• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Installazione pannelli solari: quali detrazioni?

Quali sono i bonus che possono essere sfruttati per installare pannelli solari nella propria abitazione o in condominio? Ecco le detrazioni possibili
Pubblicato il

Installazione impianto fotovoltaico: gli incentivi fiscali


Per fornire un aiuto ai cittadini alle prese con bollette di energia sempre più elevate, la Legge di Bilancio 2023 ha prorogato anche per quest'anno i bonus che si possono utilizzare quando si decide di effettuare una installazione pannelli fotovoltaici o altri sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili, presso la propria abitazione.

Impianto fotovoltaico
Ricordiamo, per i non addetti ai lavori, che gli impianti con pannelli fotovoltaici sono dei moduli che sfruttano l'energia solare per produrre energia elettrica.

Si tratta di strutture rettangolari composte all'interno da moduli assemblati dove si collocano celle fotovoltaiche. Le fonti energetiche rinnovabili stanno prendendo sempre più piede grazie anche agli incentivi statali.

Si tratta di una serie di detrazioni fiscali volte ad agevolare il contribuente che sostiene una spesa per installare pannelli fotovoltaici.

Ecco che quindi sarà sempre più appetibile installazione pannelli solari su tetti, balconi della propria casa o su condominii.

Che incentivi ci sono per i pannelli fotovoltaici


Non esiste un vero e proprio Bonus fotovoltaico; a seconda dei casi concreti e delle circostanze o caratteristiche tecniche, ci si potrà avvalere dei vari bonus riconosciuti dalla legge.

Più nello specifico, i bonus che potranno essere utilizzati sono: Bonus ristrutturazioni (50%) e Superbonus (90%), Ecobonus ( 65%).

Si ricorda inoltre che per l'acquisto e l'installazione di impianti fotovoltaici vi è la possibilità di utilizzare l'IVA agevolata.


Bonus ristrutturazioni per fotovoltaico 2023


Quali bonus per l'installazione di pannelli solari?

In primo luogo si cita il bonus ristrutturazioni che consiste in una detrazione pari al 50% per interventi di:

  • manutenzione straordinaria eseguiti su singoli immobili e su parti comuni di edifici residenziali;

  • manutenzione ordinaria eseguiti su parti comuni di edifici residenziali.


L'importo detraibile potrà essere rimborsato a ciascun contribuente in rate di pari importo nella durata di 10 anni.


Si dovrà rispettare un massimale di spesa pari a 96.000 euro.

Nell'ambito della spesa detraibile possono dunque essere inclusi anche l'acquisto e l'installazione di impianti con pannelli fotovoltaici e di tutte le sue componenti.

La detrazione è valida fino al 31 dicembre 2024. Si ricorda che dovrà essere effettuata comunicazione ad Enea.

Installare pannelli solari
Grazie alla possibilità di usufruire di una detrazione pari al 50% il cittadino sarà maggiormente invogliato a installare pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria e pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica come valido rimedio contro il caro bollette.


Superbonus per installare fotovoltaico


A differenza dello scorso anno, dal 2023 non si potrà più parlare di Superbonus 110% ma di Superbonus 90%.

Si tratta dell'agevolazione fiscale che consente di portare in detrazione il 90% della spesa sostenuta in caso di interventi cosiddetti trainanti, volti al miglioramento dell'efficienza energetica dell'immobili sul quale vengono eseguiti.

Rientrano anche gli interventi finalizzati a rendere l'edificio più sicuro dal punto di vista sismico.

Quando è possibile beneficiare del Superbonus in caso di installazione di pannelli fotovoltaici?

Tale lavoro è considerato un intervento trainato per il quale si potrà fruire del Superbonus solo qualora venga eseguito in abbinamento con gli interventi trainanti.

Si tratta di interventi di isolamento termico o l'installazione di una caldaia a condensazione o pompa di calore che implichino un miglioramento dell'efficienza energetica dell'edificio di almeno due classi energetiche.

La detrazione è valida in tale ammontare fino al 31 dicembre 2023. Nel 2024 scenderà infatti al 70%, e al 65% per il 2025.

L'importo detraibile potrà essere rimborsato a ciascun contribuente in rate di pari importo nella durata di 5 anni.

Requisiti per poter accedere al Superbonus


Per poter accedere al Superbonus è importante ricordare che occorre rispettare alcuni requisiti determinanti:

  • gli interventi devono infatti comportare il miglioramento di almeno 2 classi energetiche, come si rileva in base all'asseverazione di un tecnico abilitato;

  • il pagamento delle spese da portare in detrazione deve essere effettuato con bonifico bancario o postale parlante. Dovranno essere presenti i seguenti elementi: causale del versamento, codice fiscale del beneficiario e partita IVA del destinatario.


Collettori solari ed Ecobonus 65%


Al fine di poter installare collettori solari che siano destinati a un accumulatore termico si potrà beneficiare, per ottenere la produzione di acqua calda sanitaria e riscaldare gli ambienti domestici, della detrazione pari al 65% per il recupero di una parte delle spese sostenute.

Si tratta dell'Ecobonus ordinario del quale si potrà fruire fino al 31 dicembre 2024.

Bonus per fotovoltaico
L'agevolazione, secondo le indicazioni di Enea è valida per i collettori solari termici finalizzati alla produzione di acqua calda sanitaria per usi domestici o industriali e per gestire il fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

Si ricorda che sarà possibile portare in detrazione la spesa sostenuta con rimborso Irpef in 10 rate annuali di pari importo. Previsto un limite di massimale pari a 60.000 euro per ciascuna unità immobiliare.


Installare fotovoltaico: l'IVA agevolata


Un altro aspetto da considerare quando si decide di installare dei pannelli solari è che si potrà beneficiare dell'IVA agevolata pari al 10%.

Si applicherà dunque in misura ridotta poiché quella ordinaria è pari al 22%. L'agevolazione riguarda sia l'acquisto dell'impianto che l'intervento per l'installazione.

Qualora l'impianto che consente il risparmio energetico sia installato in una nuova costruzione l'IVA sarà pari al 4%. Per quanto riguarda l'IVA agevolata al momento non sono previsti termini di scadenza.

riproduzione riservata
Installazione pannelli solari quali bonus?
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.852 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img p.frigerio
Buonasera, stavo valutando la possibilità di montare sul tetto di casa dei pannelli fotovoltaici, per via del risparmio che possono generare in bolletta. Ho visto che ci...
p.frigerio 30 Maggio 2024 ore 10:13 2
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img luca84!
Ciao a tuttiHo 10 batterie 12v 22,9 Ah.Ho recuperato 4 pannelli 240W 36VoltCosa devo comprare per caricare le batterie?In rete ho trovato dei  regolatori di carica solare,...
luca84! 21 Maggio 2023 ore 13:08 1
Img f.lli
Buongiorno a tutti! Ho un impianto di riscaldamento a pavimento con accumulo da 600lt :( con integrazione del solare (che funziona solo in estate praticamente)Abito in provincia...
f.lli 11 Novembre 2022 ore 12:59 1
Img alberto985
Buongiorno, scrivo per chiedere un info sulla ripartizione di una spesa ,abito in una quadrifamiliare, divisa a croce in 4 parti simili, con ingressi indipendenti, tutte con piano...
alberto985 07 Settembre 2022 ore 12:30 3