Gli scuri automatici

NEWS DI Infissi16 Dicembre 2011 ore 16:02
Guida alla scelta del sistema di automazione in funzione della tipologia di intervento, infisso, aspetto estetico e integrazione con il contesto architettonico.
infissi , scuro , automatico , manovrabile

Gli scuri sono elementi di completamento degli infissi esterni e rivestono la funzione di oscuramento e protezione dagli agenti atmosferici. La loro superficie può essere variamente ripartita, colorata e decorata in accordo con la facciata dell'edificio sulla quale sono applicati.

Amer, traversa a vista SlimIn legno o in metallo, possono raggiungere anche un peso e un ingombro elevati, richiedendo faticose manovre manuali per l'apertura e la chiusura.
Una soluzione semplice ed efficace da adottare in questo caso è l'adozione di un sistema di automazione per la movimentazione delle ante, da scegliere a seconda del contesto e della tipologia di intervento, di nuova costruzione o di ristrutturazione.

Antamatic di Amer propone un ampio catalogo di prodotti adatti a sistemi con le più disparate varietà di ante, specificando per ognuno la necessità o meno di interventi murari e, di conseguenza, la sua adattabilità a situazioni preesistenti.

Vediamoli nel dettaglio.

Il sistema traversa a vista è sicuramente il più versatile. Applicabile ad ante a battente, alla padovana o alla trevigiana (che hanno la classica legatura e sono posizionate metà all'interno e metà all'esterno della muratura) e alla versione rovescia di quelle alla vicentina, non richiede interventi invasivi e si adatta facilmente a qualsiasi dimensione di scuro.

Amer, automazione per scuro scorrevoleIl suo ingombro ridotto e la sua conformazione lineare ed elegante ne fanno un elemento tecnologico perfettamente integrato nell'insieme dell'edificio, anche grazie alla sua disponibilità in tre diverse gradazioni cromatiche:
bianco, testa di moro e marrone chiaro.
Un'ulteriore personalizzazione del colore è possibile per la versione Slim in alluminio, contenuta in soli 5 cm di spessore e adatta per l'automazione di persiane con lamelle frangisole.

Per le nuove costruzioni è invece possibile adottare una soluzione con carter di contenimento posizionato all'interno del travetto superiore all'apertura.
L'intervento, in questo caso, può essere completato in un'unica fase, con l'installazione di una traversa ad incasso o, in alternativa, può configurarsi come una semplice operazione di predisposizione, da portare a compimento in un momento successivo.

Se invece, per motivi progettuali, risulta opportuno includere il meccanismo di automazione nella spalletta in muratura posta lateralmente rispetto all'infisso, la soluzione ideale è rappresentata dalla scatola ad incasso, realizzabile, in una prima fase, anche solo come predisposizione.

Per ante a battente e tradizionali alla vicentina già installate è invece possibile ricorrere ad un sistema con operatore a vista.
Mentre il dispositivo per la motorizzazione viene integrato all'anta stessa, la scheda elettronica e il trasformatore devono trovare alloggio in una scatola di derivazione posta nelle immediate vicinanze dell'infisso, solitamente al suo piede o nella porzione di muratura adiacente.

Ditec, automazione con operatore a vistaMeno soddisfacente dal punto di vista estetico, rappresenta comunque una valida soluzione nell'impossibilità di eseguire interventi murari e consente un notevole contenimento dei costi e dei tempi di realizzazione.

Tutt'altro discorso per gli scuri scorrevoli, nei quali il meccanismo di automazione viene inserito direttamente sul binario, sia all'interno dell'eventuale controtelaio incassato a muro, sia sulla facciata esterna, risultando invisibile e perfettamente funzionale.

Puntano alla silenziosità di funzionamento, alla versatilità e alla discrezione anche i sistemi commercializzati dalla Ditec, azienda tutta italiana la cui serietà e diffusione sono comprovate dalle numerose sedi sparse in giro per il mondo.

L'automazione applicata agli infissi viene estesa anche a porte interne e finestre, consentendo al contempo una gestione unificata del sistema a partire da un unico punto di comando collocato in posizione baricentrica all'interno dell'abitazione.
Interessante, inoltre, una funzione integrativa dell'apertura con sensori che permette, tirando leggermente l'anta, di farla chiudere in modo automatico.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti:

www.antamatic.com

www.ditec.it


arch. Nora Santonastaso

riproduzione riservata
Articolo: Gli scuri automatici
Valutazione: 3.64 / 6 basato su 14 voti.

Gli scuri automatici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Gli scuri automatici che potrebbero interessarti
Fermapersiane Grillo: facile da usare e installare

Fermapersiane Grillo: facile da usare e installare

Infissi Esterni - Facilità di utilizzo e di installazione, alta durabilità e affidabilità, sono queste le caratteristiche che hanno reso il Grillo il fermaimposte per eccellenza.
Consigli su infissi in legno

Consigli su infissi in legno

Progettazione - Il legno rimane sempre una scelta particolarmente gradevole per gli infissi esterni, in questo articolo vediamo le caratteristiche e i consigli per proteggerli.
Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Recupero di infissi deteriorati

Infissi - Come recuperare gli infissi esterni deteriorati.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Differenziale a riarmo automatico

Impianti - I dispositivi differenziali a riarmo automatico incrementano il livello di comfort fornito dall'impianto elettrico di casa, migliorando la continuità di servizio.

La protezione degli infissi in legno

Ristrutturazione - La necessità di una corretta manutenzione dell'infisso, è indispensabile oltre che per preservarne la integrità, anche per garantirne un corretto funzionamento. Come mantenere efficienti gli infissi esterni in legno - Lavorincasa.it

Scelta equilibrata di colori e materiali di finitura

Soluzioni progettuali - Le regole principali per la scelta di materiali e colori di finitura.

L'apertura giusta

Infissi - Qualunque sia il tipo di finestra che scegliamo per casa (in legno, in pvc, in alluminio o con materiali accoppiati) è importante fare attenzione al tipo di apertura.
REGISTRATI COME UTENTE
295.469 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mattoni a vista al mq
    Mattoni a vista al mq...
    60.00
  • Tenda oriente 150x280
    Tenda oriente 150x280...
    275.00
  • Mensola in resina
    Mensola in resina...
    900.00
  • Tenda franco 155x295
    Tenda franco 155x295...
    190.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.