Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Quali sono i materiali riciclabili utilizzati in edilizia

Focus sui tipi di materiali riciclabili usati in edilizia. Quali sono le caratteristiche e in che modo il loro riuso può aumentare la sostenibilità dell'edificio
- NEWS Restauro edile
Barra Preventivi Online

Il riciclo materiali


Il riciclo dei materiali è quell'insieme di metodologie atte al recupero di materiale utile dal rifiuto, così da poter essere riutilizzato, diminuendo di conseguenza il carico di rifiuti posti in discarica.

I prodotti riciclabili diventano materiali sostenibili, portando ad una riduzione nell'uso dell'energia e nel consumo di materie prime.

Il riciclo di mattoni e altri materiali
Il riciclo e riuso dei materiali interessa tutto il processo produttivo, infatti, un prodotto per essere materiale riciclabile deve contenere parti biodegradabili che favoriscono lo smaltimento naturale. Punto saliente è la raccolta differenziata che consente un abbassamento dei costi dei processi di trattamento.

Quali sono i materiali di riciclo?

Un insieme che comprende tutti i rifiuti riutilizzati per la produzione di oggetti uguali a quelli di scarto oppure per la produzione di materiali del tutto nuovi.


I materiali riciclabili nell'ambito edilizio


Nel campo edile è fondamentale l'utilizzo di materiali riciclati, poiché circa un terzo di rifiuti sono rappresentati dai rifiuti edili.

Un edificio può essere sostenibile selezionando accuratamente materiali ecologici, al fine di diminuire l'impatto ambientale dovuto alla lavorazione, trasporto e smaltimento.
Il recupero degli scarti diviene quindi un processo indispensabile per avere un bilancio ambientale positivo.

Materiali riciclabili in legno
In Italia, i materiali edili riciclati sono stati spinti dalla direttiva 2008/98/CE, recepita dal Decreto Legislativo n. 205/2010, e sono un punto fondamentale per la green economy.

Investire nella green economy ha numerosi vantaggi tra cui il più rilevante è la diminuzione di emissioni di gas serra. Possono essere considerati materiale da riciclo: laterizi, plastica, gomma, inerti, carta etc.

Negli ultimi anni sono aumentati i casi di edifici costituiti da materiali che da rifiuto sono diventati materiale ecologico da costruzione.

CAM per l'edilizia


Grazie all'entrata in vigore dei Criteri Minimi Ambientali, presenti nel Decreto Ministeriale 11/10/2007, si garantiscono prestazioni ambientali molto elevate, tali da rendere gli edifici sempre più efficienti e sostenibili.

Si desume che l'utilizzo di componenti in materie plastiche per le opere pubbliche, deve contenere una percentuale di materiale riciclato comprovata da una certificazione ambientale di Prodotto di Tipo III (cioè EPD).


Materiale di risulta: si può eseguire il riciclo?


Il materiale di risulta edile è quello derivante da scavi o demolizioni di materie prime. Per risulta si intendono gli scarti di lavorazioni murarie edili.
È molto importante porre attenzione a come smaltire tale materiale perché essendo molto eterogeneo ci sarà necessità di affidarsi a ditte specializzate.

La normativa è molto severa a tal proposito, infatti prevede che in precedenza si debba presentare a Provincia e Comune una denuncia di prelievo e trasporto, in cui vengono inserite informazioni su volume complessivo, collocazione finale e luogo del prelievo.



Anche per il trasporto vale lo stesso discorso: è necessaria la certificazione e la tracciabilità e, in precedenza, i mezzi dovranno essere autorizzati.

Il trasportatore compilerà il FIR (cioè il formulario dei rifiuti) in cui saranno contenute informazioni essenziali quali codice CER, peso e tipologia del materiale.

Lo scopo dello smaltimento è quello di recuperare tutto ciò che può essere considerato materiale da riciclo ed eliminare ciò che non può essere riutilizzato, diminuendo di molto i volumi. I materiali recuperati, per essere riutilizzati, dovranno essere sottoposti a trattamenti specifici.


Il geopolimero legato a materiali riciclabili


L'utilizzo del geopolimero è molto interessante nell'ambito dell'edilizia sostenibile, in quanto garantisce una diminuzione delle emissioni di CO2.
Per geopolimero si intende un gruppo ampio di composti inorganici a struttura polimerica, naturali e sintetici.

Ottenuti da una reazione chimica tra polvere reattiva e soluzione attivante, si consolidano a temperature basse, rendendo il materiale finale altamente performante.

Il geopolimero è in grado di migliorare il cemento e altri aggregati che si ricavano da rifiuti edilizi riciclati.


Riciclo materiali

Riciclo materiali

Riciclo materiali
Legni per il riciclo

Legni per il riciclo

Legni per il riciclo
Mattoni per il riciclo

Mattoni per il riciclo

Mattoni per il riciclo
Riciclo di rifiuti edili

Riciclo di rifiuti edili

Riciclo di rifiuti edili

Un progetto, che è stato finalizzato alla produzione di componenti composti da materiali riciclati provenienti dai rifiuti di demolizione e costruzione (CDW), è il Green Instruct. Esso propone una tipologia di parete multistrato realizzata con materiali riciclabili.

Tale parete è costituita da:

  • Un pannello sandwich interno, rinforzato con fibre provenienti da scarti lignei, uno strato geopolimerico con elementi provenienti da demolizione o costruzione (piastrelle o mattoni), uno strato di schiuma poliuretanica rafforzata con fibre di CDW e un telaio in alluminio riciclato;

  • Un pannello esterno avente matrice geopolimerica, con funzione di substrato per la creazione di una parete verde, provvista di servizio per la gestione delle acque piovane e grigie.


Mattoni usati: riciclo


Sistema interessante per riciclare mattoni usati è il danese Rebrick.
Il riciclo (per mattoni di argilla) si verifica mediante lo smistamento in maniera automatizzata dei rifiuti, per poi passare alla fase della pulizia automatica tramite la raspatura vibrazionale. Riutilizzare i mattoni permette una grande diminuzione di emissioni di anidride carbonica.

Esistono poi diversi mattoni formati da materiali riciclati.
Si pensi ad esempio ai mattoni in vetro o in plastica.

Riciclando televisori o computer è possibile realizzare piastrelle o mattoni: infatti, il vetro recuperato può essere riutilizzato per la formazione di gres porcellanato.

Riciclo dei mattoni
Anche le buste di plastica possono essere riciclate e utilizzate per la realizzazione di mattoni. Chiamati Recy-Blocks, possiedono alte proprietà di resistenza, in quanto la plastica impiega anche 100 anni per decomporsi. Sfruttando tale principio è possibile creare mattoni altamente performanti.


Isolanti in materiali riciclati


Oltre ai mattoni, in ambito edilizio si utilizzano anche isolanti realizzati mediante materiali riciclati. Vediamone qualche esempio.

Molto adoperati in edilizia essendo altamente sostenibili, gli isolanti in fibra di legno riciclato sono ottenuti dal riciclo di scarti di legno provenienti da segherie o fabbriche.

Isolante naturale, la fibra di legno ha buona inerzia termica e bassa conducibilità ed è idonea per l'isolamento termico e acustico di pareti o solai.
A fine vita utile, i pannelli possono essere anch'essi riciclati.

Pannelli per il riciclo
Per produrre isolanti termici, la carta di giornale è un materiale molto in voga. Macinata e spezzettata mediante appositi macchinari, la carta diventa ignifuga e resistente ai roditori e agli insetti.

Altro esempio interessante è il riciclo di plastica per la creazione di pannelli.
Il polietilene macinato, riscaldato ed estruso è un materiale molto resistente e leggero, dall'ottimo isolamento termico.

Ultimo esempio è il pannello in tessuto riciclato proveniente dagli scarti tessili.
In rotoli o pannelli, è un prodotto dalle ottime performance pur essendo poco adatto in ambienti umidi.


Costruire con materiali di recupero


Manifattura Maiano Spa realizza isolanti termoacustici in fibre di tessuto riciclato.
RecycleTherm Km0
ha un basso impatto ambientale, presenta ottime prestazioni di isolamento termico e acustico, assicurando benessere termoigrometrico costante nel tempo.
Materiali riciclati in tessuto per pannelli isolantiAnche la produzione è altamente sostenibile, infatti la materia prima sterilizzata, viene lavorata senza prodotti chimici o acqua, con il risultato di un prodotto completamente riciclabile.

RecycleTherm Km0 costituisce un prodotto molto interessante dall'elevata sostenibilità, avente il pregio di recuperare materiali che altrimenti sarebbero destinati allo smaltimento.


Pannello isolante con materiali riciclati


BetonWood srl produce FiberTherm Flex 60, un pannello isolante in fibra di legno, utile per pareti, coperture e solai. Traspirante e sostenibile, migliora il comfort e la qualità dell'ambiente.

La produzione non produce sostanze dannose, in quanto l'unica materia prima è il legno derivante da segherie. Il pannello è certificato e riciclabile, in perfetta linea con i Criteri Ambientali Minimi, tale da poter essere utilizzato per l'ottenimento del Superbonus.

Materiali riciclati in fibra di legno Beton Weed
Dalla grande flessibilità, FiberTherm Flex 60 ha elevate prestazioni di isolamento acustico, la realizzazione avviene mediante metodo a secco e grazie alla sua comprimibilità si adatta perfettamente alle forme dei profili.

riproduzione riservata
Materiali riciclabili per l'edilizia
Valutazione: 5.83 / 6 basato su 29 voti.

Materiali riciclabili per l'edilizia: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Teresa
    Teresa
    Giovedì 24 Marzo 2022, alle ore 07:47
    I mattoni riciclati assicurano le stesse prestazioni del mattone classico ad esempio in calcestruzzo o cemento?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Teresa
      Giovedì 24 Marzo 2022, alle ore 10:36
      Ciao allora le performance dipendono non solo dal materiale principale, che può essere ad esempio malta o cemento, ma anche dalle fibre inserite 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
341.860 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Materiali riciclabili per l'edilizia che potrebbero interessarti

Linee guida per il riciclo dei pannelli dei fotovoltaici

Impianti rinnovabili - Indicate dall'Agenzia internazionale dell'energia le linee guida per il riciclo dei pannelli degli impianti fotovoltaici per rendere sostenibile l'energia solare

Il 18 marzo si celebra la Giornata Mondiale del Riciclo

Idee fai da te - Il 18 marzo si celebra la Giornata Mondiale del Riciclo. Una manifestazione che incentiva la raccolta differenziata, per un'economia circolare a tutela del pianeta

Casa Sostenibile Casa

Impianti rinnovabili - I temi dell'ambiente, della casa e dell'energia sono sempre più al centro della programmazione delle amministrazioni civiche, che tendono ad adeguare

Il nuovo trend per l'edilizia si chiama Ecowellness!

Bioedilizia - Negli ultimi anni si sta diffondendo l'esigenza di luoghi di comfort sostenibili. Una risposta in tal senso viene fornita dal settore edilizio con l'Ecowellness

Il çurface, un materiale sostenibile fatto di caffè

Arredamento - Il çurface, una parola che letteralmente vuol dire superficie di caffè, è un materiale sostenibile ottenuto mescolando i fondi di caffè con plastica riciclata.

Lavori in casa: Trashpresso, il sistema di riciclo sostenibile e trasportabile

Impianti rinnovabili - Vincitore del World Design Impact Prize, Trashpresso è un incentivo all'upcycling della plastica monouso poiché trasforma i rifiuti in nuovi prodotti utilizzabili

Upcycling

Affittare casa - Il riciclo creativo o anche upcycling è una pratica che ci aiuta a risparmiare risorse e a ridurre le emissioni in atmosfera, secondo la logica della blue economy

Materiali naturali per costruire e arredare

Materiali edili - Nell'ambito dell'edilizia sostenibile un punto fondamentale è la costruzione e l'arredamento mediante materiali naturali. Andiamone a scoprire le diverse tipologie

Ecomondo 2013

Bioedilizia - Sostenibilità ambientale, arte e Green Economy sono stati i protagonisti della diciassettesima Edizione di Ecomondo, dal 6 al 9 novembre a Rimini Fiera.