Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Manutenzione dell'impianto di illuminazione esterno

NEWS Impianti28 Agosto 2011 ore 18:38
Secondo il DPR 462/01 è necessario eseguire verifiche periodiche per gli impianti elettrici di messa a terra e manutenzione dell'impianto di illuminazione esterno.

L'illuminazione delle aree esterne di un edificio, sia privato che condominiale, deve rispondere a requisiti di sicurezza, previsti dalla normativa vigente, ed in particolare dal DPR 462/01, il quale ha stabilito che, dal 23 gennaio 2002 è scattato l'obbligo per tutti i datori di lavoro di richiedere e far eseguire le verifiche periodiche e straordinarie per gli impianti elettrici di messa a terra.

La manutenzione dell'impianto di illuminazione: un corpo illuminante su paloCon particolare riferimento alle aree esterne condominiali, alla luce di quanto precisato nella Circolare esplicativa del Ministero del Lavoro del 5 Marzo 1997 N.28, va notato che l'amministratore di condominio, è il soggetto riconducibile alla figura del datore di lavoro.

Infatti, al punto 1 della citata Circolare, è precisato che: "il datore di lavoro nei condomini va individuato, nella persona dell'amministratore condominiale pro-tempore".

Questa precisazione, mette in primo piano le responsabilità dell'amministratore di condominio, di fronte alle manomissioni ed alle omissioni che vengono effettuate da terzi sull'impianto di illuminazione condominiale.


In molti condominii ad esempio, l'impianto di illuminazione delle aree esterne, non dispone del conduttore di protezione di collegamento a terra, degli apparecchi di illuminazione, per cui si presenta la necessità di inserire tale conduttore nelle tubazioni isolanti dell'impianto di illuminazione.

Oltre a ciò spesso e volentieri, vengono effettuati dei lavori del tipo faidate, senza alcuna autorizzazione, su elementi che costituiscono i corpi illuminanti, mettendone a rischio il loro isolamento elettrico, con conseguenze gravi per chi ha la responsabilità della loro manutenzione in caso di incidenti.

La manutenzione dell'impianto di illuminazione: lo stato di pessima manutenzione della base del paloLa manutenzione e verifica degli impianti prevista ogni due anni dalle vigenti leggi in materia, è fondamentale per scongiurare gravi incidenti, oltre che per mantenere in piena efficienza l'impianto.

Quando ci si trova di fronte ad un impianto di illuminazione condominiale, non a norma, si possono valutare due possibilità operative, la sostituzione di tutti gli apparecchi, nel caso di poche unità, con modelli di classe II che non hanno bisogno di particolari messe a terra, in quanto sono super isolati.


La manutenzione dell'impianto di illuminazione: una manomissione del palo reggilampioneMentre nel caso di numerosi corpi illuminanti al fine di evitare spese gravose, si può ovviare installando un trasformatore d'isolamento,a monte dell'impianto.

Tutte e due le soluzioni descritte, non richiedono il collegamento a terra e sono considerate dal regolamento d'attuazione della legge 46/90, sistemi di protezione equivalenti alla messa a terra.

Anche nel caso in cui venisse adottata una delle due soluzioni descritte, è necessario che l'intervento venga effettuato da personale abilitato, che rilasci l'attestazione prevista dalle vigenti norme in materia di sicurezza

riproduzione riservata
Articolo: La manutenzione dell'impianto di illuminazione
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 4 voti.

La manutenzione dell'impianto di illuminazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.084 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Manutenzione condomini Monza e Brianza, Milano
    Manutenzione condomini monza e...
    19.00
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Impianti elettrici, idraulici, riscaldamento e gas Milano
    Impianti elettrici, idraulici,...
    50.00
  • Kit illuminazione fotovoltaica
    Kit illuminazione fotovoltaica...
    179.00
  • Faretto led con sensore movimento
    Faretto led con sensore movimento...
    49.99
  • Termostato digitale wi-fi per caldaia a gas
    Termostato digitale wi-fi per...
    42.99
Notizie che trattano La manutenzione dell'impianto di illuminazione che potrebbero interessarti


Norma UNI 11137/12

Normative - La nuova versione della norma UNI 11137 del 2012 è entrata in vigore il 25 Luglio 2012, essa ha sostituito la versione precedente risalente all'anno 2004.

Impianto elettrico e ripartizione delle spese

Condominio - Una recente sentenza, resa dal Tribunale di Bari, ci consente di affrontare il tema della messa a norma degli impianti elettrici imposta dalla legge n.

Illuminazione, Isolamento e Protezioni

Normative - Ogni tipo di apparecchio di illuminazione in casa deve avere uno specifico grado di isolamento e di protezione per garantirne la sicurezza nell'uso.

Verifica Pressione Impianto Gas

Normative - In assenza di modifiche ad un impianto gas o di problemi funzionali particolari, la verifica di tenuta di pressione deve essere effettuata ogni dieci anni.

L'impianto di messa a terra in sicurezza

Impianti elettrici - L'importanza dell'impianto di messa a terra nelle costruzioni stabili e temporanee al fine di garantire la sicurezza e la incolumità di persone ed attrezzature.

Impianto elettrico di cantiere

Impianti elettrici - Semplici verifiche visive permettono di stimare in prima approssimazione l'affidabilità dell'impianto elettrico del cantiere di casa propria in ristrutturazione.

Controlli impianti termici

Impianti - Con la riaccensione degli impianti termici e delle relative centrali una questione, che spesso ricorre, è quella dei controlli necessari per l'esercizio.

Glossario Impianti Elettrici Civili

Impianti - L'utilizzo di un linguaggio appropriato e di precisi termini tecnici favorisce la comunicazione e facilita i confronti con i tecnici durante l'esecuzione dei lavori.

Regione Piemonte ha pubblicato un vademecum sugli impianti termici

Impianti di riscaldamento - Una guida semplice per raccontare al cittadino quali controlli bisogna effettuare sugli impianti e come è organizzato il nuovo catasto degli impianti termici.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioviola
Salve a tutti,devo montare un lampadario ed è la prima volta che lo faccio.Questa è la foto della parte superiore del lampadario:dal momento che c'è quel...
fabioviola 30 Giugno 2014 ore 10:28 5
Img andrez76
Ciao a tutti, sto valutando l'acquisto di una villetta bifamiliare in classe A/3 che pertanto prevede la seguente impiantistica:- impianto elettrico di livello 3 tarato a 6kw;-...
andrez76 03 Ottobre 2019 ore 12:50 2
Img xunmondomigliore
Se un condomino si distacca da un impianto condominiale dovrà continuare a partecipare alle spese di manutenzione dello stesso. L'impianto in questione è un impianto...
xunmondomigliore 30 Dicembre 2016 ore 23:54 4
Img 231444
Ciao, sono mesi che non riesco ad uscire da una situazione perniciosa... il mio impianto elettrico (di un anno e mezzo vecchio con regolare certificazione di conformità)...
231444 16 Aprile 2019 ore 23:16 5
Img leonardo1980
Buongiorno a tutti,vorrei aprire una presa a muro già predisposta nel mio appartamento.Tuttavia, quando ho rimosso la placchetta in plastica ho visto che, all'interno della...
leonardo1980 17 Maggio 2014 ore 11:46 1