Giardino secco

NEWS DI Giardino04 Settembre 2012 ore 01:19
Un giardino senza acqua grazie a perenni ed erbe spontanee colorate e particolarmente resistenti a lunghi periodi di siccità, al caldo e al clima mediterraneo.
giardino , perenni , spontanee , erbe

Coltivare in zone dove la siccità impera, non è cosa facile.
Spesso si ricorre a soluzioni di irrigazione automatica che però non sempre possono supplire alla reale quantità d'acqua che necessita ad alcune specie. Ma per ovviare a tutto questo e avere nel contempo un giardino scenografico e ricco di fiori, fogliame e colori, si può ricorrere ad un giardino secco.

Un giardino secco, che equivale al giardino mediterraneo. Un luogo dove non troviamo il solito prato ad una sola essenza, ma un tripudio di specie, che variano colori, altezze e forme, con il passare delle stagioni, regalando comunque viste appariscenti e piacevoli.

Giardino mediterraneo



Nel giardino mediterraneo la regola fondamentale è non innaffiare mai. Le azioni più diffuse per la manutenzione delle varie specie, sono le potature all'inizio del periodo estivo e il diradamento di alcuni esemplari, se questi si sono troppo diffusi in un dato ambiente grazie all'autodisseminazione.

Ma se vi piace il giardino secco, non è detto che, anche stando in un clima non troppo mediterraneo non sia possibile riprodurlo anche lì. L'ostacolo maggiore sono i ristagni d'acqua. Per eliminare il problema si può ricorrere a soluzioni sopraelevate, sistemando le aiuole e le zone coltivate, su un grande letto di ghiaia: una volta bagnato il terriccio, l'acqua potrà così facilmente defluire e scivolare in profondità, senza intaccare le radici e provocare deperimento e marcescenze.

Chi vive al mare, inoltre, scegliendo le varietà giuste, non deve nemmeno preoccuparsi della salsedine. Questa infatti, grazie alla presenza di sale, provoca in parte una perdita d'acqua nelle cellule vegetali delle piante, che diventa strategia fondamentale per resistere ulteriormente anche a lunghi periodi di siccità.

Coltivazione e terreno



L'impianto e la coltivazione di un giardino secco passano attraverso una serie di piccoli escamotage, in grado di ridurre al minimo la manutenzione nei periodi a seguire.
Innanzitutto bisogna scegliere con cura il terreno. Se ci si trova in zone aride, non c'è bisogno di molto. Al contrario, come già accennato in precedenza, se il suolo che si ha a disposizione è pesante o ricco di ristagni in caso di pioggia, è preferibile agire in anticipo, creando delle zone sopraelevate, di circa 20 - 40 cm, in cui sistemare un letto inferiore con della ghiaia e delle piccole pietre, in modo da far drenare il più possibile l'acqua.

L'impianto delle specie è da effettuare nel periodo autunnale, scegliendo piantine abbastanza giovani e che non abbiano troppe radici attorcigliate. Per ogni piantina si procede scavando una piccola buca, in cui inserire, oltre alla specie, anche un misto di terriccio e sabbia. Le radici e una parte del fusto, devono essere ben interrate, con almeno 8 - 10 cm sotto lo strato superficiale di terreno.

Irrigazioni e potature



Anche se il giardino secco abbiamo detto, non ha bisogno di innaffiature, in realtà, proprio all'impianto e durante la prima stagione secca, ha bisogno di un buon supporto idrico. Una volta sistemate le specie nel terreno, si può creare un piccolo canale circolare attorno allo stelo, in modo da far fluire l'acqua di innaffiatura, ogni 2 - 3 settimane.
Una volta superato il primo anno, il giardino secco non richiede innaffiature, ma bastano le piogge sporadiche.

Se alcune specie di erbe e fiori non sono graditi e vengono considerati come malerbe o erbacce, si può procedere eliminando e tenendo sotto controllo il loro sviluppo, utilizzando un'idonea pacciamatura. Questa deve essere costituita o da materiale organico o da pietrisco, e deve essere stesa con strati di media dimensione. Generalmente per debellare alcune specie è preferibile stendere anche strati attorno ai 20 - 30 cm.

Specie giardino secco



Ma andiamo a vedere da vicino cosa significa avere un giardino secco di tipo mediterraneo.
Le specie più utilizzate sono quelle classiche delle erbe spontanee. Ecco allora Achillea, Centaurea ed Euphorbia, Ma anche lavanda di vario tipo e gli spettacolari e resistentissimi Tanacetum ptarmiciflorum, con le loro foglie argentate e i fiorellini bianchi e gialli, simili alle margherite.

E per macchie di colore affascinanti, si può utilizzare del Thymus, delle Ebenus Cretica o ancora la Potentilla.
La sistemazione può avvenire per contrasto o per effetto cromatico sfumato. Se ne possono sistemare più esemplari vicini, creando come dei cuscini qua e là, ricordando anche i diversi effetti cromatici e di riempimento, che durante il variare delle stagioni, ogni specie assume.

Non solo fiori, infatti, nel giardino secco. Al di là del periodo di fioritura, molte specie mediterranee spontanee, sono in grado di creare bellissimi gruppi di fogliame variopinto e denso, in grado di rimpiazzare esteticamente anche il più ordinato dei prati all'inglese.

Letture e vivai giardino secco



Se vi siete appassionati al giardino secco e volete saperne di più, potete leggere Per un giardino mediterraneo. Il verde senza irrigazione, di Olivier Filippi, ed. Jaca Book, 48 euro. Un libro molto piacevole, in grado di svelare molti segreti sulla coltivazione delle specie mediterranee semplici, comprese tecniche colturali e accostamenti inediti. Oppure anche visitare il sito del vivaio francese jardin-sec, specializzato in piante da clima secco.

riproduzione riservata
Articolo: Giardino secco
Valutazione: 4.67 / 6 basato su 15 voti.

Giardino secco: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Giardino secco che potrebbero interessarti
Erbacce e cemento

Erbacce e cemento

Giardino - Specie spontanee ed erbacce cittadine, nobilitate e utilizzate in tutta la loro forza, per decorare facilmente, angoli tristi e cementati delle metropoli.
Piante spontanee

Piante spontanee

Giardino - Non chiamatele erbacce. Sono un vero patrimonio ecologico a costo zero, in giardino come a tavola.
Piante alimurgiche

Piante alimurgiche

Giardino - Piante spontanee, perenni e non, conosciute fin dall'antichità, da raccogliere autonomamente nei campi e da utilizzare in cucina per riscoprire sapori di un tempo.

Prateria da giardino: meadow garden

Giardino - Tutti pazzi per graminacee ed erbe spontanee: niente più green e prato rasatissimo, ma giochi di colore ed onde leggere, di erbe e fiori spontanei, sapientemente accostati.

Astri in Giardino

Giardino - Gli astri non stano solo in cielo ma anche in terra, con il nome di astri si indicano piante appartenenti a generi diversi della famiglia delle piante composite.

Geranium Rozanne

Giardino - Perenne arbustivo, molto scenografico e tappezzante, il Geranium Rozanne è una varietà giovane, a fioritura abbondante ideale per bordure.

Giardino perenne

Giardinaggio - Il giardino perenne, grazie alla lunga vita delle piante che lo arricchiscono, garantisce per tutto l'anno uno spazio verde rigoglioso e ricco di colore.

Fiori e Colori a Minoprio

Giardino - Si rinnova anche quest?anno la tradizionale manifestazione Fiori&Colori nel parco botanico di Minoprio che si apre al pubblico dal 24 marzo al 28 aprile

Giardini al Fuorisalone

Giardino - Anno green per eccellenza, nel 2011, tanti i giardini e gli eventi alla settimana del design milanese.
REGISTRATI COME UTENTE
295.372 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Agritela nera tessuta quadrettatura verde larghezza 120
    Agritela nera tessuta...
    1.22
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Sera reptil herbivor lt 1
    Sera reptil herbivor lt 1...
    14.41
  • Genius 100 carrello
    Genius 100 carrello...
    48.80
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.