Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Guida alla manutenzione della lavastoviglie: consigli e prodotti

NEWS Lavastoviglie12 Maggio 2020 ore 15:20
La manutenzione della lavastoviglie è un'operazione molto semplice, da eseguire periodicamente, per conservare il buon funzionamento di questo elettrodomestico.

Perché eseguire la manutenzione della lavastoviglie


La manutenzione della lavastoviglie è un'attività fondamentale per la salute di questo elettrodomestico. Col passare del tempo e a causa di un frequente utilizzo, infatti, nella lavastoviglie e nei suoi componenti può accumularsi del calcare, che rischia di comprometterne il funzionamento, e possono crearsi muffe e funghi che non solo danno vita a cattivi odori ma rappresentano spesso un pericolo per la nostra salute.


Cura lavastoviglie da today.com

Cura lavastoviglie da today.com

Cura lavastoviglie da today.com
Cestello lavastoviglie

Cestello lavastoviglie

Cestello lavastoviglie
Manutenzione lavastoviglie prodotti

Manutenzione lavastoviglie prodotti

Manutenzione lavastoviglie prodotti
Manutenzione lavastoviglie da bradburybrothers.com

Manutenzione lavastoviglie da bradburybrothers.com

Manutenzione lavastoviglie da bradburybrothers.com
Manutenzione lavastoviglie da purc.org

Manutenzione lavastoviglie da purc.org

Manutenzione lavastoviglie da purc.org
Lavastoviglie lavaggio

Lavastoviglie lavaggio

Lavastoviglie lavaggio

I componenti della lavastoviglie che possono essere maggiormente danneggiati sono il filtro, la guarnizioni ed i tubi di scarico. Molta attenzione va prestata anche all’igiene delle pareti e alla parte esterna della lavapiatti.


Manutenzione lavastoviglie: fare prevenzione


Eseguire una manutenzione periodica della lavastoviglie è senza dubbio molto importante ma per allungare la vita dell’elettrodomestico e mantenere al meglio le sue prestazioni è altrettanto fondamentale adottare dei comportamenti corretti nell’utilizzo.

Ad esempio, per evitare che i residui di cibo possano intasare il filtro e lo scarico, è consigliabile sciacquare con cura piatti e stoviglie prima di ogni lavaggio. Per evitare invece la formazione del calcare, è utile periodicamente un buon anticalcare durante il ciclo di lavaggio lavastoviglie.

Manutenzione lavastoviglie
Inoltre, per prevenire la formazione di muffe e funghi, è bene lasciare leggermente aperto lo sportello della lavapiatti dopo il lavaggio. Questo semplice gesto servirà a prevenire cattivi odori e l’insorgenza di germi.


Fasi della manutenzione della lavastoviglie


Come già accennato, la lavastoviglie presenta diversi componenti che devono essere puliti con cura, per evitare che la macchina possa subire dei danni e non funzionare più correttamente.
Partiamo dalla parte esterna. La pulizia dell’involucro della lavastoviglie è molto semplice: basta infatti passare sul vetro e su tutte le superfici esterne, compresa la controporta, un panno morbido inumidito.

Manutenzione lavastoviglie filtro
Se ci sono macchie difficili da rimuovere, è possibile aggiungere anche un po’ di detergente delicato oppure del detersivo per i piatti.

Le guarnizioni di tenuta dello sportello devono essere pulite con una spugna bagnata.
Al termine di queste operazioni, è necessario asciugare bene con un panno morbido.

CONSIGLIATO
Finish Pastiglie Lavastoviglie
Le pastiglie lavastoviglie all-in-one racchiudono 10 azioni in un'unica pastiglia per una pulizia efficace e profonda...
prezzo € 13.99
invece di € 15.99 COMPRA


Ecco invece come pulire il filtro lavastoviglie.
Dopo aver chiuso il rubinetto di erogazione dell’acqua a cui è collegato, bisognerà estrarre il filtro e sciacquarlo con molta cura sotto l’acqua corrente.

Manutenzione lavastoviglie interno
Anche gli irroratori della lavastoviglie in genere sono asportabili e per questo devono essere lavati sotto acqua corrente dopo essere stati tolti. Se durante la pulizia si nota che gli irroratori sono ostruiti, si consiglia di liberare i fori con l’aiuto di un oggetto appuntito. Infine, reinserire correttamente gli irroratori al loro posto.

La pulizia del gruppo filtrante, poi, presente sul fondo della vasca di lavaggio e che serve a trattenere i residui più importanti di sporco e grasso, permette di evitare pericolose ostruzioni. Per una corretta rimozione del gruppo filtrante si raccomanda di leggere e di seguire le indicazioni presenti sul libretto di istruzioni del vostro modello di lavastoviglie.


Una volta rimosso, anche il gruppo filtrante dovrà essere scomposto nelle sue parti e lavato sotto acqua corrente, sfregando con una spazzola a setole dure per eliminare eventuali cumuli di cibo e di calcare.

Se invece avete bisogno di riavviare una lavastoviglie rimasta ferma per un lungo periodo, oltre ad un’eventuale pulizia, si consiglia di accertarsi che nella tubazioni non siano presenti fanghiglia, ruggine o altro.

Per un controllo accurato, bisognerà staccare il tubo flessibile di entrata e far scorrere l’acqua dal rubinetto, fino a quando non sarà del tutto limpida. Dopo aver effettuato questo controllo, sarà opportuno fare due cicli di lavaggio a vuoto dell’elettrodomestico.


Rimedi naturali per la manutenzione della lavastoviglie


Se si desidera eseguire la pulizia lavastoviglie utilizzando prodotti naturali, sicuramente saranno di aiuto l’aceto, il bicarbonato di sodio ed il limone.

L’aceto, ottimo per sciogliere grasso e calcare, può essere utilizzato come brillantante della lavapiatti, vista la sua efficacia nel lucidare vetro e superfici esterne. Per la pulizia delle parti interne, l’aceto può essere impiegato insieme ad un bicchiere di succo di limone oppure da solo per igienizzare la macchina, avviando un ciclo di lavaggio a vuoto.

Manutenzione lavastoviglie aceto da verywellfit.com
L’aceto in lavastoviglie risulta molto utile anche per l’igiene del filtro, delle guarnizioni e degli altri componenti: con l’aiuto di uno spazzolino o di un panno morbido, sarà decisivo per rimuovere ogni residuo di sporco e di calcare, assicurando igiene ed eliminando cattivi odori.

Anche il bicarbonato è sicuramente un valido alleato per la cura della lavastoviglie. Molto efficace come anticalcare lavastoviglie, il bicarbonato di sodio garantisce un’igiene profonda e contrasta la formazione di cattivi odori.

Manutenzione lavastoviglie bicarbonato da today.com
Il bicarbonato, infatti, può essere impiegato prima di ogni lavaggio, spargendone un po’ sopra le stoviglie ed igienizzando così sia i piatti che la macchina.

Nella pulizia delle guarnizioni, il bicarbonato risulta molto efficace, unito a un po’ di succo di limone, nel rimuovere eventuali residui organici. Per la cura della lavapiatti, invece, è consigliato un lavaggio a vuoto utilizzando 100 gr circa di bicarbonato, almeno una volta al mese.


Prodotti per la manutenzione della lavastoviglie


In commercio, sono disponibili molti prodotti già pronti e sicuramente efficaci per eseguire una corretta manutenzione della lavastoviglie. Tra questi, se si preferisce utilizzare un prodotto biologico, si consiglia l’acido citrico prodotto da Biopuro.

Manutenzione lavastoviglie Biopuro
Ottimo come anticalcare, Biopuro sostituisce i brillantanti chimici tradizionali e presenta certificato biologico, ecologico e vegan.

Disponibile sull’emporio virtuale di Amazon nella confezione da 450 gr al prezzo di 5,29 euro, può essere utilizzato sia direttamente sulle superfici e sui componenti come anticalcare oppure come igienizzante direttamente nel cestello della lavastoviglie, versando 100 gr di prodotto non diluito e avviando un lavaggio a vuoto.

CONSIGLIATO
Lavastoviglie da incasso
CANDY...
prezzo € 229
invece di € 234.88 COMPRA


Se invece avete bisogno di un’azione pulente più decisa, si consiglia il detergente per lavastoviglie HG di Decor Distribuzione.

Utilizzato ogni 3 mesi, questo prodotto, sviluppato in collaborazione con tecnici specializzati nella riparazione di elettrodomestici , aiuta a prevenire i guasti della lavapiatti e ad evitare i depositi di sporco su filtri e tubi scarico.

Manutenzione lavastoviglie Hg detergente
HG deve essere impiegato durante un lavaggio a vuoto lavastoviglie direttamente nella vaschetta del detergente, impostando il programma alla massima temperatura possibile. Acquistabile online anche su Amazon al costo di 9,40 euro.

riproduzione riservata
Articolo: Manutenzione della lavastoviglie
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 52 voti.

Manutenzione della lavastoviglie: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.733 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Cucina laccata lucida
    Cucina laccata lucida...
    3490.00
  • Robot Piscina Dolphin Run 30 Maytronics
    Robot piscina dolphin run 30...
    869.00
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria bologna
    Manutenzione ordinaria e...
    35.00
  • Lavastoviglie 12 coperti
    Lavastoviglie 12 coperti...
    308.76
  • Lavastoviglie da incasso
    Lavastoviglie da incasso...
    229.97
Notizie che trattano Manutenzione della lavastoviglie che potrebbero interessarti


Lavastoviglie molto capienti

Lavastoviglie - Le dimensioni e la capienza delle lavastoviglie sono state accuratamente studiate ed integrate nel design, con in alcuni casi del 40% di spazio interno in più.

Lavastoviglie in tripla classe A

Lavastoviglie - Ad incasso o free standing: la scelta della tipologia di lavastoviglie in tripla classe A non influisce sulle sue prestazioni e caratteristiche.

Come scegliere la lavastoviglie da appoggio

Lavastoviglie - Le lavastoviglie compatte d'appoggio rappresentano un'ottima soluzione in caso di spazi ridotti ed esigenze minime, come monolocali e abitazioni per vacanze.

Come usare la lavastoviglie per consumare meno e lavare meglio

Lavastoviglie - La lavastoviglie è indispensabile ma comporta notevoli consumi di elettricità e acqua. Come usarla correttamente per ridurre gli sprechi e farla durare a lungo?

Risparmiare energia con forno e lavastoviglie

Forni e piani cottura - Qualche consiglio utile per evitare sprechi di energia elettrica quando utilizziamo gli elettrodomestici in cucina e alcuni suggerimenti per i nuovi acquisti.

Lavastoviglie innovative e a basso consumo energetico

Lavastoviglie - Efficienza, semplicità di utilizzo, risparmio nei consumi: è ciò che offrono le innovative funzioni delle nuove lavastoviglie, autentici gioielli di tecnologia.

Le lavastoviglie di piccole dimensioni

Lavastoviglie - Lavastoviglie compatte per lavare pochi coperti e facilitare la vita anche a chi vive solo o ha poco spazio a disposizione in cucina. Ecco i modelli più adatti.

Quanto consuma una lavastoviglie?

Lavastoviglie - Le moderne lavastoviglie sono già pensate per rispettare l'ambiente, mediante il contenimento dei consumi, ma possono essere supportate da un utilizzo oculato.

Risparmio con gli elettrodomestici

Impianti - Per avere bollette meno salate gli elettrodomestici, oltre ad avere una classe energetica efficiente, devono essere usati in maniera intelligente.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vpedroc
Secondo l'articolo 1124. Manutenzione e sostituzione delle scale e degli ascensori.Le scale e gli ascensori sono mantenuti e sostituiti dai proprietari delle unità...
vpedroc 23 Giugno 2014 ore 11:30 2
Img echela
Ciao a tutti, da poco mi é stato montato un piatto doccia in resina bianco, il posatore mi ha riferito di aver usato uno stucco biocomponente (non conosco la marca) il...
echela 03 Marzo 2020 ore 19:58 4
Img greco850624
Buonasera, da qualche mese ho preso in affitto un appartamento dove è presente un parquet teak oliato. È la prima volta che ho a che fare con questo tipo...
greco850624 30 Marzo 2020 ore 00:32 2
Img 64brunica
Buona sera,l’amministratore del ns. condominio all’insaputa della compagine condominiale non ha pagato la ditta delle pulizie da circa 5 mesi che a sua volta invano ha...
64brunica 31 Luglio 2015 ore 21:17 3
Img stefanobarbieri
Premetto che sono un analfabeta degli aggeggi elettrici.Al mare ho una lavastoviglie che saltuariamente uso e con un acqua durissima, ma funzionava tutto quando ha cominciato a...
stefanobarbieri 27 Luglio 2016 ore 18:08 2