Giardini in erba sintetica

NEWS DI Sistemazione esterna10 Marzo 2014 ore 00:29
Quando non si ha sufficiente spazio o tempo e possibilità di curare una superficie a prato naturale, l'erba sintetica è un ottimo sostituto per superfici verdi.
erba sintetica , prato sintetico , tappeto verde

Prato naturale o sintetico


L'aspirazione al pollice verde è presente in tanti, ma non in tutti, e c'è chi, non avendo spazio sufficiente per creare e curare un proprio giardino , si inventa le soluzioni che ritiene più adatte per sopperire, in qualche modo, a questa necessità. Alcuni danno sostanza a questa aspirazione mediante operazioni che potremmo definire locali, dedicandosi a piante e fiori che abbelliscono piccoli angoli di terrazze o balconi.

QueenGarden: giardino in erba sinteticaCi sono anche coloro che avrebbero a disposizione superfici maggiori, tanto su terreno naturale quanto su ampie terrazze e balconi maggiorati, ma non hanno voglia o tempo di gestire la manutenzione e la cura necessaria per avere un bel prato di erba naturale, che, spesso, richiede molta più attenzione di tante piantumazioni esistenti per garantire un risultato esteticamente valido e duraturo nel tempo.

In sintesi, le situazioni nelle quali sarebbe necessario il ricorso a manti erbosi sintetici sono tantissime, spaziando dalla praticità del materiale alla scarsa o nulla necessità di manutenzione, fino ad arrivare, perché no, ad una questione di vero e proprio gusto personale di chi vuole installarlo per abbellire o caratterizzare uno spazio proprio.


Innovativi manti erbosi sintetici


L'idea di inserirsi in un mercato di nicchia, quello delle superfici in erba sintetica di alta qualità, per fornire prodotti che possano soddisfare la clientela degli impianti sportivi, tanto quanto quella residenziale, è stata alla base della scelta della ditta Italgreen di creare una vera e propria gamma di prodotti di questo tipo, studiati e diversificati per venire incontro alle più disparate necessità ed alle differenti tipologie di committenti.

Il nome di questa linea di prodotti è QueenGarden ed annovera sei tipi diversi di prodotto denominati: Fine, Dreamy, Wizz, Dt Pro, Roofy, Ricci. Ciascun prodotto è stato rigorosamente testato in laboratorio per quanto riguarda le caratteristiche meccaniche specifiche, in particolare la resistenza allo stress da strappo e quella allo scolorimento e sono tutti completamente drenanti e realizzati con materiali atossici.

Di facile e rapida installazione e completamente riciclabili, i tappeti erbosi QueenGarden possono essere utilizzati tanto in spazi privati, quali balconi e terrazze, quanto in ampi spazi pubblici, quali parchi e giardini nei quali sia necessario realizzare delle superfici belle e rapidamente pronte e garantirne la durata e la qualità nel tempo, non essendoci necessità di opere di manutenzione quali concimazione, innaffiamento e taglio.

Forte di un'esperienza ultratrentennale nel settore, la Italgreen lavora in un contesto certificato ISO 9001 ed effettua, costantemente, controlli sulla qualità nonché verifiche, da enti esterni, per ottenere le certificazioni più aggiornate e richieste dal mercato. Soprattutto il cliente è seguito passo per passo dalla selezione del prodotto più adatto per le proprie esigenze fino alla consegna, e questo è un classico esempio di qualità sul lavoro che è decisamente apprezzato da clienti e tecnici.

A dimostrazione di quanto esperienza e qualità da decenni siano costantemente tese al miglioramento, di recente un prodotto della Italgreen ha ottenuto il brevetto USA a riconoscimento e tutela della propria unicità: stiamo parlando di Geofill, uno speciale materiale d'intaso, ossia un riempitivo, di tipo naturale, attentamente testato nei principali laboratori del mondo e sempre più spesso utilizzato come sottofondo per i manti erbosi sintetici di diversi campi di calcio professionistico.

La particolarità di questo prodotto sta nell'essere composto da granuli organici aggregati di fibre vegetali e minerali, in grado di resistere allo stress provocato dall'esposizione alle intemperie e alle modificazioni del clima, garantendo la non-germinazione di vegetali infestanti e impedendo la formazione di fango. Geofill garantisce massima stabilità nella corsa dei giocatori, non rilascia cattivi odori e mantiene fresca la superficie del manto erboso anche nei periodi più caldi dall'estate.

Garantire una costante qualità estetica del manto erboso nel tempo, in particolare in quei periodi in cui i cambi di stagione nei climi mediterranei favoriscono il manifestarsi di piante infestanti che corrompono la continuità del tappeto erboso naturale e richiedono costanti interventi di manutenzione e cura, con l'utilizzo, a volte, di prodotti chimici e pesticidi di vario tipo, è anche la politica aziendale di altre importanti realtà mondiali di questo stesso settore commerciale.

Pensando a chi non può permettersi di dedicare tanto tempo alla necessaria cura di un tappeto erboso naturale, Royal Grass, importantissimo marchio olandese della Landscape B.V. distribuita in italia dalla Hegar Srl sotto il marchio i-garden, propone soluzioni di altissima qualità realizzativa ed estetica, in grado di garantire funzionalità e bellezza anche e soprattutto in giardini non ben esposti al Sole, dove l'erba naturale farebbe fatica ad attecchire o vivrebbe poco.

Royal Grass: Copertura in erba sinteticaI giardini realizzati con prodotti Royal Grass, così come le terrazze o i balconi rivestiti con questi manti erbosi, hanno la qualità e la bellezza estetica dei prati veri, sono freschi e puliti e perfetti per farci giocare i bambini con sicurezza e senza preoccupazioni. I manti erbosi Royal Grass sono realizzati con una speciale fibra sintetica denominata V-Shape (a forma di V), prodotta dalla Ten Cate, che mantiene forte e dritto il filamento anche quando continuamente sottoposto a sollecitazioni meccaniche di ogni tipo.

Il manto è composto da filati bicolori di polietilene al 100% senza rivestimento di lattice, che non irrita la pelle ed è completamente riciclabile e riutilizzabile in nuovi cicli di produzione della stessa erba artificiale. I sistemi principali sono classificabili in due famiglie: i sistemi ad intaso e quelli prefiniti. I primi impiegano un riempimento, preferibilmente sabbia, per bloccare i filamenti d'erba e mantenerli compatti e sono preferibili quando si vuole raggiungere un risultato estetico di massima naturalezza. I sistemi prefiniti, invece, sostituiscono la sabbia con un sottofondo composto da un intreccio fitto di microfibra color sabbia e sono preferibili per istallazioni temporanee, piccole superfici, pareti verdi ed altro.

Tra i vari prodotti Royal Grass, che ha anche delle linee specifiche per l'allestimento di campi da golf e per gli spazi urbani ad uso pubblico, ci sono le sei tipologie con filo arricciato denominate Silk25, Silk35, Delite, Ecosense, Satin ed Elite e le due tipologie intasate con sabbia denominate Exclusive e Velvet.

riproduzione riservata
Articolo: Giardini in erba sintetica
Valutazione: 4.53 / 6 basato su 15 voti.

Giardini in erba sintetica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Giardini in erba sintetica che potrebbero interessarti
Tappeti e divani vegetali

Tappeti e divani vegetali

Giardino - L?idea è  quella di riproporre per la casa l?effetto rilassante dell?erba fresca, quando si cammina a piedi nudi in un prato. E l?ha avuta
Prato negli arredi

Prato negli arredi

Arredamento - Il verde conquista gli arredi, che si ricoprono di fili d'erba e scoprono nuove funzionalita', non solo decorative, pescando dalla natura.
Prato primaverile, alcune dritte come ottenerlo

Prato primaverile, alcune dritte come ottenerlo

Giardinaggio - Qualche consiglio sulla manutenzione di base, per avere in poco tempo un ottimo prato primaverile, facile da tenere e da innaffiare.

Dal prato al green

Giardino - L'uniformità e l'intensità del green dei campi da golf non costituisce un sogno irrealizzabile per chi possiede un prato, il trucco è negli integratori.

Giardini senza prato

Sistemazione esterna - Soluzioni alternative al prato inglese, ma altrettanto gradevoli e soprattutto più pratiche per coloro che non hanno tempo da dedicare alla cura del giardino.

Prato perfetto grazie al robot rasaerba

Giardinaggio - Tagliare il prato è un'incombenza che possiamo affidare in modo completo a un robot rasaerba: la moderna tecnologia garantisce massima autonomia e risultati impeccabili.

Tappeto finlandese

Fai da te - Morbidezza fatta a mano

La cura de prato a rotolo nei mesi invernali

Giardinaggio - II prato a rotolo è una comoda soluzione per avere un giardino sempre perfetto, anche nei mesi invernali: ecco come curarlo in modo che sia sempre impeccabile.

Prati da giardino

Giardino - I prati da giardino sono formati da erbe pregiate a foglie sottili ed hanno un aspetto estetico particolarmente gradevole.
REGISTRATI COME UTENTE
295.397 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Prato collina spessore
    Prato collina spessore...
    86.55
  • Prato bosco spessore
    Prato bosco spessore...
    46.00
  • Prato golf spessore
    Prato golf spessore...
    74.74
  • Prato wellness spessore
    Prato wellness spessore...
    29.67
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.