I lavelli antibatterici per una maggiore igiene e sicurezza in cucina

NEWS DI Lavelli e rubinetti 17 Novembre 2017 ore 12:20
La scelta del lavello giusto in cucina non è una cosa semplice. Ecco vari modelli di lavelli antibatterici che garantiscono igiene e pulizia duratura nel tempo

Tanti buoni motivi per scegliere un lavello cucina 100% antibatterico


La cucina e il bagno, sono definiti i luoghi domestici in cui si sviluppano più facilmente e più rapidamente batteri di ogni genere.

I lavelli per cucina vengono utilizzati e installati nella zona di preparazione dei cibi e per questo motivo, venendo a contatto con gli alimenti che finiscono sulla tavola, possono trasmettere infezioni batteriche.

Nell’igiene quotidiana, utilizzare prodotti come disinfettanti e igienizzanti di ogni tipo spesso non basta e per questo si è dovuti ricorrere all’utilizzo di superfici antibatteriche, per realizzare ripiani e lavelli in cucina definiti appunto antibatterici.


Lavello antibatterico di Plados-Telma

Lavello antibatterico di Plados-Telma

Lavello antibatterico di Plados-Telma
Più igine in cucina con il lavello antibatterico di Plados -Telma

Più igine in cucina con il lavello antibatterico di Plados -Telma

Più igine in cucina con il lavello antibatterico di Plados -Telma
Franke lavelli antibatterici

Franke lavelli antibatterici

Franke lavelli antibatterici
Lavandini antibatterici cucina

Lavandini antibatterici cucina

Lavandini antibatterici cucina
Plados - Telma, lavelli antibatterici

Plados - Telma, lavelli antibatterici

Plados - Telma, lavelli antibatterici
Lavelli antibatterici Plados - Telma

Lavelli antibatterici Plados - Telma

Lavelli antibatterici Plados - Telma
Lavelli antibatterici angolari Plados - Telma

Lavelli antibatterici angolari Plados - Telma

Lavelli antibatterici angolari Plados - Telma
Lavelli antibatterici black Plados - Telma

Lavelli antibatterici black Plados - Telma

Lavelli antibatterici black Plados - Telma
Modello ecogreen di lavelli antibatterici by Plados - Telma

Modello ecogreen di lavelli antibatterici by Plados - Telma

Modello ecogreen di lavelli antibatterici by Plados - Telma
Lavelli antibatterici Franke

Lavelli antibatterici Franke

Lavelli antibatterici Franke
Lavelli antibatterici in fragragnite Franke

Lavelli antibatterici in fragragnite Franke

Lavelli antibatterici in fragragnite Franke

Plados e Telma, sono state le prime aziende in assoluto a proporre sul mercato italiano i lavelli con protezione antibatterica utilizzando un nuovissimo materiale composito, provvisto di nanoparticelle di biossido di titanio (TiO2), in grado di interagire con l’ambiente cucina riducendo l’inquinamento dell’aria, esercitando inoltre un’azione antibatterica e rendendo allo stesso tempo il lavello più facile da pulire. Tutto questo grazie al brevetto internazionale ARIAPURA.

La protezione antibatterica esercitata da ARIAPURA non è un rivestimento superficiale del lavello, ma un effetto dell’azione delle nanoparticelle incorporate nell’intera massa del prodotto; per questo, non riduce la propria azione con i successivi lavaggi, né si esaurisce col tempo.

Lavello antibatterico sistema ARIAPURA di Plados-Telma
Un lavello provvisto dell’agente attivo ARIAPURA è repellente allo sporco. Sulle superfici non si formano più gli antiestetici depositi di calcare. Il lavello risulta così più facile da pulire e ciò riduce l’uso di detersivi e rende il lavello Plados eco-friendly, cioè amico dell’ambiente.

Infatti Il biossido di titanio, in presenza di luce naturale o artificiale, si subisce un processo di attivazione innescando un fenomeno detto fotocatalisi, in grado di annientare gli odori sgradevoli trasformando le sostanze inquinanti, siano esse di natura organica o inorganica, presenti nell’ambiente in innocui sali minerali.

Lavandino cucina antibatterico di Plados-Telma
La luce quindi provoca la formazione sulla superficie antibatterica di radicali che vantano un fortissimo potere ossidante: in questo modo batteri, virus, funghi e tutte le impurità che si diffondono facilmente nell’ambiente domestico a seguito di processi di cottura del cibo etc., venendo a contatto con questi radicali, iniziano a ossidarsi e degradarsi in innocui sali minerali, esercitando la stessa azione purificante di un albero in cucina.

È importante sapere inoltre che i radicali hanno un’emivita molto breve (circa 10 secondi) e per questo non rappresentano un pericolo per l’uomo.


Lavelli cucina e le differenti tipologie di protezioni antibatteriche


L’azienda Plados-Telma propone diversi tipi di protezione antibatterica; i lavelli con Microstop®, hanno una protezione antibatterica ancora più innovativa ed efficace, vantano una protezione costante nel tempo contro il riprodursi di batteri, causa di muffe, macchie e cattivi odori.

Lavelli antibatterici con protezione Microstop®
Questa tipologia di lavello antibatterico, prevede l’utilizzo di una particella antibatterica attiva a base di ioni d’argento che è incorporata nel materiale composito di cui è costituita la struttura del lavello. Gli ioni d’argento riescono a penetrare nelle membrane dei batteri, bloccando l’attività e la replicazione batterica.
Oggi, studi clinici hanno dimostrato l’azione battericida ad ampio spettro degli ioni d’argento che sono completamente atossici e durano molto a lungo. Questo tipo di protezione antibatterica utilizzata del gruppo Plados-Telma è incolore, inodore e insapore; non riduce la propria azione con i successivi lavaggi, né si esaurisce col tempo.

I lavelli con la protezione Ultraclean® sfruttano una tecnologia molto innovativa che fornisce una protezione costante e illimitata nel tempo contro lo sporco, spesso causa di macchie e cattivi odori.

Lavelli antibatterici con protezione Ultraclean®

Anche questa protezione attiva è incorporata nella struttura del lavello durante il processo di fabbricazione ed è costituita da una sorta di film sottilissimo presente sulla superficie, che la rende idrofobica e vuole riprodurre la proprietà autopulente della foglie di loto.
In altri termini, le gocce d’acqua a contatto con il lavello non si frantumano ma scivolano via.
Allo stesso modo anche sulla superficie delle foglie di loto, batteri, spore, fango, e sostanze di natura oleosa scivolano via, ovvero, vengono facilmente rimossi dalle foglie per mezzo della semplice azione meccanica della pioggia.

La protezione Ultraclean® è incolore, inodore e insapore; non riduce la propria azione con i successivi lavaggi, né si esaurisce col tempo. I lavelli del gruppo Plados-Telma con Ultraclean® si mantengono così più freschi e più puliti tra un utilizzo e il successivo.

Altra tipologia sono i lavelli in fragranite di Franke. Questi modelli sono molto belli, eleganti e danno un tono particolare alla cucina con il loro aspetto naturale. Fragranit+ è un materiale che emana durevolezza e abbina un linguaggio formale innovativo alla massima funzionalità, dando colore alla cucina.

Frank lavelli antibatterici
Tra tutti i modelli di lavelli Franke, questo è costituito per l'80% di sabbia di quarzo e per il 20% di resina composita è un materiale estremamente versatile, capace di realizzate lavelli con forme particolari con angoli e spigoli robusti quanto dettagli funzionali e raffinati.

Fragranit+ è il quarto materiale in ordine di durezza dopo diamante, rubino e topazio.
Il lavello Frank in fragragnite è resistente a rotture e abrasioni, ma anche insensibile ai comuni acidi presenti in cucina, a graffi, freddo o temperature elevate fino a 280°C.

Lavelli in fragragnite di Franke
La superficie liscia conferisce al materiale una sensazione piacevole al tatto e ne semplifica la pulizia. Infatti, questa superficie risulta anche antibatteriche con Sanitized® l'azienda Franke ha aperto la strada allo sviluppo di materiali compositi in granito per lavelli.

Anche in questo caso la teconologia con ioni in argento riduce la crescita batterica sulle superfici in Fragranit+ del 99%.


Come installare e pulire un lavello antibatterico


Due sono le tipologie d’installazione dei lavelli: sopratop o sottotop. Tutti i lavelli del gruppo Plados-Telma possono essere installati nella forma tradizionale e cioè incassati nei piani di lavoro delle cucine componibili, oppure possono essere installati sotto-top.

Installazione lavello antibatterico di Franke
Il kit per l’installazione sotto-top, a seconda del modello scelto, o fa parte dell’imballo dei lavelli oppure è disponibile come accessorio optional. Anche il lavello Franke può essere installato come lavello sottotop, sopratop o a filo, dipende dal modello che si sceglie.

Per quanto riguarda i consigli sulla pulizia di questi particolari lavelli antibatterici, basta inumidire un panno morbido con acqua e detersivo per pulire lavello e piano di lavoro.


In questo modo si eviterà l’accumulo di sporcizia o depositi calcarei. I lavelli Fragranit di Franke sono estremamente robusti, durevoli, non porosi e igienici.

Anche la pulizia è molto semplice.Lo sporco ostinato sul granito può essere rimosso con un pulitore per granito, un detergente, aceto bianco (funziona meglio per le macchie di calcare) o una candeggina delicata.

Per rimuovere le macchie di ruggine, si consiglia un detergente con acido ossalico. Importante è sempre la fase di risciacquo che deve essere accurata, proprio per evitare la presenza eventuali residui di detersivo.

In generale, per i lavelli antibatterici bisogna evitare l’utilizzo di soluzioni alcaline forti quali l'ammoniaca o l'idrossido di sodio, i prodotti per la pulizia dello scarico, detergenti per acciaio e rubinetti.


riproduzione riservata
Articolo: Lavelli antibatterici in cucina
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Lavelli antibatterici in cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Lavelli antibatterici in cucina che potrebbero interessarti
Lavelli da cucina in materiale composito

Lavelli da cucina in materiale composito

Lavelli e rubinetti - I lavelli da cucina realizzati in materiale composito a base di miscele di quarzo sono forse la soluzione alternativa all'inox più utilizzata degli ultimi tempi.
Il lavello della cucina: tipologie e materiali consigliati

Il lavello della cucina: tipologie e materiali consigliati

Lavelli e rubinetti - Nella progettazione di una cucina, oltre alla scelta degli elettrodomestici occorre fare attenzione anche al lavello che si vuole installare e al suo materiale.
Come pulire il lavello in acciaio inox

Come pulire il lavello in acciaio inox

Lavelli e rubinetti - Una breve guida su come pulire con metodi naturali il lavello in acciaio inox in cucina che, con l'utilizzo, diventa spesso opaco e pieno di macchie e aloni.

Nuovi lavelli in nuovi materiali

Lavelli e rubinetti - Tecnologia avanzata e ricerca di forme eleganti per una resa estetica al top: questo il connubio vincente per le produzioni dei nuovi lavelli per cucina.

Nanotecnologie e mobili per cucina

Cucina - Le nuove tecnologie offrono materiali ad alte prestazioni con possibilita' di trattamenti che li rendono antibatterici ed inattaccabili da acidi e grassi.

Un centro di lavoro multifunzionale

Cucina - E' stato calcolato che intorno al lavello si passa circa il 60% del tempo che trascorriamo in cucina.Avere la possibilità di svolgere, quindi, più operazioni

Installazione lavello da cucina

Lavelli e rubinetti - Guida all'acquisto del lavello da cucina e consigli pratici su come effettuare l'installazione, provando a non ricorre necessariamente all'aiuto dell'idraulico.

Lavello innovativo

Cucina - Un lavello che riduce la produzione di scarti domestici.

Consigli pratici sulla manutenzione del lavello in cucina

Lavelli e rubinetti - Ingorghi e perdite nelle tubature di lavello e lavabo sono un vero fastidio; a volte bastano piccoli accorgimenti in fai da te per la manutenzione dei lavandini
REGISTRATI COME UTENTE
296.618 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Natale in Casa
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Policarbonato online
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.