Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Funzionalita' delle travi a spessore in c.a.

La liberta', nella distibuzione funzionale delle tramezzature interne di un alloggio, dipende anche da alcuni accorgimenti tecnici.
- NEWS Progettazione
strutture

Armatura di travi a spessore su solaioNella progettazione di un edificio, una delle maggiori difficolta' si riscontra quando non viene definita in maniera inequivocabile la distribuzione delle tramezzature interne.

Le maggiori conseguenze si hanno nei casi di sopraggiunte esigenze familiari, che comportano una rivisitazione, parziale o totale, della posizione delle zone giorno/notte o delle varie camere e servizi.

È evidente che questa circostanza può essere gestita facilmente anche in corso dei lavori, con la rimozione e ricostruzione anche parziale delle murature interne già realizzate.

Puntellazione solaio con travi a spessoreTuttavia questa soluzione, pur se fattibile, si scontra con un altro problema inamovibile e che riguarda la posizione delle travi in cemento armato dei solai.

Infatti, vi può essere il caso che, variando la posizione di un tramezzo, una trave in c.a. si ritrovi posizionata all'interno di una camera.

A questo problema si può ovviare realizzando delle controsoffittature (tese a camuffare la trave), magari con un gioco di volumi e corpi illuminanti per creare effetti plastici all'interno degli ambienti.

L'intervento è possibile quando gli elementi in C.A. sono poco distanti dalle pareti, ma diventa un problema se la trave è collocata al centro del locale.

Impalcati con travi a spessoreRitenendo impossibile abbassare tutta la quota della camera, occorre rivedere nuovamente la distribuzione interna o eventualmente optare per travi in C.A. a spessore piuttosto che a pendere.

Nei fatti queste strutture sono elementi piatti, inclusi nello spessore del solaio, e per questo seguono il filo dell'intradosso per impalcati perfettamente piani e senza ingombri sottostanti.

Per queste caratteristiche, le travi a spessore si sviluppano in larghezza, con ali aggettanti laterali che sporgono rispetto alla linea dei pilastri.

Questi elementi rientrano nella pratica quotidiana e quindi ritenuti eseguibili dagli addetti ai lavori, anche in considerazione di una praticità nel montaggio dell'armatura sottostante dei solai (puntelli) e di una minore quantità di casseri.

Distribuzione interna con solaio complanareA questa condizione risponde però una maggiore sezione resistente dell'acciaio dovuta sostanzialmente ad una differente sollecitazione statica causata dalla geometria (piatta) di questi elementi rispetto alla più regolare sezione rettangolare.

Inoltre, questa tipologia costruttiva, non deve configurarsi come una semplice alternativa alla soluzione con travi a pendere in quanto, per questa soluzione, è necessaria una ulteriore attenzione nello studio delle deformazioni dei piani orizzontali dei solai.

Concludendo questa breve analisi, è opportuno valutare questa scelta strutturale anche in conseguenza di una migliore libertà nella distribuzione dello spazio interno, da eseguirsi anche in periodi successivi, o per la realizzazione di grandi ambienti a giorno open space.

riproduzione riservata
Articolo: Funzionalita' delle travi a spessore in c.a.
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Funzionalita' delle travi a spessore in c.a.: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.791 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Funzionalita' delle travi a spessore in c.a. che potrebbero interessarti


Il rafforzamento delle strutture in cemento armato: varie tecniche

Materiali edili - Il rafforzamento delle strutture in cemento armato e descizione di un intervento.

Acciaio e cemento armato

Ristrutturazione - Da molti anni l'acciaio costituisce un'alternativa rapida ed economica al cemento armato, per la realizzazione di nuovi edifici o la loro ristrutturazione.

Eta' e Robustezza Casa

Ristrutturazione - Le Norme Tecniche delle Costruzioni stabiliscono, tra l'altro, che il progettista dichiari la durata di vita nominale del manufatto che va a progettare.

Degrado su strutture in calcestruzzo armato

Restauro edile - Anche il calcestruzzo armato, considerato indistruttibile, è soggetto a fenomeni di degrado.

Sagoma planivolumetrica che cos'è

Leggi e Normative Tecniche - La sagoma planivolumetrica di un edificio è la figura solida individuata dalle varie superfici esterne verticali, orizzontali e inclinate che lo compongono.

Pergolato e gazebo

Sistemazione esterna - Ogni giardino dovrebbe essere attrezzato con un gazebo o un pergolato, soluzioni semplici ed economiche per attenuare i raggi del sole e vivere lo spazio aperto.

Acciaio corten

Materiali edili - Il Corten è un materiale molto usato in architettura per creare elementi di grande effetto, ma anche per strutture molto sollecitate, grazie alle sue proprietà

Trave reticolare: che cos'è

Ristrutturazione - Una trave reticolare è una struttura portante a maglie generalmente quadrate formata da aste incernierate sottoposte unicamente a sforzi di trazione o compressione.

Analisi strutturale degli edifici in muratura

Ristrutturazione - Vi sono dei criteri ed indagini strutturali che permettono di stabilire le condizioni statiche di un edificio esistente realizzato in muratura.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bojangles
Buonasera,un dubbio mi assale.Volevo sapere se i calcoli al GC per la realizzazione di una nuova struttura devono essere presentati ancor prima di iniziare i lavori di scavo per...
bojangles 10 Marzo 2015 ore 17:47 8