Fughe a colori, protagoniste del rivestimento

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti12 Ottobre 2015 ore 08:30
Colorare le fughe, con toni diversi da quelli neutri del bianco o grigio, aiuta a personalizzare il rivestimento o pavimento e a creare ambienti molto originali.

Colorare le fughe


Esempi di fughe colorate
La ristrutturazione di una casa richiede attenzione anche ai dettagli come le fughe di pavimenti e rivestimenti, vale a dire gli spazi tra una piastrella e l’altra, piccoli intervalli riempiti con materiale di natura elastica.

Solitamente le fughe passano in secondo piano rispetto alla scelta delle piastrelle e pertanto difficilmente si conoscono le varie tipologie, i sigillanti esistenti in commercio e le finiture che impreziosiscono gli spazi, conferendo loro bellezza e resistenza.

Si scelgono sempre gli stessi colori neutri così da uniformare gli intervalli allo sfondo delle piastrelle e cercare di nasconderli alla vista, considerando che questi, col passare del tempo e con l'impiego di sigillanti inadeguati usati soprattutto in passato, tendono a ingiallirsi e a diventare ricettacolo di germi e batteri.

Le nuove tecnologie hanno permesso di ottenere sigillanti con effetti estetici e funzionali non paragonabili a quelli di anni fa, pertanto oggi le fughe sono diventate elementi fondamentali da scegliere e da rendere protagonisti del rivestimento.

L’estetica della fuga, dunque, è molto influente per il giudizio finale da attribuire a un rivestimento sia verticale sia orizzontale, per cui è bene scegliere il giusto spessore e soprattutto il colore adatto al tipo di piastrella selezionata e allo stile adottato nell’ambiente.

Gli abbinamenti sono davvero infiniti e ci si può divertire scegliendo il colore che più piace, giocando a contrasto o a ripresa del tono generale della piastrella e creando stanze piacevoli e armoniose.

Nel caso di elementi per muri in ceramica, con specifici disegni e colori, è possibile dipingere le fughe con il tono emergente nella piastrella (nello schizzo n. 1 in alto è stato scelto il rosso), ottenendo un effetto inquadrante, una specie di cornice della mattonella; oppure si può scegliere il classico tono bianco di modo da esaltare la grafica della piastrella.

Altro esempio può essere un pavimento dai toni più scuri, un cotto , con un tono di fuga tendente al color terra (si veda lo schizzo n.2), un marrone scuro che inquadra comunque la piastrella evidenziandone la sua conformazione.

La vasta scelta di colori e finiture oggi è possibile grazie ai nuovi sigillanti, materiali di natura elastica che vanno a riempire gli spazi vuoti tra una piastrella e l’altra.

I sigillanti possono essere di due tipi:

- Sigillanti cementizi, migliorati rispetto a quelli del passato, adatti sia per i pavimenti sia per i rivestimenti in ceramica di ogni tipo, in cotto e mosaico vetroso, per bagni, cucine, lavanderie, per interni e per esterni. Indicati dalla norma UNI EN 13888 con la sigla CG e suddivisi in due categorie classificate come cementizio normale e migliorato da caratteristiche supplementari, come la resistenza all’abrasione Ar e il ridotto assorbimento d’acqua W.

- Sigillanti epossidici, idonei agli ambienti in cui si richiedono specifici requisiti d’igienicità, di resistenza agli aggressivi chimici e ai raggi UV; antimacchia e idrorepellenti, prevengono la formazione di funghi e muffe, non fessurano col tempo, resistono ad acidi e sostanze chimiche, si applicano facilmente e si puliscono in modo rapido.
Sono indicati per il contatto diretto con alimenti, dotati di svariate finiture in diverse tonalità e classificati dalla norma come sigillanti reattivi con la sigla RG.

Gli spazi tre le piastrelle, esposti ai raggi ultravioletti e agli sbalzi termici, non ingialliscono più facilmente con questi sigillanti e salvaguardano la stabilità cromatica nel tempo oltre che quella funzionale ed estetica; le fughe, in tal modo, non sono più temute ma sono inserite in ambienti a uso alimentare quali cucine con annessi banchi di lavorazione degli alimenti, in bagni e dunque in box doccia, vasche, bagni turchi.
Possono essere usati per la stuccatura di gres porcellanato, clinker, mosaico vetroso o metallico, pietre naturali o ricomposte, ciottoli e vetro mattone.

Schizzo di fughe ingiallite e no
I sigillanti epossidici sono antibatterici, a differenza di quelli cementizi tradizionali che, essendo porosi, assorbono maggiormente lo sporco difficile da pulire e consentono ai germi di proliferare; sono molto decorativi, difatti con l’aggiunta di specifici additivi possono presentarsi con colori metallizzati dai riflessi cangianti, dalla finitura levigata e brillante.

Insomma, le fughe non sono più nascoste e camuffate con l’utilizzo di sigillanti in colori uguali a quelli delle piastrelle, ma evidenziate da tonalità a contrasto con quelle delle mattonelle e con finiture briose, perlescenti, glitterate e luminose.

Disegno di fughe colorate
Le fughe caratterizzano il pavimento e il rivestimento, pertanto, è bene prima di procedere alla posa degli elementi, progettare e disegnare su carta quale geometria andranno a creare le loro linee, decidere se si preferiscono giunti allineati in senso orizzontale e verticale oppure sfalsati, valutare bene il colore affinché sia in piena armonia sia con la tonalità delle piastrelle che con quella generale dell’arredo.

Le varianti in colore, finitura, spessore, sigillante sono davvero molteplici; non resta che abbandonarsi alla creatività, col giusto equilibrio e raziocinio.

riproduzione riservata
Articolo: Fughe colorate per pavimenti
Valutazione: 5.62 / 6 basato su 13 voti.

Fughe colorate per pavimenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Fughe colorate per pavimenti che potrebbero interessarti
Incollare oggetti

Incollare oggetti

Fai da te - Un po' di colla, i giusti attrezzi ed un po' di manualità possono risolvere i problemi di danneggiamenti e lesioni e ai vari oggetti che abbiamo in casa.
Tipi e applicazione di sigillante acrilico verniciabile

Tipi e applicazione di sigillante acrilico verniciabile

Materiali edili - I sigillanti acrilici verniciabili riempiono fessure e giunti su superfici orizzontali e verticali; la possibilità di verniciarli rende l'intervento quasi invisibile.
Sigillanti per il fai da te: cosa sono e come utilizzarli

Sigillanti per il fai da te: cosa sono e come utilizzarli

Idee fai da te - Per chi ama dedicarsi al fai da te, come il risanamento delle lesioni nelle piastrelle, ecco una mini guida per imparare a utilizzare correttamente i sigillanti

Una grande festa per l'azienda reggiana Litokol

Materiali edili - A 50 anni dalla sua nascita, Litokol, azienda specializzata in produzione di sigillanti e materiali edili, festeggia con il personale e clienti da tutto il mondo

Giusta posa delle piastrelle

Ristrutturazione - Un pavimento può essere posato su di un apposito sottofondo oppure direttamente su un altro pavimento preesistente. Vediamo le diverse modalità di posa in opera.

Pulizia delle superfici dopo posa

Pulizia e manutenzione - Le aziende chimiche del settore edilizio propongono intere linee di prodotti pensati per la pulizia delle superfici dopo la posa in opera.

Calcare e danni ai rivestimenti

Ristrutturazione - Come rimediare ai danni provocati nel tempo dal contatto di acque ricche di calcare con i rivestimenti in ceramica degli ambienti domestici come bagni e cucine.

Pavimento in ceramica impeccabile, dalla posa alla manutenzione

Pavimenti e rivestimenti - Pavimento in ceramica, cosa guardare,come procedere prima e dopo la posa in opera delle piastrelle, così da evitare ingenti costi di manutenzione straordinaria.

Caratteristiche e utilizzi dello stucco epossidico

Pavimenti e rivestimenti - Lo stucco epossidico utilizzato come collante e riempitivo tra le piastrelle di rivestimento, vanta ottime caratteristiche tra cui elevata igienicità e resistenza.
REGISTRATI COME UTENTE
295.667 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Seitron rivelatore fughe gas gpl segugio plus
    Seitron rivelatore fughe gas gpl...
    86.00
  • Protettivo per fughe cementizie LITHOS DRY-FLOOR W
    Protettivo per fughe cementizie...
    36.00
  • Detergente per pavimenti in gres LITHOS NEOGRES
    Detergente per pavimenti in gres...
    10.60
  • Tenda cordone 10
    Tenda cordone 10...
    41.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.