Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Luce per l'architettura

L'architettura degli interni si modella non solo grazie ai volumi, ai colori, ai contrasti tra pieni e vuoti, ma anche grazie ai giochi che si compongono
- NEWS Arredamento
blog casa
L'architettura degli interni si modella non solo grazie ai volumi, ai colori, ai contrasti tra pieni e vuoti, ma anche grazie ai giochi che si compongono tra questi con una sapiente illuminazione.berenice.jpgIl design moderno ha dato grande importanza alla qualità della luce e all'estetica degli apparecchi per l'illuminazione. Nel 1978, tre architetti, Riccardo Sarfatti, Paolo Rizzato e Sandra Severi, dopo l'esperienza maturata con Gino Sarfatti ed Arteluce, fondano l'azienda Luceplan, strutturata per risolvere i rapporti tra luce ed architettura.Nel corso degli anni, con l'ausilio dell'ingegner Alberto Meda, l'azienda si contraddistingue per il perseguimento di una produzione caratterizzata da un forte connubio tra sperimentazione tecnologica e ricerca formale.berenice_z.jpgLa leggerezza di peso e di forma caratterizza le lampade di Luceplan, che non inseguono le tendenza della moda, ma sono progettate per essere sempre attuali.Non a casa, l'ultima novità dell'azienda è la riproposizione di un classico come la storica lampada Berenice.Con un occhio alle esigenze attuali di risparmio energetico, il modello è stato arricchito con una sorgente LED 10W ad altissima efficienza, che è in grado di fornire una grande quantità di luce a bassi consumi. Infatti Paolo Rizzato, nel restyling del modello ha messo ha frutto l'esperienza di Luceplan nel campo delle nuove risorse energetiche e del basso impatto ambientale.Al posto del tradizionale riflettore in vetro o alluminio, viene proposto un dissipatore in magnesio, interpretando in questo modo l'innovazione tecnologica, e mantenendo comunque inalterato il valore estetico e funzionale del prodotto.La lampada Berenice LED è disponibile nei colori nero e alluminio.www.luceplan.com
riproduzione riservata
Articolo: Luce per l'architettura
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Luce per l'architettura: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.926 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Luce per l'architettura che potrebbero interessarti


Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Mobili per il living

Arredamento - Liv?it caratterizza la propria produzione con una serie di elementi d?arredo pensati per un pubblico giovane e grintoso, che vive la metropoli e arreda

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Formati ceramici speciali

Ristrutturazione - Tra i paesi che maggiormente stanno conoscendo una crescita in campo internazionale nel settore della produzione ceramica, c?è da annoverare senz?altro

Dai poliedri alla luce

Arredamento - Il matematico greco Archimede di Siracusa descrisse in una sua opera poi andata perduta tredici poliedri semiregolari che da lui hanno preso il nome di

Frutteti in città

Giardino - Di orti urbani ne abbiamo sentito parlare parecchio.Di community sulle coltivazioni libere

Design giocoso

Arredamento - DailyDesign nasce dal rifiuto di quel design autoreferenziale che non sa essere giocoso e lieve e dal tentativo di recuperare dal passato forme e funzioni

Nuovo concetto espositivo

Arredamento - Il 23 ottobre prossimo, alle ore 18, si inaugurerà a Milano, presso gli spazi espositivi di Milano Interni, punto di riferimento per l?arredamento di