Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Caratteristiche del fotovoltaico fai da te

In questo articolo andremo a soffermarci sul kit fotovoltaico fai da te, un prodotto utile per chiunque voglia ottenere un risparmio notevole sui costi in bolletta
- NEWS Impianti rinnovabili

Fotovoltaico fai da te


Per chi vuole affidarsi a una soluzione sostenibile dai prezzi contenuti, l’impianto fotovoltaico fai da te rappresenta una scelta ottimale.

Il fotovoltaico fatto in casa è un impianto che si può realizzare, per alcune fasi del progetto, in maniera del tutto autonoma, con costi inferiori rispetto al classico pannello fotovoltaico e utile per abitazioni di piccole dimensioni.

Impianto fotovoltaico da tetto
Prima dell’installazione è necessario avere delle conoscenze di base in materia, così da ottenere risultati ottimali.

I pannelli solari fai da te sono di diversi formati e tipologie, la cui differenza consta principalmente nella potenza. In commercio esiste anche un vero e proprio kit solare in cui è possibile trovare tutti i pezzi necessari per il montaggio dell’impianto.


Come creare un pannello fotovoltaico


Per la realizzazione dell’impianto, come anticipato, è possibile gestire in maniera autonoma alcune fasi, riducendo di molto la spesa senza perdere la qualità.

Quando si parla di pannelli fotovoltaici fai da te non si intende parlare della fase di connessioni e dell’allaccio in rete, perché in questo caso è necessario l’aiuto di tecnici competenti e qualificati che conoscano la normativa in atto.
Si tratta piuttosto di farsi carico di alcune fasi di progetto, come l’acquisto delle celle fotovoltaiche e la gestione burocratica.

Inserimento pannelli fotovoltaici
La realizzazione di un impianto fotovoltaico deve infatti avvenire in presenza di personale qualificato, soprattutto quando bisogna provvedere all’allacciamento su rete, ma in merito alla fornitura è possibile scegliere in maniera autonoma.


Kit pannelli fotovoltaici


In base al consumo e alla grandezza dell’abitazione, l’installazione di un impianto fotovoltaico con accumulo fai da te si può effettuare mediante acquisti singoli oppure con kit fotovoltaici, secondo le specifiche esigenze.



Questi ultimi, i più adoperati, consistono nel comprare un pacchetto con tutto il materiale occorrente.

Il kit solare fotovoltaico 3kW può essere di diversa tipologia:

  • on grid (allacciato alla rete);

  • off grid (non allacciato alla rete);

  • fotovoltaico 3 kw con accumulo;

  • fotovoltaico 3 kw senza accumulo;

  • con inverter;

  • senza inverter.


Per quanto riguarda le componenti, l’impianto fotovoltaico 3 kw fai da te è costituito da:

  • tra i 12 e i 14 pannelli fotovoltaici (da 200 a 250 W ognuno);

  • inverter da 3000 W;

  • batteria impianto fotovoltaico;

  • centralino di campo DC/AC;

  • software per il monitoraggio delle prestazioni;

  • sostegni di alluminio per il fissaggio dei pannelli;

  • portafusibili e limitatori di tensione in eccesso;

  • cablaggi e sistemi di cavi.


Il vantaggio è che tali componenti sono perfettamente compatibili tra di loro.


Impianto fotovoltaico 3 kW: passi per la realizzazione


Il fotovoltaico trasforma l’energia solare in energia elettrica e la conserva in batterie, provviste di un regolatore che consente l’interruzione dell’accumulo dell’energia nel momento in cui esse abbiano raggiunto la capienza massima.


Installazione fotovoltaico

Installazione fotovoltaico

Installazione fotovoltaico
Pannelli fotovoltaici

Pannelli fotovoltaici

Pannelli fotovoltaici
Impianto fotovoltaico tetto

Impianto fotovoltaico tetto

Impianto fotovoltaico tetto
Pannelli di un impianto fotovoltaico

Pannelli di un impianto fotovoltaico

Pannelli di un impianto fotovoltaico

Affinché la corrente continua possa essere utilizzata, c’è bisogno di trasformarla in alternata mediante un inverter.

Individuati gli elementi necessari, la prima cosa da fare per l’installazione del fotovoltaico 3 kw fai da te è quella di procurarsi dei pannelli solari, riciclando per esempio pannelli precedenti o usando celle fotovoltaiche da assemblare.

È opportuno scegliere il dimensionamento adatto a coprire il consumo dell’edificio, calcolandolo a partire dalla bolletta elettrica, in modo da stabilire il numero di pannelli necessari e la potenza dell’inverter.

Dopodichè si passa alla scelta del pannello da acquistare per poi procedere al collegamento, eseguito da un professionista nel settore.

I pannelli possono essere collegati in serie (successivi) o in parallelo (invertiti): il collegamento si ha mediante il posizionamento di un diodo di bypass.


Burocrazia fotovoltaico 3 kW


Parlando di autorizzazioni, per installare un fotovoltaico domestico bisogna fare una distinzione. Nel caso in cui i pannelli siano mobili non è necessaria alcuna autorizzazione. Se si tratta di pannelli fissi, si dovrà semplicemente comunicare in maniera preventiva al Comune: per impianti piccoli, non sorgono problemi.

Qualora invece si tratti di un impianto condominiale, se è centralizzato l’autorizzazione andrà richiesta; caso contrario se l’impianto serve singole utenze.
Parlando invece di connessione alla rete, essa non è obbligatoria.

Fotovoltaico fai da te
Ovviamente l’edificio non dipenderà esclusivamente dal fotovoltaico, sarà comunque connesso a una rete elettrica da cui potrà prendere energia in caso di necessità. In questo modo però l’energia in eccesso prodotta dal fotovoltaico non potrà essere immessa in rete venduta.

Con un impianto autonomo dalla rete si avrà il vantaggio di non avere aggravi in termini di costi e burocrazia, ma di contro si perderanno i kW prodotti in eccesso, a meno che non si opti per l’inserimento di batterie di accumulo capaci di immagazzinare energia fino al massimo della loro capienza.


ARERA e il kit fotovoltaico fai da te


L’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente, ha modificato il TICA (Testo Integrato Connessioni Attive) con cui si ha una semplificazione in merito all’attivazione dei kit fotovoltaici plug&play.

Tali impianti per il funzionamento hanno solo bisogno di essere attaccati, ma hanno un limite di potenza minore o uguale a 800 W.

CONSIGLIATO amazon-seller
Kit fotovoltaico
KIT 1KW GIORNALIERO...
prezzo € 249.9
COMPRA


I kit rientranti in questi limiti, possono scavalcare le procedure previste per impianti complessi, sarà semplicemente richiesto l’invio di una Comunicazione Unica al Distributore Locale.


Costo impianto fotovoltaico 3 kW


In generale, un kit fotovoltaico ha costi che variano dai 400 ai 4000 euro, in base alla potenza di accumulo: per un kit da 400 W il costo è 400 €, per un impianto fotovoltaico fai da te 1 kW 1000 € mentre per uno da 3 kW il prezzo varia dai 3300 ai 4400 €.

Acquistare invece le singole componenti avrà costi diversi:

  • Pannello fotovoltaico: 3000 € kWh;

  • Inverter: 400-500 €;

  • Batterie di accumulo: 500-1000 €;

  • Regolatore: 150-200 €.


Costruire un impianto fotovoltaico casalingo vantaggi


Il primo vantaggio del fotovoltaico fai da te è un risparmio del 30% sulla bolletta.
Se si possiedono le giuste conoscenze sull’argomento, non c’è necessità di chiedere aiuto a professionisti per la scelta dei materiali.

È possibile infatti acquistare in proprio i materiali necessari, riducendo di molto i costi, e gestire alcune fasi burocratiche.

Installazione impianto fotovoltaico
L’impianto è estremamente sostenibile in quanto si produce energia elettrica tramite energia solare, senza dimenticare che per alcune tipologie non bisogna richiedere autorizzazioni.


Tipologia di kit fotovoltaico 3 kW


Il Portale Del Sole propone una tipologia di kit fotovoltaico da 3,2 kW.
Con detrazione fiscale del 50%, questo kit permette l’alimentazione di apparecchi domestici in parallelo alla rete e, grazie all’accumulo integrato, si ha un consistente risparmio sulla bolletta. Ogni pannello occupa uno spazio di circa 1,6 metri quadri.

Di giorno si autoconsuma una parte di energia prodotta dai pannelli e si accumula un’altra parte nelle quattro batterie al gel. L’energia in eccesso viene ceduta alla rete, con un conseguente ricavo economico. Grazie a questo kit è possibile ottenere un ricavo di circa 100-150 euro.
Kit fotovoltaico fai da teDi notte si utilizza una parte di energia immagazzinata nelle batterie per i diversi elettrodomestici (luci, TV etc), fino al consumo di 4 kWh.

L’inverter gestisce le batterie e si occupa di usufruire automaticamente dell’energia solare in primis, dell'energia delle batterie in secondo luogo e solo se sono assenti entrambe, dell’energia di rete.


Fotovoltaico fai da te a basso costo


Anche Solar Energy Point si occupa di proporre soluzioni a basso costo per impianti fotovoltaici fai da te delle migliori marche.

Uno dei quali, il kit fotovoltaico da 3 kW Longi Solar - Goodwe, permette una produzione di energia elettrica in maniera gratuita e, grazie all’immissione di energia in eccesso alla rete elettrica, si può beneficiare di grandi risparmi economici.

Grazie alla connessione in parallelo, i moduli hanno potenza del 50% anche in caso di ombreggiamento, poiché sono installati verticalmente. Da non dimenticare la resa energetica, grazie alla bassa temperatura operativa e al basso irraggiamento.

riproduzione riservata
Articolo: Fotovoltaico fai da te
Valutazione: 4.44 / 6 basato su 9 voti.

Fotovoltaico fai da te: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Alessandro
    Alessandro
    Martedì 13 Settembre 2022, alle ore 14:53
    Installando un impianto fotovoltaico quale limite di potenza si ha nel fai-da-te?
    Perché mi sembra che sia cambiata qualcosa nella normativa, inoltre se si sceglie un impianto di potenza superiore a 3kw, che tipo di autorizzazioni o permessi sono richiesti?
    Parliamo di off-grid, con prelievo solo in caso di spegnimento per mancanza batteria e solare.
    rispondi al commento
  • Francesca
    Francesca
    Sabato 23 Luglio 2022, alle ore 15:02
    Le prestazioni sono le stesse rispetto al normale fotovoltaico?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Francesca
      Domenica 24 Luglio 2022, alle ore 11:02
      Ciao, si esatto le prestazioni sono le stesse, quello che cambia è la decisione di acquistare un kit fotovoltaico in autonomia
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
340.102 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Fotovoltaico fai da te che potrebbero interessarti


Pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico: i chiarimenti del Tar

Leggi e Normative Tecniche - I pannelli fotovoltaici, fonti di energia rinnovabile, non sono soggetti a vincoli paesaggistici. Lo ha dichiarato il Tar della Lombardia con una recente sentenza

Leggi Energie Rinnovabili

Normative - Da oltre dieci anni si sussegunono in Italia una lunga serie di Leggi e Decreti relative agli obblighi ed ai vantaggi legati all'uso di Energie Rinnovabili

Pannelli fotovoltaici da balcone, una scelta green che fa risparmiare

Impianti rinnovabili - Un impianto fotovoltaico da balcone può raggiungere un picco di 340 W. I singoli condòmini possono installarne uno privato al servizio del proprio appartamento

Fotovoltaico: sviluppate nuove celle solari ibride

Impianti domotici - Un team di ricerca internazionale ha sviluppato una nuova generazione di celle solari ibride che consentono di migliorare l'efficienza degli impianti fotovoltaici

Celle anti solari: il fotovoltaico che continua a funzionare anche di notte

Impianti rinnovabili - I ricercatori della Stanford University sono al lavoro su un nuovo sistema fotovoltaico capace di raccogliere energia dall'ambiente di giorno e anche di notte

Superbonus 110: fotovoltaico agevolato anche per i pannelli installati su pertinenze

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le spese per gli impianti fotovoltaici danno diritto alla detrazione del Superbonus 110 anche se i pannelli solari vengono installati su pertinenze dell'edificio

Campionato Solare 2011

Impianti - Il Campionato Solare, una competizione creata da Legambiente per far conoscere la diffusione del solare termico e del fotovoltaico in Italia, e' stato vinto quest'anno dal Comune di Terento (BZ).

Formazione per energie rinnovabili

Impianti - Il settore delle energie rinnovabili è in costante crescita e fermento, vista l?attenzione sempre maggiore rivolta ai problemi ambientali da parte sia

Soluzioni all'avanguardia: ibrido eolico e fotovoltaico

Impianti rinnovabili - Tecnologie innovative che permettono di risparmiare sui costi della bolletta, utilizzando il mix di energie rinnovabili
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lucianorina
Buongiorno, nel 2013 ho messo un impianto fotovoltaico da 3kw con scambio sul posto e detrazione 50% a 10 anni ( il surplus viene venduto a prezzo irrisorio al CSE).(dopo 9 anni e...
lucianorina 06 Agosto 2022 ore 09:23 2
Img mandan
Buongiorno,vivo in un condominio costituito da 2 soli appartamenti. Io possiedo l'appartamento al secondo piano e il terrazzo sovrastante (terzo piano) a cui è possibile...
mandan 02 Marzo 2022 ore 17:21 5
Img spiderman76
Buongiorno mi chiamo Davide e sono nuovo del forum. Chiedo a voi che di sicuro sarete degli esperti! :-) Se acquisto un immobile di nuova costruzione con già i pannelli...
spiderman76 05 Ottobre 2020 ore 10:28 1
Img pasquy1987
Buongiorno. Possiedo un'abitazione unifamiliare mi riscaldo con caldaia a condensazione a metano. Vorrei fare isolamento termico di una superficie superiore al 25% e per...
pasquy1987 14 Giugno 2020 ore 10:06 2
Img francocausio
Ho un impianto fotovoltaico da 5 kw ed è incentivato dal 5° conto energia. La tempesta di grandine del 29 giugno mi ha rotto alcuni pannelli. I pannelli rotti sono 2...
francocausio 29 Novembre 2019 ore 18:35 1