Garanzia sugli elettrodomestici

NEWS DI Piccoli elettrodomestici14 Aprile 2010 ore 10:28
Diritti dei consumatori in relazione alla garanzia di buon funzionamento degli elettrodomestici.

Il venditore ha l'obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita.

GaranziaQuesta la disposizione contenuta nel primo comma dell'art. 129 del Codice del consumo (d.lgs n. 206/2005).

La norma, come si evince chiaramente dal precedente art. 128, è applicabile anche al caso dell'acquisto di elettrodomestici fatti da un consumatore, ossia dalla persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta (art. 3 lett. a) codice del consumo).

In sostanza il privato cittadino che compra i beni per la sua abitazione.

Che cosa accade se l'oggetto acquistato è difettoso?

Si pensi, solo per fare un esempio, ad un frigorifero che non funziona perfettamente, ad una lavatrice che non centrifuga, ad un televisore che si spegne in continuazione o, vista la loro notevole diffusione, ad un modello così detto HD che non rispecchia gli standard qualitativi promessi.

Che può fare il consumatore costretto a constatare questi difetti di funzionamento?

Il d.lgs n. 206/05 riconosce al compratore una garanzia legale di due anni per i beni acquistati che dovessero risultare difettosi (art. 132 codice del consumo).

Il responsabile della conformità del bene, rispetto all'uso che si deve fare, è il venditore (art. 130 codice del consumo).


Esercizio del diritto di garanzia


GaranziaIn che cosa consiste l'esercizio del diritto di garanzia e che cosa può fare il consumatore per esercitarlo?

In prima istanza è necessario rivolgersi direttamente al negoziante che ha venduto l'oggetto difettoso e manifestargli tale difettosità.

A questo punto il codice del consumo riconosce al consumatore due alternative (art. 130, terzo comma, codice del consumo):

a)chiedere la riparazione del bene;
b)domandare la sostituzione dell'oggetto.

La scelta, almeno al momento iniziale, è rimessa esclusivamente alla discrezione del compratore; tuttavia il venditore non è obbligato a concedere quanto richiesto, potendo optare per la soluzione scartata, allorquando il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro (art. 130, terzo comma, codice del consumo).

Il successivo quarto comma spiega che è da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto:
a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità;
b) dell'entità del difetto di conformità;
c) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore
(art. 130, quarto comma, codice del consumo).

Un esempio renderà più il contenuto della norma.

Si pensi al caso in cui una persona lamenta dei difetti al televisore appena acquistato e ne chieda la riparazione.
Il commerciante, laddove la stessa sia troppo costosa rispetto alla sostituzione, potrà proporre quest'ultima.
Ad ogni modo, il codice del consumo, consente all'esercente di proporre una serie di altri rimedi a sua scelta.

GaranziaIn sostanza si riconosce al venditore la facoltà di trovare una soluzione alternativa rispetto a quelle richiedibili dal consumatore, fatto salvo il diritto di quest'ultimo di non aderire e richiedere quanto previsto dalla legge.

Se il problema non trova soluzione bonariamente, l'acquirente ha diritto ad agire in giudizio per ottenere gli stessi effetti oppure potrà agire per richiedere, a sua scelta, la risoluzione del contratto o ad una congrua riduzione del prezzo.

In questi casi il codice del consumo agevola la posizione processuale del compratore in quanto, se il difetto di funzionamento si è manifestato entro i sei mesi dalla consegna del bene esso si presume esistente fin da quella data (art. 132, terzo comma, codice del consumo).

Ciò vuol dire che l'acquirente, salvo il caso di difetti che siano evidentemente riconducibili ad un uso sbagliato o a sua colpa, dovrà semplicemente dimostrare l'anomalia lamentata, spettando al venditore l'onere di provare che essa derivi da un utilizzazione errata e che non sia, invece, intrinseca al bene venduto.

riproduzione riservata
Articolo: Garanzia sugli elettrodomestici
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Garanzia sugli elettrodomestici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Simona
    Simona
    Mercoledì 8 Gennaio 2014, alle ore 11:36
    Ho acquistato ad dicembre 2012 una cucina a gas.
    Dopo circa 9 mesi dall'acquisto ho avuto la prima anomalia (ottobre 2013) e mal funzionamento della suddetta, e il forno stesso ha smesso di funzionare.
    Abbiamo chiamato il tecnico ed ha aggiustato il pezzo, ma non ci ha lasciato nessun documento che attestasse l'avvenuta riparazione, il 25 dicembre il forno non funziona ancora. come posso agire?
    Che devo chiedere?
    rispondi al commento
  • Giuseppe
    Giuseppe
    Venerdì 29 Novembre 2013, alle ore 19:20
    Ho un frigo che funziona male, dopo varie richieste l'assistenza mi chiama per cambiarlo, problema: Garanzia scaduta da un mese l'assistenza mi dice: le portiamo il frigo nuovo ma lo stesso e senza garanzia! e giusto, la legge non dice che tutti i prodotti nuovi hanno due anni di garanzia?
    Ho cercato la risposta su internet ma su questo argomento non ho trovato nulla.
    Mi dite qualcosa?
    rispondi al commento
    • Legale
      Legale Giuseppe
      Mercoledì 4 Dicembre 2013, alle ore 13:00
      Sugli elettrodomestici c'è una garanzia di due anni da parte del venditore.
      Se ha esercitato la garanzia direttamente verso il produttore, valgono le regole convenzionali (quelle sul libertto di garanzia).
      rispondi al commento
  • Anna
    Anna
    Mercoledì 21 Agosto 2013, alle ore 08:25
    Il forno ha un problema, per l'assistenza mi hanno detto che dovrei portarlo io dal rivenditore.
    rispondi al commento
  • Teresa Diana
    Teresa Diana
    Sabato 27 Ottobre 2012, alle ore 12:36
    La lavastoviglie Ariston non funziona ed è ancora in garanzia. Ho telefonato all'assistenza Ariston e mi è stato detto che comunque devo pagare al tecnico 29 euro.
    È giusto? Che posso fare??????
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Garanzia sugli elettrodomestici che potrebbero interessarti
Cos'è e come funziona l'estensione di assistenza per gli elettrodomestici

Cos'è e come funziona l'estensione di assistenza per gli elettrodomestici

L'estensione di assistenza consente di prolungare la vita dei nostri elettrodomestici, evitando di ricorrere a riparazioni costose o nuovi acquisti imprevisti.
Standby e consumi energetici

Standby e consumi energetici

Un'indagine di Legambiente rivela che oltre un terzo degli elettrodomestici in commercio non rispetta le norme sullo standby.
Nuove classi energetiche per gli elettrodomestici

Nuove classi energetiche per gli elettrodomestici

Dal 1° gennaio 2013 entrerà in vigore la nuova normativa europea ERP che definirà nuove classi energetiche per gli elettrodomestici più comuni: ecco cosa cambierà.
Etichetta Energetica dei frigoriferi

Etichetta Energetica dei frigoriferi

Da una verifica della Etichetta Energetica dei frigoriferi e dei congelatori sono emersi dei risultati non incoraggianti.
Acquisti on-line

Acquisti on-line

La disciplina degli acquisti on-line: profili statistici e giuridici. Informazioni che l'acquirente ha diritto di ricevere.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.226 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Haier climatizzatore inverter 24000 btu cassetta 4
    Haier climatizzatore inverter...
    1639.00
  • Pompa libertis a pressione 5 lt
    Pompa libertis a pressione 5 lt...
    107.60
  • Schienale riscaldato per vasca con sportello
    Schienale riscaldato per vasca con...
    622.00
  • Finta pietra
    Finta pietra...
    71.30
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.