• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Giornata Mondiale dell'acqua: utilizziamola evitando gli sprechi

Il 22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua. Il tema di quest'anno è Accelerare il cambiamento, per risolvere la crisi idrica e igienico-sanitaria.
Pubblicato il

Giornata Mondiale dell'Acqua: tutti dovremmo usare l'acqua in maniera responsabile


Il 22 marzo, in tutto il Mondo, si celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua (World Water Day).

Tale ricorrenza venne istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per concentrare l'attenzione sull'importanza di questo bene naturale e far presente l'urgente necessità che il suo uso venga fatto in maniera responsabile e sostenibile.

Giornata Mondiale dell'Acqua: ci sono tantissimi modi per risparmiare acqua e anche riciclare acqua nella nostra vita quotidiana
L'acqua è un bene fondamentale e riguarda tutti. Per questo è importante che tutti agiscano in modo da cambiare le modalità di uso, consumo e gestione.

Il tema dell'edizione 2023 è Accelerare il cambiamento al fine di trovare una soluzione al grave problema della crisi idrica e igienico-sanitaria. Il malfunzionamento durante tutte la fasi del ciclo dell'acqua va a ripercuotersi negativamente sulle principali questioni globali.

Al 2030 è fissata la scadenza dell'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (SDG) 6, per garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e delle strutture igienico-sanitarie.
Tuttavia, c'è un urgente bisogno di accelerare il cambiamento. Dagli ultimi dati, per raggiungere l'Obiettivo 6 entro la data prefissata, i Governi dei vari Paesi dovrebbero lavorare 4 volte più velocemente.

Come sempre, quando si parla di sostenibilità ambientale in senso lato, ognuno di noi può contribuire adottando semplici accorgimenti nella vita quotidiana.

Anzitutto, è bene preferire la doccia al bagno, ricordando di spegnere l'acqua mentre ci si insapona e si lavano i capelli.

Ricordare di chiudere ilrubinetto anche quando ci si lavano i denti e ci si rade la barba.

In generale, per dimezzare la quantità di acqua, applicare sul soffione della doccia e sui rubinetti di lavelli e lavabi, sia in bagno che in cucina, dei frangigetto che riducono fino alla metà la quantità di acqua erogata.

Lavatrice e lavastoviglie andrebbero sempre azionate a pieno carico e, se possibile, impostando la modalità di lavaggio eco.
Si risparmia sia acqua che energia elettrica.

Per lavare frutta e verdura, è meglio usare la tecnica dell'ammollo piuttosto che l'acqua corrente. Tra l'altro, aggiungendo anche un cucchiaio di bicarbonato, frutta e ortaggi si disinfettano meglio.

Non tutti ci pensano, ma in moltissime condizioni è possibile riciclare l'acqua.

L'acqua del deumidificatore e dell'asciugatrice, ad esempio, sono utilissime per il ferro da stiro. Tra l'altro, essendo acqua senza calcare, non rovinano il ferro stesso.

Inoltre, l'acqua in cui abbiamo fatto cuocere pasta e verdure è un ottimo fertilizzante naturale per le piante e i fiori del nostro giardino o del balcone.

Infine, ricordare che quando si va in vacanza o si va via da casa per alcuni gironi, è sempre consigliato chiudere il rubinetto centrale in modo da evitare sprechi e danni in caso di guasti all'impianto.

riproduzione riservata
Giornata mondiale dell'acqua: impariamo a usarla con attenzione
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti