Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Cancelli elettrici più sicuri con una corretta manutenzione

La manutenzione dei cancelli automatici è essenziale per poterli utilizzare in tutta sicurezza, purché ad occuparsene, a norma di legge, siano tecnici esperti
23 Luglio 2020 ore 14:20 - NEWS Impianti elettrici

Cancello elettrico: una comodità per case singole e condomini


Il cancello elettrico, ad anta battente o scorrevole, ha sostituito quasi del tutto quello ad apertura manuale, è banale sottolinearlo.

Quello che è meno banale è che troppo spesso si sottovaluta l'importanza di una benché minima manutenzione degli automatismi per cancelli che metterebbe al sicuro da ogni inconveniente.


Life Home Integration, installazione e manutenzione cancello elettrico

Life Home Integration, installazione e manutenzione cancello elettrico

Life Home Integration, installazione e manutenzione cancello elettrico
Life Home Integration, particolare cancello elettrico

Life Home Integration, particolare cancello elettrico

Life Home Integration, particolare cancello elettrico
Cancello automatizzato per condominio.

Cancello automatizzato per condominio.

Cancello automatizzato per condominio.
Cancello automatizzato con apertura battente

Cancello automatizzato con apertura battente

Cancello automatizzato con apertura battente
Cancello automatizzato con ante scorrevoli

Cancello automatizzato con ante scorrevoli

Cancello automatizzato con ante scorrevoli

Tralasciamo la seccatura di trovarsi davanti al proprio cancello automatico bloccato, magari durante un temporale, e non riuscire in alcun modo ad aprirlo senza dover forzare manualmente il meccanismo col rischio di rompere definitivamente il motore o i bracci per cancello elettrico.

Valutiamo invece il rischio concreto di incidenti seri che coinvolgono soprattutto bambini, anziani o persone con disabilità motorie.

La cronaca registra purtroppo episodi che sfociano spesso in tragedie, legati a volte a negligenza nel controllare i movimenti dei bambini, ma più spesso proprio a malfunzionamenti o cattiva manutenzione dei meccanismi di funzionamento dei cancelli elettrici.

Queste valutazioni non tolgono nulla alla comodità di queste chiusure, sia nel caso di abitazioni singole sia di palazzine o palazzi condominiali, soprattutto alla luce delle nuove tecnologie adottate per la produzione e funzionamento dei nuovi modelli.

Radiocomando per cancello elettrico, Life Home Integration
Incidenti più o meno seri accadevano anche prima, in presenza di cancelli a meccanismo manuale, quello che cambia è la consapevolezza che non è la tecnologia migliorativa attuale di per sé che rende più sicuri i cancelli se poi manca la manutenzione.

Si è quindi resa necessaria una presa in carico del problema da parte del legislatore che ha messo nero su bianco, per così dire, le caratteristiche di produzione e i tempi e le modalità per una corretta manutenzione dei cancelli elettrici di ogni tipo e prevenire i possibili guasti di un cancello automatico.

Tutto questo ha riguardato sia le aziende produttrici specializzate nel settore automazione cancelli, che devono attenersi a rispettare determinati requisiti, sia i gli acquirenti che dovranno prendersi cura, nel tempo, del prodotto installato a regola d'arte.

Le varie normative riguardano, in maniera completa, l'eventualità che il cancello sia di pertinenza di un'abitazione singola oppure che chiuda lo spazio comune di un condominio, senza tralasciare l'attribuzione delle giuste competenze alle personalità coinvolte.


Quali rischi se la manutenzione del cancello elettrico non è corretta


Una corretta manutenzione del cancello elettrico oltre che mettere al riparo da qualsiasi incidente dovuto a guasti, evita l'insorgere di spiacevoli contenziosi legali e scarichi di responsabilità.

Cancello elettrico in un condominio di varie palazzine
Esistono delle normative da rispettare rivolte sia al produttore che all'installatore. Il primo deve rilasciare una manufatto prodotto e assemblato rispettando tutti i requisiti, completo di marchiature specifiche a seconda del tipo di macchina e di libretto tecnico di istruzioni per l'installazione e la manutenzione successiva.

L'installatore, da parte sua, si occuperà di installare l'apparecchio e rilasciare, a sua volta, apposita dichiarazione di conformità. Alcune aziende produttrici si occupano direttamente dell'installazione dei propri prodotti, in ogni caso è necessario rivolgersi a ditte specializzate sia per l'installazione che per il successivo mantenimento del cancello in uno stato ottimale di funzionamento.


Da tutte queste premesse si evince chiaramente che il fai-da-te in questo campo non è contemplato.

Vediamo le modalità di intervento di alcuni organismi di certificazione o ditte che si occupano di installazione e manutenzione di cancelli elettrici e rispetto a quali normative agiscono.


Obbligo di manutenzione per i cancelli automatici


Veneta Engineering opera dal 1980 in diversi settori, con l'obiettivo dichiarato di essere un punto di riferimento per le attività di Ingegneria nel territorio (cit).

Tra i vari ambiti di impiego del suo operare nel controllo di qualità, c'è quello delle verifiche periodiche proprio sugli automatismi per cancelli.

Si è visto che la manutenzione ordinaria e la certificazione e marchiatura CE su ogni cancello è obbligatoria, a prescindere da quando è stato installato. La Direttiva di riferimento è quella denominata Direttiva Macchine 2006/42/CE, in Italia D.Lgs 17/2010.

Questo vuole dire che un cancello elettrico è, a tutti gli effetti, una macchina e come tale deve essere considerata e controllata nel tempo. In quanto macchina è in movimento per cui i fattori di rischio sono elevati e vanno ridotti al minimo.

Cancello automatizzato con ante battenti
L'azienda, su richiesta del proprietario e tramite personale qualificato, controlla il cancello, mette a norma quelle parti che non rispettano i requisiti di legge e solo dopo rilascia il certificato di conformità.

Questa certificazione è l'inizio dell'iter burocratico che comprende una revisione annuale a cura dello stesso installatore che compila un libretto apposito dove annota le azioni intraprese o da intraprendere in seguito.

Le responsabilità quando si tratta di cancelli elettrici sono ripartite fra produttore, proprietario e installatore. Il primo ha la responsabilità di produrre un manufatto sicuro, così come il proprietario deve limitarsi ad un utilizzo adeguato a quanto prescritto nelle istruzioni, controllando che il funzionamento sia sempre conforme a quanto dichiarato.

Cancello automatico scorrevole
L'installatore è colui che progetta l'impianto dimensionandone la potenza secondo i giusti criteri di sicurezza , eseguendo le dovute analisi dei rischi rispettando quanto assicurato dal produttore.

È responsabile delle dichiarazioni di conformità secondo i parametri europei e rilascia la documentazione tecnica con le prove dei collaudi e le conformità verificate in fase di installazione, appone sul cancello marchiature e simboli che ne dichiarano la conformità.

Copia di questo fascicolo viene consegnata al proprietario, insieme al manuale d'uso e allo scadenziario delle successive prove.


Certificazioni obbligatorie per i cancelli automatici


In definitiva, cosa troviamo nel fascicolo che accompagna la vita del cancello automatico scorrevole o a battente appena installato o del cancello preesistente a cui è stato installato un motore per renderne automatizzata l'apertura?

LIfe Home Integration, installazione e manutenzione cancelli elettrici
Innanzitutto c'è la dichiarazione di conformità dell'impianto e di tutte le componenti, secondo i parametri CE, schemi elettrici dell'impianto, e manuale tecnico di installazione e manutenzione dello stesso.

Ovviamente ci sono le istruzioni di un corretto uso, a cui il proprietario in primis deve attenersi, e infine le annotazioni di tutti gli interventi effettuati, a partire dall'installazione, e la data esatta per la verifica annuale del funzionamento che, per i cancelli automatici è obbligatoria, come abbiamo visto, secondo il Dlgs 2020/17 (direttiva macchine).


Manutenzione cancelli automatici


Life Home Integration realizza automazioni per cancelli scorrevoli e battenti, porte per garage e barriere stradali e si occupa anche della loro installazione e manutenzione periodica. Vediamo in cosa consiste, in pratica, la manutenzione di un cancello elettrico.

La manutenzione riguarda sia la parte elettrica che quella meccanica, con il controllo della lubrificazione e della stabilità dei cardini per non ostacolare il movimento delle ante del cancello.

Importante la manutenzione del cancello elettrico. Life Home Integration
La pulizia delle parti meccaniche è essenziale nella buona manutenzione in generale, perché ogni traccia di ruggine o di sporcizia o di fogliame, negli ingranaggi meccanici, potrebbe comprometterne il corretto funzionamento.

Il controllo delle parti elettroniche da parte del manutentore riguardano essenzialmente le fotocellule. Essendo queste quasi sempre installate all'esterno, subiscono l'azione degli agenti atmosferici.

Per questa ragione è prevista la pulizia corretta da ogni traccia di sporco o anche di insetti e residui di erba o fogliame, che ne riducono la sensibilità. Vanno puliti anche i supporti delle fotocellule e le superfici dei vetrini.

Particolare esterno cancello automatico, Life Home Integration
Per prevenire ed impedire episodi di schiacciamento, nel caso di cancelli automatizzati si installano, sulle parti mobili e quelle fisse, le coste di sicurezza, anch'esse da pulire regolarmente e da controllarne l'efficienza.

L'utente finale, privato o amministratore condominiale, ha quindi il ruolo importante di rispettare le scadenze e di verificare il normale funzionamento del cancello, segnalando tempestivamente al tecnico manutentore ogni anomalia, anche, e soprattutto, al di fuori del periodo normale tra una scadenza e l'altra.

riproduzione riservata
Articolo: La manutenzione dei cancelli elettrici
Valutazione: 5.42 / 6 basato su 24 voti.

La manutenzione dei cancelli elettrici: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Adele Balestrieri
    Adele Balestrieri
    Domenica 11 Dicembre 2016, alle ore 10:41
    Abito in un condomino, una signora di questo condominio anche se abbiamo un ammninistratore di condomino esterno ha fatto aggiustare il cancello senza interpellare nessuno di noi da uno amico di famiglia poi si è  fatta fare una fattura è l'ha presentata all'amministratore per farci pagare.
    Come mi devo comportare?
    rispondi al commento
  • Nazza57
    Nazza57
    Lunedì 24 Agosto 2015, alle ore 19:13
    Buongiorno, intanto la ringrazio molto per la risposta che mi ha già dato...comunque io dovrei rifare l'impianto idrico nel mio appartamento come le avevo già scritto devo fare qualche domanda in particolare?
    Non so al comune di appartenenza?
    Per ottenere le detrazioni fiscali per la ristrutturazione o basta la fattura che indica i lavori effettuati?
    Ringrazio in anticipo buona serata
    rispondi al commento
    • Francesca Panico
      Francesca Panico Nazza57
      Martedì 25 Agosto 2015, alle ore 10:09
      Salve Nazza57, sono Francesca Panico, l'autrice dell'articolo sotto il quale sta commentando. Se vuole ricevere una risposta deve commentare sotto l'articolo di pertinenza. Per consigli generici può invece far riferimento al nostro Forum. Buona giornata
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
323.114 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano La manutenzione dei cancelli elettrici che potrebbero interessarti


Automazione per cancelli elettrici a diversa apertura

Portoni e portoncini - I cancelli elettrici possono avere diverse modalità di apertura: scorrevole, a battente e in alzata; movimentazione e sicurezza sono garantite da automatismi.

Cancelli scorrevoli: tutte le tipologie

Infissi Esterni - La scelta del tipo di cancello scorrevole per proteggere una proprietà privata è determinata da fattori ambientali e logistici e dalle esigenze del proprietario

Cancelli ad alzata verticale per chiusure difficili

Infissi Esterni - A volte la soluzione di un cancello ad alzata verticale può risolvere problemi di spazio o funzionalità richiesti dall'installazione di altri modelli di cancelli

Cancelli in ferro battuto: idee per un outdoor raffinato e funzionale

Spazio esterno - Idee per cancelli in ferro battuto: cancelletto pedonale con sinuose curvature e cancello carrabile scorrevole a simmetria semiraggiata, per esterni di gran stile

Maggiore sicurezza in casa con i cancelletti estensibili

Impianti di sicurezza - Difendersi dalle intrusioni e dai furti è un problema attuale e in aumento, tra le diverse misure di sicurezza trovano ampia diffusione i cancelli estensibili.

Recupero di un cancello scorrevole

Ristrutturazione - Un intervento di recupero ed ampliamento di un vecchio cancello scorrevole.

Reti metalliche

Ristrutturazione - La rete stirata trova sempre più largo impiego nell'edilizia, non solo di carattere industriale e terziario, ma anche residenziale, perché viene prodotta

Delibera d'installazione di cancelli in condominio

Parti comuni - L'installazione di cancelli in condominio o la loro automazione può essere deliberata a maggioranza semplice non dovendo essere considerata un'innovazione ex art. 1120.

Cosa scegliere per garantirsi finestre in sicurezza

Infissi Esterni - Finestre in sicurezza con soluzioni differenti: inferriate di sicurezza, cancelletti estensibili, tapparelle blindate, persiane corazzate e sbarra antieffrazione.