Caminetti e stufe ibride

NEWS DI Impianti di riscaldamento27 Febbraio 2019 ore 16:22
Da anni ormai si è già visto l'ingresso sul mercato di numerosi nuovi modelli di stufe e caminetti ibridi: a legna, a pellet, bioetanolo o anche soluzioni ibride.

Gli inverni passati hanno già visto l'ingresso sul mercato di molti nuovi modelli di stufe e caminetti. La possibilità di scelta è vasta, e continua ad ampliarsi: modelli a legna, a pellet, bioetanolo, o anche soluzioni ibride.

Oltre all'efficienza e al risparmio energetico, che sono obiettivi fondamentali per le aziende produttrici, si punta sempre più spesso sul design elegante delle stufe, in modo da migliorare l'aspetto esteriore dell'abitazione in cui vengono installate.


Stufa a pellet o a legna a seconda dell'esigenza


Stufa ibrida Nicolas by Palazzetti

Nicolas è la nuova stufa prodotta da Palazzetti per chi non vuole rinunciare alla calda atmosfera della legna ma al tempo stesso usufruire della praticità del pellet.

Onde tridimensionali, serigrafate sul vetro bianco, addolciscono le linee rigorose del rivestimento e ricordano le calde dune del deserto, racchiudendo un cuore di pura tecnologia: è questa l'anima di Nicolas, la nuova stufa che ha al suo interno l'innovativo focolare Multifire.

La tecnologia innovativa di Nicolas garantisce la massima efficienza grazie a diverse novità esclusive. Il passaggio da legna a pellet (e viceversa) è automatico.

L'aria comburente può essere canalizzata, evitando qualsiasi dispersione di calore.

Inoltre, il dosaggio dell'aria in ingresso è continuamente monitorato e regolato per adeguare la combustione al tipo di combustibile e al tipo di installazione.

Il controllo della combustione è automatico sia nel funzionamento a pellet che in quello a legna. Il sistema di tiraggio forzato regola il corretto apporto di ossigeno e l'ottimale espulsione di fumo in tutte le condizioni, per assicurare una combustione ottimale e costante utilizzando entrambi i combustibili.

Questo si traduce in rendimenti altissimi (90%) sia nel funzionamento a pellet che a legna.

CONSIGLIATO
Pellet di legno PELLET 4U
Bancale da 70 sacchi...
prezzo € 406,00
COMPRA



Il braciere è unico sia per la legna che per il pellet ed è autopulente: un sistema a base basculante che, con il suo movimento, consente di mantenere il focolare sempre libero da scorie e ben ossigenato per contribuire ad una combustione sempre ottimale.

Nicolas è silenziabile: la ventilazione si può disattivare per un funzionamento a convezione naturale come una tradizionale stufa a legna.
Le emissioni di CO e polveri sottili sono tra le più basse del settore e di gran lunga inferiori ai limiti più restrittivi.

La gestione di Nicolas è facilitata dalla possibilità di scegliere la temperatura di comfort dell'ambiente sul display, lasciando che la stufa si autoregoli.

Il focolare è in grado di rilevare, attraverso delle apposite sonde, il tipo di combustibile utilizzato e di regolare di conseguenza la combustione.

Basta, aprire la porta del focolare ed inserire un pezzo di legna per segnalare alla stufa il passaggio al funzionamento a legna.

Per passare, invece, al funzionamento automatico e programmabile a pellet è sufficiente smettere di caricare la legna: la sonda rileva l'abbassamento della temperature nella camera di combustione e attiva il caricamento del pellet.
Il passaggio di modalità avviene quindi nella massima comodità e sicurezza.


Stufa inserita all'interno di una libreria


MCZ Group ha recentemente presenta la realizzazione di un termocamino bifacciale inserito in una libreria.
Forma B95 di MCZ
Si tratta di un progetto realizzato da Corde Architetti Associati di Venezia.

L'obiettivo degli architetti era inserire un termocamino bifacciale in una libreria facendo convivere sia un discorso estetico che funzionale.

Il progetto, ideato da Corde Architetti Associati assieme a MCZ, ha evidenziato una serie di soluzioni tecniche assolutamente non banali, che hanno coinvolto l'isolamento e il rispetto delle distanze minime, tramite una sorta di foglio di marmo che abbraccia il rivestimento di cartongesso bianco di 2-3 cm e si piega a 90 gradi verso il pavimento.

Il risultato è notevole: fascino, design, tecnologia e comfort convivono perfettamente.
Perfetto per questa realizzazione è il modello Forma B95 di MCZ: si tratta di un termocamino bifrontale a legna dalle forme essenziali, con focolare in Alutec e apertura a saliscendi studiata per eliminare l'impatto visivo della maniglia.

Per agevolare le operazioni di pulizia vetro, l'anta è apribile a ribalta a 45°.

Oltre al funzionamento a convezione naturale, il termocamino è abbinabile al sistema brevettato Comfort Air che consente di canalizzare l'aria calda in più ambienti anche non comunicanti, fino a 8 metri.

I modelli Forma si distinguono per la loro estrema linearità, anche grazie all'assenza di maniglie visibili.
L'ampia superficie in vetro ceramico e la luminosità del materiale refrattario in Alutec mettono in evidenza la bellezza della fiamma.
L'anta a saliscendi rende accessibile l'interno per il caricamento della legna.
L'apertura a ribalta/anta facilita le operazioni di pulizia della camera di combustione.


Avveniristica stufa con pietra ollare


Le nuove stufe Hiisi di Tulikivi, sebbene di ridotte dimensioni, possiedono un'elevata capacità di accumulo che si trasferisce nell'ambiente attraverso un gradevole irraggiamento di calore.

Hiisi è una stufa ibrida a ridotte emissioni, il cui focolare può bruciare sia pellet che legna.

Hiisi 2 di Tulikivi

La stufa Hiisi è disponibile in due diversi modelli, caratterizzati da una superficie in pietra ollare lavorata a linee orizzontali.

Hiisi rappresenta la stufa ad accumulo più piccola di Tulikivi e si adatta particolarmente bene ai moderni edifici a basso impatto energetico.
Hiisi esprime in pieno il concetto chiave di Tulikivi che è la grande capacità di accumulo termico.

Alcuni mesi fa sono stati lanciati sul mercato i due modelli di stufe Hiisi, progettate dallo studio di Design Provoke, caratterizzate da dimensioni diverse con superficie in pietra ollare lavorata a linee orizzontali.

La linea della lavorazione orizzontale dona ai modelli Hiisi 1 e Hiisi 2 una struttura di superficie elegante, da valorizzare con la luce di una lampada collocabile sul bordo inferiore o superiore della stufa, oppure anteriormente alla stessa.
La rigatura alleggerisce e schiarisce la superficie della pietra ollare.
Su queste moderne stufe, caratterizzate da uno stile lineare ed essenziale, non compaiono aperture d'aria, nè sportelli delle ceneri ad alterarne l'eleganza.
L'aria comburente può essere prelevata direttamente dall'interno o dall'esterno della casa .

La gestione delle ceneri avviene attraverso lo sportello del focolare e gli sportelli di pulitura sono posti sotto il coperchio della stufa.
L'ultimo tocco di eleganza è rappresentato dallo sportello posto a filo della superficie della stufa.

A garanzia della sicurezza, vi è lo sportello a doppio vetro, che aiuta a rendere uniforme il trasferimento di calore nell'ambiente.

La maniglia è integrata e collocata elegantemente sulla parte inferiore dello sportello, a filo della superficie dello stesso. Lo sportello è dotato di una funzione di comando della combustione, di facile uso, basata sulla regolazione del prelievo ed immissione dell'aria comburente.

riproduzione riservata
Articolo: Innovativi modelli di stufe
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Innovativi modelli di stufe: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Innovativi modelli di stufe che potrebbero interessarti
Stufe di nuova generazione

Stufe di nuova generazione

Arredamento - Evocano la suggestione della fiamma accesa e assicurano allo stesso tempo rendimento e risparmio. Le stufe di nuova generazione utilizzano sistemi di combustione
Le stufe onnivore

Le stufe onnivore

Impianti - Le stufe onnivore: di modeste dimensioni, consentono di riscaldare ambienti di grandi superfici con maggiore resa termica e con un basso residuo di ceneri.
Differenze fra stufe, caldaie e termostufe a pellet

Differenze fra stufe, caldaie e termostufe a pellet

Impianti di riscaldamento - Gli impianti a pellet possono essere dotati di vari tipi di generatori, come le stufe, le caldaie e le termostufe, che hanno diverse modalità di funzionamento.

Scelta alimentazione di una stufa: a legna o a pellet?

Impianti - Acquistare ora una stufa o un termocamino, necessita attenzione su molti aspetti, tra i quali uno dei primi è la scelta dell'alimentazione: a legna o a pellet?

IVA per stufe a pellet

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come si applica l'aliquota IVA in caso di installazione di stufe a pellet all'interno di fabbricati ad uso abitativo di nuova costruzione o già esistenti.

Novità a Progetto Fuoco 2012

Arredamento - A circa una settimana dalla chiusura di Progetto Fuoco 2012, le novità proposte fanno ancora parlare per originalità, design, innovazione.

Guida al riscaldamento

Impianti - Come scegliere il sistema più adatto per riscaldare al meglio la tua casa.

Controllo a distanza delle stufe domestiche

Impianti di riscaldamento - Poter controllare a distanza l'impianto di riscaldamento di casa presenta due grandi vantaggi: garantire il comfort abitativo e risparmiare in bolletta.

Detrazione 65% per caminetti e stufe: cosa sapere

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 2015 è diventato più semplice accedere alla detrazione fiscale sul risparmio energetico (65%) per chi installa generatori a biomassa come caminetti e stufe.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ispanico.78
Nella palazzina in cui vivo, costituita da 3 piani, c’è un condomino del piano terra che possiede una stufa a pellet, attualmente dotata di scarico a parete (nel suo...
ispanico.78 31 Luglio 2018 ore 09:19 1
Img asampei62
Ciao a tutti,vorrei installare a casa mia al posto di una stufa a legna una a pellets.Un mio amico mi ha detto che comunque il calore non è lo stesso e può creare...
asampei62 24 Aprile 2014 ore 12:04 4
Img anonimo
Salve a tutti, ho un grosso problema....Per asciugare in fretta una maglia di pail l'ho messa vicino alla stufa a pellet, risultato, mi è rimasta appiccicata sul vetro...
anonimo 12 Gennaio 2012 ore 19:43 2
Img nunzio1942
Abito in un condominio di 5 piani con caldaia da riscaldamento autonoma esterna,vorrei installare una stufa a pellet.Il rivenditore dice che per i fumi posso utilizzare la canna...
nunzio1942 02 Marzo 2014 ore 14:01 1
Img cipi86
Buonasera,ho un problema con una stufa a pellet installata dal proprietario del piano terra in quanto hanno montato la stufa facendo andare le scarico dei fumi in una canna...
cipi86 03 Ottobre 2013 ore 15:07 1
REGISTRATI COME UTENTE
303.756 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Radiatore a gas stufa convettiva Fondital Gazelle Techno Classic 7000
    Radiatore a gas stufa convettiva...
    575.00
  • Termostufa a pellet La Nordica Extraflame Iside Idro 2.0
    Termostufa a pellet la nordica...
    3020.00
  • Termostufa a pellet KING IDRO SLIM 16 KW bourdeaux
    Termostufa a pellet king idro slim...
    2154.32
  • Stufa a legna KIR 9-12 KW nero antracite
    Stufa a legna kir 9-12 kw nero...
    220.00
  • Aspiracenere aspiraliquidi
    Aspiracenere aspiraliquidi...
    89.00
  • Tiracamino per caminetti
    Tiracamino per caminetti...
    253.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • Kone
  • Faidatebook
  • Vimec
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.