Riempitivi per fughe nella posa dei pavimenti

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti06 Settembre 2018 ore 15:17
Le fughe sono importanti per l'aspetto funzionale ed estetico. Vanno sigillate per garantire la continuità meccanica dei rivestimenti preservandone la bellezza.

Fughe tra piastrelle: caratteristiche, dimensioni e materiali


Le fughe sono dettagli da non sottovalutare, sono spazi tra le piastrelle o tra le tessere di un mosaico da stuccare con materiali specifici, possono avere dimensioni differenti secondo il tipo di mattonella scelta, in base all’effetto estetico che si vuole raggiungere.

Quando si ristruttura un appartamento o si costruisce ex novo, ci si concentra sulla scelta del tipo di rivestimento e pavimento da utilizzare, il colore da inserire all’interno di un mood generale stabilito.


Fughe Starlike pavimenti e rivestimenti di mosaico, by Litokol

Fughe Starlike pavimenti e rivestimenti di mosaico, by Litokol

Fughe Starlike pavimenti e rivestimenti di mosaico, by Litokol
Stucco per mosaico Starlike, by Litokol

Stucco per mosaico Starlike, by Litokol

Stucco per mosaico Starlike, by Litokol
Come pulire le fughe Starlike delle piastrelle e dei mosaici, by Litokol

Come pulire le fughe Starlike delle piastrelle e dei mosaici, by Litokol

Come pulire le fughe Starlike delle piastrelle e dei mosaici, by Litokol
Giunto dilatazione pavimento, prodotti Starlike di Litokol

Giunto dilatazione pavimento, prodotti Starlike di Litokol

Giunto dilatazione pavimento, prodotti Starlike di Litokol
Pulire fughe pavimento con prodotti Litokol

Pulire fughe pavimento con prodotti Litokol

Pulire fughe pavimento con prodotti Litokol
Fughe pavimenti Starlike by Litokol

Fughe pavimenti Starlike by Litokol

Fughe pavimenti Starlike by Litokol
Stuccare i mosaici con i prodotti Starlike Litokol

Stuccare i mosaici con i prodotti Starlike Litokol

Stuccare i mosaici con i prodotti Starlike Litokol
Fughe tra le piastrelle starlike pulizia spugna

Fughe tra le piastrelle starlike pulizia spugna

Fughe tra le piastrelle starlike pulizia spugna

Giunti al momento della posa, si definisce insieme al posatore la geometria secondo la quale disporre le piastrelle; oltre ciò, si verificano le condizioni del massetto( planarità, pulizia, assenza di macchie grasse), lo spessore della fuga da eseguire proporzionalmente a quello delle mattonelle, si stabilisce il collante indoneo per la posa e infine il tipo di sigillante per fughe e il colore.

Le fughe servono a creare continuità sulla superficie rivestita e a realizzare un tutt’uno con le piastrelle, di modo da assicurare la resistenza meccanica, fisica e chimica.

Le piastrelle possono essere posate a giunto minimo ( con uno spessore di almeno 2 mm) o a giunto aperto; il primo caso si ha quando le mattonelle hanno bordi rettificati, ovvero squadrate attraverso un procedimento meccanico, il pavimento pertanto risulta continuo e uniforme, senza il rischio di sollevamento e distacco delle piastrelle a causa di piccoli movimenti strutturali.

La posa a giunto aperto, ovvero con fughe superiori a 2mm, si utilizza in caso di piastrelle non rettificate, dal bordo naturale, fino a bordi irregolari per piastrelle dall'estetica country. Queste ultime possono essere usate sia all'interno che all'esterno, in cortili e terrazze.

La scelta dei materiali per i rivestimenti esterni deve essere molto accurata, perché essi sono soggetti a diversi sbalzi di temperatura, agenti atmosferici, sollecitazioni meccaniche notevolmente superiori rispetto ad ambienti interni.

Stuccare e fugare le piastrelle con la gamma Starlike di Litokol
La posa a giunto aperto rende visibile un reticolato geometrico di spazi tra le piastrelle, rileva la discontinuità tra gli elementi, la visibilità di una trama che può diventare elemento importante e scelta estetica atta anche ad allargare otticamente un ambiente.

La fuga più stretta può sembrare più igienica perché dovrebbe lasciare meno spazio al proliferare dei batteri; in realtà più angusto e irregolare è lo spazio, più difficile è la sua pulitura, dunque maggiore è l’accumulo di germi e sporcizia.
Spostiamo allora l'attenzione dalla grandezza della fuga al materiale per stuccare, la tipologia da scegliere.


Stucco per piastrelle, quale scegliere?


Come detto, particolare attenzione va posta alla scelta delle malte per riempire le fughe delle piastrelle.

Queste possono essere di tipo cementizio, epossidiche oppure monocomponenti pronte all'uso: le prime sono solitamente impiegate in diversi ambiti come quello residenziale, nell’edilizia pubblica, in bagni, cucine, piscine, balconi, terrazzi e in tante altre situazioni; le epossidiche, nate per essere adottate principalmente lì dove occorre incrementare l’igienicità e la resistenza ad agenti aggressivi chimici, quindi in industrie alimentari o di altro genere, sono da qualche anno utilizzate normalmente nell'ambito residenziale proprio per alti contenuti tecnici ed estetici e la facilità di pulizia.

Infatti, le fughe cementizie assorbono di più, sono difficili da pulire, sono però più economiche, tendono ad accumulare maggiore sporcizia che porta alla proliferazione batterica e allo sviluppo di muffe e funghi, tendono a scolorire prima e quindi a subire variazioni cromatiche ed efflorescenze.

Fughe per piastrelle impermeabili con Litokol
Questi processi di degrado aumentano alla presenza di umidità e vapore come accade nei bagni e cucine; a differenza di questa tipologia di fuga, la stuccatura epossidica invece è batteriostatica, non assorbe liquidi e sporco, è lavabile con facilità, ostacola la proliferazione di muffe e funghi assicurando così l’assoluta igiene della fuga.

Stucco piastrelle Starlike di Litokol
Nate per essere utilizzate in caseifici, oleifici, macelli, birrifici, aziende vinicole, industrie alimentari in genere hanno trovato larghissimo impiego in ogni ambito residenziale. Adatte al contatto con acqua termale o salmastra, sono la stuccatura ideale per le Spa, aree wellness e piscine.

Starlike come collante per le piastrelle
L’azienda Litokol S.p.A., con la gamma di sigillanti epossidici STARLIKE®, mette a disposizione di applicatori e progettisti diverse soluzioni straordinarie atte a soddisfare ogni esigenza ambientale e ogni gusto della committenza.

Riempire fughe piastrelle con Starlike
Starlike® è l’unico prodotto epossidico che si può utilizzare in tre modi differenti: come collante adatto soprattutto per la posa di mosaici di basso spessore, come sigillante, ovvero come riempitivo epossidico per fughe e come rasante decorativo per pareti.

Litokol inoltre ha creato una terza via alternativa alle tradizionali soluzioni di stucchi per pavimenti e pareti: si tratta di Monomix, un sigillante poliuretanico all’acqua, monocomponente, pronto all’uso e riutilizzabile, adatto per la stuccatura di fughe tra piastrelle ceramiche e mosaici vetrosi, da 1 a 6 mm di ampiezza, utilizzabile per applicazioni a parete, sia in interno che in esterno, mentre a pavimento solo in interno.

Rasatura di pareti con Starlike

Stucco per piastrelle, un’opportunità creativa e tanti vantaggi


Un elemento poco considerato qual è la fuga può influire in modo decisivo sul risultato finale del rivestimento.
È pertanto uno spazio rilevante nella progettazione sia dal punto di vista tecnico sia estetico.

Il sigillante per fughe Starlike di Litokol serve a incollare, sigillare, rasare, è bicomponente e adatto per la posa e la stuccatura di piastrelle ceramiche e mosaici con fughe variabili dagli 1 a 15 mm di ampiezza, è facile da applicare e pulire, garantisce continuità della resistenza meccanica e chimica di tutta la superficie.

Rifare fughe di piastrelle con Starlike
La gamma Stalike presentata dall’azienda serve a posare e stuccare pavimenti e rivestimenti in interni e in esterni, piastrelle ceramiche e mosaici, anche alla presenza di pavimenti riscaldanti, in bagni e all’interno di box docce, in prossimità dei piani cucina, in terrazze, balconi e piscine.

Sono anche stuccature che non temono le applicazioni industriali più estreme, adatte per pavimentazioni soggette a forti sollecitazioni meccaniche, come il passaggio di carrelli, muletti e transpallet.

Fuga per pavimenti con Starlike
Starlike® tutela l’ambiente: studiato per la salute e la sicurezza dell'applicatore Starlike® è un sigillante epossidico brevettato, unico nel suo genere, in quanto non corrosivo e non pericoloso per l’ambiente, sicuro per i trasporti oltre che per l’utilizzo e quindi non soggetto alle severe normative riguardanti il trasporto di merci pericolose (ADR), è l’unico sigillante epossidico con la stessa etichettatura di sicurezza di qualsiasi detersivo o prodotto chimico acquistabile al supermercato, a bassissime emissioni VOC (sostanze organiche volatili), impermeabile, antimacchia, lavabile con i normali detergenti, non assorbente, resistente ai raggi UV.

Fugatura piastrelle applicazione di Stalike

Stucco per pavimenti e rivestimenti, tanti colori e finiture


Scegliere il colore della fuga equivale a caratterizzare e personalizzare un rivestimento. Il tono può essere neutro così da dare maggiore risalto alla grafica della piastrella, oppure una nuance accesa e di contrasto che vada a evidenziare il reticolo geometrico e a rendere le fughe tra le piastrelle protagoniste indiscusse della superficie rivestita.

Collezione Starlike di Litokol, stucco per ceramica e piastrelle
Le collezioni Starlike sono tre e si può scegliere tra ben 132 finiture così da definire ogni ambiente nei minimi dettagli. Classic Collection presenta graduali passaggi cromatici attentamente calibrati, Glamour Collection ha toni di tendenza e ricercati accostamenti cromatici, Metallic Collection è per ottenere effetti metallizzati con gli additivi Platinum, Shining Gold, Bronze, Copper e Rusty miscelati come terzo componente a Starlike Neutro C.340.

Per raggiungere effetti unici e sorprendenti, è possibile aggiungere come terzo componente assieme a Starlike i glitter Galaxy, Spotlight, Gold e l'additivo Night Vision. Quest'ultimo consente alle fughe di emettere al buio una colorazione fotoluminescente a seguito di esposizione a luce solare o artificiale.

Colore pavimento con le fughe fotoluminescenti Starlike di Litokol
Galaxy è per ottenere un effetto perlato, Spotlight per una resa glitter color argento, Gold per un’estetica dorata.

Per sigillare i raccordi tra rivestimenti e sanitari e i giunti di frazionamento elastici, Litokol propone inoltre i sigillanti siliconici Ottoseal S100 e S105 di Otto Chemie con colorazioni abbinate a tutta la gamma Starlike.


Stucco per fughe per incollare, sigillare e rasare


Starlike è un prodotto che riceve particolare apprezzamento dagli operatori per la sua facilità di posa in opera e di pulizia, poi anche dagli utenti finali per i risultati cromatici e decorativi che si riescono a ottenere.

Si tratta di una malta epossidica a due componenti antiacida, prodotto adatto per la posa e stuccatura di piastrelle ceramiche e mosaici con fughe che vanno da 1 ai 15 mm di ampiezza, la formulazione è resistente ai raggi UV e all’azione meteo climatica, è stata progettata in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia.

Fuga epossidica Starlike di Litokol
I due componenti sono la miscela di resina epossidica con inerti quarziferi ceramizzati e additivi reologici (componente A, pasta), con catalizzatori di natura organica (componente B), non corrosiva, non tossica, a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC) per la salute e la sicurezza degli applicatori e la salubrità dell’aria all’interno delle abitazioni.

Una volta mischiate le 2 componenti A e B con il trapano a elica, l'impasto si applica velocemente, si pulisce facilmente, perché utilizzando quarzi sferici colorati, è privo di pigmenti colorati che si attaccano alla superficie ceramica. A elevata resistenza meccanica, non assorbe, non presenta crepe o cavilli post indurimento, ha ottime resistenze chimiche, si pulisce con facilità perché non assorbente e preserva la qualità dell’aria perché a bassissima emissione di VOC. 

Fughe piastrelle bagno glitterate Starlike by Litokol
Prima dell’applicazione occorre sempre verificare che la malta utilizzata per l’incollaggio delle piastrelle sia completamente indurita e asciutta, le fughe devono essere pulite, essere prive di polvere e vuote per almeno 2/3 dello spessore delle mattonelle.

Si consiglia di leggere attentamente le avvertenze poste sulla confezione del prodotto così da conoscere la procedura da seguire, i tempi di asciugatura, i modi di applicazione.


Pulizia delle fughe tra piastrelle nel corso dell'applicazione


La pulizia delle fughe deve essere compiuta quando il prodotto è ancora fresco, nel giro di poco tempo, utilizzando le specifiche attrezzature per la posa di Litokol come l'apposito feltro e la spugna in Sweepex.

Pulisci fughe dopo l'applicazione di Starlike
Occorre avere cura di non svuotare eccessivamente le fughe. Eventuali aloni possono essere rimossi dopo 24 ore con l’apposito detergente Litonet. In caso di alonature persistenti (o patine stagionate) causate da pulizia eseguita oltre i tempi consigliati o poco correttamente, è possibile utilizzare il Litonet PRO

Come pulire le fughe delle piastrelle



Stuccare piastrelle di piccole dimensioni come i mosaici di vetro


Ciascuna stuccatura richiede operazioni da svolgere secondo regola d’arte ma il mosaico di vetro necessita di un’attenzione maggiore in considerazione della trasparenza e del colore. Litokol ha pensato d’introdurre Starlike Crystal, uno stucco traslucido specifico per tutti i mosaici di vetro, una malta epossidica trasparente a due componenti, antiacida per la stuccatura di mosaici vetrosi trasparenti e artistici con fughe fino a 2 mm di ampiezza.

Colorare fughe piastrelle con Starlike Crystal per mosaici in vetro by Litokol
Questo prodotto consente di assorbire in un certo senso il colore delle stesse tessere in vetro trasparente e modificarsi in funzione del loro tono cromatico, ha una tonalità di solito neutra per mettere in evidenza le colorazioni dei mosaici artistici senza interferire con la composizione.

È un sigillante a base d’inerti di microsfere di vetro a granulometria finissima per un’applicazione scorrevole e di facile pulizia.


Fughe nella posa dei pavimenti: la Redazione consiglia

Le fughe nella posa dei pavimenti e rivestimenti


Logo LitokolOgni costruzione o ristrutturazione prevede la posa di un rivestimento e di un pavimento e fughe da stuccare con prodotti specifici e di qualità.
 Litokol mette a disposizione dei suoi clienti la gamma di prodotti Starlike atti a soddisfare ogni richiesta di tipo tecnico funzionale ed estetico.

Starlike è il sigillante che ha cambiato il mondo della stuccatura, Litokol nasce proprio con lo sviluppo e la diffusione dei prodotti ceramici italiani, produce inizialmente adesivi per la posa di pavimentazioni in ceramica, poi una serie di prodotti e servizi in continuo aggiornamento, frutto di linee produttive automatizzate, laboratori di ricerca e sviluppo in collaborazione con dipartimenti universitari e reti alta tecnologia di enti accreditati, formazione di applicatori specializzati presso il training center, sala mostra e strutture per l’intero settore commerciale e tecnico.

riproduzione riservata
Articolo: Le fughe nella posa dei pavimenti
Valutazione: 5.59 / 6 basato su 17 voti.
Litokol SpA dal 1968 punta su ricerca e innovazione ed è un riferimento nel settore dei sigillanti nel mondo.

Le fughe nella posa dei pavimenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Litokolspa
    Litokolspa Litokol
    3 giorni fa
    Salve Lorena,
    da come ci pare di capire la vecchia stuccatura dei suoi pavimenti è molto deteriorata e quindi il nostro consiglio è di rimuoverla e di applicare la malta epossidica Starlike www.starlike.it che è inassorbente, facilmente lavabile e dura nel tempo.
    Le indico le fasi di ripristino che un applicatore può seguire:

    1. Rimozione delle vecchie stuccature con l’attrezzo puliscifughe (Genesis art. 925G) per uno spessore di almeno 2 mm e curando la pulizia dei fianchi delle piastrelle. Asportare poi i residui di polvere.
    2. Applicare Starlike con spatola gommata riempiendo completamente le fughe.
    3. Effettuare una prima pulizia con acqua utilizzando il feltro bianco.
    4. Rifinire la superficie della stuccatura con spugna in sweepex e acqua. Eventuali aloni presenti sulle piastrelle possono essere rimossi dopo 24 ore con il detergente Litonet.
    rispondi al commento
  • Lorena
    Lorena
    Venerdì 9 Novembre 2018, alle ore 12:17
    Salve, dopo aver letto questo articolo mi è venuta voglia di ripristinare la stuccatura dei miei pavimenti, al dire il vero non fatti proprio bene, vorrei sapere se c'è qualche prodotto per il recupero delle fughe con buoni risultati, giusto per non spendere soldi inutilmente. Grazie in anticipo.
    rispondi al commento
    • Arch.ruggieri
      Arch.ruggieri Lorena
      6 giorni fa
      Prima di passare al ripristino, conviene compiere un'accurata pulizia per togliere lo sporco accumulato negli anni ed eventuale materiale in eccesso.
      Occorre insomma rendersi condo dello stato di fatto reale e rimuovere in modo accorto la vecchia malta lì dove si voglia intervenire; applicare quindi il nuovo materiale secondo le istruzioni di applicazione.
      C'è il riempitivo per fughe, tanti prodotti specifici come quelli della LITOKOL che variano in base al tipo di pavimento, ad esempio la malta epossidica antibatterica e antimuffa STARLIKE DEFENDER LITOKOL  e tanti altri. 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Le fughe nella posa dei pavimenti che potrebbero interessarti
Monomix, il nuovo stucco pronto per fughe tra piastrelle

Monomix, il nuovo stucco pronto per fughe tra piastrelle

Fai da te Muratura - Lo stucco in pasta pronto all'uso non richiede di essere miscelato come quello in polvere e la sua applicazione è molto semplice, anche per chi non è esperto.
Rivestire con la resina decorativa Spaziocontinuo

Rivestire con la resina decorativa Spaziocontinuo

Pavimenti e rivestimenti - La resina è il materiale adatto alle case di oggi, caratterizzate dallo stile minimal, riveste le superfici con continuità, senza fughe, ha uno spessore esiguo.
Posa delle piastrelle di grande formato

Posa delle piastrelle di grande formato

Pavimenti e rivestimenti - Le aziende produttrici di pavimenti offrono sempre più spesso pavimentazioni di grandi formati: vediamo alcuni consigli da seguire per posarle correttamente.

Caratteristiche e utilizzi dello stucco epossidico

Pavimenti e rivestimenti - Lo stucco epossidico utilizzato come collante e riempitivo tra le piastrelle di rivestimento, vanta ottime caratteristiche tra cui elevata igienicità e resistenza.

Estetica e funzionalità nel gres porcellanato Marazzi

Pavimenti e rivestimenti - Funzionalità d'impiego e design accurato fanno di Mystone, la nuova collezione di gres by Marazzi, la scelta ideale per qualsiasi tipo di soluzione abitativa.

Piastrellare le pareti

Fai da te Muratura - Tra i vari tipi di rivestimenti, le pareti possono essere piastrellate: non è un lavoro difficile, si può fare anche da soli, ma richiede un minimo di esperienza.

Giusta posa delle piastrelle

Ristrutturazione - Un pavimento può essere posato su di un apposito sottofondo oppure direttamente su un altro pavimento preesistente. Vediamo le diverse modalità di posa in opera.

Rivestimenti uniformi

Arredamento - Come rivestire e pavimentare senza la presenza di fughe indesiderate.

Fughe a colori, protagoniste del rivestimento

Pavimenti e rivestimenti - Colorare le fughe, con toni diversi da quelli neutri del bianco o grigio, aiuta a personalizzare il rivestimento o pavimento e a creare ambienti molto originali.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.