andranno ridotte in maniera drastica.

Concime


Il concime dovrà essere somministrato solo poche volte all'anno, mentre nella fase successiva alla fioritura si possono somministrare dei fertilizzanti specifici ricchi di potassio e azoto.

Potatura del Melo


Per mantenere sempre in ordine e in salute la chioma del Melo da fiore, infine, si consiglia di eseguire una potatura subito dopo la fioritura, eliminando i rami secchi e danneggiati.


Moltiplicazione e malattie del Melo da fiore


La pianta viene moltiplicata in genere per seme, utilizzando le sementi scure che si trovano dentro i frutti.

È possibile anche la moltiplicazione per talea semilegnosa da far radicare in torba e sabbia in parti uguali, nel mese di agosto.

Melo da fiore ape
Come accennato, l'albero di Melo è una pianta molto resistente a parassiti e ad altri agenti patogeni, ma può essere attaccata da parassiti e malattie fungine in caso di umidità troppo elevata.


Curiosità e utilizzo del Melo da fiore


Il Melo in fiore è stato esportato in America nel 1600, diventando una delle piante ornamentali più apprezzate nel Nuovo Continente. I frutti hanno sapore acidulo e sono utilizzati per la preparazione di marmellate.

Melo da fiore rosa
In campo erboristico, il frutto del Melo da fiore viene sfruttato per l'alto contenuto di pectina, sostanza dal grande potere saziante utilizzata per produrre medicinali antiemorragici.

Nel linguaggio dei fiori, la pianta ha lo stesso significato del Melo albero, ed è considerata dall'antichità simbolo di prosperità e di fertilità.


Acquistare il Melo da fiore


Il Melo da fiore può essere acquistato come esemplare adulto presso vivai e aziende agricole specializzate.

CONSIGLIATO amazon-seller
Melo da fiore
€ 8.5
COMPRA


Sull'emporio virtuale di Amazon, invece, oltre a una vasta scelta di piante di Melo da fiore in vaso, sono disponibili anche mix di sementi per la moltiplicazione della pianta tramite seme.

riproduzione riservata
Melo da fiore coltivazione
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.573 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI