Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Arredare con il polistirolo

NEWS Camerette14 Settembre 2015 ore 00:47
Mobili e complementi in polistirolo per decorare la casa e personalizzarla con temi ispirati ai propri desideri dando forma alle idee con un materiale semplice.
arredo polistirolo , disegno arredo , arredo camere

Arredi e Complementi in polistirolo


Realizzare un arredo così come la nostra fantasia ci suggerisce, è possibile e accessibile a tutte le tasche, attraverso l'uso del polistirolo come materiale per armonizzare gli ambienti con forme creative mai prodotte prima.

Disegno di una libreria in polistirolo
Nell’immagine sovrastante è rappresentata, in modo del tutto esemplificativo, una composizione di elementi funzionali a ospitare libri, riviste, oggetti o fungere da svuota tasche.

È un arredo per gli amanti degli Skyline. La sagoma si sceglie a piacere così come le dimensioni e il tema desiderato: chi è particolarmente legato a una città, per la sua bellezza o per i ricordi che questa rappresenta, può realizzare una libreria, consolle o piano di appoggio che ne riprenda lo skyline.

Le finiture possono variare, pertanto è bene abbinarle sempre con l’ambiente in cui l'arredo è inserito o che bisogna progettare. Nel disegno, il tono del mobile è a contrasto con la pittura della parete; anche la finitura è lucida e si distingue dall’effetto opaco della parete di fondo.


Cos’è il polistirolo o polistirene?


Formula chimica polistiroloIl polistirolo (o polistirene) è un polimero dello stirene, è termoplastico, può essere fuso e rimodellato. All’aspetto appare formato da un insieme di piccoli pallini a densità variabile.

Materiale riciclabile a basso costo, ha una consistenza leggera ma resistente alla compressione. Tra gli altri suoi pregi possiamo ricordare che è atossico, tanto da essere utilizzato anche nel settore alimentare, impermeabile all’acqua, traspirante al vapore, resistente a condense, muffe e anche a batteri e tarme.

Inizialmente il polistirolo era utilizzato solo in alcuni ambiti, come quello della scenografia teatrale e cinematografica, degli allestimenti di stand fieristici, oppure in campo edile per l’isolamento o per la resa di elementi decorativi da esterno come marcapiani, cornici e bugne.

Successivamente è stato introdotto negli allestimenti di negozi, dove si è rivelato utile per rinnovarne l’immagine o arredare le vetrine in modo fantasioso.

Oggi è usato per la creazione di mobili e manufatti decorativi per la casa .

Infinite sono le possibilità offerte dalla lavorazione del materiale, che permette anche di raggiungere elevati livelli qualitativi dal punto di vista della finitura, poiché supporta perfettamente laccature e verniciature da carrozzeria.

Con il polistirolo si possono realizzare archi di qualsiasi dimensione, cupole, volte, pilastri e colonne, basi e capitelli, corrimano, balaustre, fioriere, rosoni, lesene, travi, fontane, poltrone, colonnine, separé, sedie e tavoli , panchine, librerie, oggetti vari di design e particolari costruttivi per ristrutturazioni.

Una delle sue caratteristiche è la capacità di riprodurre materiali come il legno, la pietra, il mattone e i dettagli architettonici di stile antico, come soglie, cornici e imbotti per finestre. Ogni pezzo è personalizzabile sia nella forma sia nella dimensione.

Per sagomare le forme in polistirolo è impiegata la tecnologia del taglio a filo caldo. I pezzi sagomati possono essere arricchiti con inserimenti di pelle, metallo, elementi melamminici, vetro, plexiglass, glitter.

Per eliminare la porosità del materiale e aumentarne la durezza si usa stendere in superficie una resina in poliuretano.

Quando gli elementi decorativi sono utilizzati in esterno o per rendere gli oggetti più resistenti alle sollecitazioni dovute a un uso frequente, si adopera una finitura in resina cementizia. Questo tipo di resina difficilmente si lesiona nel tempo a causa di sbalzi termici, è idrorepellente e può essere tinteggiata.

Un altro tipo di trattamento superficiale richiede l'impiego della resina vetrificante.
Si ricorda che l’utilizzo del materiale deve sempre essere effettuato in conformità con le norme vigenti in tema di sicurezza.


Perché scegliere il polistirolo?


Il polistirolo merita di essere scelto come materiale per realizzare arredi e complementi per la sua leggerezza, duttilità, facilità di montaggio, per il costo contenuto ma soprattutto per la possibilità di creare forme particolari, di personalizzare un ambiente e renderlo davvero unico! Gli esempi possono essere infiniti come lo è la creatività.

A titolo di esempio si riporta il disegno di una cameretta avente la testata del letto a forma di cuore, mentre per le pareti si è scelto la personalizzazione con lettere tridimensionali, sempre in polistirolo, che mostrano le iniziale del nome e cognome della bimba, il tutto nei colori giusti e scelti principalmente per esaltarne gli elementi decorativi.

Completa la zona letto, la sistemazione di due tavolini con le basi in polistirolo a forma di anelli, ma con un taglio nella parte inferiore per garantire maggiore stabilità al piano di appoggio, su cui realizzare, a scelta, una base in vetro o altro materiale, che in ogni caso dovrà essere supportata da elementi aggiuntivi più rigidi e comunque consigliati da un tecnico esperto nel settore.

La zona notte potrà essere completata con una serie di cornici decorative in polistirolo poste in file parallele sulla parete laterale per definire meglio il ritmo e conferire maggiore spazialità visiva.

Disegno cameretta a tema
Per l'angolo da gioco, si è scelto di realizzarlo imitando la pausa caffè, sia per far divertire i bambini che per rilassare i genitori in loro compagnia.

La libreria, infatti, presenta le sembianze di una macchina da caffè, verniciata con una pittura superficiale a contrasto con la parete, al fine di evidenziare il rilievo della sagoma.

La seduta ha l'aspetto di una tazzina da caffè, molto ergonomica per le sue forme curvilinee, con adiacente un tavolino dalla base sagomata, anch’essa a forma di tazza da caffè e con piano di appoggio in vetro.

Disegno angolo da gioco
Insomma, con il polistirolo è possibile progettare camerette per bimbi a tema, utilizzando sagome di animali, fiori, alberi, poster e altro, il tutto sempre analizzato e supportato da un progettista e un artigiano che salvaguardi l’aspetto sicurezza dei complementi di arredo da realizzarsi.

Dopo aver arredato con gusto la casa, ci si può concedere un momento di festa, preparando anche una torta dal supporto in polistirolo!

riproduzione riservata
Articolo: Il polistirolo per arredare
Valutazione: 4.92 / 6 basato su 12 voti.

Il polistirolo per arredare: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.769 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Cucina cucine su misura mmilano, progettazione e vendita
    Cucina cucine su misura mmilano,...
    1200.00
  • Trumeau antico
    Trumeau antico...
    5625.00
  • Libreria antica in legno intarsiato
    Libreria antica in legno intarsiato...
    6375.00
  • Comò antico intarsiato
    Comò antico intarsiato...
    3375.00
  • Wall stickers per interruttore removibili
    Wall stickers per interruttore...
    9.59
  • Mobile per lavatrice
    Mobile per lavatrice...
    57.99
Notizie che trattano Il polistirolo per arredare che potrebbero interessarti
Ridistribuzione interna: ricavare una camera per ragazzi aggiuntiva

Ridistribuzione interna: ricavare una camera per ragazzi aggiuntiva

Zona notte - Progetto di ridistribuzione interna per ricavare una camera per ragazzi aggiuntiva, spesso è difficile ricavarla: in questo progetto una soluzione interessante.
Usi diversi della moquette

Usi diversi della moquette

Idee fai da te - Una moquette elegante non è utile solo per rivestire i pavimenti: essa può essere utilizzata per pareti, scale e perfino complementi d'arredo, dando loro nuova vita.

Dormeuse e sedute per il relax

Divani e poltrone - Cosa c'è di più bello che arrivare a casa dopo una faticosa giornata e rilassarsi su una comoda seduta

Come costruire dei sedili in polistirolo

Idee fai da te - Con un po' di polistirolo ad alta densità e qualche stralcio di moquette, è possibile realizzare dei sedili per la casa estremamente funzionali e ricchi di design.

Arredare la camera da letto in stile moderno

Letti e materassi - Alcuni complementi per arredare la camera da letto in stile moderno: letti, armadi, comodini e biancheria dalle linee essenziali ma estremamente eleganti.

Dimensionamento camera da letto: idee d'arredo per singola e matrimoniale

Zona notte - Idee per camere da letto dalle dimensioni proporzionate: stanza matrimoniale con sommier e comò con seduta, camera singola con scrivania e letto a forma di sofà

Arredi giocosi per bambini

Arredamento - L'infanzia e l'adolescenza sono le fasi della vita in cui si costruisce la personalità dei bambini, nelle quali prenderà forma il germe del carattere
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giadaippolito
Gentilissimi, vorrei ricevere dei consigli sulla creazione di un secondo bagnetto con accesso dalla camera matrimoniale e il ridimensionamento della cameretta per creare un angolo...
giadaippolito 17 Aprile 2018 ore 16:27 7