Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come pulire l'ottone per renderlo splendente

Come fare se l'ottone si ossida? Esistono molti metodi per farlo tornare splendente, alcuni classici, altri con prodotti commerciali. Ecco quali sono i migliori
- NEWS Pulizia casa

Come pulire l'ottone ossidato


L'ottone è una lega metallica molto usata fin dai tempi antichi per la realizzazione di vari oggetti di casa. Molto resistente alla corrosione soprattutto con l'aggiunta di stagno o manganese, non lo è altrettanto all'ossidazione per cui, a intervalli regolari, andrà per forza di cose pulito e lucidato.


Tazze in ottone ossidate

Tazze in ottone ossidate

Tazze in ottone ossidate
Per oggetti cesellati si consiglia l'uso di uno spazzolino

Per oggetti cesellati si consiglia l'uso di uno spazzolino

Per oggetti cesellati si consiglia l'uso di uno spazzolino
Detergente universale Kingstone

Detergente universale Kingstone

Detergente universale Kingstone
Confezioni di Sidol

Confezioni di Sidol

Confezioni di Sidol

Al giorno d'oggi oggetti in ottone si possono trovare ancora numerosi negli appartamenti. Questa lega è infatti utilizzata per realizzare maniglie, serramenti, strumenti musicali, paralumi, oggetti d'arredo e bigiotteria.

Per questo genere di lavori la domanda a cui si vuol dare risposta è sempre la stessa: meglio i metodi naturali oppure quelli cosiddetti chimici, anche se poi in realtà, sempre di chimica si tratta a ben vedere.


Metodi per pulizia ottone


L'ottone si ossida purtroppo prima o poi, non c'è modo di prevenire questa reazione. In linea di massima la lucidatura non risulta particolarmente difficile a patto di utilizzare il prodotto ed il metodo giusto.

L'ottone al pari di rame e bronzo si ossida creando cambiamenti cromatici
Giusto alcune difficoltà potrebbero sopravvenire nel caso in cui l'oggetto dovesse presentare particolari lavorazioni come la cesellatura, cosa abbastanza comune in oggetti d'arredo, così come in strumenti musicali particolamente complessi.
Gli strumenti a fiato sono anche detti ottoni
Di prodotti validi per la pulizia dell'ottone è pieno il mondo, basti citare il famoso Sidol della Hankel, azienda tedesca attiva sin dalla seconda metà dell'800.

Interessante però notare come anche i classici rimedi della nonna siano veramente numerosi e abbastanza affidabili. Del resto l'ottone è una lega utilizzata ben prima della nascita dell'azienda tedesca.


Pulire maniglie ottone con liscivia


La liscivia è una soluzione basica di idrossido di sodio oppure potassio, ottenibile grazie alla semplice cenere di legna.

Per ottenerla basterà far bollire la cenere in acqua in un rapporto di 5 a 1 seguendo poi i successivi passaggi.

Cenere prima del setaccio
Setacciare la cenere con un setaccio a maglie fini (utilizzando possibilmente una mascherina), quindi scaldare l'acqua in una pentola, che non dovrà essere in alluminio e versare la cenere.

Bollitura della cenere
Miscelare continuando ad aggiungere man mano cenere e far bollire tutto un paio d'ore.

Raffreddare il tutto in modo che la cenere si depositi e prelevare il liquido ottenuto filtrandolo con un panno.

Filtraggio della cenere dalla liscivia
Ora basterà smontare le maniglie in ottone, e immergerle nella soluzione di liscivia tiepida per un paio d'ore. Questo metodo potrà essere usato anche per pulire ottone di altri oggetti di piccole o medie dimensioni. La soluzione che avanza potrà essere tenuta in contenitori di plastica per molto tempo.


Pulire ottone con succo di limone


Molti siti e video propongono la soluzione del limone. Effettivamente è un metodo che funziona, e sarà sufficiente un batuffolo di cotone oppure una spugnetta non abrasiva.

Il problema di questo approccio però è che risulta essere molto lungo e faticoso, Quindi, funziona perfettamente ma è sconsigliato per semplici motivi pratici.

Ottone dopo il bagno nella soluzione a base di aceto
Un'altro rimedio potrebbe essere quella di immergere per un paio d'ore l'oggetto in ottone da pulire in una soluzione di sale, aceto, bicarbonato e limone.

Anche in questo caso però, il risultato non sarà perfetto costringendo di fatto a un'ennesio passaggio con il limone.


Pulizia ottone con dentifricio


Altro metodo che è facile trovare in rete, la pulizia con il dentifricio e uno spazzolino sembra poter funzionale.

Prendere uno spazzolino a setole morbide e passare il dentifricio, strofinando bene sulla superficie. Si noterà che man mano il colore della pasta diventerà sempre più scuro.

CONSIGLIATO amazon-seller
Dischi feltro trapano
Disco di lucidatura. Appositamente progettato per la lucidatura profonda delle parti incavate, ad esempio il mozzo...
prezzo € 17.44
invece di € 18.99 COMPRA


Anche questo metodo funziona ma solamente in parte. Non riuscirà a donare una lucentezza perfetta all'ottone. Inoltre potrebbe sì andar bene per piccoli oggetti mentre, per quelli particolarmente grossi, diventerebbe anche economicamente svantaggioso.

L'utilizzo di uno spazzolino però, risulta assai utile per la pulizia di oggetti che presentano intarsi e cesellature.


Come pulire ottone: detergente universale e Sidol


Il detergente universale per pulire l'ottone è veramente efficace.

Nello specifico, il detergente universale biodegradabile KingStone riesce a pulire e lucidare tutte le superfici metalliche della casa compresi ovviamente ottone e bronzo.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sidol ottone
SIDOL...
prezzo € 1.49
invece di € 2.04 COMPRA


Infine, il già citato Sidol che, al pari della liscivia risulta essere un metodo basico. Indubbiamente questo prodotto per quel che riguarda sia il risultato che la velocità di pulizia, batte tutti i precedenti.

La pulizia perfetta si potrà ottenere tramite l'utilizzo di spazzolini a setole morbide per raggiungere tutti i punti più difficili. L'unico vero neo è il fortissimo, e oggettivamente poco gradevole odore di questo prodotto.

Detergente universale della KingstoneDetergente universale biodegradabile kingstone per pulire l'ottone

Per macchie particolarmente ostiche è consigliato l'uso di un disco di feltro e di un trapano, in modo da ottenere una lucidatura perfetta.


Pulizia ottone con Sapone di Marsiglia


Anche in questo caso si dovrà riempire una bacinella con acqua e sapone di marsiglia. Immergere quindi gli oggetti di ottone per tre ore circa per poi sciacquare bene.

A questo punto con uno spazzolino e sempre acqua e sapone, completare la pulizia nei punti in cui l'ottone è rimasto macchiato o più scuro. Asciugare quindi con un panno morbido.

Sapone di Marsiglia
Anche questa soluzione risulta efficace, ma pecca effettivamente per quel che riguarda le tempistiche di lavorazione.


Pulire ottone: cosa non fare


Questa lega presenta una patina che la protegge dall'ossidazione. Quando si pulisce l'ottone quindi, bisognerà muoversi con i guanti di velluto per evitare di rimuoverla. Non utilizzare quindi nella maniera più assoluta tutti i prodotti abrasivi, spugnette comprese.

Alcuni "esperti" appositamente virgolettati, consigliano anche di utilizzare la CocaCola. Questa bevanda è vero che può pulire l'ottone grazie al pH acido, l'anidride carbonica e altri acidi, ma è pur vero che è piena di zuccheri e aromi che, oltre a non farla risultare pratica, potrebbero rovinare la superficie.


Come lucidare l'ottone dopo la pulizia


Anche per quest'operazione esistono vari metodi naturali e non, che sarà possibile usare dopo uno dei metodi sopra descritti.



L'olio di lino in primis riuscirà a donare una lucentezza ottima all'ottone.
Elimina anche le macchie nere, oltre a creare una patina protettiva, ritardando le future ossidazioni.

Dischi di feltro per lucidaturaDischi di feltro della Zaeel per pulire ottone

Meno pratica ma efficace, la crema composta da succo di limone, sale, aceto e bicarbonato. Basterà ricoprire l'oggetto ed attendere un paio di minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Al pari, anche una crema di sale e aceto risulta funzionale.

Infine ottima anche la soluzione con un'apposita pasta lucidante come la Fiberglass & metal Polishing della Iosso. Darà il meglio di se utilizzata in abbinamento ad un trapano con dischi in feltro.

Concludendo, i metodi naturali per pulire l'ottone sono efficaci, ma peccano sicuramente in praticità. Con prodotti specifici invece, il lavoro sarà perfetto e soprattutto molto veloce.

riproduzione riservata
Articolo: Manutenzione dell'ottone
Valutazione: 4.53 / 6 basato su 32 voti.

Manutenzione dell'ottone: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.149 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Manutenzione dell'ottone che potrebbero interessarti


Pulizia accessori di mobili antichi: prodotti pronti e fai da te

Pulizia casa - Per pulire al meglio gli accessori dei mobili antichi in ottone, in rame e in argento, è possibile utilizzare una vasta scelta di prodotti specifici o naturali.

Pulire oggetti in metallo

Pulizia casa - Con il passare del tempo il metallo tende a perdere la sua naturale lucentezza: ecco qualche suggerimento per riportare i vecchi oggetti metallici a nuova vita.

Acquisto idropulitrice: come fare la scelta migliore

Pulizia casa - L'idropulitrice, attrezzo utile a pulire le superfici esterne domestiche, va scelta in base all'intensità e alla frequenza d'utilizzo, alla pressione e portata.

Apparecchiature idriche

Impianti - Per il corretto funzionamento ed una manutenzione semplice ed efficace nel tempo, è necessario che l?impianto idrico sia corredato da apparecchiature

Bagno classico

Bagno - Un vero ritorno all'antico tra le tendenze del Salone Internazionale del Mobile 2010 per l'ambiente bagno.

Guida alla scelta di maniglie per porte scorrevoli a scomparsa

Serrature e maniglie - Le recenti maniglie per porte scorrevoli a scomparsa consentono di chiudere la porta e di farla scomparire del tutto alla vista, in più di aprirla comodamente.

Accessori da bagno

Bagno - La progettazione di un bagno deve essere completata con la scelta degli accessori giusti, che contribuiscono a rendere il bagno ancora più funzionale e confortevole.

Accessori modulari

Bagno - La parola che meglio caratterizza l?operato di Bertocci è evoluzione. Si tratta infatti di un?azienda dinamica che, in quasi ottant?anni di attività,

Sanitari moderni con e senza brida

Sanitari - I sanitari per bagno moderni puntano alla massima igiene senza trascurare il design e nella versione senza brida a filo muro, rispondono alle attuali tendenze.