Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Impianto Hi Fi domestico per musica in alta definizione

Un impianto Hi Fi domestico di alta qualità può rivoluzionare il modo di ascoltare la musica, trasformando un momento di svago in un'esperienza ricca di emozioni.
15 Agosto 2015 ore 00:34 - NEWS TV ed elettronica
impianto audio , impianto hi-fi , hi-fi

Come posizionare l'impianto Hi Fi in casa


Se l'ascolto della vostra musica preferita è per voi un momento sacro, di puro relax e piacere, l'impianto Hi-Fi non può che essere all'altezza delle aspettative.

Difficile orientarsi nella vastità di offerte e tra le fasce di prezzo, che possono andare da poche centinaia di euro a diverse migliaia.

Per cominciare la propria esperienza con l'ascolto in alta definizione, è importante tenere presenti diversi fattori: la qualità dell'impianto, le caratteristiche specifiche del suono che ne deriva, la collocazione dei diffusori.

Impianto Hi Fi Denon

Prima ancora di vagliare i diversi tipi di impianto proposti dal mercato occorre considerare il posizionamento dell'impianto e le dimensioni della stanza.
Inutile acquistare un ottimo impianto, se questo è adatto ad ambienti di grandi dimensioni e dobbiamo poi collocarlo in una stanzetta di pochi metri quadri. Attenzione anche all'orientamento delle casse, che può influire molto sulla qualità percepita.

I diffusori possono essere a scaffale o a pavimento e la distanza ottimale tra i due varia a seconda dei modelli: sarà sufficiente rispettare le indicazioni del produttore. Anche la distanza ottimale tra diffusori e punto d'ascolto è variabile, ma quest'ultimo deve trovarsi a pari distanza tra i due e non vi devono essere ostacoli alla libera diffusione del suono.

Tenendo conto di queste nozioni, delle dimensioni e della disposizione dell'arredo è possibile individuare le soluzioni dalle caratteristiche più idonee.


Impianti Hi Fi per la casa: ottimo suono per grandi emozioni


Prima di impegnarsi nell'acquisto di un impianto hi-fi da migliaia di euro, vale la pena sperimentare con qualche modello più economico per individuare le caratteristiche sonore più in linea con i propri gusti.

Se è vero che i fattori determinanti per la qualità dell'impianto sono oggettivi, vi sono delle caratteristiche nell'emissione sonora che possono essere legate a preferenze individuali: alcuni impianti prediligono la nitidezza delle tonalità più basse, altri offrono un suono più brillante...

Una buona proposta dal costo contenuto è l' Impianto audio Minx XI di Cambridge Audio: compatto, semplice da utilizzare, dotato di casse a scaffale con una resa sonora davvero di qualità. Può essere connesso a tutti i principali dispositivi, dal tablet allo smartphone, dai lettori DVD ai televisori.

CONSIGLIATO
Cambridge Audio Minx XI
Convertitori digitali-analogici Dual Wolfson WM8728.
prezzo € 699
COMPRA



Grazie al Bluetooth, può essere utilizzato con programmi streaming come Spotify, con un archivio praticamente infinito di musica a completa disposizione.

Impianto Hi Fi Minx Xi Cambridge Audio
Nella stessa fascia di prezzo è disponibile anche una valida alternativa a marchio Denon, il D-M40, con trasferimento digitale.

CONSIGLIATO
Denon D-M40
Ricevitore CD compatto con qualità Hi-Fi.
prezzo € 800
COMPRA



Anche in questo caso si tratta di una soluzione polifunzionale che può essere connessa a vari dispositivi di riproduzione musicale e che costituisce minimo ingombro, grazie alle dimensioni ridotte.

Impianto HI-Fi


Per chi guarda al domani: impianto Hi Fi per musica liquida


Siete tra coloro che pensano che presto i supporti fisici per la registrazione musicale spariranno, lasciando posto soltanto al digitale?
Allora potreste puntare su un impianto specifico per musica liquida. Con questa definizione si intende musica slegata da un supporto fisico, che può essere resa disponibile in alta fedeltà.

Non tutti i formati sono ideali per l'ascolto della musica digitale: in questo senso, la musica liquida tende alla perfezione e l'obiettivo è quello di ottenere una riproduzione perfettamente fedele, senza la perdita di qualità che caratterizza non solo i supporti fisici, ma anche i formati digitali compressi come l'MP3.

Poco ingombrante, di alta qualità e completamente dedicato alla musica liquida è la proposta Kiko System della Linn, che può essere collegato a qualsiasi dispositivo per la riproduzione di musica digitale.

Impianto Hi Fi Kiko System Linn


Impianto Hi Fi per gli amanti del vinile


Dato per morto con la diffusione dei CD e, in seguito, della musica liquida, il vinile non è mai stato meglio: negli ultimi anni abbiamo assistito a un crescente recupero di questo strumento, insuperabile per quanto riguarda l'alta qualità della registrazione sonora.


Non sono solo gli appassionati di musica retrò a scegliere di ascoltare la musica in vinile e ad ampliare le proprie collezioni: oggi moltissimi artisti scelgono di stampare i propri album anche in questo formato proprio per rispondere alle richieste dei fan.

Anche in questo caso le fasce di prezzo possono essere molto ampie: il consiglio per un primo approccio è quello di un impianto integrato dal prezzo contenuto, per poi eventualmente crescere con la portata dell'investimento per gli acquisti successivi, mano a mano che si avranno le idee più chiare anche riguardo alle peculiarità sonore preferite.

riproduzione riservata
Articolo: Impianto Hi Fi domestico
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 5 voti.

Impianto Hi Fi domestico: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.222 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Impianto Hi Fi domestico che potrebbero interessarti


Le indicazioni per avere un ottimo impianto audio bluetooth per la casa

TV ed elettronica - Gli impianti audio bluetooth per la casa uniscono potenza, praticità, design e tecnologia in un unico apparecchio dalle alte prestazioni e dal semplice utilizzo

Impianti antifurto

Impianti di sicurezza - Per garantire sicurezza e protezione alla propria casa e' bene dotarsi di un impianto antifurto affidabile.

Divani con la musica integrata

Divani e poltrone - Esistono vari modelli di divani componibili predisposti per accogliere all?interno di un elemento della composizione un sistema integrato audio.

Sistemi audio per la vasca

Vasche e docce - Il bagno è ormai un ambiente deputato al benessere e al relax, quindi la musica diventa un complemento indispensabile per completare la giusta atmosfera.

Innovazione e comfort con il nuovo sistema Symfonisk di Sonos e Ikea

TV ed elettronica - A partire da agosto 2019 si potrà acquistare il nuovo Home Sound System Symfonisk, realizzato da Ikea e Sonos. Scopriamo tutte le caratteristiche del prodotto.

Verifica di tenuta pressione impianto Gas

Impianti idraulici - In assenza di modifiche ad un impianto gas o di problemi funzionali particolari, la verifica di tenuta di pressione deve essere effettuata ogni dieci anni.

Espansione Acqua Riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Considerati degli impianti di riscaldamento, sia centralizzati che autonomi, il generatore riscaldandone l'acqua ne fa incrmentare sia il volume che la pressione

Impianto Interno Gas

Impianti - La maggior parte degli impianti di adduzione gas nelle civili abitazioni con dimensioni medie alimentano almeno un piano cottura standard ed una caldaia.

Pressione nell'impianto termico

Impianti di riscaldamento - Tra le principali grandezze fisiche di un impianto termico a caldaia c'è la pressione misurata a valle del generatore termico, i cui giusti valori sono importantissimi.