Dormire alla giapponese con il futon e il tatami

NEWS DI Letti e materassi19 Ottobre 2018 ore 12:01
Dormire in modo sano e naturale seguendo la trazione giapponese è possibile, con futon e tatami. Ecco alcune tipologie e consigli per una corretta manutenzione.
futon , tatami , letto giapponese , futon e tatami

Scegliere di dormire alla giapponese con il letto futon e il tatami


La tradizione giapponese di dormire in modo sano ed ecologico è diventata sempre più diffusa. Le case giapponesi non prevedono la presenza di una camera da letto separata in cui poter dormire, né la classica struttura del letto, di solito rialzata dal pavimento.


Tatami giapponese per letto singolo di Arpel

Tatami giapponese per letto singolo di Arpel

Tatami giapponese per letto singolo di Arpel
Dettaglio tatami giapponese

Dettaglio tatami giapponese

Dettaglio tatami giapponese
Futon arrotolato

Futon arrotolato

Futon arrotolato
Letto futon

Letto futon

Letto futon
Letto futon giapponese di Amazon

Letto futon giapponese di Amazon

Letto futon giapponese di Amazon
Tatami e futon di amazon

Tatami e futon di amazon

Tatami e futon di amazon
Materasso futon pieghevole di amazon

Materasso futon pieghevole di amazon

Materasso futon pieghevole di amazon

La loro cultura essenziale e minimalista prevede che tutti i membri della famiglia dormano nella zona giorno, un ambiente arredato in maniera minimalista che oltre al tradizionale armadio incassato prevede soltanto un tavolo basso e nient’altro. Questo spazio prende il nome di washitsu.

I vari membri della famiglia dormono uno accanto all’altro su un materasso compatto e arrotolabile il futon giapponese, che viene srotolato soltanto di sera e viene posto a quota pavimento su un tappeto tatami.

Futon letto di Arpel
Quello che in noi consideriamo come il tappeto tatami, sul quale appunto si srotola il materasso, in realtà in giappone corrisponde al pavimento vero e proprio, che spesso viene utilizzato dagli stessi giapponesi come unità di misura per calcolare la superficie degli ambienti domestici.


Il letto futon


Futon significa appunto materasso arrotolato. La tradizione giapponese di dormire sul futon risale a più di 2500 anni fa e si basa sulla convinzione che esso possa migliorare la qualità del riposo. Questo, a sua volta, dipende da due elementi: la meditazione e l'armonia.

Tante sono le tipologie di futon acquistabili anche su Amazon più spesso o più sottile, dipende dal modello, ma generalmente il futon è realizzato da più strati, un primo costituito da un materasso sottile, che prende il nome di shikibuton e un secondo costituito da un piumino, il kakebuton.

Materasso Futon
L’imbottitura è realizzata da vari strati di cotone, non supera i dieci centimetri di altezza ed è proprio la sua compattezza a far sì che esso sia benefico per la schiena.

Il materasso giapponese è interamente realizzato con materiali naturali che consentono al corpo di respirare, mantenendolo caldo in inverno e fresco d'estate.

L'elemento principale è il cotone che a seconda della tipologia può essere abbinato a lattice, fibra di cocco o a crine vegetale: tutti elementi naturali che ne aumentano l'elasticità, la traspirazione, l'ergonomicità.

Futon giapponese di Cinius
La sua composizione completamente naturale gli permette di avere delle caratteristiche particolari che influiscono sulla qualità del sonno e comportano un risveglio carico di energia positiva.

Quali sono le principali caratteristiche del futon?



  • È inattaccabile dagli acari;

  • tende ad assorbire l'umidità garantendo in questo modo una traspirazione continua, che contribuisce a conservare la naturale temperatura corporea;

  • tiene alla larga i campi elettromagnetici grazie all'assenza di parti metalliche;

  • è benefico per la schiena, questo perché il cotone anche misto a lattice e cocco è un materiale compatto ma non troppo rigido che accompagna la normale curvatura della schiena diventando praticamente ergonomico.


Un'altra tipologia molto diffusa in occidente è costituita dai materassi futon Soy di Cinius
Questi sono imballati sottovuoto e possono essere trasportati con estrema facilità.



Rispetto alla loro tradizionale composizione, sono realizzati con un'innovativa fibra derivata dalla soia che, una volta srotolato il futon, si gonfia a vista d'occhio fino ad assumere il confortevole spessore dei materassi.


Il Tatami


Il tatami invece è una pavimentazione composta da pannelli rettangolari affiancati gli uni agli altri, realizzati generalmente con paglia di riso intrecciata e pressata, ricoperta da uno strato di giunco. I bordi sono ornati da una fettuccia in cotone nero, talvolta ornati con dei motivi ornamentali in bianco a seconda del pregio della famiglia, le sue dimensioni classiche sono 85x170 cm.

Lo spessore di questi pannelli può essere variabile, ma di solito non superano i 6 cm.

Tatami giapponese
È usanza giapponese ricoprire l'intero pavimento della casa con il tatami, ecco uno dei motivi per cui quando si entra in casa le scarpe vengo lasciate all'esterno delle mura domestiche.

Il Tatami ha la funzione di un tappeto e camminare su di esso a piedi scalzi risulta estremamente piacevole, poiché la paglia e i giunchi che lo costituiscono sotto la pressione del passo attutiscono ogni tipo di rumore. In Giappone il tatami accompagna tutta la vita familiare: il sonno, i pasti, l'amore e anche la morte.

Oggi i tatami sono disponibili in dimensioni molto diverse una delle aziende molte note in questo settore è la Arpel- Natural Wood Furniture.

Stuoia Tatami
In fase di acquisto è importante controllare che le fibre utilizzate per il tatami floor siano realmente naturali altrimenti se ne perdono in benefici.
Arpel è nota proprio per la qualità dei suoi prodotti. In commercio purtroppo esistono anche versioni più economiche che essendo realizzate con fibre sintetiche richiedono minore manutenzione, ma non garantiscono la necessaria traspirazione.

Grazie alla sua flessibilità, il letto alla giapponese è molto adatto per essere usato come letto per gli ospiti. Può quindi essere utile avere sempre nell’armadio un futon classico da srotolare al momento opportuno quando si hanno visite.

Una variante occidentale del letto alla giapponese è l'utilizzo di una rete a doghe, che consente una maggiore aerazione. Così facendo, il modo di dormire occidentale e quello giapponese si fondono.


La manutenzione di futon e tatami


Essendo realizzati interamente con materiali naturali e non subendo alcun trattamento di tinteggiatura, il tatami e il futon assicurano un ambiente sano in cui dormire. Inoltre, i colori naturali diffondono una certa tranquillità e armonia, conciliando il sonno.

Per impedire che il cotone del futon si indurisca, uno o due volte alla settimana bisogna arrotolarlo, scuoterlo e batterlo.

I giapponesi compiono queste azioni in maniera automatica tutti i giorni. Nel caso dei futon adattati agli standard occidentali, che sono realizzati in lattice naturale o fibre di cocco, è sufficiente girarli ogni tanto.

Il tatami va pulito solo con aspirapolvere senza utilizzo di panni umidi onde evitare il formarsi di muffe e durante la bella stagione va arieggiato. Sia il futon che il tatami vanno sostituiti ogni 5-6 anni.

riproduzione riservata
Articolo: Futon e tatami dormire alla giapponese
Valutazione: 3.82 / 6 basato su 17 voti.

Futon e tatami dormire alla giapponese: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Futon e tatami dormire alla giapponese che potrebbero interessarti
Letti in stile giapponese

Letti in stile giapponese

Arredamento - Il letto in stile giapponese, composto da una struttura in legno bassa e da un materasso, rappresenta la rivisitazione occidentale più confortevole del classico futon.
Complementi in stile orientale

Complementi in stile orientale

Arredamento - Profumano di spezie, riflettono i colori di affascinanti tramonti asiatici, evocano fiabe misteriose da mille e una notte. Sono i complementi in stile
Casa in stile giapponese

Casa in stile giapponese

Architettura - La casa tradizionale giapponese è un capolavoro di design, comfort ed eco-sostenibilità, grazie all'uso di materiali naturali e soluzioni formali semplici ed eleganti.

Nuovi tessuti

Arredamento - Ci sono molti modi per arredare, creare ambienti particolari che rispecchino i gusti e le personalità di chi vi abita: con i mobili, ma anche con i tessuti.

Il letto si trasforma

Arredamento - La vita moderna in perenne evoluzione porta continui cambiamenti anche nel modo in cui sono concepiti gli spazi d?abitazione.Le dimensioni più contenute

Arredamento con il bambù

Letti e materassi - Il bambù, un vero e proprio profilato industriale disponibile in natura, è ideale per la creazione di mobili e complementi di arredo molto eleganti e funzionali.

SPA a casa

Zona bagno - Per la SPA in casa, un progetto ove risalta il binomio aereo tra vasca ovale e maxi - soffione al controsoffitto, da cui discende una rilassante doccia di colori.

Come arredare la camera da letto in stile orientale

Zona notte - Progetto a mano libera per una camera da letto in stile orientale, dove gli elementi naturali creano un'architettura armoniosa che induce al benessere psicofisico.

Comodini integrati

Cassettiere e comodini - Scegliere tra le varie soluzioni un letto con comodini integrati nella struttura significa dotare la propria camera di un elemento nel quale sono racchiuse più funzioni.
REGISTRATI COME UTENTE
295.545 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Materasso nutrice in
    Materasso nutrice in...
    567.00
  • Kitchen pia 80x200
    Kitchen pia 80x200...
    40.00
  • Materassi lattice
    Materassi lattice...
    60.00
  • Kitchen pia 80x300
    Kitchen pia 80x300...
    58.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.