Garantire sicurezza con la manutenzione dei cancelli elettrici

NEWS DI Impianti elettrici02 Febbraio 2018 ore 16:07
Effettuare una periodica manutenzione dei cancelli è importante per garantire l'incolumità degli utenti ed è un dovere del proprietario o dell'amministratore.

I rischi dovuti al malfunzionamento dei cancelli


I cancelli con dispositivi di apertura e chiusura elettronica sono ormai una realtà diffusa nella maggior parte delle abitazioni private e dei condomini.

Tuttavia, questo tipo di impianti ha bisogno di un continuo monitoraggio dello stato conservativo. Un dato che molti ignorano è l'elevato livello di pericolosità associato a questa tipologia di impianti.


Manutenzione cancelli servizio KONE Care

Manutenzione cancelli servizio KONE Care

Manutenzione cancelli servizio KONE Care
Cancello elettrico come manutenerlo

Cancello elettrico come manutenerlo

Cancello elettrico come manutenerlo
Manutenzione periodica dei cacelli

Manutenzione periodica dei cacelli

Manutenzione periodica dei cacelli
Servizio di manutenzione cancelli KONE

Servizio di manutenzione cancelli KONE

Servizio di manutenzione cancelli KONE
Manutenzione cancelli automatici

Manutenzione cancelli automatici

Manutenzione cancelli automatici
Manutenzione cancelli elettrici

Manutenzione cancelli elettrici

Manutenzione cancelli elettrici

Da un'indagine condotta di recente dall'Osservatorio Permanente Cancelli, in collaborazione con UNAC e ANIMA, è emerso che gli incidenti causati da malfunzionamento di cancelli coinvolgono soprattutto i bambini e sono dovuti principalmente a problemi di natura meccanica, che spesso riguardano i motori per cancelli; il fenomeno riguarda sia gli spazi domestici sia l'ambiente di lavoro.
La manutenzione porte e cancelli automatici con KONE in forma preventiva diminuisce in maniera sostanziale la percentuale di guasti.
 

La sicurezza dei cancelli è obbligatoria


La sicurezza del cancello automatico o della porta automatica non è una scelta, bensì un dovere che rientra tra le responsabilità di gestione di un immobile da parte del proprietario o dell’amministratore se in contesto condominiale, tenuto a rispondere in prima persona in caso di incidente o malfunzionamento del motore cancello o dell'anta.

Cancello elettronico, particolare

Le principali norme e direttive a cui far riferimento sono:

- la Norma UNI EN 12341-1, la quale definisce i requisiti di sicurezza che devono essere rispettati dal costruttore di cancelli in fase di progettazione

- le Norme UNI EN 12453 e UNI EN 12445 che stabiliscono i requisiti di sicurezza e i metodi di prova da rispettare durante l'installazione

- la Direttiva Prodotti da Costruzione (CPD) del 2005, successivamente sostituita dal Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR) nel 2013, che obbliga il costruttore di chiusure automatiche ad apporre la marcatura CE sull'impianto.

Cancelli elettronici, foto di KONE
L’amministratore di condominio ha il diritto di richiedere che vengano osservate tutte le norme in merito a progettazione e installazione dei cancelli elettrici; inoltre, ha il dovere di controllare che tali requisiti vengano mantenuti nel tempo.

Per questo, una volta messo in opera e collaudato, il cancello deve essere accompagnato da un fascicolo contenente:
- dichiarazione di conformità dell’impianto;
- elenco e conformità della componentistica;
- disegno dell’impianto automatizzato;
- schema elettrico;
- libretto di installazione;
- targa con marcatura CE;
- registro di istruzioni per la manutenzione ordinaria.

Quest'ultimo è uno dei documenti più importanti poiché contiene i provvedimenti a cui far fede affinché i requisiti di sicurezza perdurino il più a lungo possibile.


La sicurezza dei cancelli automatici scorrevoli e non: affidarsi a specialisti del settore


Delegare le operazioni di manutenzione preventiva a personale specializzato è di certo un'ottima soluzione per evitare di incorrere in incidenti estremamente pericolosi che possono interessare i bracci per cancello automatico o altre componenti elettriche. È sentore comune che le soluzioni migliorative per gli impianti automatizzati abbiano dei costi proibitivi.

Collare anticaduta per cancelli battenti, di Kone
In realtà, alcuni tipi di interventi risultano essere semplici da effettuare, poco onerosi e molto efficaci. Citiamo i seguenti:

- la rete metallica, per evitare il convogliamento di parti del corpo, come le mani, durante il movimento dell’anta di un cancello scorrevole

- sostegni aggiuntivi sulle colonne fisse del cancello scorrevole o collare anti caduta per i cancelli a battente

- coste di sicurezza per prevenire possibilità di schiacciamento, installati sia sulle parti mobili che su quelle fisse del cancello

- fine corsa meccanici sul lato di apertura e di chiusura del cancello, in aggiunta ai fine corsa elettrici già presenti, per delimitare il movimento dello stesso.


Manutenzione dei cancelli elettrici: la Redazione consiglia

Automastismo cancello installazione e manutenzione: chi rivolgersi?


Per una manutenzione puntuale su porte e cancello a battente automatico, KONE offre un pacchetto di soluzioni pensate per garantire un funzionamento corretto e continuativo, dunque, la massima serenità e tutela degli utenti.

Le visite di manutenzione, sono modulabili in base alle specifiche esigenze di monitoraggio del rischio.

Il controllo di un impianto automatizzato avviene a partire dall'analisi dei rischi, attraverso la Diagnosi Tecnica e di Sicurezza(DTS) che definisce lo stato di fatto da cui procedere per migliorare la fruibilità dell'impianto in tutta tranquillità.

L'azienda propone una specifica tipologia di contratto KONE Care® Doors, che garantisce la manutenzione di tutte le porte e cancelli per edifici, dalle automatiche alle tagliafuoco.

Assistenza manutenzione cancelli di KONE
Una soluzione economicamente efficace, al fine di ottenere un servizio di manutenzione affidabile e di alta qualità.Questo contratto, semplice e trasparente, offre una costante consulenza tecnico-specialistica e garantisce piena conformità alla normativa di legge vigente, attraverso l'esclusivo metodo di Manutenzione Preventiva MBM® che ha l'obiettivo di garantire la sicurezza per utenti e operatori.

Il contratto include l'utilizzo del Centro Servizio Assistenza Clienti KONE 24 ore su 24, 7 giorni su 7, una copertura assicurativa estesa al Cliente, a garanzia dei rischi per la responsabilità civile verso terzi, con un massimale unico di 13 milioni di Euro. In questo contratto è possibile includere anche interventi di sostituzione di componenti con parti di ricambio per ripristinare le normali prestazioni delle porte automatiche e tagliafuoco.

I principali vantaggi offerti dalle soluzioni Kone sono:

- capillarità del servizio su tutto il territorio nazionale;
- disponibilità a stock di 19.000 pezzi di ricambio dei maggiori costruttori presenti sul mercato;
- tracciabilità delle caratteristiche e delle informazioni relative all’impianto;
- un servizio Assistenza Clienti operativo per tutte le 24 ore, anche durante i festivi;
- copertura assicurativa estesa al cliente, a garanzia dei rischi per la responsabilità civile verso terzi;
- possibilità di personalizzazione del servizio di manutenzione.

KONE è garanzia di affidabilità, qualità e sicurezza. L'azienda segue l'intero ciclo di vita degli edifici, dalla progettazione alla manutenzione, riparazione o sostituzione.

Kone logoKONE S.p.A.
Via Figino, 41 - 20016 Pero (MI)
Tel. +39 02 339231
Fax +39 02 33923654
www.kone.it

riproduzione riservata
Articolo: La manutenzione dei cancelli elettrici
Valutazione: 5.13 / 6 basato su 16 voti.
KONE è leader mondiale nel settore degli ascensori e delle scale e tappeti mobili. Da ormai un secolo ha fatto suo l'impegno di comprendere le esigenze dei clienti fornendo ascensori, scale e tappeti mobili e porte automatiche per edifici

La manutenzione dei cancelli elettrici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Adele Balestrieri
    Adele Balestrieri
    Domenica 11 Dicembre 2016, alle ore 10:41
    Abito in un condomino, una signora di questo condominio anche se abbiamo un ammninistratore di condomino esterno ha fatto aggiustare il cancello senza interpellare nessuno di noi da uno amico di famiglia poi si è  fatta fare una fattura è l'ha presentata all'amministratore per farci pagare.
    Come mi devo comportare?
    rispondi al commento
  • Nazza57
    Nazza57
    Lunedì 24 Agosto 2015, alle ore 19:13
    Buongiorno, intanto la ringrazio molto per la risposta che mi ha già dato...comunque io dovrei rifare l'impianto idrico nel mio appartamento come le avevo già scritto devo fare qualche domanda in particolare?
    Non so al comune di appartenenza?
    Per ottenere le detrazioni fiscali per la ristrutturazione o basta la fattura che indica i lavori effettuati?
    Ringrazio in anticipo buona serata
    rispondi al commento
    • Francesca Panico
      Francesca Panico Nazza57
      Martedì 25 Agosto 2015, alle ore 10:09
      Salve Nazza57, sono Francesca Panico, l'autrice dell'articolo sotto il quale sta commentando. Se vuole ricevere una risposta deve commentare sotto l'articolo di pertinenza. Per consigli generici può invece far riferimento al nostro Forum. Buona giornata
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano La manutenzione dei cancelli elettrici che potrebbero interessarti
Sostituzione di un ascensore esistente con il modello KONE NanoSpace

Sostituzione di un ascensore esistente con il modello KONE NanoSpace

Ascensori e montacarichi - Un ascensore vetusto è un rischio per chi deve utilizzarlo e costituisce una voce di spesa elevata per la sua gestione: ecco una soluzione valida per sostituirlo
Cancelli scorrevoli: tutte le tipologie

Cancelli scorrevoli: tutte le tipologie

Infissi Esterni - La scelta del tipo di cancello scorrevole per proteggere una proprietà privata è determinata da fattori ambientali e logistici e dalle esigenze del proprietario
Cancelli ad alzata verticale per chiusure difficili

Cancelli ad alzata verticale per chiusure difficili

Infissi Esterni - A volte la soluzione di un cancello ad alzata verticale può risolvere problemi di spazio o funzionalità richiesti dall'installazione di altri modelli di cancelli

Maggiore sicurezza in casa con i cancelletti estensibili

Impianti di sicurezza - Difendersi dalle intrusioni e dai furti è un problema attuale e in aumento, tra le diverse misure di sicurezza trovano ampia diffusione i cancelli estensibili.

Recupero di un cancello scorrevole

Ristrutturazione - Un intervento di recupero ed ampliamento di un vecchio cancello scorrevole.

Reti metalliche

Ristrutturazione - La rete stirata trova sempre più largo impiego nell'edilizia, non solo di carattere industriale e terziario, ma anche residenziale, perché viene prodotta

Cosa scegliere per garantirsi finestre in sicurezza

Infissi Esterni - Finestre in sicurezza con soluzioni differenti: inferriate di sicurezza, cancelletti estensibili, tapparelle blindate, persiane corazzate e sbarra antieffrazione.

Delibera d'installazione di cancelli in condominio

Parti comuni - L'installazione di cancelli in condominio o la loro automazione può essere deliberata a maggioranza semplice non dovendo essere considerata un'innovazione ex art. 1120.

Proteggere la casa con cancelletti estensibili di sicurezza

Infissi Esterni - Per proteggere la casa in maniera efficace, consigliamo di installare cancelletti estensibili di sicurezza o inferriate di sicurezza eleganti e a prova di ladro
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.