Intonaci fonoassorbenti

NEWS DI Facciate e pareti04 Luglio 2012 ore 17:49
Fondamentale per una valida ristrutturazione, è garantire il comfort acustico ambientale. Oggi è possibile grazie a prodotti con elevate prestazioni fonoassorbenti.

esempio di vecchio intonacoTra i vari aspetti da tenere in considerazione, in sede di ristrutturazione edilizia, vi è il comfort acustico degli ambienti, a cui sempre più spesso si imputano carenze esecutive con conseguenze rilevanti, anche nella stima e valutazione di un immobile.

A questo grande problema viene offerto, oggi, un importante contributo dall'utilizzo degli intonaci fonoisolanti, ormai largamente presenti nel settore delle costruzioni e nelle ristrutturazioni in particolare.

Si tratta di intonaci con elevato potere isolante acustico e fonoassorbente, solitamente premiscelati, sotto forma di polvere grigia, in vendita in sacchi che vanno dai 3 ai 20kg.
abitazioni
Sono costituiti da leganti idraulici, quale calce idraulica naturale e speciali inerti, formati da elementi naturali con alto potere isolante intrinseco quali, sughero, argille, polveri diatomeiche, ossia polveri prodotte da un minerale generato dal deposito di sostanze organiche (vegetali, ossa di seppia, legno, etc.).


Caratteristiche degli intonaci fonoisolanti


Perché un intonaco premiscelato a potere fonoisolante sia efficace, deve rispondere ai seguenti requi siti:

- assorbire almeno il 70% dell'onda sonora
- garantire la traspirabilità
- essere ecologico
- avere una resistenza al fuoco in classe 1
- essere lavorabile e di facile applicazione

In genere, questi speciali intonaci, vengono utilizzati e, a mio parere, sono da preferire nella ristrutturazione edilizia, per le migliorie acustiche apportate sia all'involucro edilizio, sia alla singola unità abitativa.


Campo di Utilizzo degli intonaci fonoassorbenti


Gli intonaci fonoassorbenti, trovano largo impiego per la realizzazione di rivestimenti interni parietali e per l'isolamento acustico di facciate e tramezzature divisorie.

esecuzione intonaco diathoniteVengono ampiamente applicati anche per l'eliminazione del riverbero e per la correzione acustica di tutti quei luoghi deputati allo svolgimento di attività congressuali, teatrali o musicali.

Si lavorano molto agevolmente, sia a frattazzo che con macchina intonacatrice, metodologia questa da preferire in quanto snellisce i tempi di esecuzione, facendo risparmiare sui costi della manodopera.
Infine, in una situazione tipo di temperatura media pari a 20° e di umidità relativa pari al 40% , il tempo di asciugatura è di circa 15 giorni.
Alcuni prodotti sono stati studiati per offrire una riqualificazione energetica a 360°.www.diasen.com
Ad esempio, l'intonaco premiscelato Diathonite Premix della Diasen, oltre ad essere un prodotto fonoassorbente, ha anche caratteristiche termoisolanti.

Questo intonaco infatti, garantisce, attraverso l'uso del sughero, l'isolamento dal freddo e demanda al pietrisco l'isolamento dal caldo. Corregge inoltre, uniformemente, eventuali ponti termici presenti nella struttura e possiede proprietà deumidificanti.

www.crec.itAnaloghe caratteristiche troviamo nell'INTONACO T prodotto da C.R.&R.C.

Si tratta di un intonaco costituito da granuli di polistirene espanso, a granulometria costante, e legante idraulico.
Applicato in uno spessore di 4cm su murature esistenti e, in presenza di ponti termici, apporta sensibili migliorie termiche oltre che acustiche.


Metodo di Applicazione dell'intonaco fonoassorbente


Basilare per una corretta esecuzione è l'accurata pulitura della superficie verticale.

esecuzione intonaco a spruzzoQuesta si effettua attraverso una spazzolatura, al fine di eliminare vecchie superfetazioni o intonaci ormai distaccati.

Durante la fase di esecuzione, che può avvenire a mano o con macchina intonacatrice, occorrerà verificare che la temperatura ambientale non superi i 25°. Nel caso contrario, va garantita l'idratazione della muratura fino a completa saturazione.

Realizzato uno strato iniziale di circa 1 cm, quale strato di aderenza, si procede alla realizzazione degli strati successivi di circa 2 cm, fino ad ottenere lo spessore di progetto.
Prima che l'intonaco inizi a prendere, occorre frattazzare con adeguato strumento.


Eliminare i Ponti Acustici


Nel corso di una ristrutturazione edilizia il comfort acustico va salvaguardato sicuramente all'interno dell'abitazione ma, altrettanto, va garantito con le unità abitative di confine.

Importante applicazione trova, anche in questo ambito, l'utilizzo degli intonaci fonoassorbenti.

L'errata realizzazione dei punti di contatto, tra elementi costituiti da diversi materiali e con diverse caratteristiche chimico-fisiche, determina il famoso ponte acustico.
La continuità data dallo strato isolante, propria dell'intonaco premiscelato, ne limita vertiginosamente la presenza.

fasi di lavorazioneÈ il caso di Wallrub della Sprayrub.

La sua natura elastomerica lo rende capace di coprire, senza la formazione di giunti, superfici verticali, garantendo il massimo dell'isolamento.

Questo grazie alla presenza di molecole di elastomeri naturali, che ne fa un prodotto altamente ecologico.

Utilizza quale inerte, prodotti derivanti dal recupero di pneumatici dismessi legati da specifiche sostanze chimiche a basso impatto ambientale.

È un prodotto da preferire, soprattutto se l'obiettivo è quello di desolidarizzare ossia, isolare gli elementi il cui contatto genererebbe la trasmissione delle vibrazioni e, quindi, del suono.
Questo genere di prodotto trova largo impiego nel recupero di vecchi edifici e in ristrutturazioni edilizie, volte a sanificare l'immobile nella sua interezza.


Fasi di lavorazione


Fondamentale per una corretta rispondenza del prodotto è che il supporto, ossia la parete, sia in laterizio.
Su entrambe le facce della parete oggetto di intervento viene realizzato, a mezzo pompa, l'intonaco fono isolante, steso in circa 2 cm di spessore.
Segue la rasatura con prodotto specifico, e in ultimo, si potrà procedere all'eventuale applicazione di rivestimenti ceramici o idropittura per interni.

riproduzione riservata
Articolo: Intonaci fonoassorbenti
Valutazione: 4.20 / 6 basato su 20 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Intonaci fonoassorbenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Caledonia66
    Caledonia66
    Sabato 8 Febbraio 2014, alle ore 22:06
    Salve abito in un appartamento posto al secondo piano di una palazzina e ho grossi problemi per i rumori provenienti dai vicini del piano primo e addirittura dal piano terra, come posso ovviare a questo problema in modo definitivo. Quale può essere la soluzione migliore. ?
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Caledonia66
      Lunedì 10 Febbraio 2014, alle ore 10:14
      Le consiglio di rivolgersi ad un architetto che possa effettuare un sopralluogo e consigliarle la soluzione migliore.
      rispondi al commento
  • Achino
    Achino
    Sabato 24 Agosto 2013, alle ore 12:27
    Salve, abito in condominio, ho necessità di ridurre i rumori provenienti dal piano di sopra e con un altezza in appartamento di 2.67mt ho cerco un prodotto che produca il minor spessore possibile.
    Esiste un intonaco che possa applicare personalmente e facilmente sul soffitto che abbia appunto caratteristiche fonoassorbenti?
    Grazie, saluti, Mary
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Intonaci fonoassorbenti che potrebbero interessarti
Intonaci premiscelati

Intonaci premiscelati

Gli intonaci premiscelati a base di calce e pozzolana.
Intonaco premiscelato

Intonaco premiscelato

Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.
Intonaci macroporosi

Intonaci macroporosi

Intonaci macroporosi contro l'umidità: rimedi che pescano dal passato, rivisti in chiave moderna, per bloccare l'azione di agenti atmosferici e umidità dal terreno.
Intonaci e rivestimenti ecologici a base di elementi naturali

Intonaci e rivestimenti ecologici a base di elementi naturali

Rivestire le pareti con intonaci e finiture naturali è come avere un impianto di condizionamento senza corrente elettrica, che garantisce un ambiente sano.
Intonaci per finiture

Intonaci per finiture

Gli intonaci rientrano nella categoria delle finiture, prodotti ed operazioni che completano la ristrutturazione: ecco una selezione dei tipi più utilizzati.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.292 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Passatoie trasparenti fronte cucina 80 x 305 cm
    Passatoie trasparenti fronte...
    88.00
  • Rivestimenti GENUS in porcellanato e bicottura
    Rivestimenti genus in porcellanato...
    46.00
  • Scrivania moderna in legno di teak
    Scrivania moderna in legno di teak...
    600.00
  • Laminato sincronizzato effetto legno 8 mm
    Laminato sincronizzato effetto...
    14.99
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.