Fissaggio del legno: colle, viti e chiodi

NEWS DI Bricolage legno03 Dicembre 2012 ore 19:59
Qualche consiglio sui principali metodi utilizzati per il fissaggio di parti in legno nel mondo dell'arredo e dei complementi, come le colle, le viti e i chiodi.
bricolage legno , fissaggio , colla , chiodi
Arch. Valentina Caiazzo

Spesso nei lavoretti di casa si rende necessario fissare due parti di legno. Avviene per i mobili, per le mensole e per tanti altri piccoli particolari che, magari, necessitano di una piccola riparazione.

Sistemi di fissaggio per legno


lavorazione casalinga legnoQuando si lavora il legno, qualunque sia il suo utilizzo, sono richieste una serie di operazioni particolari tra le quali spunta sicuramente il fissaggio.

Questo tipo di attività è legata a vari fattori che includono, oltre all'uso finale, anche gli spessori e i sistemi di aggancio che si andranno a sfruttare.


Colla per legno


In generale il sistema di fissaggio più utilizzato per il legno è l'incollaggio.
I prodotti attualmente sul mercato consentono ottime prestazioni e tenute veramente significative.
Le colle viniliche, in particolare sono le più indicate e sono in grado di risolvere la maggior parte dei problemi.

colla per legnoAttenzione invece alle colle a contatto; queste infatti, hanno presa praticamente istantanea e un utilizzo davvero complicato.

Generalmente per questo motivo, vengono impiegate perlopiù per incollare più strati di legno o anche del laminato, che richiede per una maggiore qualità, anche una veloce essicazione.

Per non sbagliare, meglio scegliere tipologie di colla bianca, tipo il classico Vinavil

È forse la più comune e la più facile da usare, anche se è sconsigliata per oggetti e legno destinato a luoghi particolarmente caldi e umidi.

Perché la colla bianca prenda bene, il legno sul quale viene posta, deve essere sistemato per alcune ore in una morsa, in modo da rimanere a stretto contatto, senza spostamenti.


Viti per legno


Il sistema di incollaggio spesso viene usato in abbinamento a sistemi meccanici.
In alcuni casi, come, per esempio, con i tasselli, si ottengono ottime tenute e un minimo impatto visivo, visto che dall'esterno non appaiono buchi o fori.

Questo metodo è ampiamente utilizzato nel mondo dell'arredo e dei complementi per la casa .

viti per legnoTuttavia, anche con i sistemi meccanici, l'incollaggio rimane un valido supporto che può tornare molto utile, ad esempio per aumentare la resistenza delle parti o per il montaggio dei mobili componibili.

Magari in questo contesto è bene fornirsi di un paio di morsetti, fondamentali per tenere in posizione i pezzi di arredo da incollare.

Utilizzando le viti autofilettanti, come quelle proposte da Unifix il fissaggio meccanico del legno, è sicuramente molto solido; tuttavia le principali controindicazioni stanno, in primo luogo, nella visibilità della vite, in seconda battuta, in una serie di problematiche legate all'applicazione.
Questi fattori sono legati anche alla questione relativa al dimensionamento della vite.

La vite, infatti, non deve essere troppo piccola, perché altrimenti il fissaggio sarà approssimativo, né troppo grande o troppo lunga, perché si rischia di spaccare il legno.

Oltre a questa difficoltà occorre anche valutare la manualità dell'operazione che, spesso, non è semplice anche se un avvitatore elettrico o a batteria, rende tutto molto più facile.

Non è da dimenticare che, se le viti vengono utilizzate per saldare più parti di legno insieme, il loro uso ne consentirà anche un veloce smontaggio senza particolari danni all'oggetto.


Chiodi per legno


Infine, un accenno a quello che rimane, tra tutti, il sistema di fissaggio più antico: il chiodo. In generale si tratta di un metodo estremamente affidabile e sicuro; tuttavia, oltre ai problemi estetici, si pongono i problemi dimensionali tipici della vite, a cui si aggiungono anche le eventuali ulteriori difficoltà di montaggio.

chiodi per legnoIl posizionamento di un chiodo non è di per sé complicato e rimane un procedimento funzionale; ma prima di utilizzarlo, bisogna valutare il contesto e le condizioni, in modo da non arrecare danni, nel caso, a pareti e divisori, o ancora, nel caso di arredo, ai mobili stessi.

Per inserirlo infatti, bisogna fare forza, utilizzando un martello o un martelletto.

Le vibrazioni dovute ai colpi, potrebbero incrinare il legno.

Sotto l'aspetto della visibilità, infine, i chiodi più comuni sono realizzati a testa larga e proprio per questo motivo hanno una maggiore tenuta, ma nello stesso tempo sono altamente visibili e spesso molto antiestetici.

In commercio, però, esistono chiodi, reperibili presso i  Brico Center anche di altro genere, ovvero i chiodi di rifinitura, caratterizzati da teste più piccole, e anche facilmente celabili alla vista.

In questo caso l'eventuale problema potrebbe essere dato dalle martellate finali, che potrebbero danneggiare la superficie del legno durante l'inserimento del chiodo di rifinitura. Per evitare tutto questo, sul mercato esistono prodotti come il cacciachiodi, in grado di inserire anche chiodi microscopici senza alcun danno al mobile o all'oggetto in questione.

riproduzione riservata
Articolo: Fissaggio del Legno
Valutazione: 4.45 / 6 basato su 11 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Fissaggio del Legno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Fissaggio del Legno che potrebbero interessarti
Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Esistono molti tipi di colla, più o meno efficaci a seconda dell'uso che se ne vuole fare. Per incollare il legno, le più diffuse sono quella vinilica e quella animale.
Riparazione bordo tavolo

Riparazione bordo tavolo

Incollare è una delle attività più frequentemente realizzate in casa per la riparazione di oggetti di svariata natura in plastica,legno, vetro, metallo etc.
Scelta e acquisto del legno

Scelta e acquisto del legno

Le caratteristiche del legno scelto per le realizzazioni fai da te può influenzare in modo positivo o negativo il risultato finale: ecco come fare la scelta giusta.
Puntatrici e viti nel bricolage

Puntatrici e viti nel bricolage

I punti metallici, inseriti con le puntatrici e diversi tipi di viti, sono necessari per i piccoli lavori fai-da-te di incollaggio di più parti di oggetti in casa...
Viti e bulloni nel fai da te

Viti e bulloni nel fai da te

Avvitare e bullonare sono probabilmente le principali operazioni svolte durante l'esecuzione dei lavori fatti in casa o nei piccoli laboratori del fai-da-te...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.456 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Chiodi di micelio pioppino 20 pz
    Chiodi di micelio pioppino 20 pz...
    7.76
  • Chiodi di micelio lentinus edodes shii take
    Chiodi di micelio lentinus edodes...
    7.76
  • Battiscopa zoccolino
    Battiscopa zoccolino...
    1.25
  • Battiscopa profilo maxi
    Battiscopa profilo maxi...
    9.00
  • Capotta monia 200x12090
    Capotta monia 200x12090...
    785.00
  • Rullo reggispinta
    Rullo reggispinta...
    2.50
  • Marmo calacatta grigio oro Carrara
    Marmo calacatta grigio oro carrara...
    80.00
  • Tenda pacchetto steccato
    Tenda pacchetto steccato...
    127.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.