Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Isolamento acustico degli edifici

Nelle costruzioni esistenti si possono mettere in atto diversi sistemi per ridurre i rumori; nelle nuove costruzioni invece occorre adeguarsi alle norme vigenti.
- NEWS Isolamento Acustico

Aspetti normativi relativi all'isolamento acustico degli edifici


Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 dicembre 1997, Requisiti acustici passivi degli edifici, ha fissato dei limiti precisi da rispettare nella realizzazione di un edificio per garantire l'isolamento acustico della facciata nei confronti dei rumori provenienti dall'esterno, delle pareti tra le diverse unità immobiliari, i limiti del calpestio e i limiti di rumore per gli impianti tecnologici.

Inoltre la legge 447/95, Legge quadro sull'inquinamento acustico, ha introdotto all'articolo 2, comma 6, la figura di un Tecnico Competente in Acustica, a cui è demandata la misurazione dei valori stabiliti dalla legge, la redazione dei Piani di risanamento acustico e l'attività di controllo in materia.

isolamento acustico degli edificiLe norme citate hanno come obiettivo il contenimento della rumorosità all'interno delle costruzioni e in particolare in quelle a carattere residenziale, fissando i seguenti parametri:
isolamento di facciata (pareti esterne): 40dB;
isolamento di divisori interni (tramezzi): 50dB;
isolamento dal rumore calpestio (solai): 63dB.

Dal quadro normativo appare chiaro che già in fase di presentazione di un Permesso di Costruire è necessario relazionare sul rispetto di tali parametri e il tecnico comunale preposto al rilascio del titolo autorizzativo dovrebbe subordinarlo anche al rispetto di questa norma, insieme con tutte le altre normative edilizie ed urbanistiche vigenti.

Di fatto, però, molti costruttori hanno immesso sul mercato nel corso degli anni degli edifici in cui all'aspetto dell'acustica non è stata dedicata la stessa cura rivolta, ad esempio, all'isolamento termico e alla qualità dei materiali, tanto che, dopo pochi anni, gli acquirenti hanno cominciato a riscontrare i primi problemi.


Numerose sentenze hanno condannato i costruttori di edifici dove è stato riscontrato il mancato rispetto della normativa esistente in termini di isolamento acustico a risarcire gli acquirenti fino al 20% del valore pagato per l'acquisto dell'immobile, laddove non è stato possibile, dal punto di vista tecnico, porre rimedio al difetto di costruzione.
L'inquinamento acustico, infatti, influisce anche sul valore di mercato di un immobile, determinando la sua svalutazione quando si presentano condizioni particolari di rumorosità.

Queste sentenze possono costituire un interessante precedente per molti cittadini alle prese con rumori molesti di varia proveninza, come un eccessivo calpestio proveniente dal piano superiore, il frastuono dello sciacquone dell'appartamento adiacente o il rumore continuo dell'ascensore condominiale, e magari non sono consapevoli del fatto che tali rumori costituiscono un grave difetto costruttivo dell'edificio.


Come isolare acusticamente un edificio


Nel caso di costruzioni esistenti si possono mettere in atto diversi sistemi per ridurre i decibel di troppo; nelle nuove costruzioni invece occorre adeguarsi alle norme in precedenza citate.
Per la realizzazione di nuove costruzioni quindi bisogna adottare materiali adatti e rispettosi della normativa vigente come i blocchi isolanti che, oltre a rispettare tutti i recquisiti previsti, consentono, con spessori ridotti, la realizzazione di pareti fortemente isolanti non solo dal punto di vista acustico ma anche da quello termico.

Non basta tuttavia solo impiegare tali materiali per garantire un buon isolamento, ma occorre prestare molta attenzione a particolari esecutivi come giunti tecnici, presenza di canali di risonanza, vicinanza di finestre molto grandi tra locali a diversa rumorosità.

Per quanto riguarda le partizioni interne si consiglia soprattutto di isolare la zona notte da bagni, lavanderie e locali rumorosi.

isolamento acustico degli edificiLo schema illustrato a lato mostra un'abitazione con l'indicazione delle partizioni da isolare.
In particolare si mostra quali parti dell'edificio vanno isolate in rapporto agli ambienti sui quali prospettano:
in rosso è evidenziato l'isolamento dall'esterno e dalle unità adiacenti;
in azzurro l'isolamento da locali tecnici interni;
in giallo l'isolamento tra pareti interne, per le quali non è prescritta alcuna limitazione.


Prodotti per l'isolamento acustico degli edifici


Pochi materiali come il sughero possono vantare elevate prestazioni di isolamento non solo acustico, ma anche termico, con in più il vantaggio di essere un prodotto naturale.

Nel campo dell'isolamento acustico il sughero ha la capacità di assorbire i rumori più frequenti negli ambienti domestici, quelli la cui intensità è compresa tra i 40 e 70 dB fino a 500Hz, sia quando si trasmettono per via aerea, quindi tra due ambienti attraverso le pareti, sia quelli dovuti a calpestio, sia quelli originati dal funzionamento degli impianti.
Il rivestimento in sughero, lasciato a vista o intonacato, aumenta le capacità fonoassorbenti delle pareti.

sughero per isolamento acustico Sace

I pannelli realizzati con questo materiale sono particolarmente apprezzabili per la loro leggerezza ed elasticità e per il fatto di poter essere ridotti in spessori molto sottili.

Ai vantaggi dell'isolamento acustico uniscono poi quello termico, perché catturano l'onda sonora e ne smorzano l'energia convertendola in calore.

SACE Components è un'azienda specializzata nella lavorazione e commercializzazione di prodotti in sughero per l'edilizia, nel cui catalogo è possibile trovare rotoli e pannelli per diversi utilizzi.

Lecablocco FonoisolanteCome detto in precedenza, le pareti stesse possono essere già realizzate con materiali fonoisolanti, soluzione efficace soprattutto per le pareti divisorie tra diverse unità immobiliari.

Il Lecablocco Fonoisolante è un blocco portante in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa LECA Sistemi ideale per l'isolamento acustico di pareti divisorie monoblocco.

In questo blocco, la densità dell'argilla, la composizione granulometrica dell'impasto, forma e disposizione delle camere e percentuale di foratura sono specificamente studiati per determinare elevate prestazioni di fonoisolamento.

riproduzione riservata
Articolo: Isolamento acustico
Valutazione: 5.20 / 6 basato su 10 voti.

Isolamento acustico: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.091 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Isolamento acustico che potrebbero interessarti


Sistemi di isolamento acustico e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'applicazione di sistemi di isolamento acustico rientra tra gli interventi detraibili al 50% o al 65%, qualora vi sia isolamento anche dal punto di vista termico.

Lana Vetro e Materiali Isolanti

Progettazione - Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.

Caratteristiche dei materiali isolanti

Isolamento termico - L'isolamento termico ed acustico di un edificio è ormai un valore fondamentale nella definizione del comfort abitativo e del valore commerciale di un immobile.

Approvati bonus volumetrici

Normative - Previsti dalla normativa nazionale premi di cubatura per incentivare l'isolamento termoacustico.

Certificato acustico obbligatorio dal 2011

Isolamento Acustico - Pubblicata il 22 luglio la norma UNI 11367 che detta i requisiti per la classificazione acustica degli edifici.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Isolanti eco-compatibili

Ristrutturazione - La quarta edizione di Klimahouse, Fiera Internazionale per l?Efficienza energetica e l?Edilizia sostenibile, ha messo ancora una volta in evidenza

Isolamento controterra

Impianti - Buoni isolanti e privi di condensa.

Comfort acustico

Isolamento Acustico - Consigli progettuali per ottenere l'adeguato comfort acustico in un edificio.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img garn523
Buongiorno, da pochi giorni ho fatto realizzare ad un mio amico un controsoffitto in lana di roccia (spessa 5 cm) per non sentire la vicina del piano di sopra che cammina con i...
garn523 07 Giugno 2021 ore 15:10 4
Img tipt
Ciao a tutti! Abito in un blocco di 6 appartamenti con ognuno il proprio ingresso e giardino. Questo blocco di case ha più o meno 10 anni e vorremmo approffittare dei bonus...
tipt 20 Gennaio 2021 ore 21:50 9
Img lucarenoffio
Salve a tutti! Al momento nella cucina di casa (di 28 metri cubi) ho due fori sulla parte alta del muro, uno per lo scarico dei fumi del piano cottura, l'altro per far entrare...
lucarenoffio 26 Ottobre 2020 ore 14:51 2
Img freli
Buongiorno, Abito in un appartamento sito al primo piano. Il problema è che al piano -1 è sita l'autoclave condominiale. Dopo diverse diatribe con il condominio sono...
freli 22 Gennaio 2020 ore 10:34 2
Img njnye
Ciao,vivo all'ultimo piano e la mia camera da letto confina con l'appartamento del vicino per due pareti: corridoio e bagno.Lui lavora di notte e periodicamente quando rientra...
njnye 15 Dicembre 2019 ore 12:40 3