I vincitori del Zanotta+Cristalplant Design Contest

NEWS DI Arredamento09 Giugno 2010 ore 17:11
Quando l?innovazione si sposa perfettamente con lo stile senza tempo. È quello che è accaduto nei tre progetti vincitori del Zanotta+Cristalplant Design
blog casa
Quando l'innovazione si sposa perfettamente con lo stile senza tempo. È quello che è accaduto nei tre progetti vincitori del Zanotta+Cristalplant Design Contest. Un concorso rivolto a giovani designer dai 18 ai 39 anni per valorizzare un materiale solid surface poliedrico e dalle eccezionali prestazioni come il Cristalplant ispirandosi all'eleganza formale del marchio Zanotta.Affascinanti, innovative e assolutamente contemporanee, le tre proposte vincenti spiccano per creatività e originalità. Senza però trascurare la sempre apprezzata funzionalità.Il complemento d'arredo White Shell di Salvatore Indriolo, il tavolo Francesca di Jacopo Zibardi ed il tavolino Naica del team di designer MA.A.MA. formato da Manuela Busetti, Matteo Redaelli e Andrea Garuti hanno conquistato la giuria formata da Eleonora e Francesca Zanotta (art direction Zanotta), Daniele Greppi (responsabile R&D Zanotta), Vittorio Pavarin (responsabile marketing Cristalplant), Stefano Casciani (scrittore e designer) ed Erica Marson (giornalista della rivista Ottagono).Visto l'alta qualità dei progetti presentati sono state assegnate anche sei menzioni speciali a: Giorgio Guidi, Saùl Presas, Umberto Mezzasomma, Sara Ferrari, Emanuele Magini e Matteo Rossi.Ma conosciamo in dettaglio le caratteristiche dei tre progetti vincitori.White Shell è un complemento d'arredo che unisce la funzionalità di un piano d'appoggio a quella di un contenitore informale. È una piccola nicchia che può declinarsi alle più varie interpretazioni: accanto ad un camino può contenere la legna, vicino ad un divano delle buone letture, in terrazza invece si può trasformare in vaso o, se dotato di un cuscino comodo, in cuccia per il gatto. L'originalità di White Shell, come spiega il designer Salvatore Indriolo, sta sì nella forma, sinuosa e continua, ma anche nella possibile personalizzazione, sia in termini di logistica domestica (indoor o outdoor) che di doppia funzionalità trasversale (tavolino + portariviste/cesto per la legna/vaso per i fiori/cuccia per il gatto).Il tavolo Francesca si avvale di una forma non convenzionale, possibile grazie alla poliedricità del Cristalplant. L'ispirazione nasce dalle ceramiche e dai vetri colorati e multi forme di Sottsass, anche se poi Jacopo Zibardi dice di aver semplificato tutto. Per ottenere, alla fine, un modello essenziale ma allo stesso tempo elegante. Proprio come il bicchiere da Martini.La gamba di sostegno si integra con il piano di appoggio e l'originalità sta proprio nel fatto che ogni elemento si confonde fino a non distinguere più dove finisce uno e inizia l'altro.Ha una duplice funzionalità il tavolino Naica di MA.A.MA., utilizzabile all'interno o all'esterno. Nel piedistallo è ricavato un vano accessibile dal top e celato da un coperchio, utile riporre vari oggetti che popolano il salotto, come i telecomandi o le riviste. Se viene inserita una prolunga può trasformarsi però in base di ricarica per cellulari, lettori mp3, cuffie wireless.Un altro aspetto caratterizzante questo oggetto è la scelta di decentrare il piedistallo rispetto al centro della pianta, regalando l'impressione che il piano di Cristalplant flutti leggero nell'aria.L'originalità del prodotto, secondo il gruppo di designer, è aver conferito al classico tavolo basso tra i divani alcune funzionalità che gli permettono di rispondere a bisogni nuovi.I tre vincitori hanno sbaragliato un'agguerrita concorrenza: sono stati presentati infatti oltre 1500 progetti, alcuni provenienti dal Cile agli Usa, dal Giappone all'Australia. Il fatto che il concorso abbia premiato esclusivamente designer italiani è la conferma che, dopotutto, la qualità e l'originalità del design Made in Italy è ancora una certezza.Per maggior informazioni:www.cristalplant.itwww.zanotta.it
riproduzione riservata
Articolo: I vincitori del Zanotta+Cristalplant Design Contest
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

I vincitori del Zanotta+Cristalplant Design Contest: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano I vincitori del Zanotta+Cristalplant Design Contest che potrebbero interessarti
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Arredamento - Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui
Lampade in pizzo

Lampade in pizzo

Arredamento - Il pizzo è una lavorazione particolare di filati con la quale si ottengono tessuti leggeri e preziosi.Di antichissima tradizione, i pizzi e i merletti
Lampade in vetro

Lampade in vetro

Arredamento - Per la realizzazione di lampade e lampadari il vetro è sempre stato uno dei materiali più usati, grazie ai riflessi che riesce a donare combinandosi

Blog sul mondo della ceramica

Arredamento - Il blog è un modo per raccontare e dialogare in modo veloce e diretto, anche il mondo della ceramica ha cominciato a utilizzare questo mezzo di informazione

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Premio Compasso d'Oro a Segis

Arredamento - Lo scorso 26 giugno presso la Reggia torinese di Venaria Reale sono stati consegnati i premi assegnati per la XXI edizione del Compasso d?Oro.Uno dei

Design giocoso

Arredamento - DailyDesign nasce dal rifiuto di quel design autoreferenziale che non sa essere giocoso e lieve e dal tentativo di recuperare dal passato forme e funzioni

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo
REGISTRATI COME UTENTE
295.470 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Ristrutturazione appartamenti e ville Napoli e Caserta
    Ristrutturazione appartamenti e...
    10.00
  • Imbiancare casa prezzo al mq a milano monza
    Imbiancare casa prezzo al mq a...
    4.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.