• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Risparmiare acqua nell'irrigazione del giardino

L'irrigazione del giardino richiede molta acqua, ma esistono modi per poterla risparmiare. Di seguito analizzeremo una serie di tecniche volte a consumare meno.
Pubblicato il

Come irrigare il giardino e risparmiare acqua


Avere un giardino richiede molta cura, non solo per tagliare l'erba o abbellirlo con aiuole, ma anche in termini di consumo d'acqua per l'irrigazione.

Purtroppo, statistiche alla mano, l'irrigazione di un giardino, sia mediante impianti, sia manualmente, richiede circa 6 litri d'acqua al metro quadro, soprattutto durante la stagione calda. Questo dato aumenta esponenzialmente per l'irrigazione di alberi, che richiedono fino a 80 litri ogni due giorni, a seconda della specie.
Ma anche le siepi, che comunemente troviamo nei giardini, richiedono fino a 4 litri al giorno per metro lineare e, addirittura, l'orto ne richiede 3 per metro quadro ogni giorno.

Dunque, un consumo di acqua importante, che tendenzialmente è maggiore nella stagione calda, quella che si sta avvicinando lentamente.

Ma come si può risparmiare acqua per annaffiare i giardini?

In questo articolo proveremo a capire e confrontare i diversi metodi.


Tecniche per risparmiare acqua per l'irrigazione del giardino


La prima tecnica per risparmiare acqua in giardino è quella del taglio dell'erba. Sembra assurdo, ma è così. Infatti, non bisognerebbe mai tagliare l'erba troppo bassa, ma si dovrebbe fare attenzione e regolare a dovere il tosaerba a un livello più alto.

Questo perchè l'erba più alta trattiene l'acqua in modo migliore: questa non si disperde e non evapora. Ad esempio, il tosaerba a batteria della Vonroc permette di regolare manualmente il taglio dai 34 ai 65 mm e il suo prezzo è di circa 290 euro.
Tosaerba con regolatore VonrocTosaerba con regolatore Vonroc

Altra tecnica per risparmiare l'acqua per l'irrigazione prato riguarda l'orario. Bisognerebbe innaffiare di buon mattino, quando le temperature sono più basse, per ridurre al minimo l'evaporazione.

Per chi possiede l'irrigazione automatica, basterà cambiare l'orario accanto l'orologio e impostarlo sulle ore fresche.


Direttamente collegato a questa tecnica c'è la terza, ossia quella del controllo costante del sistema di irrigazione, in quanto potrebbe presentare delle dispersioni o dei mal funzionamenti che sprecano acqua, o magari sono regolati male e sprecano acqua gettandola anche oltre i confini della propria casa.


Tecniche green e fai da te per risparmiare acqua per l'irrigazione


Alcune tecniche green risultano molto interessanti, in quanto non necessitano di particolari spese, nè di particolari prodotti da installare.
Ad esempio, per risparmiare acqua durante l'irrigazione del giardino, si potrebbe riutilizzare quella raccolta dell'acqua piovana.

Per fare questo bisognerà installare un piccolo sistema di accumulo per irrigare prato, come il serbatoio green della TecTake venduto da Amazon, dotato di un semplice meccanismo di ripiegamento è possibile smontarlo o spostarlo con estrema facilità.

Serbatoio per raccolta acque piovane da AmazonSerbatoio per raccolta acque piovane da Amazon

Questo dispositivo riesce a contenere fino a 250 litri di acqua e il suo prezzo è di 63 euro circa. Altra tecnica è quella di modificare lo scarico delle grondaie e orientarle verso gli alberi o i cespugli.

Questa tecnica però, oltre a stravolgere gli scarichi delle grondaie della casa, porta una soluzione parziale al problema.

Sicuramente tutte tecniche interessanti e a prezzi contenuti, ma non sono le uniche, esistono alcuni sistemi che richiedono delle lavorazioni particolari, che possono centellinare l'acqua da utilizzare.


Tecnica dell'irrigazione a goccia


Per riallacciarci ai vari metodi di risparmio dell'acqua, bisognerà parlare sicuramente dell'irrigazione a goccia. Una tecnica utilizzata molto all'interno delle serre o delle coltivazioni, che consente di irrigare in modo efficiente le piante e i frutti.

Esistono diversi prodotti in commercio, alcuni dei quali più costosi di altri, ma per i giardini potrebbe essere buono una installazione più economica, come ad esempio quella da effettuare mediante l'utilizzo di un tubo ala gocciolante a doppio foro.

Tubo per irrigazione a goccia giardino da AmazonTubo per irrigazione a goccia giardino da Amazon

Questo prodotto è facilmente reperibile su Amazon ed è caratterizzato da un tubo nero di 100 metri con dei fori. Questo consente un bassissimo consumo d'acqua e, soprattutto, di irrigare dolcemente ogni zona del giardino.

Ovviamente, è un sistema di irrigazione lento e, soprattutto, richiede la posa in opera a terra del tubo gocciolante. Non sicuramente una cosa bella da vedere o da utilizzare lungo tutto il giardino, anche se 100 metri di tubo hanno un costo di circa 25 euro.


Irrigazione del giardino mediante cisterne mobili


Infine, per poter irrigare e risparmiare acqua per il giardino, è possibile utilizzare delle cisterne mobili, queste si presentano come delle sacche da riempire d'acqua e utilizzare, agganciandole al sistema di irrigazione, per innaffiare il giardino.

Per poter vedere un risparmio considerevole, tuttavia, andrebbero abbinate a un sistema di accumulo di acque piovane come quello analizzato in precedenza.

Infatti, queste sacche possono essere riempite, conservate e utilizzate all'occorrenza, come durante i lunghi periodi di siccità.

Cisterne mobili per irrigazione giardino BaumbadCisterne mobili per irrigazione giardino Baumbad

Esistono diversi prodotti come quelli della Baumbad, che hanno diverse forme, da quelli circolari da posizionare intorno agli alberi a quelli a triangolo da agganciare al sistema di irrigazione e innaffiare siepi o alberi da frutto.

Tutti hanno la stessa caratteristica, ovvero di irrigare utilizzando acqua precedentemente raccolta.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sacche irrigazione
€ 26.91
COMPRA


Questi prodotti risultano essere molto utili, anche se bisognerà fare attenzione a non lasciarli mai privi di acqua. I loro prezzi non sono eccessivi, vanno dai circa 17 euro per quelli triangolari, ai 20 euro circa per quelli circolari.

riproduzione riservata
Innaffiare il giardino senza sprecare acqua
Valutazione: 5.90 / 6 basato su 10 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.938 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI