Lampadari a sospensione firmati Ikea: design e praticità a basso costo

NEWS DI Lampade a sospensione15 Marzo 2017 ore 15:23
Ecco le migliore lampade da soffitto low cost proposte da Ikea che fondono design ed originalità alla funzionalità per illuminare al meglio gli ambienti di casa

Lampadari sospesi Ikea


C’è chi le preferisce da terra, chi da tavolo, chi portatili. Ma le lampade di casa per eccellenza, indispensabili ed insostituibili per la loro funzione e il tipo di luce che emanano, sono quelle sospese. I lampadari sospesi, infatti, non mancano in nessuna casa.


Lampada Ikea Hektar

Lampada Ikea Hektar

Lampada Ikea Hektar
Ps-lampada-a-sospensione Ikea

Ps-lampada-a-sospensione Ikea

Ps-lampada-a-sospensione Ikea
Lampadari Ikea

Lampadari Ikea

Lampadari Ikea
Lampadario Rotvik di Ikea

Lampadario Rotvik di Ikea

Lampadario Rotvik di Ikea
Ranarp di Ikea

Ranarp di Ikea

Ranarp di Ikea

In genere sono proprio le lampade a sospensione, collocate al centro della stanza, a fornire la fonte principale di luce artificiale alla stanza.

Premendo l’interruttore riusciamo ad accendere e spegnere il lampadario. Questo si caratterizza anche per un certa ricercatezza nelle forme, nei materiali utilizzati. Oggi si trovano un’infinità di modelli. I lampadari sospesi possono essere classici o moderni, molto ricchi di decori o minimali, a led, colorati, ecologici, fatti da un unico corpo o da un insieme di elementi, come singole lampadine in composizione.


Come scegliere il lampadario perfetto in base all'ambiente


Certamente quando si entra nei negozi che vendono lampadari, la nostra attenzione viene catturata dai modelli che a nostro gusto sono più belli e scenografici, se amiamo decorazioni e ornamenti, oppure da quelli più scarni se desideriamo complementi all’insegna dell’essenzialità.

Lampadario Alvsbyn di IkeaOvviamente l’estetica e il design ci guidano, ma dobbiamo tenere in considerazione anche alcuni aspetti più pratici, se non addirittura tecnici, importanti per non sbagliare.

Tante volte, infatti, si sceglie d’istinto ma poi, quando si arriva a casa e si è montato il lampadario a sospensione acquistato, ci si rende conto che è troppo grande o eccessivamente piccolo, che le luci non sono adatte, che fa poca o troppa luce.

Per evitare di commettere errori teniamo presenti li aspetti fondamentali.


Le dimensioni del lampadario vanno scelte in base alla metratura della stanza. Escludendo gli eccessi e gli spazi eccessivamente ampi che difficilmente hanno le nostre abitazioni, specialmente i condomini, facciamoci consigliare ma non scendiamo sotto i 40 e non superiamo i 60 cm di diametro.

Individuata la misura più adatta al locale da illuminare dall’alto, pensiamo al tipo di stanza che dovrà ospitare il lampadario.

Per un salone o una sala da pranzo possiamo scegliere anche un modello più importante o una forma più imponente, mentre nei locali di servizio, come il bagno o la lavanderia, basterà una luce potente, in una struttura più liscia e semplice.

Va fatta attenzione anche alla scelta del colore e a quella del materiale.
Oggi troviamo modelli in tutti i colori ed è forte la tentazione di richiamare complementi di arredo o colori delle pareti.

Ma non esageriamo: in camere ricche di mobili, quadri, piene di oggetti, con magari muri colorati con toni accesi, è meglio fissare un lampadario chiaro, dove la luce possa passare senza trovare ostacoli. In questo modo schiarirà l’ambiente circostante.

Lampadario a sospensione Kristaller di Ikea
Fate attenzione anche agli altri rivestimenti, come pavimenti, tappeti, legno.

Andate a schiarire il locale con lampadari chiari o tenui e al contrario, dove l'ambiente è spoglio e privo di arredi e decori, puntate per un lampadario di impatto di un bel colore a contrasto, che possa attirare l’attenzione e rendere la stanza personale con stile.

Lampadari in vetro di Murano o con gocce o elementi Swarovski risultano molto eleganti e di classe, rendono la stanza raffinata in ogni dettaglio, contribuiscono a diffondere la luce, ma non sono adatti per esempio nella camera dei ragazzi o in uno studio.

Le camerette hanno bisogno di lampadari per bambini, colorati e divertenti che si sostituiranno quando il bambino cresce. Inoltre, aspetto fondamentale, non devono essere delicati, preferibilmente infrangibili, per la sicurezza dei bambini che nella camera spesso giocano magari con la palla.

È poi importante scegliere lampadine come da indicazione, in genere si trova un’etichetta dentro al lampadario. Pensiamo anche al risparmio energetico, preferendo lampadine a led, ce ne sono di ogni forma, che risultano molto più durature, rendono al meglio, illuminano tanto e sono disponibili sia nella variante luce calda che luce fredda.

In costo iniziale sarà più alto, ma sarete ricompensati a lungo termine.
Infine facciamo attenzione a quale altezza fissare il nostro lampadario sospeso.
In genere deve scendere dal soffitto di 50/80 cm, ma tutto dipende dall’altezza dei soffitti della casa. Tutto poi dipende da che tipo di luce necessitiamo: per lavorare o mangiare, avremo bisogno di una luce diretta e intensa, in altri locali potrebbe essere anche meno intensa e più soffusa. Questi sono solo alcuni consigli basilari che anche chi non è un professionista deve conoscere per fare la scelta giusta.


Lampadari sospesi Ikea: i modelli più originali


Ikea offre un’ampia gamma di lampade sospese adatte a tutte le stanze di casa. Esistono modelli per tutti i gusti, proviamo a scoprirne nel dettaglio alcuni. Chi ama l’essenzialità e le linee semplici potrà apprezzare la lampada a sospensione Hektar che ha un diametro di 47 cm.

Lampada Hektar Ikea
La lampada, facile da montare e davvero funzionale, emana una luce intensa, pensata per esempio per illuminare al meglio il tavolo della cucina o una semplice sala da pranzo. Proprio sul tavolo dove si consumano colazioni, pranzi e cene e si ricevono gli amici, la luce è fondamentale, specie quando si fa buio.

Lo stile di questo lampadario strizza l’occhio agli ambienti industriali e metropolitani: sembra infatti arrivare da un magazzino e sarà perfetto per esempio in un loft moderno, magari con mattoni a vista ed elementi metallici.

Il paralume è qui in metallo, robusto e solido. La parte esterna è grigio scura, ma l’interno è chiaro, per favorire il propagarsi della luce senza ostacoli. Acciaio e lacca colorata donano personalità alla lampada che ospita al suo interno una lampadina opalina.

lampadario Maskros di IkeaChi al contrario predilige la leggerezza, avrà già ammirato più volte un lampadario diventato ormai iconico, non solo nell’area ristorante Ikea, ma un po’ ovunque.

Maskros unisce design, movimento, ariosità e candore. Questo lampadario non solo illumina una volta acceso, ma riesce ad arredare casa con gusto e una nota frizzante che piace a diversi tipi di target, dai giovani che lo vorrebbero nella loro stanza alle famiglie che vorrebbero salotti all’insegna di ironia e relax.

Indicata per questo paralume sospeso è una luce led, che rende molto e garantisce risparmio energetico, facendoci dimenticare per anni la sostituzione della stessa. Il braccio in acciaio contrasta con la plastica etilenica di colore bianco.

L’effetto è tridimensionale visto che le parti decorative, che ricordano fiori stilizzati o fiocchi di pioppo, si aprono verso l’esterno quasi a simulare la fioritura. Ne esce un mix che si ispira alla natura ma guarda al mondo contemporaneo con originalità


Fa parte della collezione Ikea PS il lampadario sospeso disponibile in bianco abbinata a un altro colore a contrasto che possiamo definire rivoluzionario.

Lampada Ikea PS
Si presenta come una sorta di sfera, quando è chiuso, che sembra esplodere aprendosi in più blocchi dalla forma geometrica. In questo modo la luce che emana non è mai uguale, se totalmente aperto fa uscire tutta la luce nella sua completezza, altrimenti possiamo ottenere effetti più intimi e luci soffuse e d’atmosfera semplicemente ricomponendo il globo.


Il lampadario è uno solo, ma un semplice gesto, tirando il cordino, può creare effetti sempre diversi. Quando la sfera è chiusa si vede solo il colore bianco esterno, altrimenti se si lasciano allargare gli elementi si intravede il colore dell’interno.

Questa è una proposta fresca, divertente e versatile. La lampada a sospensione Ikea sono disponibile in due differenti dimensioni, da 35 e 52 cm di diametro, nelle versioni con all’interno un rivestimento metallico in color argento oppure rame.

Cambiando genere, una proposta adatta sia all’indoor che all’outdoor è la lampada sospesa Sinnerlig realizzata in bamboo.

Lampadario in bamboo Sinnerlig
Originale e naturale, vanta una lavorazione a mano, una sorte di intreccio dal quale si diffonde la luce, calda e accogliente. Pensata per essere installata si in casa che su un terrazzo o una veranda, garantisce luce anche quando cala il sole e piace a chi ha uno spirito green visto che la metà del suo peso è in bamboo, materiale naturale e rinnovabile.

Si può scegliere una lampadina opalina o un led. Inoltre, per offrire maggiore luce, la lampada si può collegare al sistema di binari SKENINGE.


Come creare un paralume personalizzo Ikea


Ikea oltre alla sua gamma di lampadari a sospensione, spesso abbinati anche a quelli a tavolo o alle piantane coordinate, offre la possibilità al cliente di realizzare una lampada totalmente personalizzata, scegliendo ogni elemento, le decorazioni, il colore, etc…

Lampada sospensione personalizzata Ikea
Si parte selezionando la tipologia di lampada, poi il paralume nella dimensione preferita, passando poi alla scelta dell’accessorio per la sospensione.

Per ogni articolo si può consultare online la scheda prodotto, per scoprire le caratteristiche tecniche, la classe energetica e le lampadine compatibili.

Dopo aver selezionato il lampadario adatto alle nostre esigenze, vedendo un’anteprima del prodotto finito, si va al carretto per ultimare l’acquisto sempre sul sito.

Lo stesso si può fare anche in negozio.

In questo modo si potrà ottenere la lampada a sospensione adatta al locale da arredare e illuminare.

riproduzione riservata
Articolo: Lampade a sospensione IKEA
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 4 voti.

Lampade a sospensione IKEA: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Lampade a sospensione IKEA che potrebbero interessarti
Lampade a sospensione campana

Lampade a sospensione campana

Lampade a sospensione - La forma a cupola o a campana è una di quelle più diffuse per realizzare lampade, soprattutto a sospensione, perché permette una buona emanazione dei raggi luminosi.
Lampadari sospesi: punti luce di charme per la casa

Lampadari sospesi: punti luce di charme per la casa

Lampade a sospensione - I lampadari a sospensione sono un'ottima soluzione per illuminare gli ambienti della casa e il loro design curato li rende oggetti di culto e vere attrazioni.
Tipologie di lampade

Tipologie di lampade

Lampade a sospensione - Le lampade si differenziano oltre che per la modalità di emissione della luce anche per le tipologie, distinte in base a come esse vanno a collocarsi nello spazio.

Lampade sospese in cristallo

Lampade a sospensione - Amplificare la luce, calore e spirito. Il cristallo sa trasformare le trasparenze in riflessi nuovi e cangianti. Alcune proposte di lampadari sospesi in cristallo.

Lampade a sospensione minimali

Arredamento - Lampade dal design minimalista e semplice, perfette da posizionare da sole o in composizioni ordinate, per creare un punto luce personalizzato in soggiorno.

Lampade in vetro

Arredamento - Per la realizzazione di lampade e lampadari il vetro è sempre stato uno dei materiali più usati, grazie ai riflessi che riesce a donare combinandosi

Illuminare gli ambienti e gli spazi

Soluzioni progettuali - La luce negli ambienti svolge un ruolo importante, non solo per le normali attività quotidiane ma anche perchè caratterizza lo spazio con la sua valenza estetica.

L'illuminazione della zona pranzo

Arredamento - Illuminare la zona pranzo significa scegliere e posizionare in maniera corretta una fonte di luce che sia in grado di svolgere la funzione per cui è pensata, arredando.

Stop alla vendita di lampade alogene

Leggi e Normative Tecniche - A partire dal 1 settembre, nell'Unione Europea non sarà più possibile acquistare alcuni modelli di lampade alogene il cui uso sarà sostituito dalle lampade LED.
REGISTRATI COME UTENTE
295.571 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Lampada a led modello firenze per giardini
    Lampada a led modello firenze per...
    39.89
  • Lampada a led da giardino a energia
    Lampada a led da giardino a energia...
    22.57
  • Antica coppia di lampade francesi laccate del
    Antica coppia di lampade francesi...
    1800.00
  • Elettricista Roma e provincia
    Elettricista roma e provincia...
    80.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.