Made in Italy nell'arredamento

NEWS DI Arredamento05 Giugno 2012 ore 01:18
Investire e credere nelle aziende italiane è una necessità in periodo di crisi economica: aiutiamo le singole realtà e contribuiamo alla crescita globale del Paese.
made in italy , design , arredamento , qualità
Arch. Ilenia Pizzico

La situazione di crisi


Non si tratta di campanilismi o di politiche contro la globalizzazione, ma sostenere e incentivare la produzione delle aziende italiane è una necessità figlia del periodo che stiamo vivendo.
È pur vero che l'apertura delle frontiere ai mercati internazionali ha contribuito a variegare il mercato con una pluralità di offerte e con il conseguente abbassamento dei prezzi, ma questa politica non è stata lungimirante e protettiva nei confronti delle piccole realtà locali strangolate dalla concorrenza estera, soprattutto dei paesi orientali.
L'unico modo per uscire da questa situazione è puntare non sulla quantità ma sulla qualità dei prodotti offerti, sul cosiddetto Made in Italy.

Cos'è il Made in Italy?


Il Made in Italy è una sorta di certificazione, un marchio che viene impresso ai prodotti realizzati in Italia e dai quali ci si aspetta quindi una qualità elevata, data dalla precisione, dai materiali o materie prime, dalle finiture utilizzati.

A tal proposito diversi sono stati gli interventi dello stato volti a regolamentare la questione: tra questi il D.L. 135 del 25 settembre 2009 nel quale l'art. 16 parla di Made in Italy e prodotti interamente italiani.
Inoltre, sulla scorta della Legge Finanziaria 2004 che si esprimeva circa la riconoscibilità dei prodotti 100% Italiani, la società Promindustria Spa, delegata dall'Istituto Tutela dei Produttori Italiani, ha proceduto ad elaborare una certificazione volontaria attraverso il marchio 100% Made in Italy Certificate.
I requisiti per poter essere certificati sono: marchio proprio, fabbricazione interamente in Italia, costruzione con materiali naturali di qualità e di prima scelta, realizzazione con modelli esclusivi dell'azienda, costruzione con le lavorazioni artigianali tradizionali tipiche italiane.


Oggi su sollecitazione di alcune aziende artigiane del lusso che producono interamente a mano, l'Istituto ha provveduto ad arricchire il disciplinare 100% qualità originale italiana, emettendo un'appendice con un nuovo segno distintivo con la denominazione Handmade in Italy.
I requisiti richiesti sono gli stessi della semplice certificazione con l'aggiunta della necessità di avere prodotti fatti a mano.

Le imprese che vogliono ricevere tale certificazione ne fanno espressa richiesta all'ente, il quale valuterà i requisiti con conseguente approvazione o respingimento.
Queste certificazioni sono valide per moltissimi settori: dall'industria alimentare alla meccanica, nel tessile e, ciò che ci interessa maggiormente, nel design.

Design Made in Italy


Da sempre il settore dell'arredamento è stato il punto forte dell'economia italiana, con una grande presenza di imprese di qualità soprattutto nelle Marche e nel Veneto.

Tale vocazione del territorio ha permesso alle singole regioni di creare un indotto attorno al sistema produttivo con la nascita di fabbriche correlate all'azienda madre, nonché all'Italia intera di vantarsi delle sue peculiarità industriali.
Sono nati così numerosi eventi e fiere del settore, tra i quali il più importante è il Salone del Mobile di Milano, nei quali le imprese espongono i loro prodotti con consensi e riconoscimenti da tutto il mondo.

Le aziende


Tantissime sono le aziende che, in risposta alla crisi, hanno reagito puntando non sull'abbattimento dei costi ma sull'innalzamento della qualità.
Tra queste Pianca, azienda del trevigiano, leader nel settore dei sistemi d'arredo Made in Italy.
Il brand si tramanda oramai di generazione in generazione dal '500, quando la famiglia conduceva una falegnameria con il mulino alimentato da un piccolo corso d'acqua chiamato Pianca.
Da allora è stato un crescendo: dal connubio tra la tradizione dell'ebanisteria veneta e la produzione artigianale di camere da letto, si arriva ai giorni d'oggi con il contributo dell'azienda alla realizzazione della Marca Trevigiana, il principale distretto italiano del mobile.


Negli anni la produzione Pianca evolve nel sistema completo d'arredo e crescono anche i numeri, conquistando il mercato internazionale: al legno e metallo si aggiungono nuovi materiali hi-tech e la sostenibilità dei processi produttivi, viene introdotto un modello di produzione flessibile con servizio just in time, sistemi d'arredo di fattura sartoriale, prodotti su ordinazione, che garantiscono possibilità compositive infinite e personalizzabili.


Una curiosità: la possibilità di personalizzazione dei prodotti è stata ben visibile nella puntata del 22 maggio 2012 di Cambio Casa Cambio Vita, in onda su La 5, durante la quale per la ristrutturazione dell'appartamento sono stati utilizzati prodotti della linea Pianca, alcuni dei quali pensati o modulati in relazione allo spazio abitativo.


Anche Pedrali rientra nel club delle aziende 100% made in Italy.

L' attenzione verso le esigenze e tendenze del mercato hanno fatto registrare per l'azienda uno sviluppo costante ed equilibrato nel tempo, determinando una posizione di primo piano sia per potenzialità produttiva che per aspetto commerciale.

L'azienda è oggi in grado di realizzare internamente ogni articolo della propria collezione grazie alla specializzazione dei propri reparti produttivi.
Fino alla fine degli anni '90 il metallo ha dominato la produzione Pedrali, mentre negli ultimi anni l'azienda si è concentrata maggiormente sulla ricerca e introduzione di materiali innovativi, quali le materie plastiche, abbinati al metallo, vetro ed altri composti.
Nel 2006 l'esigenza di specializzarsi nella produzione di tavoli e sedute ha portato Pedrali ad investire nella produzione del legno: nasce così PedraliLab.


Queste sono solo alcune delle numerose aziende che investono capacità e denaro in progetti più che lugimiranti: esse costituiscono la forza delle nostra economia e la speranza di un futuro fondato sulla qualità e sull'unicità dei prodotti.


Info: www.madeinitaly.org

riproduzione riservata
Articolo: Made in Italy nell'arredamento
Valutazione: 5.30 / 6 basato su 10 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Made in Italy nell'arredamento: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Made in Italy nell'arredamento che potrebbero interessarti
Nasce A.N.F.IT.

Nasce A.N.F.IT.

Si è svolta a Bologna, il 29 settembre scorso, la presentazione ufficiale della neonata Associazione Nazionale per la tutela della Finestra made in Italy.
Lampade made in Italy

Lampade made in Italy

Semplici lampade che perdono anche un po' del loro aspetto inquietante saranno dunque esposte in questa settima edizione che gioca un ruolo di fondamentale importanza nel promuovere l'immagine del nostro Paese in India.
Macef 2009 salone internazionale della casa

Macef 2009 salone internazionale della casa

A settembre riprende con vigore il programma delle fiere dedicate ai settori dell'edilizia e della casa. La prima ad aprire i battenti sarà Macef 2009 di Rho-Pero.
Il passaporto del mobile

Il passaporto del mobile

Il passaporto è un documento indispensabile per la libera circolazione delle persone e viaggiare al di fuori dei paesi della comunità europea (o che...
Design e progettazione emozionale

Design e progettazione emozionale

Grazie alla progettazione con i canoni del design emozionale riusciamo a disporre di oggetti e complementi in grado di suscitare emozioni nel momento del loro utilizzo.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.319 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cordivari termoarredo design watt 1320 frame plus
    Cordivari termoarredo design watt...
    1255.00
  • Tavolo di design europeo in palissandro
    Tavolo di design europeo in...
    880.00
  • Poltrona di design in ferro plastica e
    Poltrona di design in ferro...
    180.00
  • Cordivari termoarredo design watt 988 frame corallo
    Cordivari termoarredo design watt...
    1250.00
  • Klover termostufa a pellet kw 22 solo
    Klover termostufa a pellet kw 22...
    3618.00
  • Binario 1060 abinio
    Binario 1060 abinio...
    119.00
  • Zazzeri miscelatore monocomando doccia 900 ad incasso
    Zazzeri miscelatore monocomando...
    176.00
  • Spatolato
    Spatolato...
    30.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.