• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Pensili cucina: quali caratteristiche per una buona funzionalità?

I pensili da cucina rappresentano una componente fondamentale nell'allestimento e nell'organizzazione della cucina, uno degli ambienti più vitali della casa
Pubblicato il

Consigli utili per l'installazione dei migliori pensili da cucina


La scelta dei complementi d'arredo per la cucina richiede un'attenta selezione poiché, oltre all'estetica, è fondamentale garantire un grado di funzionalità ottimale.

In questo contesto, pensili da cucina costituiscono un punto cardine nello scenario dell'arredamento.

Il giusto assortimento di pensili può confluire in una serie di vantaggi, contribuendo in modo tangibile all'ottimizzazione degli spazi, alla sistemazione ordinata di utensili e stoviglie e all'impronta di ordine che si vuole dare all'ambiente.
L'evoluzione dei tradizionali mobili da cucina monoblocco destinati alla cucina ha aperto le porte a concezioni più versatili, dove l'elemento modulare trova spazio in termini di forma e dimensioni, specialmente per quanto riguarda l'altezza.

Un'innovazione che ha toccato anche i pensili, capaci di infondere vitalità nelle composizioni. Tale versatilità li rende dinamici e adattabili, assumendo forme e dimensioni diverse.


Struttura di base pensili cucina


Un aspetto importante da valutare è legato alla selezione dei moduli dei pensili, poiché questa scelta incide direttamente sullo stile adottato all'interno della cucina.

Nel momento di decidere quale modulo adottare, si può optare tra un modulo verticale o uno orizzontale.

I moduli verticali sono una scelta molto diffusa e sono convenienti nel caso in cui si voglia massimizzare lo spazio disponibile, infatti risulta una soluzione adatta per cucine dalle dimensioni contenute.

Struttura dei pensili da cucina
L'attuale tendenza di design, però, ha spostato l'attenzione verso la linearità dei moduli orizzontali, una scelta più contemporanea che si integra armoniosamente in ambienti aperti (cucine di open space).

Questi moduli, pur essendo meno capienti rispetto ai verticali, donano un aspetto contemporaneo al design. Entrambe le opzioni offrono la scelta tra moduli aperti o chiusi, permettendo una personalizzazione maggiore.

Nel caso in cui l'altezza lo consenta, è possibile impiegare dei soprapensili, posizionati in parti più alte, adempiendo alla funzione di dispensa e di contenitore per oggetti meno utilizzati.


Misure pensili cucina


Le dimensioni di un pensile da cucina giocano un ruolo cruciale nella definizione dello stile e della funzionalità della cucina. Pertanto, è essenziale considerare con attenzione le misure:

  • la profondità, in genere intorno ai 36 centimetri, deve essere in linea rispetto al piano di lavoro della cucina, garantendo un'armoniosa disposizione visiva;

  • la larghezza, variabile dai 30 ai 90 centimetri, si sceglie in relazione alle dimensioni dei mobili base cucina;

  • le altezze, dai 36 ai 132 centimetri, permettono di adeguarsi alle necessità di spazio e di organizzazione.


Come posizionare i pensili da cucina


La disposizione dei pensili all'interno della cucina richiede una cura particolare.

L'altezza a cui vengono posizionati rispetto al piano di lavoro e ai mobili base per cucina varia tra i 50 e i 60 centimetri, punto di riferimento da adeguare in relazione alla profondità dei mobili.

Non è obbligatorio che occupino completamente una parete.
Si può optare per l'inserimento di uno o due elementi, completando con mensole lineari, a seconda del gusto estetico.

Posizionamento pensili da cucina
Esiste anche la possibilità di lasciare parti della parete vuote, riempiendole gradualmente in base alle esigenze.

Nel caso di soffitti alti, è possibile sfruttare l'intero spazio disponibile, mantenendo comunque un equilibrio per evitare un'eccessiva saturazione delle pareti.

La priorità è che l'ambiente mantenga un'atmosfera ariosa.


Pensili per cucina: quali sono i materiali più utilizzati


Quando si tratta di materiali e finiture, scegliere in maniera oculata è fondamentale per assicurare che i pensili da cucina non solo offrano comfort, ma siano anche duraturi e piacevoli esteticamente.


Il laminato, il laccato e il legno sono tra le opzioni ideali, grazie alle loro caratteristiche distintive.

Pensili cucina in laminato


Il laminato è un materiale di grande rilievo attualmente, capace di offrire una vasta gamma di finiture e colori, il tutto a un costo più contenuto.

Le scelte spaziano dal bianco lucido all'opaco, passando per sfumature di bianco e tonalità grigie.

Pensili cucina in laccato


Il laccato ha diverse forme, tra cui lucido, opaco, satinato o goffrato.

Tra i colori in voga spiccano il bianco, ideale per cucine di dimensioni contenute, il grigio, elegante e versatile, e il beige, tonalità neutra che si abbina con tutto.

Il laccato, rispetto al laminato, comporta un incremento del prezzo di circa il 15-20%.

Pensili cucina legno


Il legno è un classico intramontabile dal prezzo però più alto.
In media, è circa il 35% più costoso del laminato. Oltre alle numerose essenze disponibili (ciliegio, rovere, noce), la combinazione legno-bianco è molto gettonata.


Tipologie di ante per pensili da cucina


La valutazione del tipo di apertura delle ante si rivela altrettanto fondamentale, nell'ottica di ottimizzare gli spazi.

Per esempio, il mobile con anta a battente offre un approccio classico, pratico e dal costo contenuto. È possibile munirle di cerniere che consentono un'apertura di 90 o 180 gradi.

Il mobile con anta scorrevole è una soluzione che abbina praticità e impatto ridotto sull'area circostante, rendendolo ideale per spazi limitati.
L'anta scorre su una guida integrata nella struttura del mobile, offrendo un'ottima efficienza.

Il mobile con anta a ribalta o basculante presenta un'apertura verso l'alto, minimizzando l'ingombro.

Ante per pensili da cucina
La soluzione con anta avvolgibile, munita di un rullo simile alle persiane, si arrotola quando aperta mentre l'anta push-pull, indicata per chi predilige linee minimali, opera grazie al meccanismo "premi apri", consentendo l'apertura con una semplice pressione.

Quanto alle maniglie, è disponibile una vasta gamma di opzioni, come le maniglie integrate che presentano diversi materiali e finiture, come il satinato o il cromato.
Ci sono poi le maniglie a gola, con forme C, L o piatte e le prese sagomate.


Pensili da cucina con ripiani


Attraverso i pensili offerti da IKEA, è possibile realizzare una cucina su misura sfruttando in modo ottimale gli spazi presenti sulle pareti.
Il sistema METOD offre varie possibilità di progettazione per creare una cucina adatta a differenti stili.

Pensile METOD di IKEAPensile METOD di IKEA

L'adattabilità dello spazio alle necessità individuali è garantita attraverso l'uso di ripiani regolabili, che consentono una flessibilità nell'organizzazione degli elementi.
L'opzione di montare l'anta a destra o a sinistra aggiunge ulteriori possibilità di personalizzazione.

Le strutture, con uno spessore di 18 mm, assicurano solidità e durabilità nel tempo.
L'installazione delle cerniere è priva di viti e permette la rimozione agevole dell'anta quando necessario, semplificando le operazioni di pulizia e manutenzione.


Tipologia di pensili moderni


L'essenza di Soul di ERNESTOMEDA risiede nell'armonioso equilibrio tra praticità ed estetica, funzionalità ed emozione.

La collezione si presenta come una risposta ai più elevati standard di prestazioni e qualità visiva, mettendo in evidenza soluzioni innovative dal punto di vista tecnologico e progettuale che agevolano le operazioni in cucina.

Pensili ErnestoMedaPensili ErnestoMeda

L'approccio tecnico ha condotto alla creazione di un pensile capace di celare completamente il sistema di apertura e chiusura all'interno dei fianchi laterali del mobile stesso. Proprio in questo dettaglio risiede l'eleganza del mobile.


Pensili originali e versatili


La collezione LiberaMente di Scavolini presenta pensili cucina che catturano l'attenzione grazie alla scelta audace del colore Giallo Senape e all'inclinazione dell'anta.

Questi elementi sono sapientemente accostati all'impiallacciato Rovere Grano, esaltando così la completa libertà espressiva nelle composizioni.

Pensili Scavolini collezione LiberaMentePensili Scavolini collezione LiberaMente

La versatilità dei pensili da cucina è frutto delle molteplici combinazioni possibili tra materiali, forme e dimensioni.
Posti sopra al piano di lavoro, i pensili permettono di accedere agli oggetti senza dover compiere sforzi eccessivi. La loro presenza è importante in qualsiasi cucina componibile, adeguandosi alle esigenze di ciascun contesto.


Pensile elegante in legno


Chris, proposto da Maisons Du Monde, si configura come un raffinato pensile realizzato in truciolare laminato, caratterizzato da un design intramontabile.

La sua estetica si integra con fluidità sia negli ambienti dallo stile industrial, sia in quelli dallo stile country.

Chris di Maisons du MondeChris di Maisons du Monde

L'accostamento di colori è congegnato per diffondere una nota di naturalezza nell'ambiente circostante.

Gli scomparti integrati svelano un pratico potenziale di contenimento, contribuendo all'ottimizzazione dello spazio. Per agevolare l'installazione, tutto il necessario per il montaggio è incluso, garantendo una procedura rapida e agevole.

riproduzione riservata
Guida alla scelta dei pensili per cucina
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.839 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gabriele morresi.
Buongiorno, sono nuovo sul forum. Il mio quesito è il seguente:vorrei installare una pensilina fotovoltaica sul posto auto assegnato (di proprietà).Quesito n.1 : ci...
gabriele morresi. 18 Dicembre 2023 ore 16:18 3
Img pieruzzi
Buongiorno, una nota catena di negozi per l'arredamento, dopo l'uscita del geometra per il rilievo misure mi dice che non è possibile montare la cucina perché dovrei...
pieruzzi 03 Agosto 2023 ore 16:18 1
Img nanodom
Buongiorno,devo appendere dei carichi pesatini su cartongesso:- una televisione 37 pollici su doppia lastra in gessofibra con dietro 10 cm di vuoto e poi parete in XLAM (legno)-...
nanodom 28 Dicembre 2022 ore 12:41 1
Img raffaele falvo
Buongiorno a tutti, fra un mesetto dovrebbero montarmi la cucina e prima di parlare con il montatore, vorrei capire qual è la migliore soluzioneper montare i pensili ...la...
raffaele falvo 23 Novembre 2022 ore 22:35 3
Img pietro1986
Salve, vorrei sapere se è possibile installare dei pensili su una parete che presenta un cappotto termico in polistirene?Da alcuni mi è stato sconsigliato, in quanto...
pietro1986 31 Luglio 2022 ore 00:35 2