Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Lampada portatile, l'illuminazione arriva in ogni angolo della casa

NEWS Lampade da tavolo05 Agosto 2020 ore 11:15
Nate come luci di emergenza, le lampade a led portatili e ricaricabili diventano un complemento d'arredo e si adattano a ogni stile. Ecco i modelli da scegliere

Lampada portatile, dal campeggio all’home decor


Nei mesi più caldi, lo spazio domestico si apre e si dilata verso l’esterno.
Balconi, terrazzi e giardini diventano la cornice perfetta per godersi una lettura sotto le stelle, una romantica cena a due, una divertente serata tra amici. Momenti di vita quotidiana che hanno bisogno della giusta luce per essere vissuti al meglio.

Gli ambienti outdoor, infatti, non dispongono di prese di corrente e le candele, per quanto suggestive, non sono sempre la soluzione ideale.


La lampada portatile 024 di Zava

La lampada portatile 024 di Zava

La lampada portatile 024 di Zava
La lampada ricaricabile FollowMe di Marset

La lampada ricaricabile FollowMe di Marset

La lampada ricaricabile FollowMe di Marset
Lampada led ricaricabile Pong di NYTA

Lampada led ricaricabile Pong di NYTA

Lampada led ricaricabile Pong di NYTA
La lampada ricaricabile Medù di Zava

La lampada ricaricabile Medù di Zava

La lampada ricaricabile Medù di Zava
Lampada a led ricaricabile Carrie di Menu

Lampada a led ricaricabile Carrie di Menu

Lampada a led ricaricabile Carrie di Menu
La lampada portatile Candela di Astep

La lampada portatile Candela di Astep

La lampada portatile Candela di Astep

Indicate in tal senso sono le lampade portatili a led: nate come luci di emergenza da riporre in un cassetto e utilizzare solo in caso di necessità, si trasformano in un complemento d’arredo utile e bello da vedere.

Sono dotate di una batteria interna che nella maggior parte dei casi si alimenta attraverso un cavo USB da collegare al computer o al pacco batteria; in questo modo, possiamo portarle facilmente da una stanza all’altra della casa , in base alle nostre esigenze.
In più, con l’avvento della tecnologia led sono nati diversi modelli in cui la praticità si sposa con il design. Su quali puntare?

Ecco i nostri consigli.


Come scegliere una lampada ricaricabile


Dal punto di vista del design, il bello delle luci wireless sta nella leggerezza della struttura priva di fili e collegamenti, e sulla versatilità.

Quali sono i fattori da considerare prima di acquistare una lampada ricaricabile?

Innanzitutto, bisogna capire dove posizionarla, se a terra o su una superficie piana, come ad esempio un tavolo. Le soluzioni da terra non sono molto diverse da una tradizionale piantana. Le lampade da tavolo, invece, sono di due tipologie: quelle classiche a lampadario, realizzate in vetro o plastica, oppure quelle dalle linee più sportive, che grazie alla presenza di un gancio a vista, si spostano di centimetro in centimetro.

Molto utilizzato anche il formato lanterna: questo, tuttavia, illumina porzioni ridotte di superficie, sia se collocate su un tavolo che direttamente a terra.

La suggestione di una lampada portatile
Un altro aspetto da valutare è il tipo di illuminazione.

Una lampada led portatile si carica alla presa elettrica e poi ha una certa autonomia che varia a seconda del modello oppure si alimenta con la luce solare.
L’energia fotovoltaica proviene da una fonte rinnovabile e la sua produzione non implica alcun inquinamento ambientale. In più, le lampade solari si accendono da sole senza doversi ricordare di attivarle, occorre solo trovare lo spazio per mettere il pannello collegato alla lampadina.

Infine, attenzione all’estetica. In tal senso, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra lampade più sportive e altre che si contraddistinguono per il design ricercato. Al di là del gusto personale, è importante tener conto della resistenza dei materiali; non tutti sono predisposti per resistere all’aria aperta.


Lampada ricaricabile da terra


Lungo un vialetto, a bordo piscina, vicino a una poltrona da lettura: una lampada ricaricabile da terra è l’ideale per illuminare in maniera funzionale e suggestiva gli spazi esterni. Un esempio?

024, disegnato da Franco Zavarise per Zava è un corpo illuminante molto particolare.
A illuminarsi, infatti, non è il paralume, ma lo stelo. Si tratta di un vero e proprio insieme che, oltre alla lampada ricaricabile, comprende un set di moduli coordinati (basi, steli a due altezze, ganci), che ne fanno un oggetto unico nel suo genere.

La lampada portatile 024 di Zava
Si può spostare e sistemare con facilità sulle sue diverse basi, grazie a un sistema di aggancio magnetico. Firefly in the sky è la lampada portatile senza fili progettata da Matteo Thun per Panzeri.

La lampada portatile Firefly in the sky di Panzeri
Il cuore del progetto è nella testa removibile. Al suo interno è racchiusa tutta la tecnologia impiegata: sistema di aggancio magnetico, batteria ricaricabile tramite USB, sorgente led e comando STEP DIM a cinque regolazioni di intensità luminosa.

Piccola e dalle forme basiche, può essere riposta in qualunque ambiente, adattandosi a ogni stile.


Lampada ricaricabile da tavolo


La maggior parte dei momenti di condivisione si svolgono intorno a una tavola imbandita; ecco che allora una lampada ricaricabile da tavolo è l’elemento d’arredo indispensabile per accendere di suggestioni le mangiate in compagnia degli affetti più cari.

Quale scegliere? Basta fare un giro su siti e riviste di settore per avere l’imbarazzo della scelta. Molto dipende dai propri gusti e dalle proprie esigenze.

Volete riprodurre il romanticismo di una cena a lume di candela?
Optate per FollowMe, la lampada da tavolo led ricaricabile e portatile, disegnata da Inma Bermùdez per Marset. Dotata di tecnologia led e di un dimmer, ha la batteria integrata e dispone di una porta USB per la ricarica.

La lampada ricaricabile FollowMe di Marset
Da un punto di vista estetico, si contraddistingue per un paralume oscillante in policarbonato bianco e un comodo manico in rovere naturale, che le conferisce un look fresco, perfetto per ambientazioni contemporanee.

Se il vostro desiderio è quello di regalare un tocco esotico alle vostre serate d’estate, puntate invece su Solare, l’innovativa collezione di lampade solari senza fili, moderne e personalizzabili di Unopiù.

La lampada ricaricabile da tavolo Solare di Unopiù
Sono disponibili in varie forme e materiali tra teak, acciaio, alluminio e corda sintetica proposta in differenti colori (blu, mostarda o salmone). Hanno tutte lo stesso cuore pulsante: un led a pannelli solari ricaricabili, a intensità regolabile (tre intensità fino a 600 lumen) con telecomando (raggio di cinquanta metri), removibile, impermeabile IP65 e applicabile a ogni modello.


Lampada ricaricabile a sospensione


Le lampade a led portatili e ricaricabili non sono solo realizzate in versione da terra o da appoggio. Alcuni modelli, infatti, vengono proposti nella variante a sospensione.
Tra questi merita una menzione Pong, la lampada progettata da Simon Diener per NYTA.

La lampada ricaricabile Pong di NYTA
Grazie al filo che collega il diffusore alla battery pack, si può appendere alle travi del tetto così come ai rami degli alberi, per un gioco di luci che scende dall’alto.

Un altro esempio è dato da Medù, la lampada ricaricabile disegnata da Delineodesign per Zava; come si evince dal nome, prende ispirazione dalla forma di una medusa.

La lampada portatile Medù di Zava
Questa può essere poggiata su un piano oppure agganciata a un apposito supporto a parete, attraverso un anello in cuoio che ne facilita il trasporto. Un tocco contemporaneo, funzionale e suggestivo, che non passa inosservato.

Una volta terminata la bella stagione, è possibile portarla negli ambienti interni della casa e sfruttarla tutto l’anno.


Lampada ricaricabile a forma di lanterna


Una delle forme che ispira da sempre le lampade portatili è quella classica e intramontabile della lanterna. Molte aziende continuano a riproporla, strizzando l’occhio al design.


Lo studio Norm Architects ce ne consegna una versione contemporanea, minimal e molto elegante. Si tratta della lampada ricaricabile senza fili Carrie: si compone di una struttura bianca in acciaio a polvere che accoglie una delicata sfera luminosa in vetro opalino.

Senza fili e con un pratico manico, si sposta facilmente da un angolo all’altro dell’outdoor.
Il manico è rimovibile per una più grande purezza visiva che impreziosisce qualsiasi salotto all’aperto. Una volta ricaricata, diffonde una luce dolce che dura fino a dieci ore.

Lampada led ricaricabile Carrie di Menu
Anche Giravolta, design Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari per PEDRALI è una lampada wireless che rievoca le vecchie lanterne. Composta da due dischi in materiale plastico (la base e il diffusore a led), avvolti da un arco in estruso di alluminio che diventa un comodo manico, si caratterizza per il corpo illuminante in grado di ruotare di 360 gradi.

La lampada a led ricaricabile Giravolta di Pedrali
Una vera e propria giravolta, appunto, che permette di orientare la luce in modo semplice, a seconda delle esigenze.

Infine, vi ricordate le vecchie lampade a olio, molto utili e care ai nostri nonni?

Francisco Gomez l’ha reinterpretata in chiave high tech per Astep.

La lampada portatile Candela di Astep
Il risultato è la lampada portatile Candela, dotata di uno stoppino che si accende con un fiammifero. Dall’energia termica prodotta viene alimentato un sistema di ventiquattro led, capaci di riportarci indietro nel tempo.

riproduzione riservata
Articolo: Lampada portatile
Valutazione: 5.71 / 6 basato su 7 voti.

Lampada portatile: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
316.464 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Lampada portatile che potrebbero interessarti


Lampada ricaricabile portatile e versatile indoor e outdoor

Lampade da tavolo - La lampada ricaricabile portatile e wifi è molto utile per illuminare la scrivania, il salotto o portare luce di atmosfera o più intensa dentro come fuori casa.

Lampade energeticamente autonome e spostabili

Lampade da tavolo - La ricerca tecnologica applicata alle soluzioni commerciali si avvia costantemente verso prodotti che devono riunire in se le principali caratteristiche

Da tavolo o portatili: la meraviglia delle lampade senza fili!

Lampade da tavolo - Le lampade senza fili: funzionali e di design, a led e portatili, esono pensate per essere spostate, a seconda della necessità, nelle diverse stanze della casa.

Lampada da tavolo olografica

Lampade da tavolo - La lampada da tavolo è una sorgente luminosa artificiale con basamento, di dimensioni ridotte che rappresenta un ideale complemento d'arredo per tavoli.

Illuminazione di emergenza in casa

Lampade da tavolo - Ecco varie proposte di lampade di emergenza e torce portatili da utilizzare in caso di necessità, come a seguito di un blackout per orientarsi e non restare al buio.

Apparecchi con lampade fluorescenti

Arredamento - Per motivi di carattere ecologico gli apparecchi di illuminazione del futuro saranno alimentati solo da LED e lampade a fluorescenza. Quest?ultime sono

Lampade con sacchetto di carta

Lampade a sospensione - Borse ecosostenibili, in carta, in plastica e in tela, trasformate al servizio dell'illuminazione, nell'ottica del riciclo, ottime soluzioni anche per spazi outdoor.

Lampade di emergenza a led: una sicurezza in caso di guasto

Impianti elettrici - Le lampade di emergenza a led sono molto pratiche, utili e sicure in caso di interruzione della corrente elettrica soprattutto se si deve abbandonare l'edificio

Esili lampade da terra e da tavolo

Lampade da terra - La maggior parte delle aziende di illuminotecnica producono collezioni di apparecchi per l'illuminazione domestica, che comprendono diverse versioni del