Imitare una vecchia cerniera

NEWS DI Idee fai da te23 Settembre 2014 ore 11:23
Porte antiche o dall'aspetto volutamente datato mal si adattano a cerniere nuove di zecca: ecco come antichizzare questi dettagli per renderli perfetti.

Imitare una vecchia cerniera


Ai mobili antichi di casa o ai serramenti che vogliamo restaurare in proprio, possiamo applicare cerniere opportunamente trattate in modo da farle assomigliare a quelle con molti anni sulle spalle (difficili da trovare in commercio). Naturalmente il metodo proposto va adattato allo stile di ogni mobile.

1) Acquistata una cerniera nuova (di ferro o altro metallo), lavoratene i bordi con una mola in modo da renderli piuttosto irregolari.

2) I fori in cui andranno inserite le viti per fissare le cerniere ai mobili vanno trattate con una lima quadrata, la cui azione li renderà un po' irregolari.

Limare i fori della cerniera
3) Con la penna del martello battete alcuni colpi per rendere la superficie del metallo irregolare, in modo che non risulti perfettamente liscia.

4) Afferrate la cerniera con una pinza e scaldatela fortemente con una torcia a gas fino a renderla rovente.

Battere la cerniera con il martello
5) Quando la cerniera è diventata rovente, immergetela in una bacinella contenente olio minerale fino a completo raffreddamento. Questa operazione conferisce al metallo un aspetto brunito e antichizzato.

6) Quando il metallo della cerniera si è raffreddato, per asportare ogni traccia di olio minerale, lavatela accuratamente e asciugatela bene con un panno.

Immersione della cerniera in olio minerale
7) Acquistate un barattolo di pittura per metalli color argento e con un pennello poco intinto create alcuni colpi di luce.

8) Per antichizzare una cerniera di ottone, immergetela in una soluzione formata da acqua e verderame.

9) Quando l'ottone è rimasto immerso nella soluzione per almeno 48 ore, prelevatelo e lucidatelo: assumerà colorazioni varie simili a quelle del metallo antico.

Colorazione con pittura per metalli


La redazione consiglia:




Sostituire cerniera


Anche se non si desidera intervenire con antichizzazioni, la sostituzione di una cerniera è un'operazione che può rivelarsi necessaria in casa : queste parti della porta sono estremamente importanti e resistenti, ma anche soggette a usura. Per poterle cambiare non è necessario fare ricorso ad attrezzi particolari: l'operazione può essere eseguita in tutta tranquillità e in modo autonomo, in pochissimo tempo.

La prima cosa da fare è quella di verificare che la cerniera sia, in effetti, adeguata alla porta: alcune sono reversibili, ovvero possono essere applicate in modo indifferente sia a destra sia a sinistra della porta, mentre altre sono direzionate e devono, di conseguenza, essere scelte sulla base dell'apertura della porta stessa. Oltre al lato sul quale la porta deve essere fissata, bisogna verificare anche se la porta ha apertura verso l'interno o verso l'esterno, e scegliere le cerniere di conseguenza.

Per una installazione efficace, si dovranno tenere in considerazione le caratteristiche delle stanze, lo spazio per l'apertura e la disposizione degli interruttori, che devono essere facilmente raggiungibili con le mani all'apertura della porta.

Una volta individuato il tipo di cerniera necessario, non resta che collocarlo correttamente: se si sta installando una nuova cerniera su una porta preesistente, le operazioni sono poche e semplici.

Sarà sufficiente seguire gli spazi della mortasa già presente sulla porta, avendo cura di far combaciare i fori della bandella con i fori della porta, per poi fissare le viti con il trapano alla porta e successivamente intervenire sul telaio, per ancorare l'altra estremità della cerniera e posizionare infine la porta sul telaio.

Se, invece, la porta è nuova, si dovrà prima collocare la porta in posizione verticale esattamente dove andrà a trovarsi successivamente, verificando eventuali ostacoli o problemi. Una volta che la porta si adatta perfettamente al suo spazio si disegnerà, a matita, il contorno della mortasa, che verrà poi scavata con uno scalpellino per il legno.

Le stesse operazioni, se la mortasa non è presente, dovranno essere effettuate anche sul telaio della porta, mentre se è già presente sarà sufficiente far combaciare gli spazi con il posizionamento della cerniera sulla porta.

Attenzione a non scavare troppo in profondità: l'ideale è riuscire a posizionare la cerniera in modo tale da farla risultare perfettamente a filo con il resto della porta. A questo punto si potrà provvedere a fissare la cerniera come precedentemente indicato, per poi eseguire le stesse operazioni anche sull'infisso.

Durante queste operazioni è importante prestare attenzione non solo all'apertura della porta, ma anche alla corretta collocazione della parte maschile e di quella femminile. Quella maschile, recante il perno, mobile, andrà fissata al telaio della porta, mentre la femmina verrà fissata alla porta stessa.

Per una maggiore precisione, invece dello scalpello per legno si può utilizzare una dima per scavare la mortasa: in questo modo il lavoro potrà beneficiare di precisione millimetrica.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Imitare una vecchia cerniera
Valutazione: 2.50 / 6 basato su 2 voti.

Imitare una vecchia cerniera: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Imitare una vecchia cerniera che potrebbero interessarti
Sostituzione Cerniera a Scodellino

Sostituzione Cerniera a Scodellino

Bricolage legno - La cerniera a scodellino è quella più utilizzata per le ante dei mobili di casa, in pochi minuti è possibile sostituirla e registrarla con un semplice cacciavite.
La doccia in una nicchia

La doccia in una nicchia

Vasche e docce - Spesso nell'ambiente bagno i metri quadrati a disposizione sono davvero pochi. E lo spazio per il classico box doccia scarseggia.
Bussola vetrata interna

Bussola vetrata interna

Vetrate - Requisiti tecnologici e di sicurezza per realizzare un infisso in alluminio e vetro all'interno di un ambiente.

Come realizzare la sostituzione del sedile del wc

Idee fai da te - La sostituzione del sedile del wc in fai da te è un'operazione piuttosto semplice; basta fare attenzione ad acquistare il nuovo copriwater della giusta misura!

Cerniere per porte: come sceglierle

Porte interne - Le cerniere per porte vanno scelte nella tipologia, per funzionalità cui assolvono, per colore e veste estetica, rientrando in una logica di finiture adottata.

Nuovo look alla cucina: sostituzione delle ante in fai da te

Bricolage legno - Come sostituire le ante della cucina o di altri mobili, in modalità fai da te: illustrazioni delle fasi di montaggio, per un immediato cambio look degli arredi.

Arredi vestiti

Arredamento - Bottoni, cerniere, fiocchi, abiti eleganti o sportivi: gli arredi e i complementi si vestono esattamente come noi, regalando spensieratezza e ironia agli ambienti.

Porte blindate raso muro dal design contemporaneo

Portoni e portoncini - Le porte blindate filo muro sono essenziali e attuali, completano l'estetica della casa, si rendono invisibili, si integrano bene con il mood d'arredo presente.

Porte scorrevoli e porte blindate per interni

Porte interne - Le porte sono il filtro tra due ambienti interni o tra spazio interno e spazio esterno, dunque devono per prima cosa essere funzionali ma non a discapito dell'estetica.
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Blindy sbarra anti
    Blindy sbarra anti...
    46.00
  • Tenda ermy zip
    Tenda ermy zip...
    504.00
  • Finestra pvc alluminio isol 70q mix
    Finestra pvc alluminio isol 70q mix...
    200.00
  • Persiana alluminio lumia quadra
    Persiana alluminio lumia quadra...
    200.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.