Gardenia: consigli e indicazioni per coltivarla in giardino

NEWS DI Piante05 Marzo 2018 ore 11:32
La Gardenia, con i suoi boccioli profumati dal colore delicato, è in grado di decorare e di rendere unico qualsiasi giardino sia da sola che in splendide siepi.

Caratteristiche della Gardenia


La Gardenia è un arbusto sempreverde appartenente alla famiglia delle Rubiacee, originario dell’Australia, dell’Asia e del Sud Africa.

Caratterizzata da medie dimensioni, la Gardenia viene suddivisa in circa 60 specie diffuse, tra cui la Gardenia Jasminoides, che rappresenta la varietà maggiormente coltivata in Italia.

Adatta sia alla coltivazione in appartamento che in giardino, la Gardenia predilige in ogni caso zone umide e un clima mite, dando vita, a partire dalla primavera fino ad estate inoltrata, a boccioli grandi e carnosi e a fiori dal profumo intenso, in genere bianchi o color crema e talvolta con tonalità più sgargianti come il rosa e il giallo.


Fiori di Gardenia bianca

Fiori di Gardenia bianca

Fiori di Gardenia bianca
Bocciolo di Gardenia rosa

Bocciolo di Gardenia rosa

Bocciolo di Gardenia rosa
Cespuglio di Gardenia bianca in giardino

Cespuglio di Gardenia bianca in giardino

Cespuglio di Gardenia bianca in giardino
Bocciolo di Gardenia bianca

Bocciolo di Gardenia bianca

Bocciolo di Gardenia bianca
Bocciolo di Gardenia gialla

Bocciolo di Gardenia gialla

Bocciolo di Gardenia gialla

Se coltivata in vaso, la Gardenia riesce a produrre arbusti alti tra i 50 ed i 60 cm, dal fogliame lucido dal colore verde scuro. La Gardenia fiorisce soltanto durante la bella stagione anche se le piante sono vendute praticamente tutto l’anno presso vivai e rivenditori specializzati.

Le zone dell’Italia più adatte alla coltivazione all’aperto della Gardenia sono quelle del Centro Sud e lungo le coste, dove la pianta può essere utilizzata per creare bellissime siepi sempreverdi da giardino estremamente decorative.


Coltivare la Gardenia in giardino


Per coltivare al meglio la Gardenia in giardino, è necessario scegliere un luogo semi ombreggiato e protetto sia dal gelo che dal vento invernali.

Bocciolo di gardenia bianca
Inoltre, è preferibile optare per una varietà di Gardenia adatta agli spazi esterni, come ad esempio quelle di origine asiatica, estremamente resistenti al freddo e che possono sopravvivere fino a una temperatura minima di circa 7°C.

La messa a dimora deve essere eseguita in un periodo dell’anno con un clima abbastanza temperato; in alternativa, è possibile iniziare la coltivazione della pianta all’interno della casa , abituandola gradualmente all’ambiente esterno, per poi esporla in giardino quando il freddo sarà passato del tutto e coprendola in caso di temperature basse.

Per quanto riguarda invece il terreno, quello ideale deve essere mantenuto umido per gran parte dell’anno, da marzo fino a ottobre, ma senza eccessi, dal momento che le radici della pianta possono risentire notevolmente della troppa umidità.

Cespuglio di Gardenia bianca
Il terriccio, poi, deve essere adatto a piante acidofile e opportunamente mescolato con poca sabbia per incrementare il drenaggio del substrato.

Dopo la messa a dimora, le innaffiature andranno somministrate ogni volta che il terreno risulti troppo asciutto, ogni 3 o 4 giorni circa, durante la bella stagione, mentre dovranno essere evitate in inverno o nei periodi di pioggia; in estate, si consiglia di vaporizzare le foglie della Gardenia soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Per evitare invece che il terreno si asciughi troppo, sarà utile eseguire una pacciamatura con corteccia o lapillo ai piedi della pianta.

Bocciolo di Gardenia rosa
Sempre in giardino, è possibile collocare la Gardenia in piena terra oppure in vaso. Nel primo caso, a inizio primavera bisognerà scavare una buca molto profonda e larga almeno il triplo rispetto al pane di terra della pianta.

Prima di mettere a dimora la Gardenia, sarà necessario formare sul fondo della buca uno strato drenante abbastanza spesso, con argilla espansa e pomice.

Se invece si preferisce l’impianto in vaso, sarà opportuno utilizzare dei contenitori larghi e profondi all’interno dei quali andrà creato uno strato drenante spesso almeno 3 cm.

Mazzetto di Gardenia bianca
Dopo aver messo nel vaso anche la pianta, si potrà aggiungere il terriccio, a cui si consiglia di aggiungere anche dello stallatico e della perlite.

Successivamente, si potrà procedere con il rinvaso verso la fine dell’inverno, per poi proseguire ad anni alterni. Un notevole beneficio alla pianta viene anche da una buona concimazione, consigliata soprattutto nel periodo vegetativo.

Il concime da preferire per la Gardenia da giardino è senza dubbio quello per specie acidofile in forma liquida e a cessione lenta, con un basso livello di calcio e di cloro.

Bocciolo di Gardenia gialla
La soluzione dovrà essere mescolata all’acqua dell’innaffiatura, con somministrazioni a distanza di tre mesi, da marzo fino all’inizio dell’inverno. La potatura, invece, non è sempre necessaria nel caso della Gardenia.

La pianta presenta infatti una crescita lenta e bisogna intervenire solo quando gli arbusti sono vecchi oppure danneggiati, provvedendo ad accorciare i rami non più di un terzo della loro lunghezza ed eliminando le parti completamente marce.

Le corolle appassite dovranno essere tolte subito, per favorire lo sviluppo di nuovi boccioli.
La Gardenia, infine, può essere attaccata da diversi parassiti e malattie.

Gardenia bianca
Tra gli insetti che infestano la pianta, i più diffusi sono gli afidi e le cocciniglie, da eliminare ricorrendo ad insetticidi specifici nei casi più gravi.
La salute delle radici, invece, viene spesso compromessa dai marciumi diffusi, che possono essere prevenuti in modo tempestivo cambiando spesso il substrato.


Varietà di Gardenia da coltivare in giardino


Come già accennato, esistono varietà di Gardenia che si adattano maggiormente alla coltivazione in giardino, per la loro resistenza alle intemperie e alle temperature invernali.
La specie più rustica e allo stesso tempo più diffusa nel nostro Paese, è la Gardenia Jasminoides, in grado di arrivare fino a 2 metri di altezza.

Caratterizzata da una fioritura scalare che va da maggio a settembre, questa pianta riesce a sopportare temperature fino a - 7°C anche se per brevi periodi.
In particolare, la cultivar Kleim's Hardy è in grado di sopravvivere anche a -12°C

In ogni caso, per garantire il benessere della pianta, il terreno deve essere sempre ben drenato.
Più delicate sono altre varietà, come ad esempio la Veitchiana, dal fogliame bianco e decorativo, e la Gardenia Amoenia che, originaria dell’india e dotata di numerose spine, arriva fino a 150 cm di altezza e presenta dei graziosi fiori bianchi con i petali dal bordo rosato.

Ancora più delicate e poco resistenti alle gelate invernali sono la Gardenia Grandiflora, che cresce anche fino a 3 mt di altezza ed è adatta per la creazione di splendide siepi, la Gardenia lucida e la Thunbergia, arbusto alto fino a 5 mt con fiori molto profumati.

Queste varietà possono essere coltivate al meglio anche all’esterno ma conservano la propria fioritura solamente in zone in cui la temperatura non scenda mai sotto lo zero termico.


Dove acquistare la Gardenia


La Gardenia può essere acquistata presso tutti i rivenditori specializzati, come vivai e aziende agricole, che insieme agli esemplari e alle sementi forniscono anche preziose informazioni per la coltivazione e la cura della pianta.

CONSIGLIATO
Gardenia pianta ROSEPOEM
Semi di fiori Gardenia...
prezzo € 8,99
invece di € 12,49 COMPRA



Nel caso in cui la Gardenia venga acquistata presso un vivaio, bisognerà tener conto del cambiamento climatico che l’esemplare dovrà sopportare. Per questo, si consiglia in un primo tempo di far adattare la pianta alla casa per esporla poi in giardino dopo qualche giorno.

Anche online è possibile comprare semi e specie adulte di Gardenia: sui siti web degli stessi vivai e sull’emporio virtuale di Amazon, è infatti disponibile un’ampia scelta di varietà da giardino e di cultivar in vaso.

riproduzione riservata
Articolo: Gardenia: come coltivarla in giardino
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Gardenia: come coltivarla in giardino: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Gardenia: come coltivarla in giardino che potrebbero interessarti
Gardenia: coltivazioni facili

Gardenia: coltivazioni facili

Giardino - Se prese nella stagione giusta, con qualche accorgimento e cure costanti, la gardenia può dare molte soddisfazioni, per fiori e profumo.
Nuovi rivestimenti

Nuovi rivestimenti

Ristrutturazione - Nuovi rivestimenti: nuovi colori, nuove textures, soprattutto consapevolezza di volersi prendere cura dell'ambiente, senza rinunciare a proporre articoli innovativi dal punto di vista tecnologico e di grande valenza estetica.
Stilisti e arredamento

Stilisti e arredamento

Divani e poltrone - Accade molto spesso che stilisti e case di moda collaborino per un singolo progetto o in maniera più o meno continuativa con aziende del settore dell'arredamento.

Realizzazione di un loft estemporaneo

Progettazione - La bellezza di ricercati materiali fluttua nell'aria come quadri sospesi, mentre gli oggetti di design si trasformano in sculture domestiche.

Porte interne: un punto d'incontro

Arredamento - Nell'immaginario collettivo bisogna pronunciare parole magiche come abracadabra o  frasi come apriti sesamo per vedere la magia dinanzi ai nostri occhi.

Fiori di Stagione

Giardino - La scelta delle specie vegetali adeguate e l'impiego di prodotti adeguati e delle cure giuste permettono di avere fiori sempre belli in ogni periodo dell'anno

Guida alla coltivazione delle piante tappezzanti per il giardino

Giardinaggio - Grazie al loro aspetto decorativo, le piante tappezzanti per il giardino sono una valida alternativa al prato e permettono di creare eleganti aiuole e bordure.

Consigli e soluzioni per realizzare un bagno green

Zona bagno - Con un po'di cura e attenzione anche il bagno di casa può diventare green: basta scegliere i prodotti e i complementi d'arredo giusti nel rispetto dell'ambiente

Come creare un bonsai, dal seme e dal ramo

Giardinaggio - Se volete dar vita a un altro bonsai potete ricorrere a due sistemi: semina o talea, prima di farlo scopriamo quali sono le piante adatte per interno ed esterno
REGISTRATI COME UTENTE
294.433 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tavolo gardenia diam
    Tavolo gardenia diam...
    190.00
  • Porta bianca
    Porta bianca...
    135.00
  • Ladyfar valvola termostatizzabile per scaldasalviette bianca
    Ladyfar valvola termostatizzabile...
    23.50
  • Incisa 05 Laccata Bianca
    Incisa 05 laccata bianca...
    340.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.