Lampadari fai da te: tante idee con il riciclo creativo

NEWS DI Idee fai da te11 Settembre 2018 ore 09:36
Centrini, gomitoli di lana, strisce di legno, linguette di lattine e perfino vecchie grattugie possono trasformarsi, grazie al fai da te, in paralumi originali.

Evviva il riciclo creativo!


Il riciclo creativo negli ultimi anni è tornato decisamente di moda. Sarà che alcune tematiche legate alla sostenibilità ambientale sono sempre più sentite o semplicemente che lo stile radical chic è il trend del momento, fatto sta che il riuso dei materiali è diventato un imperativo.
Anche e soprattutto nell'interior design.

Ne hanno fatto un modus operandi le stesse aziende produttrici di complementi di arredo, proponendo prodotti realizzati con materiali di scarto. Ma il riciclo creativo è soprattutto una faccenda domestica. Creare nuovi oggetti recuperando materiali e componenti di vecchi manufatti inutilizzati è un'arte antica, appannaggio del fai da te .

In questo articolo ci occuperemo di lampadari fai da te realizzati con elementi riciclati: gomitoli di lana, centrini, strisce di legno e addirittura grattugie e linguette di vecchie lattine possono trasformarsi in paralumi originali e dal grande impatto estetico.


Lampadario fai da te con vecchi centrini, da dosfamily.com

Lampadario fai da te con vecchi centrini, da dosfamily.com

Lampadario fai da te con vecchi centrini, da dosfamily.com
Lampadario per la cucina con le grattugie, da recyclart.org

Lampadario per la cucina con le grattugie, da recyclart.org

Lampadario per la cucina con le grattugie, da recyclart.org
Lampadario fai da te con le linguette delle lattine, da the3rsblog.wordpress.com

Lampadario fai da te con le linguette delle lattine, da the3rsblog.wordpress.com

Lampadario fai da te con le linguette delle lattine, da the3rsblog.wordpress.com
Paralume con i pirottini dei dolcetti, da designsponge.com

Paralume con i pirottini dei dolcetti, da designsponge.com

Paralume con i pirottini dei dolcetti, da designsponge.com
Lampadario sferico con un gomitolo di lana, da blog.madebygirl.com

Lampadario sferico con un gomitolo di lana, da blog.madebygirl.com

Lampadario sferico con un gomitolo di lana, da blog.madebygirl.com
Lampadari fai te in legno, da poppytalk.com

Lampadari fai te in legno, da poppytalk.com

Lampadari fai te in legno, da poppytalk.com
Lampadari fai da te con bottiglie di plastica riciclate, da worleygig.com

Lampadari fai da te con bottiglie di plastica riciclate, da worleygig.com

Lampadari fai da te con bottiglie di plastica riciclate, da worleygig.com

Bastano un po’ di fantasia e tanta manualità. Pronti a lasciarvi ispirare da queste creazioni stupefacenti?


Lampadari fai da te con vecchi centrini


Chi è che in casa non ha almeno un centrino?
Se la risposta è negativa, setacciate le abitazioni di mamme e nonne e vedrete che ne salteranno fuori a bizzeffe. Con i vecchi centrini è possibile infatti realizzare dei bei lampadari fai da te all'insegna dell'eleganza.

Cosa serve? Oltre ai centrini dalla forma ovale, bisogna procurarsi un palloncino gonfiabile, meglio se bianco, tondo della dimensione che preferite. Gonfiatelo e annodatelo, come si fa di solito.

Usare i vecchi centrini per realizzare un lampadario, da dosfamily.com
Prendete poi una ciotola e versateci all'interno della colla vinilica diluita con l'acqua fino a ottenere un composto fluido ma non troppo. Posizionate i centrini aperti su un cartone o un foglio di giornale spesso e spennellateli con un pennello che avrete imbevuto nella colla.

Una volta ricoperti completamente, adagiate i centrini sul palloncino avendo l'accortezza di farli aderire per bene, eliminando con il pennello le eventuali pieghe che si potrebbero formare.

Ricoprire i centrini di colla vinilica, da dosfamily.com
Una volta terminato il lavoro, fate asciugare il palloncino rivestito per almeno 24 ore, trascorse le quali e dopo aver verificato la durezza dell'oggetto, prendete uno spillo e bucatelo in prossimità del nodo. Da sgonfio, il palloncino si staccherà dai centrini, che invece manterranno la forma tonda.

Lampadario fai da te con i centrini, da dosfamily.com
A questo punto la struttura esterna del paralume è pronta, basta inserirvi un portalampada dotato di filo elettrico e il vostro lampadario fai da te di centrini può essere appeso al soffitto.


Paralumi fai da te con le grattugie: un tocco rustico in cucina


Avreste mai pensato di poter riciclare delle vecchie grattugie per farne un lampadario?
Ebbene sì! È un'idea davvero originale e perfetta per arredare la cucina, specie se è arredata con uno stile rustico.

Lampadario fatto di grattugie, da recyclart.org
Come realizzarlo? È molto semplice.
Procuratevi qualche grattugia, chiedendo ad amici e parenti se non ne avete. Sarebbe meglio se fossero della stessa dimensione ma in realtà l'arte del recupero creativo non ha regole, quindi potete sbizzarrirvi tentando accostamenti inusuali.

Come realizzare il paralume con grattugie, da recyclart.org
Fissate le grattugie a una trave in legno nella quale avrete ricavato dei buchi. Servendovi di un trapano, forate il manico della grattugia, nei punti in cui dovete far passare dei cavi regolabili ai quali installare i rispettivi raccordi e lampadine.

Lampadario con grattugie in cucina, da recyclart.org
Posizionate la composizione dove meglio credete, l'ideale è sopra il piano da lavoro in cucina, e ammirate il gioco di luci e ombre che si crea grazie ai fori delle grattugie!


Lampadari fai da te con le linguette delle lattine


Un'altra idea davvero originale per realizzare un lampadario fai da te è quella che prevede l'utilizzo di linguette delle lattine.

Ne servono molte, quindi, a meno che non vi mettiate a bere bibite in lattina da mattina a sera, dovrete organizzarvi per tempo, chiedendo anche la collaborazione di amici e parenti nella raccolta delle linguette, considerando che vanno bene anche quelle dei cibi in scatola.

Paralume con linguette delle lattine, da the3rsblog.wordpress.com
Ci sono due alternative per realizzare questo paralume. Si può utilizzare una struttura per lampada, meglio se in carta e dal colore neutro, alla quale applicare le linguette.

Basta incollarle alla superficie con della colla a caldo, seguendo una forma ben precisa.
Un esempio è quella in foto, che ricorda le squame di un pesce, con le linguette applicate in diagonale.

Paralume con linguette lattine, dettaglio, da the3rsblog.wordpress.com
La seconda opzione invece prevede l'intera realizzazione della struttura del lampadario fai da te. In questo caso vi serviranno anche un po’ di fil di ferro flessibile e delle pinze da lavoro.
Il fil di ferro va maneggiato in modo tale da creare la base del paralume, fatta di cerchi, nei quali andranno infilate le linguette.


Un'opera d'arte con i pirottini dei dolcetti


Anche i pirottini dei dolcetti possono essere riciclati per decorare i lampadari e il risultato è davvero stupefacente.

In questo caso si può giocare con le forme e con i colori, quindi l'effetto che può crearsi dipenderà dalla scelta dei pirottini. Il consiglio è quello di procurarvene di due dimensioni, una più grande e una più piccola.

Se desiderate puntare sull'eleganza scegliete dei colori sobri, se invece volete un'atmosfera vivace, magari per la stanza dei bimbi, puntate su nuances sgargianti.

Lampadario fai da te con i pirottini, da designsponge.com
Ma vediamo come realizzare un paralume fai da te con i pirottini. Procuratevi un comunissimo lampadario di carta preferibilmente di forma rotonda e applicatevi, servendovi della colla a caldo, i pirottini più grandi, facendo attenzione a coprire tutta la superficie.

Lampadario con pirottini: tutorial, da designsponge.com
Fate asciugare per una decina di minuti e poi incollate, all'interno dei pirottini già fissati, i restanti dalle dimensioni più piccole.

Lampadario pirottini grandi e piccoli, da designsponge.com
Questo abbinamento di forme diverse dà un maggiore volume al paralume, che sembrerà una vera e propria opera d'arte.


Lampadari fai da te con un gomitolo di lana (o cotone)


Di lampadari realizzati con fili di lana o cotone se ne trovano anche in commercio, specie nei negozi di prodotti fatti a mano. Ma realizzarli in casa non è poi così difficile.

Il procedimento è molto simile a quello per i lampadari fai da te con i centrini. Anche in questo caso vi serve un palloncino sferico, della colla vinilica e naturalmente un gomitolo di lana.

Versate la colla in un recipiente e aggiungete un po’ di acqua fino a ottenere un composto fluido.
Immergetevi il gomitolo e fatelo girare per impregnarlo totalmente. È importante verificare che ciascun filo sia ricoperto di colla.

A questo punto iniziate a girare il filo intorno al pallone effettuando dei giri concentrici, ricoprendo l'intera superficie. Lasciate asciugare almeno per un giorno e poi bucate il palloncino. Una volta che si sarà sgonfiato, si staccherà dalla sfera di lana.

Lampadario con un gomitolo di lana, da blog.madebygirl.com
E il vostro lampadario fai da te con fili di lana sarà bello che pronto!


Lampadari fai da te in legno, che stile!


Terminiamo questa carrellata di idee sul come realizzare dei lampadari fai da te con materiali di recupero, con una creazione dallo stile contemporaneo.

Parliamo dei paralumi in legno, la cui realizzazione è molto semplice e il risultato è davvero stupefacente.

Procuratevi delle strisce di legno impiallacciato, della colla vinilica, delle clip grandi e delle forbici, oltre a una base per lampade. Tagliate le strisce di legno in varie dimensioni, avendo bene in mente la forma del lampadario che si vuole ottenere.

Unite le estremità con della colla e fermatele con una clip. Quando avrete svolto questa operazione con tutte le strisce che volete utilizzare, intersecate i vari cerchi in modo da formare una sfera dalla forma irregolare e fermate ogni giuntura con della colla e una clip.

Lampadari fai da te con il legno, da poppytalk.com
L'importante è aver creato in cima al lampadario una fessura dalle dimensioni adatte per fissare la l'attacco della lampada. Il vostro lampadario fai da te con il legno è pronto, e lascerà tutti a bocca aperta!

riproduzione riservata
Articolo: Lampadari fai da te con materiali di recupero
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.

Lampadari fai da te con materiali di recupero: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Lampadari fai da te con materiali di recupero che potrebbero interessarti
Lampade dotate di paralume

Lampade dotate di paralume

Lampade da terra - Che siano a pavimento, da tavolo, a soffitto o a parete, le lampade con paralume illuminano e, al contempo, arredano lo spazio con eleganza e romanticismo.
Luci inscatolate

Luci inscatolate

Lampade a sospensione - Una delle ultime tendenze nell'illuminotecnica, è quella di inscatolare la luce, sia quando la sorgente è Led, sia quando si tratta di una semplice lampadina.
Lampade a sospensione minimali

Lampade a sospensione minimali

Arredamento - Lampade dal design minimalista e semplice, perfette da posizionare da sole o in composizioni ordinate, per creare un punto luce personalizzato in soggiorno.

La luce in camera

Arredamento - Per progettare l?illuminazione della camera da letto è necessario partire dalla scelta dell?illuminazione generale. Per valutare se scegliere un

L'illuminazione della zona pranzo

Arredamento - Illuminare la zona pranzo significa scegliere e posizionare in maniera corretta una fonte di luce che sia in grado di svolgere la funzione per cui è pensata, arredando.

Arredare la casa con lampade di carta glamour

Lampade a sospensione - Le lampade di carta, ecologiche e raffinate, hanno un grande consenso di pubblico. Con la loro consistenza leggiadra portano un po' di oriente nelle nostre case.

Paralumi e arredamento

Lampade da tavolo - I paralumi sono dei veri e propri complementi d'arredo che, con le loro svariate forme e i diversi colori, possono valorizzare tutti gli ambienti della casa.

Lampade in legno rispettose dell'ambiente

Lampade da terra - L'installazione di lampade in legno in casa consente la realizzazione di ambienti caldi e accoglienti, con un occhio di riguardo anche alla sostenibilità ambientale.

Lampade stravaganti ed ecocompatibili per il 2013

Arredamento - Le novità per il 2013 presentate a Euroluce puntano sulla stravaganza, sull'originalità, sulle nuove tecnologie ma sono anche attente all'ambiente ed ecocompatibili.
REGISTRATI COME UTENTE
295.605 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Antica coppia di lampade francesi laccate del
    Antica coppia di lampade francesi...
    1800.00
  • Elettricista Roma e provincia
    Elettricista roma e provincia...
    80.00
  • Lampada a led modello firenze per giardini
    Lampada a led modello firenze per...
    39.89
  • Lampada a led da giardino a energia
    Lampada a led da giardino a energia...
    22.57
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.